Sottomuta stagna - Rofos Artic vs Kwark Navi

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Sottomuta stagna - Rofos Artic vs Kwark Navi

    Ciao ragazzi ho da poco acquistato la mia nuova muta stagna in trilaminato. Ho sempre usato una in neoprene della mares con sotto delle magliette tecniche o pile a secondo della temperatura. Premetto che non ho faccio immersioni tecniche e che non mi immergo in laghi ghiacciati. Solitamente mi immergo da marzo/aprile in poi, se capita qualche bella giornata a novembre tempo permettendo.

    Ora con il trilaminato credo sia giunto il momento di acquistare un sottomuta decente.Ho letto vari post sul forum, alcuni di svariati anni fa e non so bene se è cambiato qualcosa a livello di materiale o meno. Riassumendo se ho capito bene ci sono essenzialmente due materiali in commercio il Thinsulate ed il pile. Quasi tutto sconsigliano il bz400 della Santi perchè è un canotto se ho capito bene.

    Quello che volevo capire è se esisteva un sottostagna valido un pò tutto l'anno. Forse un 2 pezzi ?

    Per il momento stavo prendendo in considerazione il Rofos Artic e il Kwark Navi. Però ho paura che siano troppo poco caldi. Consigli ?

  • #2
    Vedo che il tuo post è rimasto senza risposte..peccato anche io sono in ballo con i due sottomuta e ci aggiungo anche il rofos bz400...davvero non so su cosa dirigermi, per il lago, stagione fredda

    Commenta


    • #3
      Credo che per il lago il Santi Thinsulate 400 sia un reiferimento, così come il classico Weezle. Però devi considerare di aggiungere almeno 2-3 kg di zavorra, inoltre, specialmente il primo, potrebbe risultare un po' rigido durante i primi tuffi.
      Ho poi visto persone molto soddisfatte con il Kwark Navy, con sotto un intimo adeguatamente strutturato. Dicevano che a parità di prestazioni avevano tolto qualche Kg rispetto ai sottomuta sopra citati.
      In acqua fredda non va assolutamente dimenticata la necessità di un buon cappuccio e dei guanti adeguati, meglio se stagni.


      Matteo

      Commenta


      • #4
        Vedi un po' la Phy diving equipment... Hanno ottimi prodotti sia di sottomuta che di cappucci

        Commenta


        • #5
          Se si parla di lago d'inverno, la differenza la fa il tempo di immersione. Se fai immersioni entro i 60/70 minuti, il kwark va benissimo (lo uso anch'io), con sotto le termiche del decathlon.
          Se comincia a fare tempi più lunghi, serve intimo più valido e magari lo scaldino. Il 400 tiene caldo ma è particolarmente "ingombrante", soprattutto se hai una stagna di taglia giusta e non abbondante.
          Per inciso, il kwark lo uso anche al mare, dove il 400 sarebbe certamente esagerato.
          Niente di quello che ho scritto è vero, sono uno che dice sempre bugie.

          cit: "meno male che c'e' qualcuno che ha la scienza e sa come van fatte le cose..."

          Commenta


          • #6
            Se ti può interessare ho trovato il vecchio halo 3d fourth element a prezzo vantaggiosissimo. dei negozi tedeschi hanno rilevato il magazzino FE dei vecchi prodotti e svendono. Il modello nuovo di halo AR è fantastico mi dicono, ma la differenza di prezzo anche. Tra l'altro il vecchio modello se hai bisogno di accorciare braccia o gambe è un mestiere più agevole. il nuovo le modifiche sono più complesse in quanto è sagomato sul ginocchio.
            Dalla Germania non ci sono tasse di importazione in Italia, spese di spedizione ho speso 14€ circa.

            https://www.tec-diving.com/taucheran...terzieher.html

            anche questo con lo stesso range di prezzi.
            https://www.faszination-tauchsport.d...eher-einteiler
            Ultima modifica di christiania; 02-11-2023, 13:59.

            Commenta


            • #7
              ............
              Ultima modifica di Dariomirez; 03-11-2023, 08:21.

              Commenta


              • #8
                Grazie ragazzi, sto guardando sia Phy diving che Fourth Element (altri prezzi)
                Ho sentito Rofos e mi dicono che tra bz400 e artic, non c'è molta differenza e in caso di allagamento, si bagnano...
                Non vorrei spendere 340€ per una via di mezzo con qualità media...


                Come dicevo sopra: Fourth Element
                File allegati
                Ultima modifica di Dariomirez; 03-11-2023, 08:20.

                Commenta


                • #9
                  Oppure Phy Diving
                  File allegati

                  Commenta


                  • #10
                    Ciao.

                    Io uso la combinazione halo 3d, xerotherm ed un intimo tecnico. 60 - 70min in lago (6 gradi) sono fattibili. Per immersioni piu lunghe abbino una maglia riscaldante.

                    Non capisco molto quando scrivi « in caso di allagamento si bagnano ».
                    Esistono sottomuta che non si bagnano?
                    ho avuto due casi in cui mi è entrata acqua nella stagna. Il primo caso dovuto ad piccolo taglio su un guanto stagno.
                    il secondo perché stupidamente non ho chiuso del tutto la cerniera (….e’ rimasta aperta poco più di 3 - 4mm).
                    il volume d’acqua entrato, in entrambi i casi, è stato tale che difficilmente sarei potuto rimanere asciutto.



                    Commenta


                    • #11
                      Grazie per le risposte, sono state molto utili per acquistare la sottomuta
                      I miei viaggi https://www.famigliaitinerante.it/

                      Commenta

                      Riguardo all'autore

                      Comprimi

                      evilmonkey93 Per saperne di più su evilmonkey93

                      Statistiche comunità

                      Comprimi

                      Attualmente sono connessi 89 utenti. 2 utenti e 87 ospiti.

                      Il massimo degli utenti connessi: 1,553 alle 05:45 il 16-01-2023.

                      Scubaportal su Facebook

                      Comprimi

                      Sto operando...
                      X