Immersioni in UK

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Immersioni in UK

    Ho trovato una lista di immersioni "top" suggerite dalla BSAC che sarebbe la FIPSAS dell'Inghilterra più o meno

    Farne Islands, Northumberland
    Scapa Flow, Orkney Islands
    Malin Head, County Donegal
    Swanage Pier, Dorset
    Submarine Arch, St Kilda
    The Drinking Dragon / Burroo Rock, Isle of Man
    The Scilly Isles, Cornwall

    https://www.bsac.com/uk-diving/top-uk-dive-sites/



    Alcue sono famose tipo Scapa Flow e Burroo, forse anche Farne
    Altre non le conoscevo
    Qualcuno è stato in uno di questi siti di immersione? In generale che effetto fa immergersi nei paesi del nord Europa, UK Irlanda, Svezia, etc. etc. si riesce a vedere qualcosa o è tutto verdino e basta?









  • #2
    La passione dell' acqua ci porta ad immergerci dove e' possibile e quei mari hanno un grande fascino con panorami montani in riva al mare
    Io mi sono sempre domandato cosa ci fosse sotto, fin da quando mi limitavo a pinne e maschera e nelle acque marmate del mare di Inghilterra ci ho fatto anche qualche bagno senza la muta.
    Avendo il Mediterraneo io darei priorita' a quanto abbiamo vicino a casa e punterei sulle nostre isole piu' che sul fascino della granita lattuginosa dei fangoni dei mari inglesi
    Ciao
    Paolo
    Paolo

    Commenta


    • #3
      Haha ok chiaro

      Commenta


      • #4
        Sbiriguda, se risiedi in UK ti suggerisco caldamente di contattare il Cave Diving Group, una realtà rilevante specialmente se ami le grotte o gli ambienti ostruiti. Di tanto in tanto dei gruppi locali organizzano anche uscite in mare, test, lezioni, meeting, brush-up, etc... Non è un'agenzia didattica , c'è una sorta di mentoring system.
        Se invece non risiedi in UK, sinceramente non andrei apposta là per le immersioni.

        Matteo

        Commenta


        • #5
          Sono curioso penso che ci andrò. O Irlanda o Lindisfarne in UK per vedere l'abbazia e poi se riesco vedere le foche

          Commenta


          • #6
            Stavo guardando per Scapa Flow che è una immersione di relitti eccezionale tipo 8 o 9 navi tedesche affondate in un posto solo, compresa una battleship, la barca costa 720 sterline a persona. Spero di avere capito male io... È vero magari è una mini crociera di qualche giorno ma insomma... Si prenota con un anno di anticipo se uno vuole essere sicuro di trovare posto

            Commenta


            • #7
              Stavo ancora guardando Scapa Flow. Ci sono i relitti tedeschi della prima guerra mondiale la bellezza di 3 corazzate (battleship) e 4 incrociatori (cruisers) non so cosa ne pensano i relittari ma credo che sia una delle immersioni di relitti più importanti del mondo
              • Battleships, SMS Konig, Kronprinz Wilhelm and Markgraf
              • Cruisers SMS Brummer, Coln, Dresden and Carlsruhe
              La cifra di 720 sterline a persona che poi varia a seconda è per una crociera di 6 o 7 giorni. Poi bisogna studiare attentamente i costi di Nitrox e varie miscele se sono inclusi o meno, eventuali costi a terra per dormire un giorno prima o dopo la partenza, cibo, etc.

              https://www.scapaflow.com

              Insomma non è regalata ma potrebbe avere un senso. Vale la pena andarci se uno è già subacqueo tecnico ed è in grado di andare fondo, altrimenti ci si perde la parte più importante della crociera che sono le corazzate

              Commenta


              • #8
                Non voglio smontare il tuo interesse per il luogo, ma l'unica corazzata degna di nota è l'inglese HMS Royal Oaks e le immersioni sono vietate, il resto sono navi della prima guerra mondiale non recuperate, quelle recuperate furono vendute come ferro vecchio ai nazi...per costruire il sottomarino che poi affondò nel '39 la HMS Royal Oaks.
                Chi l'ha visitato me l'ha sconsigliato, poca visibilità, relitti ormai spappolati ridotti a lamiere sparse...però non l'ho visto di persona quindi prendi la mia "recensione" con le pinze, ma informati molto bene prima di spendere soldi...
                Luogo di indiscussa valenza storica.
                Buone bolle a tutti!!!
                http://4th-dimension.detidecosystem.com/

                Commenta


                • #9
                  Grazie del riscontro

                  Commenta


                  • #10
                    Per darti un'idea qua hai i relitti 3D (ma da come me li hanno descritti sono messi peggio...)alcune info, storia, posizione nella baia e profondità.
                    Quando mi sono informato tempo fa avevo trovato una barca dove non si pagava una esagerazione, ma devo ritrovare il sito, mooolto spartana se ben ricordo, comunque domani ci do un occhio e ti passo il link.

                    https://www.scapaflowwrecks.com/wrec...n/3d/index.php
                    Buone bolle a tutti!!!
                    http://4th-dimension.detidecosystem.com/

                    Commenta


                    • #11


                      Ottimo grazie. Tra l'altro molto interessante il sito con i 3D

                      Commenta


                      • #12
                        Originariamente inviato da Sbiriguda Visualizza il messaggio
                        Europa, UK Irlanda, Svezia, etc. etc. si riesce a vedere qualcosa o è tutto verdino e basta?







                        http://www.poverosub.com/forum/subac...013-scapa-flow
                        https://www.scubaportal.it/ireland-w...udacious-65-m/

                        Commenta


                        • #13
                          Grazie anche a te nello

                          Commenta


                          • #14
                            Originariamente inviato da Sbiriguda Visualizza il messaggio
                            Grazie anche a te nello
                            Ciao Sbiriguda, ti resuscito il topic perche' sono rientrato da poco da Scapa Flow. Un giro breve, dal 13 al 17 ottobre, di cui due giorni interi sono serviti per il viaggio. Purtroppo quella era la finestra temporale a disposizione....
                            Abbiamo impostato l'avventura cercando di minimizzare i costi, eravamo in 2 a partire dall'Italia piu' un'altra persona che ci raggiungeva direttamente a Edimburgo, vivendo gia' a Glasgow.
                            Aereo Bologna Edimburgo con Ryanair, poi auto noleggiata fino a Scrabster, oltre 5 ore di guida, traghetto per le Orcadi fino a Stromness, 1 ora e mezza di traversata. Volendo si poteva fare piu' velocemente, prendendo un altro aereo che da Edimburgo porta direttamente a Kirkwall (altra cittadina delle Orcadi), ma i costi sarebbero stati ben diversi. A Stromness avevamo anche il B&B, Lindisfarne B&B, una splendida villetta poco fuori il centro abitato con una vista sulla baia davvero incantevole, e nel porticciolo vi ormeggiava anche la barca che ci ha portato in giro, la Clasina gestita da Halton Charters.
                            Non avremmo dormito a bordo della barca, che offre comunque delle comode cabine, ma solo usato la stessa di giorno per i tuffi e il pranzo. La barca e' un peschereccio d'altura riadattato (bene) per la subacquea.
                            Ma veniamo alla polpa del discorso, i tuffi.
                            Acqua senza termoclino significativo e sempre intorno agli 11 gradi, corrente presente, profondita' raggiunte intorno ai 30 metri di massima e sui 20 di media, visibilita' mai oltre i 10 metri. Ci si tuffa dalla barca in movimento, che per tutto il tempo dell'immersione naviga lentamente attorno alle boe di segnalazione relitto. Noi abbiamo poi fatto solo due tuffi da barca, avendo avuto delle sfighe per conto nostro.... ma l'equipaggio della Clasina ci ha comunque supportato fornendoci le bombole necessarie per fare tuffi da riva, indicandoci dove andare e cosa vedere, cosa guardare di preciso etc etc. L'eventuale guida per i tuffi, di norma, non e' fornita, quindi se vuoi qualcuno che ti accompagni sott'acqua va chiesto con un certo preavviso. I briefing pre immersione, a bordo, sono comunque molto chiari e dettagliati. Noi siamo andati in autonomia e abbiamo fatto tuffi solo con aria ed in curva, ma volendo avremmo potuto avere il best mix di volta in volta piu' indicato, bombole di stage per la deco etc etc. L'ossigeno si pagava al litro, 0,025 sterline al litro. Questo pacchetto ci e' costato 50 sterline per la giornata, con due tuffi al di', pranzo a bordo, acqua calda ovunque nei bagni e nelle docce, te' e caffe' caldi a piacere e visita, tra un tuffo e l'altro, alla ex base della Royal Navy che ora e' sede dello Scapa Flow Visitor Centre & Museum. Ci avevano anche dato la piena disponibilita' per compiere gli altri tuffi da barca che avevamo inizialmente programmato, ma avremmo dovuto posticipare il rientro in Italia e questo purtroppo non era possibile.
                            I relitti che abbiamo visto da barca sono stati gli incrociatori leggeri SMS Dresden (quella impostata nel 1917) e la SMS Karlsruhe (quella impostata nel 1916). A mio parere personale meritano, e molto. E' vero che sono relitti danneggiati, sopratutto il secondo incrociatore a causa dei tentativi di recupero parziale operati negli anni passati utilizzando esplosivi, ma comunque offrono una vista mozzafiato. Ad esempio e' possibile osservare le parti interne dello scafo senza dover compiere una penetrazione avanzata, ammirarne la struttura che in diversi punti e' ancora chiaramente intelligibile.
                            E poi la vita presente.... tanta, rigogliosa e al contempo totalmente diversa da quanto sono abituato a vedere nel Mediterraneo. Non ho visto cernie o murene, ma tordi fischietto, merluzzi, foche e delfini. E le stelle marine, che andavano dal giallo o arancione chiaro al bianco con la contrapposizione di quelle totalmente nere, i granchi, i ricci con bianchi aculei e gli anemoni che sembravano piu' dei funghi bianchi o giallastri, le praterie di kelp e di altre alghe di cui ora non ricordo il nome. Noi eravamo fuori stagione ma, quando e' periodo, di li' passano anche orche e, talvolta, balene.
                            A mio gusto personale e' un viaggio che merita, sia per i tuffi in se' che per tutto cio' che offre al di sopra della superficie marina. Ci sono infatti tante cose da vedere, musei, siti archeologici (Stromness e' di fondazione vichinga, ma nelle isole ci sono anche siti neolitici di almeno 4500 anni fa) e i paesaggi sono da restare a bocca aperta. Il meteo e' di quanto piu' mutevole io abbia mai visto, dopo due ore hai vissuto tutte e quattro le stagioni, e non fai piu' caso agli scrosci d'acqua.
                            Ci siamo divertiti, abbiamo vissuto delle splendide esperienze, ci ritorneremo
                            Ultima modifica di Steinoff; 26-10-2022, 12:29.

                            Commenta

                            Riguardo all'autore

                            Comprimi

                            Sbiriguda Per saperne di più su Sbiriguda

                            Statistiche comunità

                            Comprimi

                            Attualmente sono connessi 21 utenti. 0 utenti e 21 ospiti.

                            Il massimo degli utenti connessi: 1,037 alle 06:32 il 14-01-2020.

                            Scubaportal su Facebook

                            Comprimi

                            Sto operando...
                            X