assicurazioni sub ( e non)

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • lure
    ha risposto
    Quoto pure io DAN !!!

    Lascia un commento:


  • polpotto
    ha risposto
    Originariamente inviato da CGL Visualizza il messaggio
    3)In caso di bisogno sanno sempre dove mandarti (esempio dove sei in vacanza non c'è l'ospedale ma potresti andare nei luoghi vicini esempio A o B o C , il DAN sa esattamente in quale struttura indirizzarti, dove puoi trovare l'assistenza di cui hai bisogno quindi magari dice vai nell'ospedale del luogo B)

    Alla luce di questo non ho dubbi sulla scelta,
    meglio fare l'assicurazione DAN (esperienza personale, non cito volutamente i nomi, eravamo in vacanza in una regione italiana e c'è stato un infortunio subacqueo, nel posto non esisteva l'ospedale o il pronto soccorso e quindi non sapevamo dove andare,
    abbiamo chiamato il DAN e ci è stato indicato la città da raggiungere per trovare l'assistenza di cui la persona aveva bisogno.
    Le cure sono poi continuate al rientro nella citta di residenza prima presso l'ospedale e poi da specialisti a pagamento di cui le spese sono poi state rimborsate).

    Hai centrato esattamente quello che era il mio dubbio e hai sciolto il nodo!
    Spesso mi sono chiesto in alcuni posti in Italia dove andare a sbattere la testa in caso di necessità.
    Avevo visto anche i piani dive local ma a questo punto faccio la Silver e mi tolgo il pensiero anche di fare una sola pratica.
    grazie!

    Lascia un commento:


  • CGL
    ha risposto
    Originariamente inviato da polpotto Visualizza il messaggio
    Riapro questo 3d per chiedere se mi convenga fare la DAN Silver per la settimana che farò a Sharm più le solite immersioni in Italia oppure se mi conviene fare la DAN con il diving che per una settimana costa una sciocchezza.Quello che non riesco a capire è ammettendo che questo sia l'iunico viaggio all'estero per quest'anno in Italia mi tornerebbe utile se avessi problemi?
    Facendo tutti gli scongiuri del caso mi piace fare osservare questi tre punti,
    1) L'assicurazione DAN in Italia è seconda come servizio all'assistenza pubblica, questo vuol dire che in caso di bisogno la prima scelta (del DAN) è l'assistenza sanitaria italiana
    2)Le spese sanitarie tipo ticket non vengono rimborsate.
    3)In caso di bisogno sanno sempre dove mandarti (esempio dove sei in vacanza non c'è l'ospedale ma potresti andare nei luoghi vicini esempio A o B o C , il DAN sa esattamente in quale struttura indirizzarti, dove puoi trovare l'assistenza di cui hai bisogno quindi magari dice vai nell'ospedale del luogo B)

    Alla luce di questo non ho dubbi sulla scelta,
    meglio fare l'assicurazione DAN (esperienza personale, non cito volutamente i nomi, eravamo in vacanza in una regione italiana e c'è stato un infortunio subacqueo, nel posto non esisteva l'ospedale o il pronto soccorso e quindi non sapevamo dove andare,
    abbiamo chiamato il DAN e ci è stato indicato la città da raggiungere per trovare l'assistenza di cui la persona aveva bisogno.
    Le cure sono poi continuate al rientro nella citta di residenza prima presso l'ospedale e poi da specialisti a pagamento di cui le spese sono poi state rimborsate).

    Adesso ho visto che DAN ha messo un nuovo piano assicurativo (si chiama Dive Local) e copre solo per le immersioni fatte in Italia,
    magari puoi risparmiare qualcosa facendo l'assicurazione solo per una settimana presso il diving e poi fare l'assicurazione solo per l'Italia con il DAN,
    anche se credo che alla fine la differenza sarà poca.
    Ciao

    Lascia un commento:


  • Maggio
    ha risposto
    L'assicurazione DAN è utile anche in Italia.
    CIao

    Lascia un commento:


  • polpotto
    ha risposto
    Riapro questo 3d per chiedere se mi convenga fare la DAN Silver per la settimana che farò a Sharm più le solite immersioni in Italia oppure se mi conviene fare la DAN con il diving che per una settimana costa una sciocchezza.Quello che non riesco a capire è ammettendo che questo sia l'iunico viaggio all'estero per quest'anno in Italia mi tornerebbe utile se avessi problemi?

    Lascia un commento:


  • erino2707
    ha risposto
    1 ciao DAN sempre
    Ho avuto un piccolo problema (MDD ) visita da un specialista Non ho pagato nulla
    ottima compagnia di assicurazione per subacquei e familiari
    Quasi tutti i daving usano questa assicurazione

    Lascia un commento:


  • fra212
    ha risposto
    sì, infatti da alcune domande alla Nomad mi sembra che sapessero ben poco di assistenza ai sub. Chiederò alla liveaboard se offrono assicurazione temporanea DAN perchè, come dissi, ho già utilizzato i loro servizi e sono assolutamente eccezionali

    Lascia un commento:


  • npole
    ha risposto
    Fatti un'assicurazione che si di comprovata serietà (DAN), nessuno si augura che possa succedere qualcosa, ma se succede (specialmente all'estero) c'è gente che è stata chiamata a pagare cifre da vendersi casa.
    DAN (per quello che ho potuto vedere) è una delle poche che si adopera in modo serissimo e offre supporto H24 in qualsiasi parte del mondo.
    Come ti hanno già consigliato quindi: assicurazione sub e separatamente assicurazione per il viaggio.
    Molti live-aboard offrono assicurazioni DAN temporanee, per il solo periodo della vacanza, se non fai molti viaggi all'estero, forse ti conviene quest'ultima se il tuo operatore la offre.

    Lascia un commento:


  • fra212
    ha risposto
    grazie mille a tutti
    sì, avevo fatto una quotazione anche con dive assure che ha piani specifici x liveaboard ma quello completo è sui 164 euro (un po' tanti)
    oggi ho trovato anche questa opzione https://www.worldnomads.com/
    la formula explorer copre anche le immersioni ricreative sub e costa meno di 60 euro.... che ne pensate?
    Ultima modifica di fra212; 09-07-2020, 14:18.

    Lascia un commento:


  • Scandaglio
    ha risposto
    Ciao Fra212,
    io qualche anno fa utilizzai DiveAssure, ma i prezzi del premio sono abbastanza alti con condizioni non eccezionali (puoi comunque dare una occhiata qui https://diveassure.com/it/home/ .

    Quello che faccio ora è assicurazione DAN silver (che vale tutto l'anno) + assicurazione del viaggio con Europe Assistance., quindi due quote separate.

    Lascia un commento:


  • fra212
    ha risposto
    la DAN la conosco perchè ovviamente la usavo quando lavoravo come istruttore
    ma avendo paura di perdere la liveaboard per mancate coincidenze/voli cancellati chiedevo consiglio per una assicurazione che coprisse la parte sub e anche il viaggio

    Lascia un commento:


  • Tonnetto
    ha risposto
    Originariamente inviato da Lorescuba Visualizza il messaggio
    Non mi pare. Una (DAN) assicura gli infortuni e le spese mediche conseguenti ad incidente iperbarico, in certi casi anche la Responsabilità civile.
    Quella che assicura il viaggio è tutt'altra cosa e forse la trovi in agenzia quando prenoti.
    In realtà mi pare copra anche emergenze mediche non subacquee per 90g.

    Lascia un commento:


  • Lorescuba
    ha risposto
    Non mi pare. Una (DAN) assicura gli infortuni e le spese mediche conseguenti ad incidente iperbarico, in certi casi anche la Responsabilità civile.
    Quella che assicura il viaggio è tutt'altra cosa e forse la trovi in agenzia quando prenoti.

    Lascia un commento:


  • fra212
    ha risposto
    ma la DAN assicurerebbe anche il viaggio (mancate connessioni etc)?

    Lascia un commento:


  • firer84
    ha risposto
    Ho da anni aqua med professional (per la storia del DM), però non avendo mai avuto bisogno non saprei, li ho contattati una volta per un problema di pagamento e li ho trovati gentili.

    Lascia un commento:

Riguardo all'autore

Comprimi

fra212 Per saperne di più su fra212

Statistiche comunità

Comprimi

Attualmente sono connessi 37 utenti. 3 utenti e 34 ospiti.

Il massimo degli utenti connessi: 1,037 alle 06:32 il 14-01-2020.

Scubaportal su Facebook

Comprimi

Sto operando...
X