Gf low gf high

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Gf low gf high

    1 Ciao a tutti

    Voi come impostate il vostro compiute GF LOW & GF HIGH esempio immersione 45 metri aria
    34/75 ............... rimanere in acqua di più Con prima tappa a 15 metri
    50/80 ................ rimanere in acqua di meno con prima tappa a 12 metri

    Io scendo con 50/80

    Si parla di differenza di 8 minuti

    Buone bolle a tutti

  • #2
    Ciao io li tengo sempre a 50:85
    REVERENDO

    Commenta


    • #3
      Originariamente inviato da erino2707 Visualizza il messaggio
      1 Ciao a tutti

      Voi come impostate il vostro compiute GF LOW & GF HIGH esempio immersione 45 metri aria
      34/75 ............... rimanere in acqua di più Con prima tappa a 15 metri
      50/80 ................ rimanere in acqua di meno con prima tappa a 12 metri

      Io scendo con 50/80

      Si parla di differenza di 8 minuti

      Buone bolle a tutti
      Io uso nelle immersioni in aria, deco in aria, il seguente settaggio (più o meno):

      GF High tra il 95% - 100%

      GF Low tra il 60% - 80%

      Non vedo motivi in immersioni tutto sommato contenute per tempo e deco di usare chissà quale impostazione particolarmente cautelativa.

      Nei modelli classici quando si rallenta la risalita ci si trova a fare i conti con una decompressione più lunga nell'ultima tappa.
      Per questo motivo non ravvedo la necessità di abbassare il GF High (alti) si finirebbe per aumentare quello che è già aumentato.
      Per quanto riguardano i GF Low quelli che portano a fare la deco a tappe più profonde - dato che parliamo di azoto, lento ad entrare ed uscire, con tempi di fondo tutto sommato contenuti non vedo la necessità di scendere sotto il 60%.
      80% per me è un valore accettabile.

      Per immersioni in aria profonda la tappa a 15 m. è per sua natura un po spinta ed arriviamo a sfiorare la quota di un extra deep stop - per me non ha tanto senso come non hanno più senso le extra deep stop in questa fascia d'immersioni.

      Poi se una persona, sapendo la propria condizione fisica, età, stato fisico ecc, ecc, vuole prendersi un pochino più di margine va bene un settaggio sul 60% inerente al GF low - al limite abbassare il GF High vicino al 90% ma spingersi a livelli ancora più bassi come un GF Higt 90% ed un GF Low 30% in aria secondo me è accanimento.

      Ricordiamoci che oggi si sta andando verso il concetto di minima deco, ossia è corretto non eccedere nei tempi delle tappe.

      Cordialmente
      Rana

      Commenta


      • #4
        Da quel che sò, ma correggetemi se sbaglio, un GF Low basso comporta l'inserimento nel piano di tappe fonde (intese come -21 -18, -15, -12 etc...) simile a quello degli algoritmi VPM. C'è chi lo preferisce, ad esempio i Gue usano 20/85 se non ricordo male

        Mentre il Simsi suggerisce il 50/80.

        Riguardo invece il GF high questo in soldoni determina una deco più breve, in quanto accetta un delta di pressione tra bolle e ambiente maggiore.

        Personalmente il GF high non lo metto mai superiore ad 85 in fase di pianificazione.

        Il low invece non ho ancora trovato il mio, personale, anche se di solito metto 50.

        In termini di runtime posso dirti che a spanne ZHL16-B con GF 50/85, per tuffi entro i 55mt e tempi di fondo minori di 30minuti, da runtime simili a al VPM-B con conservativismo 0.

        Tonnetto
        YouTube

        Commenta


        • #5
          Immersioni aria GfH 100 , GfL 100 .
          Ho però impostato l'OSTC2 su saturazione 110% e desaturazione 90% , di fatto l'algoritmo aumenta del 10% il valore di saturazione teorico e diminuisce del 10% la velocità di desaturazione teorica .
          Se oltre all'aria uso anche EAN50 (Deep Air ) , al computer modifico la profondità minima per la deco e la porto da -3 a -6 , poi di mia spontanea volontà quando faccio il cambio con il 50 rimango alla quota dei -21 3minuti .
          Ultima modifica di TheDoctor; 04-10-2021, 16:54.
          Ciao MarenaSub
          Cit.Silvano :
          Qualcuno ha persin detto che per andare sott'acqua ci vogliono le palle.
          E subito qualcun'altro ha scritto che palle e scroto raggrinziti dal freddo spostano meno liquido che le stesse allascate e gonfie per la calura, se ne deduce che con le palle al fresco si è negativi e si può togliere zavorra, viceversa , a palle lasche , un po' di zavorra in più non fa mai male.

          Commenta


          • #6
            In chiuso uso 30/90 fisso (ma non si parla di aria), mentre se devo passare in aperto mi passa diretto a 99/99 (ovviamente l'ho impostato io così).

            In aperto trimix penso usassi o 30/85 o 40/85, non ricordo di preciso perchè il cpu era più un bail out, usavo profondimetro e piani deco scegliendoli a seconda dell'AVG allo stacco.

            Mentre se sono ad aria andrei 99/99, ma sinceramente non ci sono mai andato in aria con cpu con algoritmo ZHL
            Buone bolle a tutti!!!
            http://4th-dimension.detidecosystem.com/

            Commenta


            • #7
              RANA The Doctor firer84 Posso chiedere perché in aria impostate un 99/99?

              Forse perché se siete in aria ipotizzate un lost gas, cosi da avere info sulla deco minima?
              Se cosi non fosse non sarebbe comunque meglio abbassare un pelo GF High?

              Grazie per i chiarimenti.

              Tonnetto

              ps. Riguardo invece il GF Low alto nel caso in aria, mi torna, in quanto ha senso, non potendo giocare sulla Oxigen Window, evitare l'accumulo di ulteriore azoto con tappe fonde.
              YouTube

              Commenta


              • #8
                Originariamente inviato da Tonnetto Visualizza il messaggio
                RANA The Doctor firer84 Posso chiedere perché in aria impostate un 99/99?

                Forse perché se siete in aria ipotizzate un lost gas, cosi da avere info sulla deco minima?
                Se cosi non fosse non sarebbe comunque meglio abbassare un pelo GF High?

                Grazie per i chiarimenti.

                Tonnetto

                ps. Riguardo invece il GF Low alto nel caso in aria, mi torna, in quanto ha senso, non potendo giocare sulla Oxigen Window, evitare l'accumulo di ulteriore azoto con tappe fonde.
                Io posso rispondere del perché delle mie scelte.

                L'aria è una miscela binaria formata di fatto da azoto e ossigeno.
                L'azoto è una molecola lenta sia ad entrare che ad uscire anche se ha un elevata solubilità.

                Questo fa si che è meno reattiva dell'elio.

                Il Bulman classico va benissimo, i GF ti permettono alcune strategie, ma, quando ti trovi a gestire l'azoto che è lento, in un contesto in cui la decompressione non è un problema perché i tempi di fondo (almeno i miei) sono di fatto relegati a 15 minuti circa, il classico quarto d'ora, quando vado oltre i -50 metri -60 metri.

                Non trovo che spalmare la deco a quote profonde andando ad agire sui GF low sia una strategia che paga.

                Trovo che sia più corretto andare subito a stimolare un gradiente proprio per la natura lenta dell'azoto e per la quantità tutto sommato limitata.
                Diverso se si usa una decompressiva come accennava TheDoctor ma se mi immergo in aria con deco in aria condivido il suo settaggio.

                Poi che uno lo metta un pochino più giù - invece che 100% imposti l'80% va bene non si stravolge nulla ma scendere ad un settaggio basso per esempio il 30% un inutile rallentamento della risalita per me.

                Il GF High non ha senso abbassarli perché se hai abbassato un pochino i GF Low hai agito anche sulle tappe ultime dato che i rallentamento che hai imposto si riflette anche sulle ultime dandogli un aumento.
                Per cui abbassarli ulteriormente si va a fare la deco calcolata sulla deco.

                In fine si penso che sia giusto rispettare il concetto di minima deco necessaria e poi uscire - penso che sia la strategia più sicure rispetta alle decompressioni lunghe.

                Sabato il mio computer era impostato con i GF High 95% e quello Low 90% il risultato è stato in linea con il mio vecchio Aladin, non era meno penalizzante.
                Sono 20 anni che seguo questa deco e non è mai successo nulla (premessa parlo di prima immersione non di ripetute rigorosamente in aria anche la deco).


                Rana
                Ultima modifica di RANA; 04-10-2021, 18:13.

                Commenta


                • #9
                  Diverso è il trimix,
                  L'elio è una molecola piccola e veloce, ragion per cui richiede una risalita più controllata.
                  In trimix trovo corretto un settaggio GF Low 30% e GF High 100% o poco più basso.
                  Ma qui si ragiona con un inerte che ha comportamenti diverso rispetto all'azoto.

                  In aria non trovo corretto impostare bassi GF, si va solo a rallentare in maniera eccessiva la risalita.


                  Rana

                  Commenta


                  • #10
                    Per la mia spiegazione puoi prendere pari pari quella di Rana , in pratica , immergendomi prevalentemente in lago , mi rompo le pelotas a stare in acqua minuti per nulla in deco .
                    Ciao MarenaSub
                    Cit.Silvano :
                    Qualcuno ha persin detto che per andare sott'acqua ci vogliono le palle.
                    E subito qualcun'altro ha scritto che palle e scroto raggrinziti dal freddo spostano meno liquido che le stesse allascate e gonfie per la calura, se ne deduce che con le palle al fresco si è negativi e si può togliere zavorra, viceversa , a palle lasche , un po' di zavorra in più non fa mai male.

                    Commenta


                    • #11
                      Originariamente inviato da RANA Visualizza il messaggio
                      Diverso è il trimix,
                      L'elio è una molecola piccola e veloce, ragion per cui richiede una risalita più controllata.
                      In trimix trovo corretto un settaggio GF Low 30% e GF High 100% o poco più basso.
                      Ma qui si ragiona con un inerte che ha comportamenti diverso rispetto all'azoto.

                      In aria non trovo corretto impostare bassi GF, si va solo a rallentare in maniera eccessiva la risalita.


                      Rana
                      Grazie per la risposta

                      Come dicevo sul GF low alto non avevo perplessità. Ammetto cmq che ho trovato il tuo esempio dell'Elio interessante, anche se, secondo me, ci sono dei vantaggi anche senza scomodare miscele ternarie, semplicemente utilizzando miscele iperossigenate.

                      La mia perplessità era più sul GF High, e da ciò che scrivi mi pare di capire che il motivo sia, che reputi più adatto fare profili a deco minima, per le immersioni che fai tu in aria, conscio che per il tuo organismo non hanno mai portato a controindicazioni.

                      Il che, mi sta bene, ma pensavo ci fosse magari anche qualche altra considerazione, rispetto ad un semplice, "degustibus".

                      Anche perché cmq anche con profili tutto aria un GF High=80/85 rispetto ad un 100% da differenze non di poco conto, sulla carta....e visto che l'aria è il peggior gas decompressivo che esiste, mi aspettavo più sensato non usare, salvo emergenze il GH High=100.


                      Vediamo, cmq se salta fuori anche qualche altra considerazioni.
                      YouTube

                      Commenta


                      • #12
                        Originariamente inviato da Tonnetto Visualizza il messaggio
                        Anche perché cmq anche con profili tutto aria un GF High=80/85 rispetto ad un 100% da differenze non di poco conto, sulla carta....e visto che l'aria è il peggior gas decompressivo che esiste, mi aspettavo più sensato non usare, salvo emergenze il GH High=100.
                        I GF High agiscono sulle tappe che già normalmente sono le più lunghe.
                        Ci sta che se setti i GF High a 80 - 85 % le differenze le riscontri e non sono di poco conto.

                        Bisogna chiedersi se allungare i tempi di queste tappe che sono per loro natura le più lunghe ha senso o meno - mi spiego meglio bisogna chiedersi se "il gioco vale la candela".

                        I modelli classici sono modelli che per loro natura hanno delle lunghe tappe finali prima dell'emersione, tanto che vengono criticati dicendo che sono modelli che ti curano senza prevenire, ti fanno risalire per poi curarti nelle ultime tappe.

                        Io parto dal concetto che anche con il GF High al 100% le ultime tappe sono particolarmente lunghe.
                        La domanda che ti faccio è: perché renderle ancora più lunghe ?

                        Diverso è abbassare il GF Low perché in questo modo si corregge un pochettino l'andamento classico andando ad addolcire la risalita con tappe un pochino più profonde.
                        Queste tappe non sono particolarmente lunghe per cui si tratta di aggiungere qualche minuto se si abbassa un pochino il GF Low senza arrivare a settaggi da trimix per intenderci.

                        Se agisci su il GF Low, la diminuita velocità con cui risali alle ultime tappe, dato che comunque fai quei pochi minuti di tappe un pochino più profonde comportano una crescita in termini di minuti anche delle ultime tappe nonostante abbiano il GF High al 100%, per cui non ha per me senso abbassarli perché vai ad allungare tempi che si sono già allungati.

                        Deco su deco.

                        Tutto qui, se poi ritieni che ci siano motivi per allungare le ultime tappe questo è un altro discorso ed io sarò ben felice di valutare queste necessità.

                        Se uno per età, per condizione fisica, ecc, ecc, vuole prendersi un po più di margine secondo me farebbe bene ad agire sul Low e non su quello in alto (High), cosi facendo non solo distribuisce a quote più profonde la decompressione andando ad agire un pochino sulle microbolle ma aggiunge anche tempo alle ultime tappe.
                        Toccarli entrambi vuol dire non uscire più con l'azoto (ho sbagliato a scrivere elio) ma torniamo punto a capo, conviene fare una decompressione lunga della serie più deco fai e meglio è ?

                        Per me ancora una volta questo concetto (più deco fai meglio è) non mi convince.


                        Rana

                        Ultima modifica di RANA; 04-10-2021, 18:55.

                        Commenta


                        • #13
                          Originariamente inviato da RANA Visualizza il messaggio
                          La domanda che ti faccio è: perché renderle ancora più lunghe ?
                          Non vale rispondere alla mia domanda sul perché tu le fai corte, chiedendo a me perché farle lunghe!

                          Originariamente inviato da RANA Visualizza il messaggio
                          Tutto qui, se poi ritieni che ci siano motivi per allungare le ultime tappe questo è un altro discorso ed io sarò ben felice di valutare queste necessità.
                          Ero io che l'ho chiesto a voi!

                          Originariamente inviato da RANA Visualizza il messaggio
                          Se uno per età, per condizione fisica, ecc, ecc, vuole prendersi un po più di margine secondo me farebbe bene ad agire sul Low e non su quello in alto (High), cosi facendo non solo distribuisce a quote più profonde la decompressione andando ad agire un pochino sulle microbolle ma aggiunge anche tempo alle ultime tappe.
                          Nel tutto in aria non sono d'accordo in quanto con le soste "fonde" accumuli cmq interte non necessario...per cui "secondo me" (per quel che vale)...penso ci sono più svantaggi che vantaggi.


                          Originariamente inviato da RANA Visualizza il messaggio
                          Per me ancora una volta questo concetto (più deco fai meglio è) non mi convince.
                          Se la fai tra gli 8 ed i 3mt, ed hai un buon confort termico, sicuramente male non ti fa...non direi lo stesso sull'uscire prima.

                          Detto questo si può disquisire sul fatto che non sia necessario...e da qua il mio dubbio.

                          Tonnetto
                          YouTube

                          Commenta


                          • #14
                            GF low 100% GF HIGH 100%

                            scusate facendo cosi si saltano tutte le tappe profonde
                            solo 1 tappa a 6 metri con salita

                            100/100
                            profondità durata runtime miscela
                            45m 4min 4min aria
                            45m 16min 20min
                            6m 5min 25min
                            - 6m 6min 31min
                            0m 6min 37min

                            50/80
                            profondità durata runtime miscela
                            45m 4min 4min aria
                            45m 16min 20min
                            12m 4min 24min
                            - 12m 2min 26min
                            - 9m 4min 30min
                            - 6m 19min 49min
                            0m 6min 55min
                            differenza tra il 100/100 e il 50/80 sono 18 minuti
                            adesso il nostro corpo riesce a smaltire tutto ?????

                            Oppure 100/100 perche siete giovani e forti con una alimentazione rigorosa ( ho letto un articolo su internet che conta tantissimo alimentazione e il PH, e fare sport diciamo una vita sana per non aumentare rischi MDD )

                            Commenta


                            • #15
                              Originariamente inviato da erino2707 Visualizza il messaggio
                              differenza tra il 100/100 e il 50/80 sono 18 minuti
                              adesso il nostro corpo riesce a smaltire tutto ?????
                              Il punto è proprio questo, posso capire che il discorso sul GF low alto, ma il GF High a 100% per tuffi in aria, magari fuori curva lascia il tempo che trova...visto che c'è tanta letteratura al riguardo che suggerisce di abbassarlo...

                              Ad esempio si veda questo studio: https://thedivelab.dan.org/2015/12/1...-scuba-diving/

                              Che dice:
                              Over time, we have learned empirically that pushing the limits (diving until the GF gets close to theoretical limit) results in increased risk of DCS and that GF should be less than 1. The empirical wisdom was confirmed with this study too, as is shown in Figure 1. The GF was greater in the DCS group (0.47 to 1.15 and mean value of 0.79) compared to the symptom free group of dives (0.21 to 1 with a mean value of 0.67). The possible practical implication is that by setting dive computer GF limits to lower levels divers may reduce their risk of DCS. Depending on personal risk tolerance, the GF setting may vary but should not be greater than 0.80.
                              Translated with Google:

                              Nel tempo, abbiamo appreso empiricamente che spingersi oltre i limiti (immergendosi fino a quando il GF non si avvicina al limite teorico) comporta un aumento del rischio di MDD e che il GF dovrebbe essere inferiore a 1. La saggezza empirica è stata confermata anche con questo studio, come mostrato nella Figura 1. Il GF era maggiore nel gruppo DCS (da 0,47 a 1,15 e valore medio di 0,79) rispetto al gruppo di immersioni senza sintomi (da 0,21 a 1 con un valore medio di 0,67). La possibile implicazione pratica è che impostando i limiti GF del computer subacqueo a livelli più bassi, i subacquei possono ridurre il rischio di MDD. A seconda della tolleranza al rischio personale, l'impostazione GF può variare ma non deve essere maggiore di 0,80.
                              DCI (Decompression illness)
                              dci-quartiles.png?w=620.png

                              Ed infine:
                              The possible practical implication is that by setting dive computer GF limits to lower levels divers may reduce their risk of DCS. Depending on personal risk tolerance, the GF setting may vary but should not be greater than 0.80.
                              Poi che ognuno si immerga come meglio crede, ma con consapevolezza, dei rischi.

                              YouTube

                              Commenta

                              Riguardo all'autore

                              Comprimi

                              erino2707 Per saperne di più su erino2707

                              Statistiche comunità

                              Comprimi

                              Attualmente sono connessi 95 utenti. 4 utenti e 91 ospiti.

                              Il massimo degli utenti connessi: 1,037 alle 06:32 il 14-01-2020.

                              Scubaportal su Facebook

                              Comprimi

                              Sto operando...
                              X