Senza cintura

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • #16
    Originariamente inviato da RANA Visualizza il messaggio
    Ciao Ufo.
    Ed io non volevo perdermi un occasione ghiotta come questa ...
    no è solo che scrivi tanto, ma che lo fai ad una velocità....
    www.bludivecenter.com

    Commenta


    • #17
      Originariamente inviato da blu dive Visualizza il messaggio

      Sai, certe idee malsane, a volte, derivano da qualche anno di subacquea, qualche centenaio di corsi tenuti a qualsiasi livello e, purtroppo ad un (troppo) cospicuo numero di interventi di soccorso.
      Certe volte... altre no.
      Mi spiace ma non puoi buttarla sul principio di autorità. Il principio che io esprimo è alla base di ogni sport che presenti un certo livello di rischio ( e ne faccio 2), ogni principio del soccorso (e lo faccio da 27 anni) e dei vari corsi di soccorso sub. Purtroppo me lo devi giustificare perchè immergersi cone una sicurezza IN MENO sia più sicuro che immergersi con una sicurezza in PIU'. E al 99% potrò dimostrarti che si tratta di una falsa convinzione, come quella che ha ammazzato diverse persone nel paracadutismo dove il sistema di apertura di emergenza di riserva era visto come "pericoloso" a certi livelli.


      No, e non sono neanche la differenza tra tenere (o portare) a galla un sub oppure no: che siano in cintura o sullo schienalino. Lo diventano quando sono 3 kg in più.
      Anche peché non tutti i gav consentono lo sgancio rapido della cintura.
      E non è vero. Qui parliamo di rimuovere la cintura spostando il peso in altre parti non sganciabili facimente in caso di emergenza, non di iperzavorrarci. Sono stato il primo a dire e mi autocito

      "Se uno è "giusto" senza cintura, allora è giusto. Punto. Il concetto è ottenere la non cintura in maniera artificiale e rinunciare così a una possibilità in più".

      E per quanto riguarda lo sgancio rapido, proprio nei corsi di cui parli insegnano proprio a conoscere il materiale del compagno e a come sganciare la cintura. Lo sgancio della cintura è alle basi sia del soccorso dell'incoscente che del sub in panico. E puoi metterla quanto vuoi ma per quanto poco, 3 kg sono 3 kg in più di 0 in situazione di pericolo che per definizione non puoi decidere qui e ora.


      tanti, quando è di troppo, troppi quando è usata a sproposito.
      Ma appunto non stiamo parlando del di troppo ma del giusto messo in posti non rimovibili. Quanto allo sproposito.... sono curioso anche se non centra dato che ovviamente parliamo di cinture messe in maniera corretta.


      e davvero il problema si risolve con 3 kg in più o in meno?
      Se si, il problema sta altrove, spesso nel fatto che quei 3 kg erano di troppo.
      Quindi se dopo 3 ore di immersione magari con un problema di freddo con il gav rotto in risalita, in superficie distante dalla barca con i crampi che ti bloccano le gambe diresti "non sgancerò questa cintura da 3 kg, tanto non fa molto"? E dire "a me non potrebbe mai capitare" è scritto su tantissime lapidi negli sport con un certo livello di rischio. Il novizio è quello che alle racomandazioni pensa "ma chi sarebbe così scemo da fare una cosa del genere", l'esperto è quello che dice "ma si che posso farlo, sono abbastanza esperto", il vero esperto è quello che dice "non lo farò dato che è successo a gente più brava ed esperta di me".


      Quindi mi sento di confermare quanto scritto 5 mesi fa
      Usare la cintura non è un crimine, come non lo è farne a meno.
      Non sarà un crimine, ma si ritorna al punto dell'assennatezza di prendere 3 kg dalla cintura e metterli in mezzo alle bombole. Non ha motivo di essere fatto mentre ci sono diversi motivi per non farlo.

      "E' giunta l'ora che qualcuno faccia qualcosa di futile e stupido, e saremo noi quel qualcuno."

      Commenta


      • #18


        Originariamente inviato da RANA Visualizza il messaggio
        Ciao Ufo.


        Questa è la prima volta che sento parlare di regole di sicurezza per i non esperti.
        La sicurezza è un concetto che è trasversale ad ogni altro aspetto.
        Ci si deve immergere in sicurezza comunque al di la dell'esperienza che si ha.
        Ovviamente l'esperienza acquisita aumenta o dovrebbe aumentare la sicurezza di quello che si fa sott'acqua.
        Guarda che non lo dico io, lo dice Blue Dive che serve solo ai non esperti. Io dico l'esatto opposto.


        Direi molto male a tal punto che non so se il togliere la cintura fa veramente la differenza.
        Appunto, non lo sai perchè non puoi saperlo ora e qui. Lo saprai li sul momento. La differenza è che se c'è e hai bisogno di togliere peso, hai un opzione. Se non c'è e hai bisogno di togliere peso, non hai quell'opzione.


        No, assolutamente no !!!
        Le cose male molto male non succedono agli esperti se sono veramente esperti.
        Quando le cose vanno molto ma molto male il problema non è mai uno solo ma sempre un insieme di cose sbagliate che si sommano.
        Che il problema sia sempre l'effetto formaggio svizzero lo sappiamo. Ma o hai un concetto talmente alto dei "veri esperti" che se doveste riunirvi tutti in un convegno, vi basterebbe un'aula scolastica o non hai idea che il problema non è di chi sia un vero esperto ma di chi sia considerato tale. Ma lo riprendo dopo. Ovviamente escludo i professionisti.


        Te lo dimostro:



        Ma questo lo dici tu.
        Premesso che quando un subacqueo inferta in acqua è sempre un subacqueo esperto anche se fa pochissime immersioni e non fa nessun controllo medico.
        Correlare l'esperienza e quindi il fatto che un subacqueo sia esperto all'incidentalità dell'infarto è un pensiero solo tuo che deve essere dimostrato.
        Ripeto se un subacqueo è veramente un esperto sa che la forma fisica è importante, cardine primo della sicurezza pertanto si sottopone a controlli regolari, attività fisica, ecc, ecc.
        Difficilmente questa tipologia di subacquei infarta di più rispetto a tutti i subacquei che preso il brevetto per anni e anni non fanno immersioni se non due all'anno, svolgono una vita sedentaria, fumano ecc, ecc..
        Ok come dicevo prima, fatevi pure voi 20 in Italia le immersioni senza cintura. Ma io l'anno scorso ho visto partire 8 bibo trimix ipossico per la Haven. La fiera della panza, con due fumatori. E ovviamente si consideravano esperti. Proprio di quelli del "quanto fa figo andare enza cintura". E sarebbe proprio dovere degli esperti non mitizzare il "nocintura" in modo che i sedicenti esperti evitino di non usarla.

        Quanto alla correlazione, l'esperienza arriva con l'età, così come i fondi per accedere a determinate tecniche e da che mondo è mondo, gli infarti sono più probabili con l'età. Per inciso, quanti subacquei esperti conosci che hanno fatto il bubble test prima di cominciare le immersioni tecniche? O anche un deep? In ogni caso, le assicurazioni vita subacquee spesso non coprono le immersioni tecniche ma quelle ricreative. Che abbiano fatto due correlazioni? E in ogni caso non conta fare correlazioni di sorta... può un subacqueo esperto infartare in acqua? Si. Può eliminare il 100% del rischio? No. In quel caso potrebbe essere utile una cintura più dei rischi che corre portandola? Si. E la questione si chiude qui a meno che portare una cintura in una persona pesata correttamente non abbia statisticamente portato a più danni che persone messe in sicurezza togliendola.



        Vero, verissimo ma con una piccola differenza.
        Se un gav si rompe ad un esperto questo non fa una piega, non comporta nulla la rottura del gav in ambito ricreativo ad un subacqueo veramente esperto.
        Della serie e chi se ne frega se si rompe il gav.
        Un novellino va in panico e sgancia la cintura probabilmente con un eccesso di zavorra, e sempre per l'eccesso di zavorra sganciata pallona, se non sgancia la cintura va in affanno cercando di evitare di sprofondare tirato giù dall'incudine di piombo che ha messo in cintura.
        Direi che le due situazioni non sono neanche paragonabili.
        E anche qui, ho ben chiarito nel mio post che NON pariliamo di eccesso di zavorra e anche tu cadi nel bias che colpisce gli esperti. Il problema lo immagfinate sempre sempre nella condizione ideale, mai nella pegiore. Mai dopo un immersione lunga, in cui si è preso freddo con il gav che si è rotto e vi ha costretto a pinneggiare e a stancarvi. Mai che ops, c'ho un foro nel cuore che non sapevo e mi ritrovo ad aver le gambe di burro per un principio di MDD e sono riemerso lontano da riva.


        3 kg in cintura in più del dovuto non sono la differenza tra piacere e tortura ma fa la differenza tra un subacqueo esperto e quindi che s'immerge in sicurezza (quello senza i 3 kg in eccesso di zavorra) ed il subacqueo neofita della domenica che si e no sa montare l'attrezzatura, il quale pensa che 3 kg non sono un problema tanto li può sempre sganciare e poi lo vedi muoversi come un affogato in un immersione che diventa per lui un incubo.
        E per l'ennesima volta NON parliamo di eccesso di zavorra. Parliamo di prendere lo schienalino in acciaio e non in lega per TOGLIERE i 3 kg in cintura. Cioè sia tu che Bluedive continuate a contestare un aspetto che ho ESCLUSO dall'equazione fin dal principio.


        La cintura non da problemi.
        Appunto. Quindi non ha senso rimuoverla per "ragioni di sicurezza" come dice Bluedive

        I problemi li causano i 3 kg di piombo non dovuti e portati in più tanto si ha il gav.
        E anche qui sono concorde fin dal principio

        Il problema, se non lo vedi è la prova che non hai l'esperienza per parlare di questi aspetti.
        Cito le mie esatte parole di due post fa "Se uno è "giusto" senza cintura, allora è giusto. Punto. Il concetto è ottenere la non cintura in maniera artificiale e rinunciare così a una possibilità in più." Come vedi è nelle premesse stesse del discorso che NON si parla di avere kg in PIU'.

        Te lo spiego.
        Ti sembra corretto mettere 3 Kg in più in cintura - pensare che tanto la puoi sempre sganciare e tanto usando il gav come un pallone mongolfiera pensi che questo eccesso di zavorra non agisce e non incide sulla tua sicurezza ?
        Non mi sembra corretto e infatti non sto dicendo questo. E inoltre il concetto di togliere la cintura riguarda il galleggiamento in superficie non la risalita "come una mongolfiera". Dai su, siamo seri.

        [QUOTE]


        Non sai quanti incidenti sono stati causati anche per effetto di una cintura di zavorra sovradimensionata rispetto alle necessità del subacqueo.
        Il 90% dei subacquei ricreativi ha problemi legati ad un uso assurdo di zavorra.
        E per l'ennesima volta, la tua obbiezione NON è inerente a ciò che ho letteralmente scritto. Ti rendi conto che fino ad ora le tue argomentazioni sono "agli esperti non succede" e "una cosa che non hai detto ti contraddice"?

        I problemi alle valvole del gav non li conto nella mia attività.
        Ma mai mi sono trovato nella necessità di sganciare la zavorra.
        Neanche io ho dovuto sganciarla in quel caso. Ma ad esempio ero ad inizio immersioni e sotto la barca. Il concetto è che puoi trovarti in difficoltà al di la dell'esperienza.

        Il problema non è usare o non usare la cintura il problema è a monte.
        Se hai una corretta pesata non hai problemi e l'immersione è sicura anche se si rompe una valvola del gav.
        Se non hai una corretta pesata il problema non lo risolvi potendo sganciare la cintura di zavorra.
        E qui sbagli. Perchè dato che parliamo di persone pesate normalmente, ciò che scrivi è vero in un immersione in cui tutto va bene, in cui non hai un MDD, in cui non sbagli la bombola e ti prendi il mix di fondo ad inizio immersione, in cui non hai un crampo, in cui non ti ha colpito una barca, ecc.

        Torniamo al punto di partenza, la cintura è una sicurezza in più che, a quanto mi è noto non è causa di incidenti (anche se non escludo casi estremi di aneddotica). Mettersi 3 kg in mezzo alle bombole per tolgiere 3 kg di cintura rappresenta una deliberata rimozione di una sicurezza senza alcun vantaggio oggettivo ma con diversi svantaggi potenziali. Anche perchè ricordate voi sarete anche superuomini ma chi vi soccorre potrebbe essere al suo primo soccorso della sua vita dopo quelli simulati.

        "E' giunta l'ora che qualcuno faccia qualcosa di futile e stupido, e saremo noi quel qualcuno."

        Commenta


        • #19
          Personalmente vedo immersioni tec e rec da trattare diversamente.

          Nelle rec in acque temperate, quindi possibilmente senza stagna avere la zavorra giusta, anche tutta non rimovibile, non è mai un problema. Anzi, non avere la cintura è tutta comodità guadagnata.
          Ovviamente parliamo di zavorra corretta, ovvero di una zavorra gestibile anche senza che il gav funzioni.

          Infatti se la zavorra è corretta, si dovrebbe galleggiare in superficie anche senza gav.

          Nelle immersioni in assetto pesante invece, ovvero bibo+un bel po di deco, la storia cambia radicalmente.

          Avere qualche kg in più, e rimovibile all'evenienza attraverso la cintura ci sta, ed offre molti vantaggi che la zavorra fissa invece non ha:
          - ad esempio se cambi sottomuta basta aggiungere/togliere qualche kg in cintura e via
          - se ti si guasta uno tra gav o stagna, nonostante la ridondanza poter togliere qualche kg aiuta
          - se c'è particolarmente freddo ti permette di non stare troppo strizzato o di dover andare a raccogliere pietre...
          etc etc...


          YouTube

          Commenta


          • #20
            sempre con sto rec o tec.
            chi la fa da padrone è la nostra configurazione.
            se scendo con mono da 12 da 15 acciaio /alluminio, bibo - muta umida o stagna.
            con bibo difficilmente serve cintura, al limite se in stagna un chilo o due sul bibo.
            con il mono cambia la musica e la cintura, da noi, serve, a meno di andar d'estate a 20 metri con il mutino
            ......lasciami l'orgoglio di essere solo un uomo...

            Commenta


            • #21
              Originariamente inviato da Ufo77 Visualizza il messaggio
              Guarda che non lo dico io, lo dice Blue Dive che serve solo ai non esperti. Io dico l'esatto opposto.
              Diciamo che sarebbe bene leggere con attenzione prima di sentenziare.

              Avrei risposto in modo dettagliato, ma sta diventando una caciara.

              Partiamo da un presupposto (magari sbaglio): ritieni come un assioma il fatto che la cintura di zavorra sia una sicurezza, ma non è così, non necessariamente, non assomiglia neanche alle cinture di sicurezza per le auto...

              Piaccia o no, le proprie convinzioni (le mie come le tue) non sono legge universale.
              Non è scritto da nessuna parte e, se vuoi, posso elencarti i motivi per cui una cintura è meglio evitarla:
              - si può muovere
              - si apre
              - si impiglia
              - rende difficoltosa l'assistenza ad un sub con problemi
              - può variare l'assetto in pochi secondi (e già, non sempre è un bene)
              - poggia in un punto sfigatissimo
              - da false sicurezze
              - fettuccia morbida o lunga rendono inefficace lo sgancio rapido
              - fettuccia lesionata rende inefficace lo sgancio rapido
              - fibia in acciao, col tempo, tende a deformarsi e non tenere bene
              - fibia in plastica, può cedere all'improvviso
              - con gav con sottocavallo lo sgancio rapido è inutile dove non dannoso.

              è una bilancia, solo alcune volte pende a favore della cintura, altre decisamente no: sicuramente
              la differenza tra un "sub" esperto ed uno "no", sta nel saper capire dov'è l'ago.

              Tiri in ballo la subacquea tecnica, non ci conosciamo, quindi non so con che livello di nozione pratica e teorica, però da ciò che scrivi, un po' di confusione parrebbe esserci.

              Saluti

              PS se parli con qualsiasi guida o istruttore, che lo fa regolarmente per mestiere, e ti confermerà che il 99% dei problemi la cintura li crea più che risolverli. Ciascuno di loro sarà dovuto intervenire decine, se non centinaia di volte, per risolvere un problema creato da una cintura, ma quante volte è stata decisiva in un salvataggio reale?
              Te lo dico io: poco o mai, se non in caso di sovrazavvoramenti.
              www.bludivecenter.com

              Commenta


              • #22
                Originariamente inviato da blu dive Visualizza il messaggio

                Diciamo che sarebbe bene leggere con attenzione prima di sentenziare.

                Avrei risposto in modo dettagliato, ma sta diventando una caciara.

                Partiamo da un presupposto (magari sbaglio): ritieni come un assioma il fatto che la cintura di zavorra sia una sicurezza, ma non è così, non necessariamente, non assomiglia neanche alle cinture di sicurezza per le auto...
                Sarà che in tutti i corsi, da OWD a rescue, l'ottenimento della galleggiabilità in caso di problemi si ottiene in primis togliendo la cintura. Ma forse ho avuto istruttori incapaci negli ultimi 20 anni.


                Piaccia o no, le proprie convinzioni (le mie come le tue) non sono legge universale.
                E' vero, ma io do una motivazione, tu dai come motiazione il fatto che sei esperto quindi ti devo credere e che la zavorra oltre il necessario è male, nonostate l'abbia esclusa io stesso.

                Non è scritto da nessuna parte e, se vuoi, posso elencarti i motivi per cui una cintura è meglio evitarla:
                - si può muovere
                - si apre
                - si impiglia
                Quanti sub esperti sono morti per questi motivi? Stiamo sempre parlando dei famosi 3 kg nella piastra e non in cintura.

                - rende difficoltosa l'assistenza ad un sub con problemi
                In che modo? sempre parlando di persone pesate correttamente, e chi pensa di rimuove la cintura sa pesarsi, cosa impedisce nel soccorso la cintura, che per inciso è la prima cosa ad essere rimossa?

                - può variare l'assetto in pochi secondi (e già, non sempre è un bene)
                empre i famosi 3 kg in un sub esperto? Ucciso da una variazione di assetto? Che sei un aereo?

                - poggia in un punto sfigatissimo
                - da false sicurezze
                Oddio 3 kg distribuiti intorno ad una panza. Io ho comprato i sacchetti, comodi e avvolgenti.

                - fettuccia morbida o lunga rendono inefficace lo sgancio rapido
                - fettuccia lesionata rende inefficace lo sgancio rapido
                Quindi tra il non poter sganciare dato che non c'è e la possibilità di avere difficoltà a sganciarla.... togliamola. Mi sembra logico. Stai opponendo ad una possibile difficoltà una certa impossibilità considerando l'impossibilità preferibile.

                - fibia in acciao, col tempo, tende a deformarsi e non tenere bene
                - fibia in plastica, può cedere all'improvviso
                Ok. La manutenzione e il mantenimento in efficenza le attrezzature sono alla base della subacquea. E stiamo sempre parlando di esperti non di OWD.

                - con gav con sottocavallo lo sgancio rapido è inutile dove non dannoso.
                E come ti ho già detto, al corso rescue non insegni forse a conoscere il materiale del compagno? E come prima, meglio difficile che impossibile. Se non sgancio a causa del sottocavallo, sarò nella medesima situazione che se non avesse la cintura. Se invece riesco comunque a sganciare sarò in una situazione migliore. Preferisci sempre un impossibilità certa ad una possibile difficoltà.

                è una bilancia, solo alcune volte pende a favore della cintura, altre decisamente no: sicuramente
                la differenza tra un "sub" esperto ed uno "no", sta nel saper capire dov'è l'ago.
                Che ottenere facile galleggiabilità sia sacrificabile al fastidio sui fianchi, è molto opinabile. Per inciso, molte tue motivazioni vertono sul fatto che potresti non riuscire a sganciare la cintura... che nella tua situazione preferibile non potresti comunque sganciare. E ancora mi si deve dire dove sia il DECISAMENTE no. Quale dramma della subacqua ha colpito un sub esperto per la presenza della cintura?


                Tiri in ballo la subacquea tecnica, non ci conosciamo, quindi non so con che livello di nozione pratica e teorica, però da ciò che scrivi, un po' di confusione parrebbe esserci.
                Torni sul principio di autorità con una chiosa che non porta ne avanti ne indietro. Cosa c'è di confuso? Illuminami.


                Saluti

                PS se parli con qualsiasi guida o istruttore, che lo fa regolarmente per mestiere, e ti confermerà che il 99% dei problemi la cintura li crea più che risolverli. Ciascuno di loro sarà dovuto intervenire decine, se non centinaia di volte, per risolvere un problema creato da una cintura, ma quante volte è stata decisiva in un salvataggio reale?
                Te lo dico io: poco o mai, se non in caso di sovrazavvoramenti.
                E torniamo a una situazione che ho escluso in partenza. Però il mio istruttore, che ci lavora tutto l'anno è stato molto chiaro sull'importanza di rimuovere la cintura in ogni situazione di pericolo. E me lo diceva al corso rescue non al OWD. Non mi ha mai detto "ma si, se è pesato giusto la cintura puoi anche lasciarla, tanto non ti porta ne avanti ne indietro". Tu spieghi questo ai tuoi allievi? Che se soccorri uno che è pesato giusto puoi anche lasciargli la cintura?

                "E' giunta l'ora che qualcuno faccia qualcosa di futile e stupido, e saremo noi quel qualcuno."

                Commenta


                • #23
                  Originariamente inviato da blu dive Visualizza il messaggio

                  Diciamo che sarebbe bene leggere con attenzione prima di sentenziare.

                  Avrei risposto in modo dettagliato, ma sta diventando una caciara.

                  Partiamo da un presupposto (magari sbaglio): ritieni come un assioma il fatto che la cintura di zavorra sia una sicurezza, ma non è così, non necessariamente, non assomiglia neanche alle cinture di sicurezza per le auto...

                  Piaccia o no, le proprie convinzioni (le mie come le tue) non sono legge universale.
                  Non è scritto da nessuna parte e, se vuoi, posso elencarti i motivi per cui una cintura è meglio evitarla:
                  - si può muovere
                  - si apre
                  - si impiglia
                  - rende difficoltosa l'assistenza ad un sub con problemi
                  - può variare l'assetto in pochi secondi (e già, non sempre è un bene)
                  - poggia in un punto sfigatissimo
                  - da false sicurezze
                  - fettuccia morbida o lunga rendono inefficace lo sgancio rapido
                  - fettuccia lesionata rende inefficace lo sgancio rapido
                  - fibia in acciao, col tempo, tende a deformarsi e non tenere bene
                  - fibia in plastica, può cedere all'improvviso
                  - con gav con sottocavallo lo sgancio rapido è inutile dove non dannoso.

                  è una bilancia, solo alcune volte pende a favore della cintura, altre decisamente no: sicuramente
                  la differenza tra un "sub" esperto ed uno "no", sta nel saper capire dov'è l'ago.

                  Tiri in ballo la subacquea tecnica, non ci conosciamo, quindi non so con che livello di nozione pratica e teorica, però da ciò che scrivi, un po' di confusione parrebbe esserci.

                  Saluti

                  PS se parli con qualsiasi guida o istruttore, che lo fa regolarmente per mestiere, e ti confermerà che il 99% dei problemi la cintura li crea più che risolverli. Ciascuno di loro sarà dovuto intervenire decine, se non centinaia di volte, per risolvere un problema creato da una cintura, ma quante volte è stata decisiva in un salvataggio reale?
                  Te lo dico io: poco o mai, se non in caso di sovrazavvoramenti.
                  Avevo scritto pagine dove rispondevo punto per punto a quanto mi hai scritto caro Ufo77 .

                  Poi ho letto quanto ha scritto Blu Dive ed ho cancellato tutto.

                  Il suo intervento è chiaro ed esprime anche la mia posizione a riguardo.
                  Una risposta semplice, elegante e soprattutto corretta.

                  Nulla vieta a te di pensarla diversamente ma in quello che finora hai scritto ed argomentato non ravvedo motivi per cambiare opinione in merito.
                  Opinione che trova conforto e confronto positivo nelle parole di Blu Dive.

                  Cordialmente
                  Rana

                  Commenta


                  • #24
                    Originariamente inviato da Ufo77 Visualizza il messaggio
                    Sarà che in tutti i corsi, da OWD a rescue, l'ottenimento della galleggiabilità in caso di problemi si ottiene in primis togliendo la cintura. Ma forse ho avuto istruttori incapaci negli ultimi 20 anni.
                    Un adagio recita:
                    "impara l'arte e mettila da parte"

                    Anche quando feci il corso salvamento era previsto lo sgancio della cintura.

                    Quando mi è capitato di intervenire veramente abbiamo sganciato tutto compreso il gruppo ara, senza farci il minimo problema.

                    Originariamente inviato da Ufo77 Visualizza il messaggio
                    E' vero, ma io do una motivazione, tu dai come motiazione il fatto che sei esperto quindi ti devo credere e che la zavorra oltre il necessario è male, nonostate l'abbia esclusa io stesso.
                    A me sembra che blu dive abbia ben circostanziato e spiegato la sua posizione, basta leggere con onestà intellettuale.

                    A me sembra che tu vuoi vincere il punto.

                    Originariamente inviato da Ufo77 Visualizza il messaggio
                    E torniamo a una situazione che ho escluso in partenza. Però il mio istruttore, che ci lavora tutto l'anno è stato molto chiaro sull'importanza di rimuovere la cintura in ogni situazione di pericolo. E me lo diceva al corso rescue non al OWD. Non mi ha mai detto "ma si, se è pesato giusto la cintura puoi anche lasciarla, tanto non ti porta ne avanti ne indietro". Tu spieghi questo ai tuoi allievi? Che se soccorri uno che è pesato giusto puoi anche lasciargli la cintura?
                    Io insegno rispettando tutti gli esercizi previsti negli standard di riferimento dalla mia didattica.
                    In questi esercizi alcune volte in superficie è previsto lo sgancio della cintura.
                    Come sono previste manovre per riportare il subacqueo dal fondo in superficie particolari.

                    Poi ci sono gli aspetti reali del salvamento, qui i ceselli vanno a pallino.

                    Il subacqueo lo recuperi e lo porti in superficie come riesci, sicuramente non ti metti a fare gli esercizi di cesello del salvamento.
                    In superficie se lo devi far salire sul gommone sganci tutto il gruppo ara e preghi che ci sia gente in grado di darti una mano.

                    Morale, non strumentalizzare ogni cosa per avallare le tue tesi.

                    Tutti ti stanno dicendo che quello che a te sembra essere un caposaldo della sicurezza nella realtà non ha l'importanza che tu credi o ritieni ma addirittura ci possono essere scenari opposti ossia non positivi ma negativi.

                    Nessuno di noi vuole affermare la sua opinione semplicemente dicendo io ho esperienza e le cose stanno cosi punto e basta, no assolutamente.

                    Cerchiamo di dirti che l'esperienza collettiva, ossia l'analisi dei problemi nel suo complesso e nel complesso delle situazioni reali che sono capitate indicano che la cintura non è cosi necessaria come tu affermi.

                    Confrontarsi in un forum vuol dire accettare anche risposte che non ti piacciono perché non seguono il filo dei tuoi ragionamenti.
                    In questo caso le ragioni sono evidenti e ti sono state dette.

                    Cordialmente
                    Rana


                    Commenta


                    • #25
                      Originariamente inviato da RANA Visualizza il messaggio

                      Avevo scritto pagine dove rispondevo punto per punto a quanto mi hai scritto caro Ufo77 .

                      Poi ho letto quanto ha scritto Blu Dive ed ho cancellato tutto.

                      Il suo intervento è chiaro ed esprime anche la mia posizione a riguardo.
                      Una risposta semplice, elegante e soprattutto corretta.

                      Nulla vieta a te di pensarla diversamente ma in quello che finora hai scritto ed argomentato non ravvedo motivi per cambiare opinione in merito.
                      Opinione che trova conforto e confronto positivo nelle parole di Blu Dive.

                      Cordialmente
                      Rana
                      Ho risposto nel merito ad uno e all'altro e nessuno mi ha ancora risposto nel merito. Non mi è stato chairito quali gravi incidenti siano capitati a sub normalmente zavorrati ed esperti a causa della cintura ne nei vantaggi dell'avere MENO galleggiabilità in caso di incidente. Probabilmente è un limite dovuto forse all'esperieza minore ma non posso certo dire che le risposte siano state esaustive ed eleganti. E di certo non corrette, con i continui richiami alla zavorra in eccesso che nel discorso non sono mai entrate.
                      "E' giunta l'ora che qualcuno faccia qualcosa di futile e stupido, e saremo noi quel qualcuno."

                      Commenta


                      • #26
                        Originariamente inviato da RANA Visualizza il messaggio


                        A me sembra che blu dive abbia ben circostanziato e spiegato la sua posizione, basta leggere con onestà intellettuale.

                        Guarda quoto solo questo perchè tanto non ne veinamo fuori, ma onestà intellettuale no. Richiamare 6 o7 volte a proprio favore, come se IO lo affermassi, qualcosa che era chiaramente escluso fin dall'inizio NON è intellettualmente onesto.
                        "E' giunta l'ora che qualcuno faccia qualcosa di futile e stupido, e saremo noi quel qualcuno."

                        Commenta


                        • #27
                          Originariamente inviato da Ufo77 Visualizza il messaggio
                          Probabilmente è un limite dovuto forse all'esperieza minore
                          probabilmente, o probabilmente (ma non è detto) faresti bene chiudere la pagina, riaprirla domani, fare un bel respiro e rileggere bene tutto.
                          Io farò così.
                          www.bludivecenter.com

                          Commenta


                          • #28
                            Certe volte gli algoritmi spioni hanno la loro utilità, ognuno tragga le proprie conclusioni:
                            https://www.youtube.com/watch?v=OY-BAaXMJO8
                            www.bludivecenter.com

                            Commenta


                            • #29
                              blu dive Ottimo video che mostra effettivamente quello che succede, grazie, lo userò per mostrarlo ad alcuni amici.
                              Non ho ben capito che cosa intendi per "algoritmi spioni", però ...
                              Se avessi molto più tempo potrei fare molte più cose.
                              L'ottimista pensa che viviamo nel migliore dei mondi possibili, il pessimista teme che sia vero.

                              Commenta


                              • #30
                                Originariamente inviato da Alastar Visualizza il messaggio
                                Non ho ben capito che cosa intendi per "algoritmi spioni", però ...
                                Che google, facebook, youtube osservano le nostre ricerche per profilarci e proporci video ed altri contenuti...

                                recentemente ho l'impressione che pure il microfono di alexa, stia sempre in ascolto...

                                YouTube

                                Commenta

                                Riguardo all'autore

                                Comprimi

                                Ufo77 Per saperne di più su Ufo77

                                Statistiche comunità

                                Comprimi

                                Attualmente sono connessi 26 utenti. 3 utenti e 23 ospiti.

                                Il massimo degli utenti connessi: 1,553 alle 06:45 il 16-01-2023.

                                Scubaportal su Facebook

                                Comprimi

                                Sto operando...
                                X