corso relitti

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • #16
    Originariamente inviato da Mercurio90 Visualizza il messaggio

    L'esempio che hai fatto è da full cave. La gestione della deco durante un tuffo in grotta, con conseguenti cambi gas, uso trimix ecc... È abbastanza avanzato dal mio punto di vista. Intro to cave dovrebbe essere una corta di cavern, ero uscita con luce a vista. Io ho il cave 1 TSA. Progressione senza svolte, solo su main line principale. Solo Bibo senza stage e/o scooter...
    In PSAI l'intro to cave viene dopo al cavern....non farti confondere da INTRO
    Ultima modifica di firer84; 04-11-2021, 08:24.
    Buone bolle a tutti!!!
    http://4th-dimension.detidecosystem.com/

    Commenta


    • #17
      Originariamente inviato da Mercurio90 Visualizza il messaggio

      L'esempio che hai fatto è da full cave. La gestione della deco durante un tuffo in grotta, con conseguenti cambi gas, uso trimix ecc... È abbastanza avanzato dal mio punto di vista. Intro to cave dovrebbe essere una corta di cavern, ero uscita con luce a vista. Io ho il cave 1 TSA. Progressione senza svolte, solo su main line principale. Solo Bibo senza stage e/o scooter...
      No in realtà esempio era ean50, nx32, ean50.
      In curva.
      Cmq intro to cave o cave1 avevo capito anche io solo bibo, poi c'è questo scenario che proponevo sopra.
      Cmq chiaro intro to cave:bibo, sulla linea, no deco, pertanto no ulteriori bombole devo se non per sicurezza aggiuntiva.
      http://profondeemozioni.blogspot.com...V5SQJ1vZvQ6WZR
      http://profondeemozioni.blogspot.com/

      Commenta


      • #18
        Originariamente inviato da firer84 Visualizza il messaggio

        In PSAI l'intro to cave viene dopo al cavern....non farti confondere da INTRO
        Sapevo che intro to cave fosse un passo prima del cave 1. Magari in altre didattiche è equiparato al cave 1.

        Commenta


        • #19
          Originariamente inviato da paolinus Visualizza il messaggio

          No in realtà esempio era ean50, nx32, ean50.
          In curva.
          Cmq intro to cave o cave1 avevo capito anche io solo bibo, poi c'è questo scenario che proponevo sopra.
          Cmq chiaro intro to cave:bibo, sulla linea, no deco, pertanto no ulteriori bombole devo se non per sicurezza aggiuntiva.
          Mah sinceramente questo discorso EAN50, ean32 non mi è mai capitato.... Sinceramente usiamo ean32 in curva. Poi io sono il nonnulla dei cave divers.

          Commenta


          • #20
            Originariamente inviato da Mercurio90 Visualizza il messaggio

            Mah sinceramente questo discorso EAN50, ean32 non mi è mai capitato.... Sinceramente usiamo ean32 in curva. Poi io sono il nonnulla dei cave divers.
            Ean50 non era per far la deco ma per fare pezzi entro e non oltre i 20mt.
            http://profondeemozioni.blogspot.com...V5SQJ1vZvQ6WZR
            http://profondeemozioni.blogspot.com/

            Commenta


            • #21
              Originariamente inviato da firer84 Visualizza il messaggio

              In PSAI l'intro to cave viene dopo al cavern....non farti confondere da INTRO
              anche in TDI E IANTD.
              http://profondeemozioni.blogspot.com...V5SQJ1vZvQ6WZR
              http://profondeemozioni.blogspot.com/

              Commenta


              • #22
                Originariamente inviato da Mercurio90 Visualizza il messaggio

                Sapevo che intro to cave fosse un passo prima del cave 1. Magari in altre didattiche è equiparato al cave 1.
                In PSAI gli step sono, cavern, intro, full. In aperto. Poi c'è il corso per l'utilizzo reb in grotta.
                DPV per grotta. Io l'avevo capito così.
                Io ho fatto caven e intro to cave, adesso appena finisco l'ipox per il reb tempo di rifarmi un po' a soldi e torno sul discorso full cave però per rebreather.
                Per il discorso full bisogna avere anche nozioni di grotte asciutte che fortunatamente ho fatto tempo fa.
                Buone bolle a tutti!!!
                http://4th-dimension.detidecosystem.com/

                Commenta


                • #23
                  Originariamente inviato da paolinus Visualizza il messaggio
                  Ean50 non era per far la deco ma per fare pezzi entro e non oltre i 20mt.
                  Si avevo capito.... Penso però che il tempo di curva di ean32 a quote entro i 20 metri sia ben oltre quello di capienza del bibo, o anche con incremento di bombole sia sempre preferibile utilizzare percentuali inferiori di O2, sia per la logistica di ricarica, sia per controllo CNS, ma anche solo per avere un range operativo diverso. Ipotizzando EAN50 sino a 18 metri, poi bisognerebbe fare un cambio gas.... Dal mio punto di vista una complicazione.
                  penso che la scelta di usare il 32 sia perfetta. Anche con penetrazioni importanti è difficile andare fuori curva, e anche con utilizzi sopra le 2 ore si sfruttano le caratteristiche tipiche del nitrox come per esempio la minor stanchezza a fine tuffo.

                  Commenta


                  • #24
                    Mercurio90 e paolinus il discorso deco nei corsi cave è abbastanza relativo da quello che ho visto, mi spiego, ci sono cose più importanti da saper fare prima di prendere deco. In primis:
                    Il disimpiglio dalla sagola principale...tagliandola e riaggiustandola (chi ha fatto il corso sa di cosa sto parlando), il ritrovamento della sagola principale a zero viz. l'uso corretto dei jump sono i primi importantissimi esercizi da sapere prima di ficcarsi in ambienti ostruiti (fatti nell'intro to cave). Oltre ovviamente alla pianificazione fatta a tavolino con le regole giuste, rispettandola poi quando si è in acqua.


                    Proseguendo con l'addestramento, molto importante è la sagolatura, un'operazione all'apparenza semplice, ma in realtà complicata se fatta a regola d'arte, la scelta dei nodi da fare la posizione dove mettere la linea principale, dove mettere i punti di ancoraggio (distanza e tensione), gli incroci, le frecce direzionali sono tutte cose che si appendono nei corsi ma serve esperienza prima che altri possano immergersi sulla "tua" linea in sicurezza. La mappatura...altra oscura arte...ma qua si parla di full.
                    Buone bolle a tutti!!!
                    http://4th-dimension.detidecosystem.com/

                    Commenta


                    • #25
                      Originariamente inviato da Mercurio90 Visualizza il messaggio

                      Si avevo capito.... Penso però che il tempo di curva di ean32 a quote entro i 20 metri sia ben oltre quello di capienza del bibo, o anche con incremento di bombole sia sempre preferibile utilizzare percentuali inferiori di O2, sia per la logistica di ricarica, sia per controllo CNS, ma anche solo per avere un range operativo diverso. Ipotizzando EAN50 sino a 18 metri, poi bisognerebbe fare un cambio gas.... Dal mio punto di vista una complicazione.
                      penso che la scelta di usare il 32 sia perfetta. Anche con penetrazioni importanti è difficile andare fuori curva, e anche con utilizzi sopra le 2 ore si sfruttano le caratteristiche tipiche del nitrox come per esempio la minor stanchezza a fine tuffo.
                      non fa una piega quello che dici, ci sta, probabilmente con 1/3 del bibo d12 a quota tra 10/15mt ne fai di strada.
                      mai provato
                      http://profondeemozioni.blogspot.com...V5SQJ1vZvQ6WZR
                      http://profondeemozioni.blogspot.com/

                      Commenta


                      • #26
                        Originariamente inviato da firer84 Visualizza il messaggio
                        Mercurio90 e paolinus il discorso deco nei corsi cave è abbastanza relativo da quello che ho visto, mi spiego, ci sono cose più importanti da saper fare prima di prendere deco. In primis:
                        Il disimpiglio dalla sagola principale...tagliandola e riaggiustandola (chi ha fatto il corso sa di cosa sto parlando), il ritrovamento della sagola principale a zero viz. l'uso corretto dei .
                        Il disimpiglio è la il demelage mi sembra si chiami anche cosi,ho visto sul libro di Casati, mi sembra abbastanza impicccioso come esercizio.
                        Cmq come giustamente fai notare il focus del corso è ovviamente su altri temi.
                        Questi esercizi li fai nel cavern o intro?

                        sono corsi da fare assieme ? o come nel full-cave meglio mettere esperienza tra un corso e l'altro?


                        http://profondeemozioni.blogspot.com...V5SQJ1vZvQ6WZR
                        http://profondeemozioni.blogspot.com/

                        Commenta


                        • #27
                          Originariamente inviato da Steinoff Visualizza il messaggio
                          Io ho Relitti e Secche, didattica Fipsas, e non e' prevista la penetrazione. Se non sbaglio, ma correggetemi che cosi' imparo, con Fipsas non sono previste ulteriori specializzazioni in merito. .
                          Mi spieghi in maniera agnostica in cosa consite il corso secche e relitti?Sopratutto la parte secche non riesco a capire cosa possa spiegare in più...se ti va di perdere 5 minuti e raccontarmi il corso in dettaglio sono curioso perchè la descrizione ufficiale mi ha smontato e mi sembrano un po' fuffosi...

                          Commenta


                          • #28
                            Originariamente inviato da polpotto Visualizza il messaggio

                            Mi spieghi in maniera agnostica in cosa consite il corso secche e relitti?Sopratutto la parte secche non riesco a capire cosa possa spiegare in più...se ti va di perdere 5 minuti e raccontarmi il corso in dettaglio sono curioso perchè la descrizione ufficiale mi ha smontato e mi sembrano un po' fuffosi...
                            Non è un vero e proprio corso, ma una specialità da abbinare all'ADV (o meglio P2) dove se non ricordo male, si danno un po' di nozioni di biologia relativamente all'aspetto "secche", ed un po' di info su come è fatta una nave, sia dall'interno che dall'esterno per l'aspetto relitti.

                            Non sono previste penetrazioni tantomeno deco.

                            Insomma segue lo stesso spirito delle tante specialità presenti in tutte le didattiche, ovvero fornisce utili, ma non strettamente necessarie.

                            YouTube

                            Commenta


                            • #29
                              Originariamente inviato da paolinus Visualizza il messaggio

                              non fa una piega quello che dici, ci sta, probabilmente con 1/3 del bibo d12 a quota tra 10/15mt ne fai di strada.
                              mai provato
                              Anche 1/4..... Ci sono grotte che viaggia ad 1 bar al minuto.... In 50 minuti avevamo fatto oltre il km dall'ingresso.

                              Commenta


                              • #30
                                Originariamente inviato da paolinus Visualizza il messaggio

                                Il disimpiglio è la il demelage mi sembra si chiami anche cosi,ho visto sul libro di Casati, mi sembra abbastanza impicccioso come esercizio.
                                Cmq come giustamente fai notare il focus del corso è ovviamente su altri temi.
                                Questi esercizi li fai nel cavern o intro?

                                sono corsi da fare assieme ? o come nel full-cave meglio mettere esperienza tra un corso e l'altro?

                                Guarda... Io ho fatto cave 1 nel 2018... Non mi sento pronto al full cave. Diciamo che in acqua libera mi sono sempre più sentito sicuro... Ma non sicuro inteso come tranquillo io, ma in sicurezza in senso assoluto. In acqua libera capita l'errore o il problema anche non piccolo. ma lo rimedi . In grotta la mia sensazione è che l'errore lo paghi al massimo livello, quindi ci vado con i piedi di strapiombo. Mettici anche che la quantità di tuffi in grotta non è eccessiva anzi... E tra un tuffo e l'altro ci passa sempre tempo... Quindi se mi sento di aver fatto 2 passi avanti a fine tuffo... Prima del successivo ne ho fatto 1 e mezzo indietro. Piccoli piccoli progressi volta per volta e sempre in ambiente "facile". Per facile dico, ambienti ampi, grotte conosciute e mappate, regola di 1/4 o anche 1/5, generalmente buona visibilità tranne tratti a zero, grotte sagolate e marcate fisse, il primo tratto che sagolo io all'ingresso lo conosco bene quindi so già dove fare le legature, diciamo che se in acqua libera sono brevettato e mi sento in grado tranquillamente di fare i 100.... In grotta mi sento un Advance, faccio cose da Advance e mi comporto come un Advance.

                                Commenta

                                Riguardo all'autore

                                Comprimi

                                erino2707 Per saperne di più su erino2707

                                Statistiche comunità

                                Comprimi

                                Attualmente sono connessi 22 utenti. 1 utenti e 21 ospiti.

                                Il massimo degli utenti connessi: 1,037 alle 06:32 il 14-01-2020.

                                Scubaportal su Facebook

                                Comprimi

                                Sto operando...
                                X