Domanda aperta a tutti ..... ???

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • #46
    Originariamente inviato da Tonnetto Visualizza il messaggio
    Perdonami ma dove sta scritto che la decompressione sia una scienza esatta?
    Scusa ma dove ho affermato che la decompressione è una scienza esatta ?

    Scusa ma mi sono perso.

    Originariamente inviato da Tonnetto Visualizza il messaggio
    Errato non è un bene che lui abbia sovrastimato per te...in quanto non sai di quanto abbia sovrastimato. Da qui l'esigenza di "stimare" un profilo a deco minima alternativo, cosi da sapere, se poi riemergi prima,
    quando hai "tagliato", rispetto alla deco "non-tagliabile".
    Premesso che tutti i computer subacquei ad esclusione di quelli di ultima generazione i cosi detti real time ecc, ecc, sovrastimano.

    Ma il dato è poso significativo nella pratica, comanda sempre la scorta d'aria, se non hai aria per fare tutto non è detto che hai aria per fare quello che tu reputi minimo e non potendo fare questo minimo come ti comporti ? cosa tagli ?
    Siamo nuovamente punto a capo.

    Originariamente inviato da Tonnetto Visualizza il messaggio
    Infatti tu assumi che non ti basterà l'aria, ergo meglio portarmi a 9mt...almeno... meglio se a 6mt...

    Se ppi il computer è meno conservativo, della stima, sali ancora, no?
    Io me ne sono accorto che l'aria non mi sarebbe bastata, anche se non sapevo esattamente il punto dove sarebbe finita.

    Originariamente inviato da Tonnetto Visualizza il messaggio
    Computer diversi, danno profili diversi...
    Si è vero.

    Originariamente inviato da Tonnetto Visualizza il messaggio
    Stesso discorso per gli algoritmi...un VPM preferisce tappe fonde, un ZHL tappe alte...ergo quale algoritmo è migliore? Beh ovviamente quello che mi conviene in questo caso specifico...
    Si certo ma in quelle condizioni reali secondo me difficilmente ti metti a fare comparazioni tra sistemi ed algoritmi.
    Certo che potendolo fare avendo uno strumento in cui mettere l'aria residua e questo cerca il profilo minimo che possa soddisfare con la poca aria sarebbe un aiuto ma che io sappia non c'è.

    Originariamente inviato da Tonnetto Visualizza il messaggio
    E spesso, soprattutto con computer rec, o settati con conservativismi "legali", vedrai che anche quadrando, riesci ad uscire prima con le tabelle che non con un profilo multi-livello....questo perché le US-NAvy hanno profili che io normalmente definisco "illegali"... (Per capirci, ho letto manuali risalenti a prima del 2010 (prima dell'epoca in cui tutti possono avere un computer), dove si insegnava a pianificare i tuffi in aria fonda, con le US-Navy, ma in EAN50 dai 21mt...ecco perché li chiamo "illegali")....
    Arriva alla parte pratica, tutto questo discorso per dire che sott'acqua in queste condizioni cosa fai di fatto ?

    Originariamente inviato da Tonnetto Visualizza il messaggio
    Riguardo poi la poca importanza della tappa dei 12mt...beh almeno di non aver fatto un tuffo eccessivamente fondo tale tappa non è quasi mai obbligatoria soprattutto negli algoritmi ZHL...o nelle US Navy, che riporto (i profili a bordo rosso sono quelli che non riesci a concludere con un D12 con consumi di 20lt/min...)....

    Giusto per darti degli ordini di grandezza.
    Ok prendo atto che nella pratica la tappa a -12 metri ha un importanza marginale va bene lo capisco e questo fa si che rivedo anche i miei commenti ad altri interventi.

    Ma rimando convinto che questa a -12 in un immersione in aria è forviante perché comunque o scompare risalendo prima dei 12 o rimane per brevissimo tempo.
    Ma capisco che aver detto tappa a -12 abbia destabilizzato.

    Per me rimane comunque il concetto base che voglio confrontare.
    Per me nella pratica conviene seguire il piano decompressivo cosi come lo abbiamo e saltare quando finisce l'aria sempre le tappe più vicine alla superficie privilegiando quelle più profonde.


    Originariamente inviato da Tonnetto Visualizza il messaggio
    Infine ti ricordo che: sei in emergenza...e sai che l'aria NON ti basterà, ergo a -12mt non ci fai niente!!!!

    SALIIIIIIIIII!!!!

    Quello sempre

    Cordialmente
    Rana

    Commenta


    • #47
      Originariamente inviato da M. Visualizza il messaggio

      L'avevo scritto all'inizio: basandomi sul gas residuo ridurrei la deco complessiva spalmando ciò che si può fare con minime (circa 20 secondi per questo tipo di immersioni) tappe fonde a circa i 2/3 della profondità di fondo, salterei la tappa a 12 metri e spalmerei il residuo a 9, 6, 3, privilegiando i tempi a 9 e 6 ma non saltando totalmente la tappa dei 3, almeno per qualche minuto con un minimo circa di 3, e l'esaurimento aria lo avrei a 3 metri, non prima.
      P.S. almeno con gli erogatori che ho io non c'è alcuna avvisaglia dell'esaurimento aria, fortunatamente c'è il manometro e posto come funziona a 3 metri ci si sta anche di più del previsto.
      Ok, grazie molto chiaro.

      I sistema è un pochino articolato, non dico non fattibile ma non sottovaluterei questo aspetto.

      Detto questo anche altre strategie TheDoctor , GardaReb ecc, stanno indicando più o meno questo comportamento, questo modo di gestire la situazione (i citati mi correggano se sbaglio) almeno come linea di massima per cui sarei ottuso se non prendessi in considerazione quello che mi dite.

      Non dico che condivido in toto rimango senza polemica convinto che la mia gestione sia molto semplice e la semplicità per me ha un grande valore quando sei nella m@rda.
      Ma apro il discorso sia chiaro.


      Cordialmente
      Rana

      Commenta


      • #48
        Originariamente inviato da RANA Visualizza il messaggio

        Scusa ma dove ho affermato che la decompressione è una scienza esatta ?
        Eri tu che dicevi che la mia stima per definizione era affetta da errore, quindi ti ho semplicemente replicato facendoti notare che anche quello che ti dice il computer è una stima, e quindi affetta da errore.

        Ergo, in questo scenario sta a noi scegliere quale "errore" vogliamo tollerare!

        Originariamente inviato da RANA Visualizza il messaggio
        se non hai aria per fare tutto non è detto che hai aria per fare quello che tu reputi minimo e non potendo fare questo minimo come ti comporti ? cosa tagli ?
        Già detto... cerco di portarmi alto ai 6 o ai 3mt il prima possibile, il punto è quanto sto tagliando...e da qui l'utilità dei miei conti...

        Infatti, ti ricordo che seguire un profilo us-navy non significa che non ci sia rischio di farsi male....non è come fare tutta la deco del tuo aladin....ergo già cosi stai tagliando molto...

        Per cui, ricapitolando...se posso seguo tale "molto poco conservati va" pianificazione...bene! Se invece a spanne "stimo" che la tappa ai 9 non esce, pace....salto anche quella e vado a 6mt!!!

        Per certo non faccio quello che suggerisci, ovvero fare finta di niente e seguire la pianificazione originale del computer....in quanto la trovo una "NON scelta" abbastanza pericolosa...sempre che tu non viaggi con il comuter con GF e GL=100%

        Tonnetto

        ps. Ma che ti è successo per trovarti in codesta situazione?

        Dopo una bella scarpinata contro corrente ti sei eclissato guardando un grongo in un buco a 50mt?


        Ultima modifica di Tonnetto; 27-09-2021, 16:26.
        YouTube

        Commenta


        • #49
          Comunque credo che per arrivare a capirci qualcosa dovresti darci più info RANA , almeno stabilisci quanta deco a 12/9/6/3 o anche solo il TTS e quanti bar rimanenti ho, o è difficile dare risposte secche sul cosa farei, situazioni diverse richiedono approcci diversi a seconda le merdone
          Buone bolle a tutti!!!
          http://4th-dimension.detidecosystem.com/

          Commenta


          • #50
            Originariamente inviato da Tonnetto Visualizza il messaggio
            Eri tu che dicevi che la mia stima per definizione era affetta da errore, quindi ti ho semplicemente replicato facendoti notare che anche quello che ti dice il computer è una stima, e quindi affetta da errore.
            Quella del computer è un approssimazione che sappiamo avere un alto margine di sicurezza, anche se non possiamo dire sicura al 100%.
            Le tue stime sono valutazioni personali, non metto in discussione che tu possa riuscire a gestirle dico che è un approccio che nella massa causerebbe, a mio avviso, più errori che soluzioni.

            Originariamente inviato da Tonnetto Visualizza il messaggio
            Ergo, in questo scenario sta a noi scegliere quale "errore" vogliamo tollerare!
            Ok ma per farlo, per "scegliere" devi avere delle consapevolezze a livello teorico, devi sapere cosa vuol dire fare in un modo o in un altro.
            Questo confronto (il 3D) serve a capire se ci sono scelte che possono essere oggettivamente migliori, rispetto ad altre.

            Originariamente inviato da Tonnetto Visualizza il messaggio
            Già detto... cerco di portarmi alto ai 6 o ai 3mt il prima possibile, il punto è quanto sto tagliando...e da qui l'utilità dei miei conti...
            Ho compreso che ti porti a -6 e a -3 il prima possibile ma mi sfugge l'utilità dei calcoli.
            Una volta a -3 metri puoi solo finire l'aria hai già raggiunto la tappa ultima possibile.

            Originariamente inviato da Tonnetto Visualizza il messaggio
            Infatti, ti ricordo che seguire un profilo us-navy non significa che non ci sia rischio di farsi male....non è come fare tutta la deco del tuo aladin....ergo già cosi stai tagliando molto...
            Non discuto questo metto in discussione con quali dati di profondità e tempo entri nella tabella per leggerla sapendo di aver fatto un profilo multilivello.
            E' questa la mia remora.

            Originariamente inviato da Tonnetto Visualizza il messaggio
            Per cui, ricapitolando...se posso seguo tale "molto poco conservati va" pianificazione...bene! Se invece a spanne "stimo" che la tappa ai 9 non esce, pace....salto anche quella e vado a 6mt!!!
            Ok questo mi è chiaro, anche se mi perdo un po nella stima nella logica che ti porta a ritenere valida o non valida la tappa oggetto di valutazione ma è un mio limite io amo la semplicità ed epidermicamente rifiuto i pensieri "barocchi" ossia basati su calcoli e valutazioni.

            Originariamente inviato da Tonnetto Visualizza il messaggio
            Per certo non faccio quello che suggerisci, ovvero fare finta di niente e seguire la pianificazione originale del computer....in quanto la trovo una "NON scelta" abbastanza pericolosa...sempre che tu non viaggi con il comuter con GF e GL=100%
            Per certo io sono uscito dalla situazione facendo quello che ti ho detto.
            Certo non avevo deco a -12, se non ricordo male quando ho staccato da -40 avevo 1 a -9 che ho perso risalendo a 10 metri al minuto.
            Poi sono arrivato a -6 ho fatto la deco che il computer indicava a -6 e poi giunto a -3 ci sono rimasto fino a quando l'aria è finita, con gli ultimi flussi dell'erogatore sono risalito piano piano in superficie conscio che stavo saltando 11 minuti di deco a -3 metri.

            Rifarei tutto.
            In quella condizione non mi è venuto da fare nessuna valutazione inerente a calcoli di minima decompressione non ero neanche nelle condizioni mentali, non mi è venuto in mente, ma se mi veniva in mente me ne fregavo.

            Sapevo che andavo a tagliare sulla tappa più penalizzata per cui sapevo che era per me la scelta più cautelativa che potevo fare.

            Cordialmente
            Rana

            Originariamente inviato da Tonnetto Visualizza il messaggio
            ps. Ma che ti è successo per trovarti in codesta situazione?

            Dopo una bella scarpinata contro corrente ti sei eclissato guardando un grongo in un buco a 50mt?
            Avevo trovato spingendomi nel sabbione a circa -40 -43 quella che mi appariva a tutti gli effetti una mina della seconda guerra mondiale (appariva non ho certezze).
            Stupidamente, ero solo, mi sono cosi "perso" nel verificare l'oggetto che quando tutto soddisfatto ho letto il manometro ....
            Mi sono detto: hai fatto la c@zzata.
            Tutto qui.
            Ultima modifica di RANA; 27-09-2021, 16:52.

            Commenta


            • #51
              Originariamente inviato da RANA Visualizza il messaggio
              Certo non avevo deco a -12, se non ricordo male quando ho staccato da -40 avevo 1 a -9 che ho perso risalendo a 10 metri al minuto.
              Poi sono arrivato a -6 ho fatto la deco che il computer indicava a -6 e poi giunto a -3 ci sono rimasto fino a quando l'aria è finita, con gli ultimi flussi dell'erogatore sono risalito piano piano in superficie conscio che stavo saltando 11 minuti di deco a -3 metri.
              Bah.... tutto questo baccano e pipponi per 10minuti dati da un Aladin in un tuffo a 40mt..... e la deco a 9mt l'hai pure riassorbita in viaggio....





              Mi sembra veramente un non problema...o meglio ok, ma niente di troppo osé...

              Se ti capita di poter simulare il tuffo che hai fatto, vedrai che trovi una combinazione di GF "legali" (ergo non cose strane), che ti rendono quel tuffo "legale" pur ommettendo quei 10minuti...

              Alla fine è questo quello che volevo rimarcare...ok stai tagliando 10minuti, ma 10minuti rispetto ad un computer ricreativo, oppure 10minuti, rispetto alle illegali US-Navy...oppure 10minuti rispetto agli illegali ZHL e/o VPM puri...

              E cmq, vedi che alla fine la tappa a 9 non l'hai fatta!!!!





              Ultima modifica di Tonnetto; 27-09-2021, 17:15.
              YouTube

              Commenta


              • #52
                se le tappe ai 12 e ai 9 sono nell'ordine di uno o due minuti al massimo, non mi faccio problemi e le salto andando direttamente ai 6 mt
                ai 6 mt faccio una parte di deco e il resto delle bombole lo finisco ai 3
                io la penso come Blu Dive: prima penso a portare fuori dall'acqua i ciapet, e poi fuori affronto il problema - magari non andando a casa ma direttamente in PS

                curiosità: quando sei uscito, tempo totale e AVG ?
                Per fortuna in Italia c'è ancora qualcuno che punta sui giovani... LE MILF [cit.]

                Commenta


                • #53
                  Originariamente inviato da RANA Visualizza il messaggio
                  .
                  No siamo fuori tema, nel senso che stai spostando il discorso su aspetti forvianti.
                  Permettimi rileggi la premessa, altrimenti parliamo di cose che non centrano.

                  Esatto è questo il punto.
                  Tu come ti comporti per cercare di salvare il salvabile in una situazione in cui (a prescindere dal perché) ti trovi a decidere cosa fare e cosa saltare in deco non avendo gas per farla tutta.


                  Rana
                  16327545000688160679447394572698.jpg
                  Faccio fatica capire, ma sono qui e il maestrale non aiuta

                  Se l'essere in una condizione di pericolo è non rilevante nella discussione, allora parliamo di deco sensonica, come dice l'amico Lorenzo.

                  In pratica è come se avessi chiesto se è meglio vpm o bhlm:
                  Così parliamo del sesso degli angeli.

                  In una situazione reale, in cui si usa solo aria e si deve uscire prima del tempo la "posizione meno insicura" è quella a 3 metri e all'endotelio e al sistema linfatico ci pensiamo quando fa freddo davanti al camino.
                  Meno la situazione è di m@rda più ci si sposta dai 3.metri, ma la discussione finisce per essere irrilevante.

                  Perdonate la saccenza e ognuno, giustamente, fa come crede, ma basta pianificare qualche tuffo per vedere che, alla fine della fiera, è così.
                  www.bludivecenter.com

                  Commenta


                  • #54
                    Originariamente inviato da blu dive Visualizza il messaggio

                    16327545000688160679447394572698.jpg
                    Faccio fatica capire, ma sono qui e il maestrale non aiuta

                    Se l'essere in una condizione di pericolo è non rilevante nella discussione, allora parliamo di deco sensonica, come dice l'amico Lorenzo.

                    In pratica è come se avessi chiesto se è meglio vpm o bhlm:
                    Così parliamo del sesso degli angeli.

                    In una situazione reale, in cui si usa solo aria e si deve uscire prima del tempo la "posizione meno insicura" è quella a 3 metri e all'endotelio e al sistema linfatico ci pensiamo quando fa freddo davanti al camino.
                    Meno la situazione è di m@rda più ci si sposta dai 3.metri, ma la discussione finisce per essere irrilevante.

                    Perdonate la saccenza e ognuno, giustamente, fa come crede, ma basta pianificare qualche tuffo per vedere che, alla fine della fiera, è così.
                    Non sei simpatico a postare la foto del mare, che amo e che mi fa sospirare comunque.

                    Detto questo sei molto lapidario ma se escludiamo a prescindere tutta la teoria e la bolliamo come argomento di pura conversazione accademica, il tuo discorso non fa una piega.


                    Rana

                    Commenta


                    • #55
                      Originariamente inviato da Tonnetto Visualizza il messaggio

                      Bah.... tutto questo baccano e pipponi per 10minuti dati da un Aladin in un tuffo a 40mt..... e la deco a 9mt l'hai pure riassorbita in viaggio....





                      Mi sembra veramente un non problema...o meglio ok, ma niente di troppo osé...

                      Se ti capita di poter simulare il tuffo che hai fatto, vedrai che trovi una combinazione di GF "legali" (ergo non cose strane), che ti rendono quel tuffo "legale" pur ommettendo quei 10minuti...

                      Alla fine è questo quello che volevo rimarcare...ok stai tagliando 10minuti, ma 10minuti rispetto ad un computer ricreativo, oppure 10minuti, rispetto alle illegali US-Navy...oppure 10minuti rispetto agli illegali ZHL e/o VPM puri...

                      E cmq, vedi che alla fine la tappa a 9 non l'hai fatta!!!!




                      Tonnetto io non ho nessun problema a gestirmi l'immersione in qualsiasi condizione dato che comunque nel ben o nel male rispondo a me stesso.

                      La discussione l'ho aperta per curiosità perché volevo capire come gli altri si comportano in uno scenario simile.

                      Se questo è per te un noioso pippone, mi spiace tantissimo ma non ti ho certo obbligato a leggere ne tanto meno ad intervenire.

                      Tutto qui senza polemica sia chiaro

                      Cordialmente
                      Rana

                      Commenta


                      • #56
                        Originariamente inviato da labottatrice Visualizza il messaggio
                        se le tappe ai 12 e ai 9 sono nell'ordine di uno o due minuti al massimo, non mi faccio problemi e le salto andando direttamente ai 6 mt
                        ai 6 mt faccio una parte di deco e il resto delle bombole lo finisco ai 3
                        Ok chiaro

                        Originariamente inviato da labottatrice Visualizza il messaggio
                        io la penso come Blu Dive: prima penso a portare fuori dall'acqua i ciapet, e poi fuori affronto il problema - magari non andando a casa ma direttamente in PS
                        Non si tratta di uscire prima, si esce quando finisce l'aria, fino a quando si ha aria non ha senso uscire prima,
                        Questa frase non vuol dire nulla.
                        Comunque sia si tratta solo di stabilire come consumare l'aria a disposizione sapendo che non basterà per tutta la decompressione.
                        Detto questo ci si può anche domandare se ci può essere un modo di gestire il residuo di aria che, in una situazione particolare come questa possa dare qualche vantaggio.
                        Tutto qui.

                        Originariamente inviato da labottatrice Visualizza il messaggio
                        curiosità: quando sei uscito, tempo totale e AVG ?
                        Cosa intendi per tempo AVG ?

                        Cordialmente
                        Rana

                        Commenta


                        • #57
                          Non avendo mai posseduto un Aladin mi sapete dire in che termini ragiona? O è un software loro simile a....
                          Buone bolle a tutti!!!
                          http://4th-dimension.detidecosystem.com/

                          Commenta


                          • #58
                            Originariamente inviato da firer84 Visualizza il messaggio
                            Non avendo mai posseduto un Aladin mi sapete dire in che termini ragiona? O è un software loro simile a....
                            E' un biulman.
                            Di preciso è un ZH-L8 ADT

                            Cordialmente
                            Rana

                            Commenta


                            • #59
                              AVG: Average Diving deep, media al momento dello stacco
                              Buone bolle a tutti!!!
                              http://4th-dimension.detidecosystem.com/

                              Commenta


                              • #60
                                Originariamente inviato da RANA Visualizza il messaggio

                                Ok chiaro



                                Non si tratta di uscire prima, si esce quando finisce l'aria, fino a quando si ha aria non ha senso uscire prima,
                                Questa frase non vuol dire nulla.
                                Comunque sia si tratta solo di stabilire come consumare l'aria a disposizione sapendo che non basterà per tutta la decompressione.
                                Detto questo ci si può anche domandare se ci può essere un modo di gestire il residuo di aria che, in una situazione particolare come questa possa dare qualche vantaggio.
                                Tutto qui.
                                per "prima" intendevo "prima cosa"

                                ai 6 mt faccio una parte di deco e il resto delle bombole lo finisco ai 3

                                io la penso come Blu Dive: per prima cosa penso a portare fuori dall'acqua i ciapet, e poi fuori affronto il problema


                                Originariamente inviato da RANA Visualizza il messaggio
                                Cosa intendi per tempo AVG ?

                                Cordialmente
                                Rana
                                profondità media
                                Per fortuna in Italia c'è ancora qualcuno che punta sui giovani... LE MILF [cit.]

                                Commenta

                                Riguardo all'autore

                                Comprimi

                                RANA Per saperne di più su RANA

                                Statistiche comunità

                                Comprimi

                                Attualmente sono connessi 24 utenti. 0 utenti e 24 ospiti.

                                Il massimo degli utenti connessi: 1,037 alle 05:32 il 14-01-2020.

                                Scubaportal su Facebook

                                Comprimi

                                Sto operando...
                                X