Tuffo 90 metri

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Tuffo 90 metri

    Una domandina programmo un tuffo a 90 metri 20 minuti come gestite le miscele deco e la loro posizione, cioè quali sono quelle che legate al leash inizialmente e dove eseguito i giri bombole

  • #2
    Per questo tuffo.
    Bibo d16 con 13/55
    3gas deco
    21/35.
    50/15
    Oxy.
    Al fianco sx le due decompressive e dietro oxy.
    50/15 il gas più importante non lo sposto mai.
    Scambio 21/35 che porto dietro con oxy che porto avanti.
    Quando lo faccio? tra i 21 e 9 mt.
    Come sempre le cose si possono fare in x modi, questo è uno.

    Quando avevo il d12 questa immersione ho provato a farla con 4 bottiglie.
    Bibo d12 13/55 gas fondo
    S80 13/55 gas fondo
    S80 21/35 1 gas deco
    queste al fianco.

    Dietro al Leash S80 50/15 +oxy.
    Arrivato a 24mt mandi dietro 13/55 e porti avanti S80 50/15.
    Tra i 21 e 9 mt mandi avanti oxy e porti dietro 21/35.
    Questa con 4 è più impicciosa, meglio la prima con bibombola grosso e meno stage/decompressive.
    Soprattutto in mare e senza scooter meno robba hai da gestire meglio è.
    http://profondeemozioni.blogspot.com...V5SQJ1vZvQ6WZR
    http://profondeemozioni.blogspot.com/

    Commenta


    • #3
      Io avevo calcato d18 poi 21/35 ean50 e oxy, ho fatto due calcoli e stavo riflettendo anziché 21/35 perché non usare 18/45 ? A fini d’eco non cambia tanto dai vari simulatori, sia con!18/45 non ho abbastanza riserva di deco ma con il 21/35 si , non sarebbe più prudente aggiungere un 35/30 ? Ean 50!200 bar molto negativo dietro possibili strategia caricarlo a 180 non cambia molto ?

      Commenta


      • #4
        Questo tuffo io lo faccio in 12:60; 21:35; 50; oxy
        d15; 2 10l e s 40 oxy
        la oxy la metto sulla piastra del gav a destra a testa in giù e le 10 litri a sinistra e non sposto niente

        Commenta


        • #5
          Originariamente inviato da 147doc Visualizza il messaggio
          Io avevo calcato d18 poi 21/35 ean50 e oxy, ho fatto due calcoli e stavo riflettendo anziché 21/35 perché non usare 18/45 ? A fini d’eco non cambia tanto dai vari simulatori, sia con!18/45 non ho abbastanza riserva di deco ma con il 21/35 si , non sarebbe più prudente aggiungere un 35/30 ? Ean 50!200 bar molto negativo dietro possibili strategia caricarlo a 180 non cambia molto ?
          Come ti dicevo ci sono diversi modi.
          Io fino a 25 di fondo 3 stage.
          4 sarebbe meglio ma portarsele dietro in mare a pinne non è banale.

          Ad ogni modo con 3 hai un elevato grado sicurezza.
          D16 a 250bar e pressione di stacco da non superare 100bar, 25 li fai in sicurezza.

          35/30 è un ottimo gas che uso ma per un tuffo a 90mt con 3 stage preferisco metterne una fonda.( 21/35)
          Sai da 90 a 36mt è lunga....
          Quindi confermo 3gas deco.
          I miei buddy utr loro usano 35/30 50/15 oxy.
          Ean 50 non lo spostare, lascialo sempre al fianco.
          Anche se decidessi di usarne 4.
          Anche io per le bombole che metto dietro a volte non le carico piene per un migliore assetto
          http://profondeemozioni.blogspot.com...V5SQJ1vZvQ6WZR
          http://profondeemozioni.blogspot.com/

          Commenta


          • #6
            Il 21/35 sicuramente è da usare addirittura pensavo di usare 18/45 il mio dubbio era sulla presenza anche della 35/40 o meno e sul fatto che mettendo ean50 dietro era scomodo perché pesa, dalle varie simulazioni che ho fatto il 21/35 o 18/45 a seconda della scelta lo consumi quasi tutto perché tra i 57 e i 24 ci stai quasi 22 minuti e se ha un problema con quella s80 non ci fai niente ,,, è vero che hai il gas di fondo ma con l’aggiunta di un 35/30 sei più sicuro ma hai un ingombro della madonna senza scooter. Sul ruotare le bombole sono ok sul fatto di non spostare ean50!sono ok ma se hai 4 bottle devi per forza metterlo dietro

            Commenta


            • #7
              Originariamente inviato da 147doc Visualizza il messaggio
              Sul ruotare le bombole sono ok sul fatto di non spostare ean50!sono ok ma se hai 4 bottle devi per forza metterlo dietro
              Per me no.
              Ean50 al fianco sx anche con 4stage e non lo sposto mai.
              Il gas decompressivo più importante.
              Esempio 4stage.
              I8/45 35/30 50/20 oxy

              A fianco sx 18/45 50/20
              Dietro 35/30 oxy.

              A 40mt ricongifuri 18/45 mentre respiri dal bibo, lo mandi dietro e porti avanti 35/30.

              Poi da 21a 9mt una volta passata al ean50 mandi dietro 35/30 e porti avanti oxy.

              35/30 è un ottimo back up per failure del ean50.
              Facciamo che non hai acceso al 50 con 35/30 che avrai usato mediamente per 15' avrai una bella avanzo che ti permette di farti anche 35/40 di deco tra i 21e 9.
              Non si può dire la stessa cosa del 21/35 che inizi a respirare dai 57mt......
              Compromessi, come tutto.

              ​​
              http://profondeemozioni.blogspot.com...V5SQJ1vZvQ6WZR
              http://profondeemozioni.blogspot.com/

              Commenta


              • #8
                Ok ci penso un attimo

                Commenta


                • #9
                  bella configurazione suggerita da paulinus con questo scambio di bombole che ricorda la configurazione hogarthiana definita Wild Bill Hickok (scherzo non c'è polemica). nulla vieta di metter due bombole a destra due a sinistra e l'oxi, se uno deve, di poppa.anche con lo scooter. io metto due fondo a sinistra due deco a destra e l'oxi al centro poppa perchè pare che anche le emorroidi ne abbiano giovamento al trattamento in ossigenoterapia…..ma, a me, me piace la sicurezza del side mount ,ad altri no. ogni configurazione può aver la sua giusta adozione purchè confortevole e maneggevole per chi l'adotta...non ci devi pensare 147dop, le devi provare, poi ci pensi...
                  ......lasciami l'orgoglio di essere solo un uomo...

                  Commenta


                  • #10
                    E fu così che il ns amico da 147 di origine controllata passò a 147 di origine protetta



                    auguri di buon anno a tutti, che abbiate le bombole tutte da un lato, su entrambi i lati, qualcuna davanti e qualcuna di poppa


                    Per fortuna in Italia c'è ancora qualcuno che punta sui giovani... LE MILF [cit.]

                    Commenta


                    • #11
                      Fino a 3 decompressive io riesco a gestirle senza spostarle come ho scritto prima , utilizzando sull’anello a sinistra una piccola prolunga (aggancio la 50 sotto nel moschettone con frusta lunga e la 21/35 sopra direttamente all’anello) l’ossigeno lo porto a destra nella posizione del bombolino della stagna) in questo modo non devo spostare nulla e sono equilibrato . Se dovessi portarmi dietro 4 o più stage prenderei in seria considerazione l’idea di passare a circuito chiuso

                      Commenta


                      • #12
                        Cmq la miglior cosa è provare, 10 anni fa mettevo oxy a dx ean 50 a sx
                        Poi ho cambiato, insomma importante sia a tuo agio
                        Ultima modifica di paolinus; 30-12-2019, 21:08.
                        http://profondeemozioni.blogspot.com...V5SQJ1vZvQ6WZR
                        http://profondeemozioni.blogspot.com/

                        Commenta


                        • #13
                          io 10 anni fa uguale a adesso… prima si studia su se stessi, poi si applica….non so chi ti avesse suggerito na roba simile, oxi a dx e ean a sx, ma certamente uno che farlo andare a 20 metri è già rischioso...o meglio...che ci vada da solo..io distante sto...
                          ......lasciami l'orgoglio di essere solo un uomo...

                          Commenta


                          • #14
                            Originariamente inviato da cesare Visualizza il messaggio
                            io 10 anni fa uguale a adesso… prima si studia su se stessi, poi si applica….non so chi ti avesse suggerito na roba simile, oxi a dx e ean a sx, ma certamente uno che farlo andare a 20 metri è già rischioso...o meglio...che ci vada da solo..io distante sto...
                            Addirittura....
                            Argomenta....
                            http://profondeemozioni.blogspot.com...V5SQJ1vZvQ6WZR
                            http://profondeemozioni.blogspot.com/

                            Commenta


                            • #15
                              passati i 60 metri non argomento, lascio ognuno alla propria definizione di comfort, purchè mi stia distante, certo che per un tuffo a 90 metri oxi da na parte e 50 dall'altra non argomento, consiglio di rivedere il proprio percorso didattico che me pare un po' confuso., per il resto mi è sufficiente la distanza
                              ......lasciami l'orgoglio di essere solo un uomo...

                              Commenta

                              Riguardo all'autore

                              Comprimi

                              147doc Per saperne di più su 147doc

                              Statistiche comunità

                              Comprimi

                              Attualmente sono connessi 33 utenti. 4 utenti e 29 ospiti.

                              Il massimo degli utenti connessi: 1,037 alle 05:32 il 14-01-2020.

                              Scubaportal su Facebook

                              Comprimi

                              Sto operando...
                              X