Acquisto nuovo scooter dt o suex?

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Acquisto nuovo scooter dt o suex?

    Ho individuato due scooter che potrebbero essere adatti alle mie necessità: SUEX VRT e DT COMBILONG. Sono indeciso: ho ricevuto pareri contrastanti. Premesso che la qualità di SUEX non si discute, mi attira il DT per peso e dimensioni ridotte. Ho notato che hanno la stessa spinta di 196 N. Qualcuno usa o conosce DT ?

  • #2
    Ciao, io non sono pratico di queste cose, ma un suggerimento (probabilmente ci avrai già pensato . ma lo dico lo stesso ) potrebbe essere reperibilità di eventuali pezzi di ricambio e facilità di vendita un giorno che tu voglia eventualmente vendere lo scooter.
    Buona scelta

    Commenta


    • #3
      Seguo con piacere anche io sono indeciso il DT costa meno a dir la verità, ma son curioso di sapere se qualcuno lo ha cosa ne pensa specie se li ha provati entrambe

      Inviato dal mio SM-N960F utilizzando Tapatalk

      REVERENDO

      Commenta


      • #4
        Sono possessore da quasi 13 anni di un Suex e ne sono soddisfatto.
        Poche settimane fa, mi è capitato di osservare questi nuovi DPV spagnoli in azione, mi sembrano certamente leggeri, ma piuttosto corti e tozzi, con autonomie dichiarate davvero lunghe.
        Altri interessanti modelli li ho visti con la SeaCraft, tutti con batterie al litio.

        Credo comunque che immergendosi in CA vada benissimo anche un DPV senza fantascietifiche autonomie, può bastare una semplice batteria al piombo o NiMh.
        Cheers

        Commenta


        • #5
          Rieccomi, oggi sono andato da Perletti Diving a Osio Sopra (BG), uno dei due rivenditori di DT. Ho potuto toccare il DT12 e il DT COMBO SHORT, presenti in negozio. Devo dire che come dimensioni e peso sono davvero allettanti. Per di più loro si occupano direttamente della manutenzione e dei ricambi, quindi questo problema non si pone. Mi rimane un unico dubbio relativo alla durata della batteria, cioè quante ricariche si possono fare prima che perda efficienza? Questa domanda però credo che non abbia risposta a causa del fatto che sono presenti da poco tempo.
          Siccome mi piace scegliere con un pò di criterio, ho fatto una tabella comparativa tra modelli simili e ho pensato di condividerla. Dive x potrebbe essere il migliore ma è made in USA e l'unico rivenditore italiano è a Sanremo, per me un po scomodo. Come durata della carica però il DT COMBI non ha paragoni.
          Ho sentito alcuni pareri in merito alla spinta e con 200 N senza corrente contraria, vengono trainati due sub con bibo e stage da 10lt, ovviamente non si corre, ma si va.

          Ora mi tocca scegliere
          A presto
          COMPARAZIONE SCOOTER.jpeg COMPARAZIONE SCOOTER.jpeg

          Commenta


          • #6
            Ciao, ho usato spesso il Suex VRX. Come potenza e durata non hai problemi. Il DT da tua tabella dovrebbe avere stessa potenza, come durata invece..... Il combi short secondo me ti lascia a piedi. Ho usato i vecchi Seven della Suex e sono rimasto a piedi, un ora passa in fretta, se poi fai naturalistica in parete stai sempre in movimento, ma anche in caso di tuffo nel blu e in risalita trovi corrente..... Puoi doverti fare tutta la deco con lo scooter per rimanere vicino al pedagno di risalita.

            P.s. VRX D20 e 3 S80 vai alla grande, ci ho fatto più di 2 miglia e aveva ancora molta batteria.

            Commenta


            • #7
              Se si ha intenzione di fare la spesa dello scooter io starei su roba più "grossa" come amperaggio...non lo esaurisci con una sola immersione quindi riduci i cicli di ricarica quindi la vita della batteria...che per essere chiari come costo è il grosso dello scooter...e non hai problemi di spinta.
              Il Suex Vrx l'ha un amico e va da dio, fai almeno 3 ore visto che non sei sempre alla velocità max.
              Io ho un vecchio Suex xj 37 e ci faccio almeno due o tre tuffi da 100-120 minuti l'uno (ovviamente in deco non si usa molto quindi calcola che lo uso per la metà del tempo su per giù), però non ti so dire con precisione la durata effettiva perche non ha due velocità ma il potenziometro, quindi semplicemente lo regolo alla velocità di chi sta con me, difficilmenta al max se non per fare lunghi tratti di sabbione.
              Ultima modifica di firer84; 26-08-2021, 15:14.
              Buone bolle a tutti!!!
              http://4th-dimension.detidecosystem.com/

              Commenta


              • #8
                Grazie a tutti per gli utilissimi consigli. Alla fine ho deciso per il DT COMBI LONG, quindi con la batteria maggiorata, non solo per la durata ma per il discorso fatto da Firer e da Mercurio. Dopo averlo usato un po, spero presto, vi farò avere le prime impressioni.
                A presto

                Commenta


                • #9
                  Solo guardando bene le finiture e gli stampi pare chiaro che non c'è paragone con Suex.
                  Personalmente non penserei nemmeno un secondo a scegliere un prodotto Suex, in alternativa Teseo se sei in Lombardia avresti possibilità di avere qualche usato a poco e assistenza top a pochi chilometri.
                  In ogni caso, buona "spesa".

                  Commenta


                  • #10
                    Originariamente inviato da degomer Visualizza il messaggio
                    Solo guardando bene le finiture e gli stampi pare chiaro che non c'è paragone con Suex.
                    Personalmente non penserei nemmeno un secondo a scegliere un prodotto Suex, in alternativa Teseo se sei in Lombardia avresti possibilità di avere qualche usato a poco e assistenza top a pochi chilometri.
                    In ogni caso, buona "spesa".
                    ​​​​​​Perché di questa affermazione? Rispondimi pure in privato

                    Commenta


                    • #11
                      Rieccomi...alla fine ho preso il DT TEK 24 ,aggiornamento del COMBI LONG.
                      Come ho premesso non sono un professionista e non devo fare missioni in grotta o immersioni in trimix. Lo userò con una stage e al massimo una bombola di fase.

                      Ho scelto questo non per il prezzo, perchè siamo a livello dei SUEX di pari caratteristiche, ma per la praticità di trasporto, pesa molto meno, è più corto, con batterie più moderne e sulla durata non credo si sia paragone. L'ho usato solo due volte per circa 100 minuti di navigazione. Non sono ancora a metà batteria.

                      Ho fatto 900 m di navigazione in due con una stage a testa e una 12 lt. Anche alla velocità minima si viaggia bene, per le mie necessità. 400 m in 20 minuti non credo sia male. Cose ne dite?

                      Insomma per ora posso dirmi soddisfatto, poi vedremo.

                      Ho solo un dubbio: quando sei in navigazione, immagino per la forza generata dall'elica, tende a ruotare intorno al suo asse e bisogna applicare una piccola forza per evitare che succeda. Ho stretto troppo la frizione dell'elica o come credo, è normale?

                      Commenta


                      • #12
                        Complimenti per il nuovo acquisto !!
                        Dato che hai batterie al litio, ti suggerisco di seguire attentamente le indicazioni del costruttore per quanto riguarda i primi cicli di carica/ scarica e la conservazione degli accumulatori, i primi cicli sembrano importanti per inizializzare bene la batteria (non ho questo tipo di batteria sul mio DPV, ma credo sia lo stesso approccio per gli smartphone Cfr: https://batteryuniversity.com/ ).

                        Una lieve / lievissimo momento torcente è presente in tutti di DPV: viene influenzato dai giri, dalla tipologia di elica, oltre che dalla lunghezza/stabilità dello scooter. A livello pratico, più corto è il DPV e più veloce vai, più aumenti la tendenza alla rotazione.
                        Nulla che non possa comunque essere corretto con una pressione minima sulla maniglia dello scooter, giusto quando vai al massimo.

                        Buoni tuffi.

                        Matteo




                        Commenta


                        • #13
                          Se parti al max la torsione la senti, è inevitabile, piu parti forte più senti la torsione, se hai il potenziometro parti piano poi aumenta, se hai le due veolocità parti in prima poi passa alla seconda. Io faccio così almeno.
                          Buone bolle a tutti!!!
                          http://4th-dimension.detidecosystem.com/

                          Commenta


                          • #14
                            Grazie a tutti per i commenti....ora devo imparare ad usarlo e divertirmi un po, ma già stavo pensando: e se ci mondo una doppia elica controrotante? Diminuisce il momento torcente? ...scusate la divagazione

                            Commenta


                            • #15
                              Ho visto gente con scooter estremamente potenti non porsi nemmeno il problema...parti piano, mettere una doppia elica comporterebbe una modifica significativa e costosa in un dispositivo già costoso di suo, diverso se fosse una modifica-upgrade della casa madre, ma se è una modifica che vuoi fare te auguri per il lavoro... però almeno aspetta finisca la garanzia.
                              Tieni presente che lo scooter si usa al max solo per le traversate nel sabbione, se fai un'immersione sempre a tutto buco in parete cosa vedi?
                              Prendilo come un sostituto delle pinne non come una vespa truccata...poi ovviamente ci fai quello che vuoi, anche scorrazzare a gas aperto come un quindicenne in preda ad una crisi ormonale, non è vietato, ma ridurresti il piacere dell'immersione, tieni presente che i miei sono consigli di uno stordito che le prime volte faceva i garini sottacqua con un altro invornito suo pari livello di ignoranza...
                              Ultima modifica di firer84; 28-09-2021, 18:38.
                              Buone bolle a tutti!!!
                              http://4th-dimension.detidecosystem.com/

                              Commenta

                              Riguardo all'autore

                              Comprimi

                              Orestep Per saperne di più su Orestep

                              Statistiche comunità

                              Comprimi

                              Attualmente sono connessi 87 utenti. 2 utenti e 85 ospiti.

                              Il massimo degli utenti connessi: 1,037 alle 06:32 il 14-01-2020.

                              Scubaportal su Facebook

                              Comprimi

                              Sto operando...
                              X