Quasi "Open water" a Sharm

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • #46
    Poi si dice che la subacquea è pericolosa....lo è giustamente, però questo racconto, finito bene (per fortuna), dice tanto....
    Personalmente in una immersione, di qualunque tipo, se uno mi dice "aspetta qui", col cacchio che lo ascolto....lo seguo e basta!
    Mai separarsi....non avrei aspettato nemmeno 1 minuto.
    Anche a me a Sharm è capitato che con guida e gruppo siamo riemersi e la barca era a circa 300m da noi....e dai racconti del forum si evince che questa cosa capita spesso a Sharm....ma figurati se rimango solo o in coppia come due strxxi ad aspettare Godot....
    Va bene l'immersione va a farsi benedire...però non rischi la pelle....IMHO
    --------------------
    Nanni Bassetti
    http://www.nannibassetti.com

    Commenta


    • #47
      Originariamente inviato da gattanera
      L'ultima volta che siamo stati a Sharm, due anni fa, è accaduto anche a noi una cosa simile. Prima immersione scendiamo e mr.thistlegormdopo 25 minuti la guida ci fa segno di risalire. Quando siamo in superficie, inc.......... come bestie chiediamo il motivo: un ragazzo ha finito l'aria!!!!
      Bene, ci riserviamo poi il discorso con il responsabile del diving.
      Seconda immersione scendiamo e dopo mezz'oretta stessa storia?!?!?
      Mio marito, una ragazza svizzera ed io, ci siamo guardati, abbiamo guardato la guida e insieme abbiamo fatto il gesto con il dito. Lui ha accompagnato il ragazzo in barca e noi siamo rimasti sotto fino all'ultimo.
      E in barca la guida non ha fiatato. Ci abbiamo pensato noi e non è più successo per tutto il resto della settimana, anzi, abbiamo fatto immersioni stupende e di giusta durata.
      Riesumo questo questo topic (che mi è saltato fuori durante una ricerca) per esprimere la mia modestissima opinione nel merito del post che ho quotato.
      Premetto che manca un dato importante: la profondità.
      Un buon DM è in grado di regolarla durante l'immersione in funzione di quanto consumano (o succhiano) le persone che sta portando. In questo modo si riesce nel 98% dei casi a fare contenti tutti. Uno che vi spara a 30 metri e dopo 20 minuti vi dice "SALIAMO" non è un buon DM, almeno sotto questo punto di vista..
      Bisogna però sentire anche l'altra campana. Quante volte mi è capitato di accompagnare sub sott'acqua che alla richiesta "quanta aria hai" tentennano o fanno gesti strani e incomprensibili? Con l'esperienza si impara a riconoscerli e (come mi consigliò un caro amico, iscritto al forum oltretutto , quando ancora non ero divemaster) a girare loro il manometro con gentilezza e disinvoltura. Capita anche che, sentendosi in imbarazzo rispetto agli altri che hanno consumato molto meno, ti comunichino di avere più aria di quanta resta loro in realtà, per poi comunicarti i 50 bar 5 minuti dopo i 100 (esempio a caso).
      Fatta questa doverosa premessa che m'impedisce di commentare l'operato della vostra guida, non avendo abbastanza elementi per farlo, devo però dirti, cara gattanera, che nel momento in cui una guida si ritrova nel gruppo una persona che non ha aria sufficiente per continuare l'immersione, ha il DOVERE di interromperla. È una questione di sicurezza. Non conosco la tua didattica, ma in tutte quelle che conosco s'insegna che l'immersione va condotta secondo i ritmi e le necessità dell'elemento più debole del gruppo. L'unica alternativa era continuare l'immersione condividendo l'aria, ma tale procedura è una procedura d'emergenza e nelle emergenze va usata (cioè va usata per risalire). Se non si fa così si va incontro, in caso di incidente, a una serie di responsabilità molto gravi perchè non si è tenuto un comportamento ragionevolmente prudente.
      Quindi la guida in quel frangente, a mio avviso, non ha sbagliato, ha fatto la cosa giusta, perchè ha VALUTATO la situazione ed effettuato la scelta più sicura. Semmai voi avete sbagliato a rifiutarvi di salire.
      Mettersi a litigare sott'acqua è la cosa più sbagliata che si possa fare. E continuare le immersioni da soli è altrettanto sbagliato perchè esiste una legge a Sharm che impone la guida!
      Se voi aveste la responsabilità civile e penale della vita delle persone che portate in barca come vi sentireste a saperle in acqua da sole quando dovrebbero essere sotto la vostra supervisione? Purtroppo è una mentalità tipicamente nostra (italiana) quella che dice "se le regole sono sbagliate me ne infischio delle regole, magari inventandomene di più errate ancora, tanto lo fanno tutti..."
      Ora, voi avevate senza dubbio tutto il diritto di essere risentiti per la situazione, ma con il centro sub, che di solito è responsabile dello smistamento della gente a bordo in base anche alle tanto odiate check dive, perchè, indipendentemente da eventuali errori del DM sul controllo dell'aria e sul conseguente bilanciamento della profondità, mi sembra evidente che il gruppo fosse comunque mal bilanciato sui consumi.
      Sorvolo sul gestaccio che a mio avviso si commenta da solo...permettetemi soltanto di dire che educazione e rispetto dovrebbero essere ben più importanti di qualsiasi immersione... (la speranza è l'ultima a morire ).

      PS: Un abbraccio a Claudio (Mr.T)

      Commenta


      • #48
        Che c..... che sin dal nostro primo viaggio a Sharm siamo capitati nelle mani del Seasoul!

        Commenta


        • #49
          Originariamente inviato da Phemt
          Originariamente inviato da gattanera
          L'ultima volta che siamo stati a Sharm, due anni fa, è accaduto anche a noi una cosa simile. Prima immersione scendiamo e mr.thistlegormdopo 25 minuti la guida ci fa segno di risalire. Quando siamo in superficie, inc.......... come bestie chiediamo il motivo: un ragazzo ha finito l'aria!!!!
          Bene, ci riserviamo poi il discorso con il responsabile del diving.
          Seconda immersione scendiamo e dopo mezz'oretta stessa storia?!?!?
          Mio marito, una ragazza svizzera ed io, ci siamo guardati, abbiamo guardato la guida e insieme abbiamo fatto il gesto con il dito. Lui ha accompagnato il ragazzo in barca e noi siamo rimasti sotto fino all'ultimo.
          E in barca la guida non ha fiatato. Ci abbiamo pensato noi e non è più successo per tutto il resto della settimana, anzi, abbiamo fatto immersioni stupende e di giusta durata.
          Riesumo questo questo topic (che mi è saltato fuori durante una ricerca) per esprimere la mia modestissima opinione nel merito del post che ho quotato.
          Premetto che manca un dato importante: la profondità.
          Un buon DM è in grado di regolarla durante l'immersione in funzione di quanto consumano (o succhiano) le persone che sta portando. In questo modo si riesce nel 98% dei casi a fare contenti tutti. Uno che vi spara a 30 metri e dopo 20 minuti vi dice "SALIAMO" non è un buon DM, almeno sotto questo punto di vista..
          Bisogna però sentire anche l'altra campana. Quante volte mi è capitato di accompagnare sub sott'acqua che alla richiesta "quanta aria hai" tentennano o fanno gesti strani e incomprensibili? Con l'esperienza si impara a riconoscerli e (come mi consigliò un caro amico, iscritto al forum oltretutto , quando ancora non ero divemaster) a girare loro il manometro con gentilezza e disinvoltura. Capita anche che, sentendosi in imbarazzo rispetto agli altri che hanno consumato molto meno, ti comunichino di avere più aria di quanta resta loro in realtà, per poi comunicarti i 50 bar 5 minuti dopo i 100 (esempio a caso).
          Fatta questa doverosa premessa che m'impedisce di commentare l'operato della vostra guida, non avendo abbastanza elementi per farlo, devo però dirti, cara gattanera, che nel momento in cui una guida si ritrova nel gruppo una persona che non ha aria sufficiente per continuare l'immersione, ha il DOVERE di interromperla. È una questione di sicurezza. Non conosco la tua didattica, ma in tutte quelle che conosco s'insegna che l'immersione va condotta secondo i ritmi e le necessità dell'elemento più debole del gruppo. L'unica alternativa era continuare l'immersione condividendo l'aria, ma tale procedura è una procedura d'emergenza e nelle emergenze va usata (cioè va usata per risalire). Se non si fa così si va incontro, in caso di incidente, a una serie di responsabilità molto gravi perchè non si è tenuto un comportamento ragionevolmente prudente.
          Quindi la guida in quel frangente, a mio avviso, non ha sbagliato, ha fatto la cosa giusta, perchè ha VALUTATO la situazione ed effettuato la scelta più sicura. Semmai voi avete sbagliato a rifiutarvi di salire.
          Mettersi a litigare sott'acqua è la cosa più sbagliata che si possa fare. E continuare le immersioni da soli è altrettanto sbagliato perchè esiste una legge a Sharm che impone la guida!
          Se voi aveste la responsabilità civile e penale della vita delle persone che portate in barca come vi sentireste a saperle in acqua da sole quando dovrebbero essere sotto la vostra supervisione? Purtroppo è una mentalità tipicamente nostra (italiana) quella che dice "se le regole sono sbagliate me ne infischio delle regole, magari inventandomene di più errate ancora, tanto lo fanno tutti..."
          Ora, voi avevate senza dubbio tutto il diritto di essere risentiti per la situazione, ma con il centro sub, che di solito è responsabile dello smistamento della gente a bordo in base anche alle tanto odiate check dive, perchè, indipendentemente da eventuali errori del DM sul controllo dell'aria e sul conseguente bilanciamento della profondità, mi sembra evidente che il gruppo fosse comunque mal bilanciato sui consumi.
          Sorvolo sul gestaccio che a mio avviso si commenta da solo...permettetemi soltanto di dire che educazione e rispetto dovrebbero essere ben più importanti di qualsiasi immersione...

          PS: Un abbraccio a Claudio (Mr.T)

          Commenta


          • #50
            perdonate, volevo editare aggiungendo due faccine ma mi sono quotato da solo...pare che abbia dimenticato come funziona il forum :P

            Commenta


            • #51
              Ciao Marco, mi spiace per quello che vi e' successo.... certo forse l unico modo per non pagare l'immersione era quello di risalire come da standard... cosa sia riuscita a combinare la guida non lo so, certo che ha volte ti assicuro arrivano a Sharm subbi con brevetti advanced, log book con non poche immersioni e poi al primo tuffo non scendono, o vanno in panico ecc... quindi anche per noi fare i gruppi il primo giorno di immersione non e' semplice... se pur suddividendoli come si fa dove lavoro io per numero di immersioni e brevetto (non tralasciando ovviamente la data dell ultima immersione).... certo dalla seconda imm in poi o dal giorno sucessivo la guida deve essere in grado di rifare i gruppi a seconda del reale andamento in acqua dei sub....
              per non aumentare il disagio da voi subito e ulteriori dissapori al loro posto non avrei chiesto i soldi dell immersione...
              ciao ciao
              da una subacquea di sharm

              Commenta


              • #52
                sorry Marco... non avevo letto il seguito delle tue risposte che pensavo finissero alla prima pgina...

                baci

                Commenta


                • #53
                  Originariamente inviato da PRINCI
                  Ciao Marco, mi spiace per quello che vi e' successo.... certo forse l unico modo per non pagare l'immersione era quello di risalire come da standard... cosa sia riuscita a combinare la guida non lo so, certo che ha volte ti assicuro arrivano a Sharm subbi con brevetti advanced, log book con non poche immersioni e poi al primo tuffo non scendono, o vanno in panico ecc... quindi anche per noi fare i gruppi il primo giorno di immersione non e' semplice... se pur suddividendoli come si fa dove lavoro io per numero di immersioni e brevetto (non tralasciando ovviamente la data dell ultima immersione).... certo dalla seconda imm in poi o dal giorno sucessivo la guida deve essere in grado di rifare i gruppi a seconda del reale andamento in acqua dei sub....
                  per non aumentare il disagio da voi subito e ulteriori dissapori al loro posto non avrei chiesto i soldi dell immersione...
                  ciao ciao
                  da una subacquea di sharm

                  QUOTO PRINCI !!!!

                  ...non è sempre facile dividere i sub (per la prima immersione) per esperienza e consumi...ma sicuramente, dalla seconda immersione in poi, tutte le guide con un minimo di raziocinio faranno di tutto per dare ad ogni sub il massimo del servizio.
                  Se poi...la prima immersione o la prima giornata non va come dovrebbe...non far pagare al cliente è il monimo che si può fare.

                  Buone Bolle a tutti

                  Jeko
                  Che hai fatto in tutti questi anni Noodles? - Sono andato a letto presto" !!!!!!

                  Commenta


                  • #54
                    Ho un'ideissima..........
                    FACCIAMO INIZIARE TUTTI DAL SECONDO GIORNO!!!!!!!!
                    virtute labore parvae res crescunt
                    (il reef)

                    Commenta


                    • #55
                      io ho un idea migliore
                      diamo a tutti le 15 lt ed imponiamo cinture con non meno di 15 kg!!!!
                      io penso che il lavoro di una guida nn sia solo quello di guidare e far piacere l'immersione a chi si sta' portando sott'acqua, ma anche quella di continuare ad insegnare, anche se alle volte ti capitano certi sub che vorresti prima sapere chi gli ha dato il brevetto e poi strozzarli!!!!!
                      A tutti noi e' capitato una volta nella vita di aver portato sott'acqua rescue che in acqua si son dimostrati rischiu, o sub che prettendevano di andare in acqua con 2 kg perche' loro ne sanno sempre una + della guida! e che cazzzzzi!!!!
                      A Sharm si scende con la guida niente affitto bombole,la check e' obbligatoria x tutti e se nn ti sta' bene ci sono altri 200 diving dove andare ad immergersi.
                      Scusate, ma avendo solo clientela russa gia' da un po', di queste discussioni ne ho una all'ordine del giorno.

                      Commenta

                      Riguardo all'autore

                      Comprimi

                      fundiver Per saperne di più su fundiver

                      Statistiche comunità

                      Comprimi

                      Attualmente sono connessi 19 utenti. 1 utenti e 18 ospiti.

                      Il massimo degli utenti connessi: 1,553 alle 06:45 il 16-01-2023.

                      Scubaportal su Facebook

                      Comprimi

                      Sto operando...
                      X