Info stage deco

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • #16
    Originariamente inviato da crazysub75 Visualizza il messaggio
    Il mio obbiettivo è quello di allungare i tempi di fondo e godermi i relitti a 40 metri (per ora)...i pochi fatti erano a quelle profonditÃ*, non amo particolarmente scendere profondo se non necessario, purtroppo le necessitÃ* lo impongono. E visto che il corso air deco a 40 costa praticamente uguale al 45 metri con deco in ean 50...

    Inviato dal mio VFD 600 utilizzando Tapatalk
    Quindi se vuoi allungare vai di bibo, magari in nitrox, ma non in mono cosa vuoi allungare in monobombola bho
    REVERENDO

    Commenta


    • #17
      Ciao,
      la capacità della bombola decompressiva deve essere adeguata alle immersioni che andrai a fare e alle situazioni che dovrai affrontare.
      Ora tu prevedi una deco in EAn50 per 15 minuti,,,,diciamo spannometricamente un consumo di 600 litri...

      Esempio.....

      fai una immesione sola ed hai la ricarica vicina e poco costosa?
      Con 15 minuti di deco prevista prenderei S40 tutta la vita!
      Bombola che poi riciclerei per l'ossigeno (tappa successiva abbastanza scontata).

      fai due immersioni o hai la ricarica scomoda?
      S80 più impegnativa ma assolutamente più versatile

      S80 è una taglia che ti verrà sempre utile, ed è sicuramente il miglior acquisto, certo è un bel affarino da tenere a fianco magari per consumarne 50/60 bar...
      teniamo presente che sei all'inizio...assurdo "stroncarti" subito!

      CMQ....come ti è stato consigliato fai un pensierino a bibo piccolo
      Sicurezza, assetto, postura, pesata, configurazione, idrodinamicità, ecc......tutto migliorerà nella tua subacquea!
      Ultima modifica di titave; 29-06-2017, 06:26.

      Commenta


      • #18
        Ciao,
        ho appena iniziato anche io con la subacquea tecnica, solo che io sto facendo direttamente il Tek50 (quindi bibo e 2 stage).
        Il bibo (12+12) lo avevo già e lo usavo già da un po'. Come stage al momento ho comprato solo la S80 (per EAN50). Durante le immersioni di corso ho avuto modo di provare diverse "configurazioni":solo s40, S40 + 7L, S40 + S80, solo 7L e solo S80. Onestamente a parte i primi 2/3 minuti in cui mi è capitato di dover prendere le misure non ho avuto problemi con nessuno dei mix provati. S40 + S80 è effettivamente impegnativa come occupazione ma in acqua non si sentono! Il problema della S80 è movimentarla fuori dall'acqua, almeno per me che faccio tanto lago e quindi spesso capita di avere ingressi non molto agevoli.
        Ho scelto S80 perché a mio avviso è la scelta più versatile: un domani che si vogliono cambiare i piani deco per i più disparati motivi è possibile metterci un EAN40 e usarla da 30mt (una bombola più piccola a 30mt non dura molto...), il centro di ricarica non è vicino e con un EAN50 con relativamente poca deco ci faccio 2 tuffi o anche 3 (il terzo easy altrimenti si è fuori con le scorte).
        Più avanti prenderò S40 per O2.

        In merito al bibo che ti consigliava Tita concordo in pieno! Evitarei magari il 10+10 corto e non così tanto più leggero del 12+12.

        Commenta


        • #19
          Grazie ovviamente ne parlerò col mio istruttore, per ora non faccio il tek50 per la troppa poca esperienza...preferisco fare ancora un centinaio di immersioni (un annetto) a 40/45 metri

          Inviato dal mio VFD 600 utilizzando Tapatalk

          Commenta


          • #20
            Originariamente inviato da crazysub75 Visualizza il messaggio
            Grazie ovviamente ne parlerò col mio istruttore, per ora non faccio il tek50 per la troppa poca esperienza...preferisco fare ancora un centinaio di immersioni (un annetto) a 40/45 metri

            Inviato dal mio VFD 600 utilizzando Tapatalk
            Ciao, penso di aver fatto il corso che stai iniziando. io ho fato airdeco45 della WASE (la NASE non esiste più), il corso è la base della deco, i limiti sono max 39 mt con 16 minuti di deco, oppure 45 mt con 10 minuti totali di deco, tutti in aria senza stage e/o aria arricchita in nessuna fase dell'immersione. L'attrezzatura è prettamente ricreativa, mono 15 o 18 L, doppio primo stadio, doppia maschera, consigliata stagna / semistagna. tutto qui. Durante il corso ho provato un gav tecnico con 10+10, amore a prima vista, però sono immersioni fattibilissime con un 15 litri con sistema di coppia ferreo (c'è chi finisce queste immersione con 100 e più bar ). corso interessante che soddisferà i tuoi bisogni attuali. Prossimo obbiettivo il tek50. Per quanto riguarda il discorso 10+10, 12+12 penso che per tantissime immersioni basti il 10+10, e non sono di certo uno dai consumi più bassi, io ho comprato a prezzo d'affare un 10+10 che domani ritiro dalla revisione, facendo i conti dei consumi, uscirei dalla mia immersione tipo con 100/120 bar, una scorta gas adeguata a gestire una sosta deco con il compagno, se poi andrò oltre il tek50 penso che la rivendita di un 10+10 per l'acquisto di un 12+12 sia l'ultimo dei pensieri.

            saluti

            Commenta


            • #21
              Originariamente inviato da Mercurio90

              Ciao, penso di aver fatto il corso che stai iniziando. io ho fato airdeco45 della WASE (la NASE non esiste pi�), il corso � la base della deco, i limiti sono max 39 mt con 16 minuti di deco, oppure 45 mt con 10 minuti totali di deco, tutti in aria senza stage e/o aria arricchita in nessuna fase dell'immersione. L'attrezzatura � prettamente ricreativa, mono 15 o 18 L, doppio primo stadio, doppia maschera, consigliata stagna / semistagna. tutto qui. Durante il corso ho provato un gav tecnico con 10+10, amore a prima vista, per� sono immersioni fattibilissime con un 15 litri con sistema di coppia ferreo (c'� chi finisce queste immersione con 100 e pi� bar ). corso interessante che soddisfer� i tuoi bisogni attuali. Prossimo obbiettivo il tek50. Per quanto riguarda il discorso 10+10, 12+12 penso che per tantissime immersioni basti il 10+10, e non sono di certo uno dai consumi pi� bassi, io ho comprato a prezzo d'affare un 10+10 che domani ritiro dalla revisione, facendo i conti dei consumi, uscirei dalla mia immersione tipo con 100/120 bar, una scorta gas adeguata a gestire una sosta deco con il compagno, se poi andr� oltre il tek50 penso che la rivendita di un 10+10 per l'acquisto di un 12+12 sia l'ultimo dei pensieri.

              saluti
              Infatti il corso è quello da te citato, ripeto che prima di passare al tek 50 voglio fare ancora esperienza. Per il bibo, pensavo ad un 12+12 ma fra sei mesi, che prima ho altri progetti e soldi da risparmiare (Maldive 2018). Grazie comunque per le info

              Inviato dal mio VFD 600 utilizzando Tapatalk

              Commenta


              • #22
                Originariamente inviato da crazysub75 Visualizza il messaggio
                Infatti il corso è quello da te citato, ripeto che prima di passare al tek 50 voglio fare ancora esperienza. Per il bibo, pensavo ad un 12+12 ma fra sei mesi, che prima ho altri progetti e soldi da risparmiare (Maldive 2018). Grazie comunque per le info

                Inviato dal mio VFD 600 utilizzando Tapatalk
                Buone bolle buon viaggio e fammi sapere se ti è piaciuto il corso. Ciao

                Commenta


                • #23
                  Ciao,
                  l'approccio alla tecnica per passi graduali trova tutta la mia approvazione (nessuno ne sentiva la necessità, lo so bene!)
                  La scelta del bibo ha mille sfaccettature....
                  Una di queste, e per me è diventata molto importante, è stata la lunghezza delle bottiglie.
                  Dopo aver usato i D10 mi sono reso conto che il D12, pur pesando enormemente di più (il mio è un 300 bar quindi 17,4 a bottiglia) mi permetteva di inarcarmi molto meno in quanto il lungo D12/300 mi arriva fino a fine schiena (fino alle chiappe....per intenderci meglio).
                  In più non usando più zavorra in cintura limitavo questo inarcamento causa di dolori lombari successivi.
                  Ed uscivo molto meglio pur da immersioni più lunghe!
                  Ora, per i tuffi tranquilli uso D 7/232 (in fare di dismissione) e D 8,5/230....ecco, quest'ultimo penso sia il più bel acquisto che potessi fare e non posso che consigliartelo!
                  Con questo voglio solo rimarcare che un conto sono i buoni consigli degli amici un conto sono le esperienze che via via vai a fare.......esperienze che ti faranno da faro nella TUA attività.
                  Tita
                  Ultima modifica di titave; 30-06-2017, 06:12.

                  Commenta


                  • #24
                    Io non ho mai usato bibo diversi dal 12+12.
                    Sul 10+10 ho sentito diversi sub lamentarsi dello stesso problema di Tita, ovvero che la lunghezza delle bombole decisamente inferiore a quella del 12+12 portasse ad avere mal di schiena.

                    Commenta


                    • #25
                      Grazie per il consiglio @Tita, il 10+10 mi attira, ma in profondità ho un consumo ancora leggermente grosso, rispetto alle mie aspettative(pensavo con esercizi mirati di respirazione di migliorare). Per quel che riguarda il consiglio di amici, per me viene sempre e solo gli istruttori e poi l'opinione di esperti (quali gli utenti di questo forum), non certo il mio buddy, che ha forse meno esperienza di me. Aggiungo, come ho detto in precedenza, che mi affido ad un istruttore tecnico, non perché la scuola dove finora ho fatto i corsi non sia ottima, ma perché prettamente ricreativa

                      Inviato dal mio VFD 600 utilizzando Tapatalk

                      Commenta


                      • #26
                        Originariamente inviato da Mercurio90 Visualizza il messaggio

                        ... oppure 45 mt con 10 minuti totali di deco, tutti in aria senza stage e/o aria arricchita in nessuna fase dell'immersione. ....
                        in pratica il corso ti abilita ad un tuffo di un paio di minuti per scendere a 45m e 8 minuti di fondo? ma ne vale la pena?


                        Originariamente inviato da crazysub75 Visualizza il messaggio
                        Grazie per il consiglio @Tita, il 10+10 mi attira, ma in profonditÃ* ho un consumo ancora leggermente grosso, rispetto alle mie aspettative(pensavo con esercizi mirati di respirazione di migliorare).
                        ricorda anche che due elementi essenziali sui quali lavorare maggiormente per ridurre i consumi, sono postura ed assetto. Più sei comodo, a tuo agio e con un buon assetto più sarai rilassato e consumenai poco

                        Ultima modifica di delellisc; 30-06-2017, 10:01.

                        Commenta


                        • #27
                          Originariamente inviato da delellisc Visualizza il messaggio
                          ricorda anche che due elementi essenziali sui quali lavorare maggiormente per ridurre i consumi, sono postura ed assetto. Più sei comodo, a tuo agio e con un buon assetto più sarai rilassato e consumenai poco
                          Inoltre, ma correggimi se sbaglio, ricordo di aver letto da qualche parte che il D12 in acqua è più neutro del D10 e quindi aiuta la postura. Per contro all'asciutto pesa un pò di più.

                          Con ciò mi viene da pensare che probabilmente il D12 visto anche il maggior volume, sia la scelta migliore anche se magari con il D10 si risparmia qualcosa,
                          YouTube

                          Commenta


                          • #28
                            Originariamente inviato da Tonnetto Visualizza il messaggio

                            Inoltre, ma correggimi se sbaglio, ricordo di aver letto da qualche parte che il D12 in acqua è più neutro del D10 e quindi aiuta la postura. Per contro all'asciutto pesa un pò di più.

                            Con ciò mi viene da pensare che probabilmente il D12 visto anche il maggior volume, sia la scelta migliore anche se magari con il D10 si risparmia qualcosa,
                            Ciao Tonnetto.
                            Non è cosi dipende dal tipo di bombole.

                            Io ho un D10 che uso nell'immersione senza gav dove ho la necessità che sia il più leggero possibile.
                            Le bottiglie pesano 10 Kg l'una.

                            Ci sono D10 le cui bottiglie pesano 12,5 Kg l'una.

                            La stessa cosa vale per i D12.
                            Ci sono D12 con bottiglie del peso di circa 12 Kg e D12 con bottiglie del peso superiore a 15 Kg l'una.

                            Dipende.

                            Ci sono dei D7 e dei D8,5 - se non erro quelli a fondo piatto - le cui bottiglie pesano una sfracello in acqua sono molto negative, per chi usa la stagna sono l'ideale ma se sei in umida l'eccesso negativo delle sole bombole, nel mio caso supera il peso che uso in cintura - usarle per me vuol dire immergermi con una pesata eccessiva che non sento mia.

                            Cordialmente
                            Rana

                            Commenta


                            • #29
                              Originariamente inviato da RANA Visualizza il messaggio

                              Ciao Tonnetto.
                              Non è cosi dipende dal tipo di bombole.

                              Io ho un D10 che uso nell'immersione senza gav dove ho la necessità che sia il più leggero possibile.
                              Le bottiglie pesano 10 Kg l'una.

                              Ci sono D10 le cui bottiglie pesano 12,5 Kg l'una.

                              La stessa cosa vale per i D12.
                              Ci sono D12 con bottiglie del peso di circa 12 Kg e D12 con bottiglie del peso superiore a 15 Kg l'una.

                              Dipende.

                              Ci sono dei D7 e dei D8,5 - se non erro quelli a fondo piatto - le cui bottiglie pesano una sfracello in acqua sono molto negative, per chi usa la stagna sono l'ideale ma se sei in umida l'eccesso negativo delle sole bombole, nel mio caso supera il peso che uso in cintura - usarle per me vuol dire immergermi con una pesata eccessiva che non sento mia.

                              Cordialmente
                              Rana
                              Grazie del chiarimento, pensavo che con l'acciaio i pesi fossero abbastanza standard,
                              ovvero D10->2x12kg e D12->2x14kg, invece bisogna calcolare caso per caso, che poi son due conti abbastanza semplici ...

                              Come sempre, grazie per i chiarimenti.

                              Tonnetto
                              YouTube

                              Commenta


                              • #30
                                sì e quando si compra un bibo (soprattutto se è usato) è bene verificare che il peso delle bombole sia più o meno uguale... qualche etto di differenza non è certo avvertibile ma se la differenza fosse 1-2kg allora le cose potrebbero cambiare

                                Commenta

                                Riguardo all'autore

                                Comprimi

                                crazysub75 Per saperne di più su crazysub75

                                Statistiche comunità

                                Comprimi

                                Attualmente sono connessi 61 utenti. 0 utenti e 61 ospiti.

                                Il massimo degli utenti connessi: 1,553 alle 05:45 il 16-01-2023.

                                Scubaportal su Facebook

                                Comprimi

                                Sto operando...
                                X