Come entrare nel mondo lavorativo subacqueo

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • #16
    AngeloFarina grazie!
    In generale, e avendo già un lavoro, non potrei "permettermi" di mollare tutto per ricominciare gli studi (per i quali in tutta onestà non ero portato) per sperare di diventare qualcuno in un futuro.
    Sarei quindi più interessato alla parte di operatore tecnico subacqueo ma, da quel poco che ho spulciato in giro per il web, le informazioni o i corsi (specialmente qua in Veneto) non sono poi molti, anzi. Ho avuto davvero fatica a trovare qualcosa di utile.
    Speravo di poter sfruttare l'Eudi 2020 per raccogliere più notizie in merito ma purtroppo è stato rimandato e quindi mi toccherà arrangiarmi.
    Lo stesso link che mi ha gentilmente mandato Tonnetto è molto interessante ma (salvo mia ignoranza) è relativo alla regione Sicilia, il che renderebbe tutto praticamente impossibile.
    Però magari ho solo capito male io e questi corsi li tengono in ogni capitaneria..

    Commenta


    • #17
      Originariamente inviato da nicolabottan Visualizza il messaggio
      AngeloFarina grazie!
      In generale, e avendo già un lavoro, non potrei "permettermi" di mollare tutto per ricominciare gli studi (per i quali in tutta onestà non ero portato) per sperare di diventare qualcuno in un futuro.
      Sarei quindi più interessato alla parte di operatore tecnico subacqueo ma, da quel poco che ho spulciato in giro per il web, le informazioni o i corsi (specialmente qua in Veneto) non sono poi molti, anzi. Ho avuto davvero fatica a trovare qualcosa di utile.
      Speravo di poter sfruttare l'Eudi 2020 per raccogliere più notizie in merito ma purtroppo è stato rimandato e quindi mi toccherà arrangiarmi.
      Lo stesso link che mi ha gentilmente mandato Tonnetto è molto interessante ma (salvo mia ignoranza) è relativo alla regione Sicilia, il che renderebbe tutto praticamente impossibile.
      Però magari ho solo capito male io e questi corsi li tengono in ogni capitaneria..
      Da noi, piccolo paese del Nord Sardegna, per qualche anno è stato il comune stesso a organizzarli in forma gratuita.
      Alza le antenne che magari non sono casi isolati.
      In Liguria sono quasi sicuro che di corsi ne organizzano.
      Piuttosto informati su cosa si va veramente a fare con quel genere di qualifiche, prima che sia una delusione:
      somiglia più ad un lavoro da manovale che a quello di subacqueo (com'è nell'immaginario collettivo).
      www.bludivecenter.com

      Commenta


      • #18
        Originariamente inviato da blu dive Visualizza il messaggio
        somiglia più ad un lavoro da manovale che a quello di subacqueo (com'è nell'immaginario collettivo).
        E' carpenteria a tutti gli effetti.
        YouTube

        Commenta


        • #19
          Originariamente inviato da Tonnetto Visualizza il messaggio

          E' carpenteria a tutti gli effetti.
          confermo un ragazzo che conosco ha preso da non molto il brevetto OTS, praticamente lavora in porto pulisce chiglie, recupera catene e cime, raccoglie immondizia in porto, piccoli lavori di saldatura su corpi morti e ormeggi ecc.. cose così insomma

          Commenta


          • #20
            nicolabottan
            Da quello che hai scritto all' inizio "abbracciare in modo definitivo" avevo intuito che parte dei tuoi proventi economici gia' derivassero dalla subacquea.
            Aggiungendo poi "non potri permettermi di mollare tutto" sottolinei l' esigenza di avere continuita' economica che mal si combina con la necessita' di investire in forma autonoma in un nuovo settore. Capita di vedere diving in vendita e soprattutto diving che cambiano gestione vorticosamente. Non mi sembra che i tempi siano molto favorevoli per mettersi in imprese di questo genere. Tanto meno facendo debiti.
            Del lavoro di un OTS ne hanno gia' parlato con dovizia di particolari.
            Non so quali siano le tue competenze professionali ma per sviluppare la passione per il mare probabilmente ti conviene puntare sui redditi da lavoro sulla terra in modo da finanziarti le attivita' subacquee nel tempo libero.
            In altri tempi lavorativamente molto piu' favorevoli erano parecchi i doppiolavoristi con gommone e attrezzature sub che riinvestivano in balocchi parte dei proventi del doppio-triplo lavoro affrontato con il sorriso pensando alla estate successiva
            Con i migliori auguri
            Paolo
            Paolo

            Commenta


            • #21
              Originariamente inviato da paolo55 Visualizza il messaggio
              nicolabottan
              .
              In altri tempi lavorativamente molto piu' favorevoli erano parecchi i doppiolavoristi con gommone e attrezzature sub che riinvestivano in balocchi parte dei proventi del doppio-triplo lavoro affrontato con il sorriso pensando alla estate successiva
              Con i migliori auguri
              Paolo
              E speriamo quei tempi siano davvero finiti

              www.bludivecenter.com

              Commenta


              • #22
                bludivecenter
                Forse sono stato frainteso, mi sono espresso male, devo chiarire.
                Non mi riferisco a chi puo' avere svolto attivita' in concorrenza con i diving. Non ho alcuna esperienza diretta in quel settore. Mi riferisco a chi si e' dato da fare nel suo settore (informatica, commercio, carrozzeria, meccanica ...) per guadagnare quanto necessario per finanziare la propria passione per il mare e comperare balocchi senza incidere sui bilanci familiari.
                Tutte attivita' lecite, fiscalmente dichiarate occasionali o libero professionali a seconda dei casi.
                A me sembra triste che quei tempi siano passati. Bastava avere voglia di lavorare e c'era spazio. Oggi mi sembra uno scenario postatomico.
                Ciao
                Paolo
                Paolo

                Commenta


                • #23
                  Originariamente inviato da coffy84 Visualizza il messaggio

                  ma non è i tanti giorni fa la notizia che si è diplomata la prima donna palombaro
                  Scusa fatto confusione io con le sigle: palombaro si ed infatti la mia amica voleva diventarlo. Invece non è possibile il goi (incursori)

                  Commenta


                  • #24
                    Originariamente inviato da nicolabottan Visualizza il messaggio
                    Sarei quindi più interessato alla parte di operatore tecnico subacqueo ma, da quel poco che ho spulciato in giro per il web, le informazioni o i corsi (specialmente qua in Veneto) non sono poi molti, anzi. Ho avuto davvero fatica a trovare qualcosa di utile.
                    Quando ero giovane (quindi 40 anni fa) la miglior scuola per subacquei professionisti era l'Istituto Rossi di Vicenza. Il mio ex istruttore la frequentò e prese il diploma OTS nel 1979 o giù di li', poi lavoro' un annetto sulle piattaforme in Adriatico, indi passò ad altra attività (apri' un negozio di articoli sportivi e subacquei).
                    Ultima modifica di AngeloFarina; 15-03-2020, 19:41.

                    Commenta

                    Riguardo all'autore

                    Comprimi

                    nicolabottan Per saperne di più su nicolabottan

                    Statistiche comunità

                    Comprimi

                    Attualmente sono connessi 49 utenti. 5 utenti e 44 ospiti.

                    Il massimo degli utenti connessi: 1,037 alle 05:32 il 14-01-2020.

                    Scubaportal su Facebook

                    Comprimi

                    Sto operando...
                    X