[Roma] Secche di Tor Paterno, consiglio diving?

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • [Roma] Secche di Tor Paterno, consiglio diving?

    Vivendo a Roma vorrei immergere alle Secche di Tor Paterno (stranamente è un bel posto).

    Circa un anno fà ho avuto una brutta esperienza con un diving center (di cui non faccio il nome perchè mi auguro che sia stato un "errore" e non il loro comportamento standard): sostanzialmente era l'ultima giornata prima della chiusura di stagione, loro sapevano che c'era una fortissima corrente (da reggersi alle rocce) perchè avevano fatto un'altra immersione un'ora prima e che la mia ragazza era alla prima immersione dopo aver preso l'open...immersione tremenda e stressante (io che con un braccio tenevo la mia ragazza e con l'altro mi attaccavo alle rocce)

    Come se non bastasse una volta riemersi l'istruttore che ci aveva portato giù si fà una risata ed esclama: "Ah con lei alla seconda immersione avrei giurato che tempo 5 minuti e dovevamo risalire...e invece..."

    A me questo comportamento pare irresponsabile !!! Sapevi che c'era corrente, sapevi che scendeva una persona inesperta...bah

    Quindi insomma, conoscete qualche buon diving center affidabile in zona?

    Oh...poi magari è stato un caso...una volta feci un'immersione da pazzi anche con il diving dove scendo sempre in Sardegna e con cui sono oltre 10 anni che mi trovo benissimo...però visto che la mia unica esperienza a Tor Paterno è stata brutta...sentire i pareri di chi frequenta questa zona mi farebbe piacere

  • #2
    Io sono 10 anni che vado da Antonio www.torpaternodiving.it e lo trovi anche su FB.
    E' ottimo e quest'anno ha anche rinnovato il diving.
    Mai avuto problemi io o osservato de visu cose strane.
    Anche www.romadivingcenter.it con marco (Cesaroni & Palladino) che trovi pure su FB sono ottimi.
    Il primo è subito prima dell'inizio del villaggio Tognazzi venendo da Ostia, il secondo alla Lega Navale al canale dei Pescatori di Ostia.
    Buone bolle e sicuramente ci becchiamo
    Tutto laggiu` e` armonia e bellezza, lusso, calma e volutta` (Charles Baudelaire)

    Dei tempi passati ricordo un vento che soffiava attraverso i canyon, era un vento caldo chiamato Santana, che portava con sè il profumo di terre tropicali ...

    Commenta


    • #3
      E' doveroso segnalare che le secche di Tor Paterno sono un parco marino e che l'area e' sottoposta a regolamenti interni , ve ne e' uno in particolare che fa riferimento alla preparazione tecnica del sub e consente le immersioni solo a subacquei dal livello advance in poi.Un consiglio spassoniato.............guarda i regolamenti e poi goditi le immersioni sono semplicemente eccezzionali ! Parlo anche a nome del diving con cui collaboro : Really scuba Diving
      Forza subbi ...
      Andiamo a divulgare il verbo pinneggiare

      Commenta


      • #4
        Originariamente inviato da mobilisinmobile
        Io sono 10 anni che vado da Antonio www.torpaternodiving.it e lo trovi anche su FB.
        E' ottimo e quest'anno ha anche rinnovato il diving.
        Confermo! Antonio è professionale e attento. Certo ci può essere sempre una guida non all'altezza.
        Ricordati che a tor parerno sono sempre quadre da 22/24 metri quindi adatte a degli advanced.

        Commenta


        • #5
          Anche io mi sono immerso da antonio www.torpaternodiving.it e mi sono trovato bene.
          Un'altro diving con cui scendo e con cui mi trovo bene è il namaka, barca comoda e staff molto competente.

          Commenta


          • #6
            http://bluemarlinsport.it/
            Ha una sede proprio all'interno del Porto di Roma. Ho fatto con loro una sola immersione ma tutto posso dire tranne che di essermi trovato male, sono stati precisi scrupolosi e preparati. Considera che era la mia prima immersione dopo il corso OWD e la titolare, nonchè guida per quel giorno, quasi si stava rifiutando di portarmi perchè non avevo esperienza (considerando anche che la profondità max di immersione prevista era intorno ai 24 metri :P )... alla fine ci ha portati (ero con mia sorella) e non ha avuto da lamentarsi
            Dal canto mio posso solo consigliarlo sperando che non sia stata lei a farvi fare quella brutta esperienza ...
            Il blu profondo del Mare, è questo che mi manca ... Un luogo dove esisti solo te e il rumore vivo del tuo respiro ...

            Commenta


            • #7
              riesumo questo post, perchè in un altro eravamo andati troppo off topic.
              Tor Paterno Diving , blue Marlin oppure tutti e due?
              Curiosità finora a Roma non mi sono mai immerso ma immagino che con la umida si possa fare tutto ottobre...giusto?

              Commenta


              • #8
                Originariamente inviato da polpotto Visualizza il messaggio
                non mi sono mai immerso ma immagino che con la umida si possa fare tutto ottobre...giusto?
                Mi sa che vi siete rammolliti con queste stagne I mesi freddi in Tirreno sono da febbraio a aprile. Possibile comunque usare una umida due pezzi tutto l'anno per immersioni max un'ora
                www.liberisub.it

                Commenta


                • #9
                  Originariamente inviato da M. Visualizza il messaggio

                  Mi sa che vi siete rammolliti con queste stagne I mesi freddi in Tirreno sono da febbraio a aprile. Possibile comunque usare una umida due pezzi tutto l'anno per immersioni max un'ora
                  Beh, non vorrei dire nulla, ma un paio di anni fa avevo la stagna in riparazione per un'emergenza e andai a fare un tuffo a Tor Paterno in umida e mi sono letteralmente gelato. Era la seconda metà di giugno. Detto ciò, si poteva fare, ci mancherebbe, ma a Tor Paterno (mare aperto) è preferibile la stagna, IMHO.

                  Per Polpotto: io mi servo di solito da Bluemarlin, ma ho fatto tuffi anche con Tor Paterno Diving. Entrambi validi, vado più spesso nel primo per ragioni affettive, tutto qua.
                  “Call me Ishmael. Some years ago - never mind how long precisely - having little or no money in my purse, and nothing particular to interest me on shore, I thought I would sail about a little and see the watery part of the world."

                  Commenta


                  • #10
                    Originariamente inviato da M. Visualizza il messaggio

                    Mi sa che vi siete rammolliti con queste stagne I mesi freddi in Tirreno sono da febbraio a aprile. Possibile comunque usare una umida due pezzi tutto l'anno per immersioni max un'ora
                    sono semplicemente giovane dal punto di vista subacqueo e ignorante

                    Commenta


                    • #11
                      Originariamente inviato da M. Visualizza il messaggio

                      Mi sa che vi siete rammolliti con queste stagne I mesi freddi in Tirreno sono da febbraio a aprile. Possibile comunque usare una umida due pezzi tutto l'anno per immersioni max un'ora
                      In particolare, sott'acqua, questo è stato uno degli anni "meno caldi" che ricordi
                      www.bludivecenter.com

                      Commenta


                      • #12
                        Alastar
                        Nelle acque del Giglio uso di preferenza la umida 5+5. A 14 gradi sul fondo non e' un problema mentre con il termoclino intorno ai 30 l'acqua diventa un brodo
                        La semistagna va bene fino a meta' giugno mentre dopo sento di farne tranquillamente a meno
                        Stando in acqua anche piu' di una oretta non cambia niente e mi sento sempre in situazione di comfort proprio per via del termoclino
                        Ciao
                        Paolo
                        Paolo

                        Commenta


                        • #13
                          Originariamente inviato da paolo55 Visualizza il messaggio
                          Alastar
                          Nelle acque del Giglio uso di preferenza la umida 5+5. A 14 gradi sul fondo non e' un problema mentre con il termoclino intorno ai 30 l'acqua diventa un brodo
                          La semistagna va bene fino a meta' giugno mentre dopo sento di farne tranquillamente a meno
                          Stando in acqua anche piu' di una oretta non cambia niente e mi sento sempre in situazione di comfort proprio per via del termoclino
                          Ciao
                          Paolo
                          Ciao paolo55
                          lo prendo come un invito
                          Anche perché non saprei come spiegare altrimenti questa tua raccomandazione ...
                          Ti confesso, però, che a 14 gradi sul fondo la mia semistagna 6.5 sarebbe un po' poco quindi, probabilmente, propenderei per la stagna non disponendo di una 5+5 ...
                          Se avessi molto più tempo potrei fare molte più cose.
                          L'ottimista pensa che viviamo nel migliore dei mondi possibili, il pessimista teme che sia vero.

                          Commenta


                          • #14
                            io a 16° inizio a sentire freddo e sto con 5mm completa + un mutino da 3,5 sopra. Ci faccio da fine aprile a fine ottobre nella mia attuale esperienza.(ad agosto effettivamente devo essere rapido a scendere :-D)

                            Commenta


                            • #15
                              Evidentemente sono io che sono molto "foderato" soprattutto sul girovita e la mia muta anche se umida non fa passare molta acqua.
                              Poi in acqua io sono rimasto un entusiasta come quando da piccolo finivo regolarmente in acqua nelle fontane dei giardini attirato dai pesci rossi. Per non parlare della vasca di allevamento delle trote in Alto Adige o del lago di Braies dove volevo a tutti i costi andare a fare il bagno.
                              Passando gli anni si puo' solo peggiorare
                              Paolo
                              Paolo

                              Commenta

                              Riguardo all'autore

                              Comprimi

                              AndreaNobili Per saperne di più su AndreaNobili

                              Statistiche comunità

                              Comprimi

                              Attualmente sono connessi 64 utenti. 4 utenti e 60 ospiti.

                              Il massimo degli utenti connessi: 1,037 alle 06:32 il 14-01-2020.

                              Scubaportal su Facebook

                              Comprimi

                              Sto operando...
                              X