Gf low gf high

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • #76
    Originariamente inviato da blu dive Visualizza il messaggio
    avevo già provato a spiegarlo qualche post fa.
    Intanto grazie per la replica
    Avevo notato, quando scrivevi...

    Inutile avere un piano decompressivo super sicuro a discapito di confort, riserva di gas ecc.
    che intendessi qualcosa di simile, ma con l'esempio rende decisamente di più!

    Originariamente inviato da blu dive Visualizza il messaggio
    Partiamo da un bibo D12 e qualche calcolo spannometrico:
    - con un GF 50/80 (in pianificazione) sei al limite del gas e fuori da qualsiasi riserva d'emergenza (anche se nella realtà, andando tutto bene, è tuffo fattibilissimo).
    - GF 60/90 sei nella regola dei terzi (più o meno)
    - GF 95/95 hai decisamente più gas alla fine (circa 10 bar, ne vale la pena? Qui ognuno fa la sua scelta)

    Tutto questo per dire che non puoi mettere troppi vincoli, o fissi i GF e aumenti e dirversifichi i gas, o vari i GF, o rischi qualcosa.
    Grazie per l'esempio, che mi ha permesso di notare anche una cosa interessante che mi mancava:

    Facendo qualche simulazione su questi profili, ho notato che ogni punto percentuale aggiunto al GF High (a parità di Low) accorcia il runtime totale, di 2 minuti se mettiamo l'ultima tappa a 6mt, oppure di 2minuti se è fissata a 3mt...

    Tra l'altro, ho anche notato che, a questo punto, anche decidere dove fare l'ultima tappa, se a 3 oppure a 6 (in pianificazione), può essere una discriminante non di poco conto in termini di riserva d'aria.

    By the way, grazie per il commento, e buono a sapersi

    Tonnetto
    YouTube

    Commenta


    • #77
      1 ciao a tutti
      non riesco a quotare i nomi
      un piccolo dubbio mi viene
      quale la velocita massima in discesa
      leggendo a destra e sinistra dicono da 20/23 metri al minuto qui tutto bene
      Poi vado in giro per internet e trovo gente che scende 30 metri al minuto forse anche piu
      adesso tutti sappiamo che le bolle
      saranno pressate e spremute finché rimane una bolla piccola e stabile che durante la risalita tenderà a non
      incamerare altro azoto.

      QUI il mio dubbio
      la massima velocita che possiamo scendere
      sicuro se dicono 20/23 massimo un motivo ci sarà
      Oppure scendere troppo velocemente le bolle diventano troppo piccole e scoppiano (sparato cavolata)))

      Commenta


      • #78
        Originariamente inviato da cesare Visualizza il messaggio
        .... nello scrivere si è rigorosi ai dettami ...... ..... le discussioni su questi temi sono sempre ricche di contrasti didattici .....
        Grazie Cesare.

        Hai colto il punto in cui ci siamo confrontati (anche un pochino animatamente).
        Ammetto che ho considerato il dato: "-60 metri per 25 minuti di fondo" in senso letterale e da qui i miei interventi.

        Io non ho nulla contro paolo55 anzi mi piace leggere i suoi interventi.

        Sono sicuro che nonostante questo confronto non ci siano fratture nei nostri rapporti, abbiamo si i nostri "paletti" ma di sicuro questo non porta a mettere in discussione la persona, sicuramente da parte mia non metto in discussione la persona di Paolo.


        Rana

        Commenta


        • #79
          Originariamente inviato da erino2707 Visualizza il messaggio
          1 ciao a tutti
          non riesco a quotare i nomi
          un piccolo dubbio mi viene
          quale la velocita massima in discesa
          Io ti dico lo standard che insegno e a cui mi attengo.

          Non c'è una velocità massima per la discesa.

          Il concetto è dare uno "shock" pressorio alle microbolle del nostro corpo, ossia un impennata di pressione che le destabilizzi e che costringa quelle neo formate con poco surfattante a collassare e quindi scomparire e quelle che hanno il surfattante a sigillarsi in questo modo più difficilmente riusciranno ad assorbire inerte nell'immersione e crescere in risalita.
          Questo è il fine per cui scendere veloce fa bene alla decompressione.

          L'effetto "crascing delle microbolle" avviene raggiungendo almeno i 20 metri al minuto in discesa, ma se uno riesce a scendere più velocemente ben venga si aumenta l'effetto.

          Il problema della discesa veloce è lo stress e la compensazione.

          I 20 metri al minuto sono considerati sufficienti a far avvenire l'effetto "crascing" e allo stesso tempo garantire un discreto confort sia per la compensazione che per lo stress.

          Ovviamente compatibilmente con la compensazione, se non compensi vai più piano ci mancherebbe.

          Originariamente inviato da erino2707 Visualizza il messaggio
          leggendo a destra e sinistra dicono da 20/23 metri al minuto qui tutto bene
          Il concetto è cercare almeno di arrivare a 20 metri al minuto, se riesci a scendere più velocemente bene.

          Originariamente inviato da erino2707 Visualizza il messaggio
          Poi vado in giro per internet e trovo gente che scende 30 metri al minuto forse anche piu adesso tutti sappiamo che le bolle saranno pressate e spremute finché rimane una bolla piccola e stabile che durante la risalita tenderà a non incamerare altro azoto.
          Nulla vieta di scendere molto velocemente fino a raggiungere e superare i 30 metri al minuto, l'importante che questa velocità maggiore rimanga all'interno della nostra zona di confort e che nonostante questa velocità riusciamo a compensare bene.

          30 metri al minuto è elevata ma al lago mi è capitato di scendere anche più velocemente.
          Considera però che io non ho problemi nella compensazione, che facendo un po di apnea sono abituato a discese veloce, che al lago troviamo pareti a picco che facilitano, l'immersione era conosciutissima ecc, ecc.
          Tutto questo ha aiutato e ha reso fattibile queste velocità.

          Al mare è più difficile perché i pendii non sono verticali ecc, ecc,

          Inconclusione:
          * Scendere velocemente il più possibile se è possibile almeno 20 metri al minuto compatibilmente con la compensazione.
          * Sviluppare l'immersione multilivello sempre dal fondo a risalire e mai dalla superficie al fondo cosa che rallenterebbe tantissimo la discesa.

          Originariamente inviato da erino2707 Visualizza il messaggio
          QUI il mio dubbio
          la massima velocita che possiamo scendere
          sicuro se dicono 20/23 massimo un motivo ci sarà
          Oppure scendere troppo velocemente le bolle diventano troppo piccole e scoppiano (sparato cavolata)))
          I 20 metri al minuto nascono da un compromesso tra l'effetto che si vuole ottenere (cascing delle microbolle), confort e compensazione.
          Ma se non ci si sente in zona confort o non si compensa bene chi se ne frega dei 20 metri al minuto si scende più lentamente.
          Il concetto comunque rimane, non fermarsi in discesa, sviluppare il multilivello in risalita dal fondo.

          Spero di averti chiarito i dubbi.


          Rana

          Commenta


          • #80
            RANA
            Per quanto superfluo ribadisco la mia stima e simpatia nei tuoi confronti.
            Paolo

            PS Non pensi che se non ci fossero i soggetti alla Pierino tutto sarebbe troppo monotono e meno divertente ?
            Paolo

            Commenta


            • #81
              Originariamente inviato da paolo55 Visualizza il messaggio
              RANA
              PS Non pensi che se non ci fossero i soggetti alla Pierino tutto sarebbe troppo monotono e meno divertente ?
              Non ho mai pensato che tu sia un soggetto alla "Pierino" anzi proprio perché sei tra le persone che per me sono di riferimento in questa piccola comunità che è questo forum, amo confrontarmi con te anche animatamente.

              Se eri un "Pierino" non perdevo tempo ....

              Comunque si questi confronti anche animatamente non solo portano a far emergere aspetti interessanti ma animano anche un po il forum.

              Solo che io ci finisco spesso ed in alcuni casi (non il tuo, anzi ce ne fossero di persone come te) finiscono o per andarsene o per scadere in insulti, questo mi spiace, non che per questo io non dica quello che penso ma alla lunga penso di passare per rompic@glioni e questo un po mi spiace.


              Rana

              Commenta


              • #82
                Originariamente inviato da erino2707 Visualizza il messaggio
                1 ciao a tutti
                quale la velocita massima in discesa
                leggendo a destra e sinistra dicono da 20/23 metri al minuto qui tutto bene
                Poi vado in giro per internet e trovo gente che scende 30 metri al minuto forse anche piu
                adesso tutti sappiamo che le bolle
                saranno pressate e spremute finché rimane una bolla piccola e stabile che durante la risalita tenderà a non
                incamerare altro azoto.

                QUI il mio dubbio
                la massima velocita che possiamo scendere
                sicuro se dicono 20/23 massimo un motivo ci sarà
                Oppure scendere troppo velocemente le bolle diventano troppo piccole e scoppiano (sparato cavolata)))
                Come già detto dal buon RANA non c'è limite in discesa...

                Per citare un aneddoto, leggevo Deep Diving...e mentre raccontavano dei vari record di profondità con autorespiratore, si parlava anche di discese a 60mt/min...in pratica delle ancore....

                Tutto sta ad essere in grado di reggerle tali velocità, sia in termini di compensazione, che di narcosi (nel caso dei recordo, visto che si parlava di immersioni in aria, poi c'era anche l'aspetto di limitare l'esposizione ad alte ppO2...ma questa è un'altra storia...)

                Tornando al discorso, personalmente non ho mai avuto problemi di compensazione in ara, ad ogni modo, nel mio caso ho notato che se scendo oltre i 35mt (ovvero a quote narcotiche) troppo rapido, diciamo oltre 20mt/min per dare un ordine, una volta sul fondo, sento un poco di narcosi...

                Conscio di questo in prima di iniziare la discesa, verifico anzitutto di non essere in affanno, causa corrente superficiale, che magari mi fatto allontanare dal gruppo... ... e poi faccio una discesa a velocità controllata il più possibile vicina ai 20mt al minuto. Scelgo 20 proprio perché è facile da contare, e soprattutto perché così facendo arrivo sul fondo rilassato.
                Ultima modifica di Tonnetto; 07-10-2021, 17:01.
                YouTube

                Commenta


                • #83
                  Originariamente inviato da erino2707 Visualizza il messaggio
                  1 ciao a tutti
                  non riesco a quotare i nomi
                  un piccolo dubbio mi viene
                  quale la velocita massima in discesa
                  leggendo a destra e sinistra dicono da 20/23 metri al minuto qui tutto bene
                  Poi vado in giro per internet e trovo gente che scende 30 metri al minuto forse anche piu
                  adesso tutti sappiamo che le bolle
                  saranno pressate e spremute finché rimane una bolla piccola e stabile che durante la risalita tenderà a non
                  incamerare altro azoto.

                  QUI il mio dubbio
                  la massima velocita che possiamo scendere
                  sicuro se dicono 20/23 massimo un motivo ci sarà
                  Oppure scendere troppo velocemente le bolle diventano troppo piccole e scoppiano (sparato cavolata)))
                  Io scento tranquillamente a 30/35mt al minuto, mi è capitato anche di scendere più velocemente
                  Alcuni mie buddy riescono tranquillamente a scendere a 45mt al minuto con scooter a tutto gas vs il fondo........
                  Al mare lungo la cima di un relitto è un attimo, ma anche al lago se la parete lo permette!
                  Quanto sopra in trimix, mentre in aria un 20mt al minuto penso che possano bastare ,diversamente si può rischiare anche una bella botta narcotina che non è il massimo per cominciare immersione!
                  Ultima modifica di paolinus; 07-10-2021, 14:28.
                  http://profondeemozioni.blogspot.com...V5SQJ1vZvQ6WZR
                  http://profondeemozioni.blogspot.com/

                  Commenta


                  • #84
                    ....io ho letto(mi sembra di ricordare)sempre da fonti SIMSI e DAN che il 50/80 è raccomandato x tutti i tipi di immersione(aria,aria profonda,nitrox e trimix)...anche Longobardi interrogato in una conferenza all'eudi ,sull'argomento, ha confermato...

                    Commenta

                    Riguardo all'autore

                    Comprimi

                    erino2707 Per saperne di più su erino2707

                    Statistiche comunità

                    Comprimi

                    Attualmente sono connessi 66 utenti. 1 utenti e 65 ospiti.

                    Il massimo degli utenti connessi: 1,037 alle 06:32 il 14-01-2020.

                    Scubaportal su Facebook

                    Comprimi

                    Sto operando...
                    X