Lancio pedagno con il reel o lo spool

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • blu dive
    ha risposto
    Per come la vedo io.
    Il fatto di "dover" stare orizzontali ("in trim") durante il lancio mi sembra una gran menata. In linea di massima la posizione verticale (non me ne vogliano i dir e il loro sacro trim) è più agevole e permette una migliore visuale verso l'alto.
    Se il pedagno ha il becco d'anatra si può gonfiare col baffo dell'erogatore, togliersi di bocca l'erogatore, usare fonte d'aria alternativa o erogatore stage, mi sembra un tripudio di movimenti inutili.
    Se non ha il becco d'anatra allora la frusta è d'obbligo.
    Se il pedagno non ha becco d'anatra e il beccuccio non è utilizzabile con la frusta, è l'unico caso in cui togliersi l'erogatore di bocca non ha alternative.
    Ingarbugliarsi con la sagola durante il lancio, vuol dire aver messo in fila una serie di errori, se questi errori ci sono la posizione conta poco, così come avere il pallone attaccato alla frusta, vicino al baffo o la FAA.

    Lascia un commento:


  • RANA
    ha risposto
    Originariamente inviato da erino2707 Visualizza il messaggio
    Ciao Rana
    non so non mi sono mai trovato fino adesso la sagola impigliata
    anche perche faccio tutto con calma non mi corre dietro nessuno
    Buone bolle

    Ciao Erino.
    Le procedure non sono mai frutto di singole esperienze che, per quanto di valore, non riescono a descrivere tutti i problemi.
    Le procedure sono sempre frutto di un analisi collettiva dei fatti.
    Io non dubito della tua buona fede, del fatto che fai le cose con calma e non ti sei mai impigliato ... ma statisticamente le tua procedura (gonfiare a bocca) ha portato al verificarsi di questi incidenti, non in tutti i casi, ci sono tanti che come te non hanno (permettimi di dire) manifestato questa criticità ma questo non vuol dire che in condizioni concitate non possa succedere anche a te o a me.
    Quindi lo standard didattico è stato modificato per escludere il più possibile questi eventi.
    E l'analisi collettiva mostra che le modifiche e l'aver tolto la procedura a bocca ha migliorato la sicurezza collettiva, ci sono meno problemi.

    Nessuno ti vieta di continuare a fare quello che fai, ma didatticamente non è corretto per i motivi che ti ho spiegato.

    Cordialmente
    Rana

    Lascia un commento:


  • erino2707
    ha risposto
    Ciao Rana
    non so non mi sono mai trovato fino adesso la sagola impigliata
    anche perche faccio tutto con calma non mi corre dietro nessuno
    Buone bolle

    Lascia un commento:


  • RANA
    ha risposto
    Originariamente inviato da erino2707 Visualizza il messaggio
    1 ciao a tutti
    non tutti hanno la frusta
    Io gonfio a bocca
    Ho tutto nella mano sinistra
    scarico un pochino il gav riempio bene i polmoni gonfio a bocca mi serve 2 volte la stessa operazione e il pallone sale
    Buone bolle
    Inizialmente il gonfiare a bocca era anche per noi uno standard.
    Poi abbiamo cambiato ed è stato tolto dalla procedura che insegniamo.
    Secondo me giustamente è stato tolto perché potenziamento pericoloso, gonfiare a bocca porta ad assumere una posizione verticale e questa postura espone tutto il corpo al rischio che qualcosa s'impigli nella sagoma, inoltre dovendo gonfiare a bocca si avvicina il cavo al corpo.
    ora mi direte che usate lo solo che non avete sagoma in bando ... ma questo non è sempre vero nella realtà delle cose.
    Se si hanno pedaggi normali si usa il secondario per gonfiarli in questo modo si mantiene la posizione verticale che espone solo una piccolissima parte alla sagoma e si tiene il tutto distante.

    Cordialmente
    Rana

    Lascia un commento:


  • erino2707
    ha risposto
    1 ciao a tutti
    non tutti hanno la frusta
    Io gonfio a bocca
    Ho tutto nella mano sinistra
    scarico un pochino il gav riempio bene i polmoni gonfio a bocca mi serve 2 volte la stessa operazione e il pallone sale
    Buone bolle

    Lascia un commento:


  • Tonnetto
    ha risposto
    Originariamente inviato da b4tuffolo Visualizza il messaggio

    CREDO che si gonfi a bocca perché così tieni l'erogatore con la destra e il gruppo spool/pedagno con la sinistra in modo che se hai necessità di donare l'erogatore sei pronto e sempre in teoria abbassi la testa e prendi quello al collo.... Questa secondo me potrebbe essere la teoria, poi in realtà c'è la pratica...
    Oltretutto gonfiando con la bocca il gas che hai nei polmoni lo trasferisci al pedagno e quindi il tuo assetto non cambia
    Quello che penso, ma è un mio ragionamento, quindi in caso correggetemi, se gonfia a bocca ti trovi con entrambe le mani occupate... quindi senza possibilitá di correggere stagna o gav, senza erogatore in bocca... e con polmoni semi vuoti...

    Se invece stai usando la frusta.. sinceramente vedo poche controindicazioni...se non alcuna...e da qui la mia curiosità...

    Per il resto non vedo troppi problemi ne a gonfiare a bocca che con la frusta, ma credo sia fuor di dubbio che se gonfi a bocca devi dare almeno tre pippate....con la frusta in un attimo hai fatto..
    Ultima modifica di Tonnetto; 26-12-2020, 22:20.

    Lascia un commento:


  • paolinus
    ha risposto
    Originariamente inviato da CLAUDIO62 Visualizza il messaggio


    In tutti i casi mi stò guardando tutte le tue immersioni
    Grazie per interessamento, sul blog c'è un po' di tutto, relitti, naturalistiche

    Lascia un commento:


  • paolinus
    ha risposto
    Originariamente inviato da b4tuffolo Visualizza il messaggio

    Concordo pienamente.

    Infatti ho scritto che questa sarebbe la teoria, però su un video sul tubo un istruttore, non ricordo la didattica, spiegava questa cosa.
    Non conosco il motivo, effettivamente quando lancio lo Spool faccio più o o meno così anche io.
    ​​​​
    Tengo spool e pedagno con la sx.
    Erogatore però nn lo tengo con la dx ma lo lascio intorno al collo,ma ripeto sono più da reel.

    Lascia un commento:


  • b4tuffolo
    ha risposto
    Originariamente inviato da paolinus Visualizza il messaggio

    Donazione gas mentire lanci il pedagno....
    Che situazione surreale
    Concordo pienamente.

    Infatti ho scritto che questa sarebbe la teoria, però su un video sul tubo un istruttore, non ricordo la didattica, spiegava questa cosa.

    Lascia un commento:


  • paolinus
    ha risposto
    Originariamente inviato da b4tuffolo Visualizza il messaggio

    CREDO che si gonfi a bocca perché così tieni l'erogatore con la destra e il gruppo spool/pedagno con la sinistra in modo che se hai necessità di donare l'erogatore sei pronto e sempre in teoria abbassi la testa e prendi quello al collo.... Questa secondo me potrebbe essere la teoria, poi in realtà c'è la pratica...
    Oltretutto gonfiando con la bocca il gas che hai nei polmoni lo trasferisci al pedagno e quindi il tuo assetto non cambia
    Donazione gas mentire lanci il pedagno....
    Che situazione surreale

    Lascia un commento:


  • paolo55
    ha risposto
    Il mio pedagno alla base e' largo ed e' zavorrato. Dovessi gonfiarlo userei il secondo erogatore dosando l' aria con il pulsante come si faceva con i palloni di sollevamento
    Di solito rengo il cazzillo in tasca o, meglio, in barca se con me in immersione c'e' chi e' gia' configurato a norma di legge
    L'erogatore che uso per respirare se non c'e' motivo di toglierlo per alternarlo resta in uso
    Paolo

    Lascia un commento:


  • CLAUDIO62
    ha risposto
    Originariamente inviato da b4tuffolo Visualizza il messaggio

    CREDO che si gonfi a bocca perché così tieni l'erogatore con la destra e il gruppo spool/pedagno con la sinistra in modo che se hai necessità di donare l'erogatore sei pronto e sempre in teoria abbassi la testa e prendi quello al collo.... Questa secondo me potrebbe essere la teoria, poi in realtà c'è la pratica...
    Oltretutto gonfiando con la bocca il gas che hai nei polmoni lo trasferisci al pedagno e quindi il tuo assetto non cambia
    Io non posso dire niente a riguardo anche se a me capita sempre che mi trovo mezzo metro minimo più su
    Lascio ai più esperti dire la sua

    Lascia un commento:


  • b4tuffolo
    ha risposto
    Originariamente inviato da Tonnetto Visualizza il messaggio

    Curiosità: perché alcune didattica propinano video dove si mostra che il pallone si gonfia a bocca anziché usare la frusta della stagna?

    Giusto l'altro giorno anche il mio istruttore in acqua mi ha ripreso suggerendomi di usare la stagna...In superficie però mi son dimenticato di chiedergli le motivazioni...

    Oggettivamente penso che usare la frusta renda l'esecuzione più semplice, rapida e sicura, visto che cmq hai sempre l'erogatore in bocca...

    Detto questo mi chiedo: c'è una motivazione sensata sul gonfiare il pallone a bocca, oppure è una semplice fissa dei DIR...?
    CREDO che si gonfi a bocca perché così tieni l'erogatore con la destra e il gruppo spool/pedagno con la sinistra in modo che se hai necessità di donare l'erogatore sei pronto e sempre in teoria abbassi la testa e prendi quello al collo.... Questa secondo me potrebbe essere la teoria, poi in realtà c'è la pratica...
    Oltretutto gonfiando con la bocca il gas che hai nei polmoni lo trasferisci al pedagno e quindi il tuo assetto non cambia

    Lascia un commento:


  • Tonnetto
    ha risposto
    Originariamente inviato da blu dive Visualizza il messaggio

    ecco "togliersi l'erogatore dalla bocca" proprio non mi.piace...
    Curiosità: perché alcune didattica propinano video dove si mostra che il pallone si gonfia a bocca anziché usare la frusta della stagna?

    Giusto l'altro giorno anche il mio istruttore in acqua mi ha ripreso suggerendomi di usare la stagna...In superficie però mi son dimenticato di chiedergli le motivazioni...

    Oggettivamente penso che usare la frusta renda l'esecuzione più semplice, rapida e sicura, visto che cmq hai sempre l'erogatore in bocca...

    Detto questo mi chiedo: c'è una motivazione sensata sul gonfiare il pallone a bocca, oppure è una semplice fissa dei DIR...?

    Lascia un commento:


  • CLAUDIO62
    ha risposto
    Originariamente inviato da Lorescuba Visualizza il messaggio
    Se il tuo pallone non ha il beccuccio per gonfiare dalla frusta ma l'apertura (a becco d'anatra spero) sotto, facendo molta attenzione a non incaprettarti, puoi utilizzare il gas espirato nella normale respirazione, inclinandoti leggermente di lato. Altrimenti grandi su YouTube e trovi di tutto, anche persone che non sono capaci...
    Salve
    Il mio pallone ha il beccuccio ma ( ciò sempre soffiato dentro )
    Proverò ad usare la frusta
    Su You tube ho visto cose belle e interessanti ma anche cose che fanno impressione anche a me che sono uno alle prime armi ( nella tecnica )
    Grazie a tutte le risposte che mi arriveranno

    Lascia un commento:

Riguardo all'autore

Comprimi

CLAUDIO62 Per saperne di più su CLAUDIO62

Statistiche comunità

Comprimi

Attualmente sono connessi 25 utenti. 2 utenti e 23 ospiti.

Il massimo degli utenti connessi: 1,037 alle 05:32 il 14-01-2020.

Scubaportal su Facebook

Comprimi

Sto operando...
X