Ma quanti di voi si pongono il problema se a bordo c'è un DAE?

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Ma quanti di voi si pongono il problema se a bordo c'è un DAE?

    Scorrendo questa pagina del forum e, in particolare l'ultima notizia, mi è venuto in mente proprio questo:

    Ma il diving in cui fate immersioni ha a disposizione un defibrillatore e il personale capace d'usarlo?

    NO?

    Nel senso che non ce l'ha o nel senso che non lo sapete?

    Orbene, fatevi una domanda e poi datevi una risposta.
    www.bludivecenter.com

  • #2
    Tempo fa nel diving che frequento più spesso venne fuori questo discorso, però mi dissero che sul gommone non è possibile usarlo essendoci presenza di acqua sul pavimento. Infatti proprio ieri mi è tornata in mente questa cosa e stavo pensando se mi capitasse come potrei ovviare al problema. Poi mi sono addormentato
    Comunque scherzi a parte il defibrillatore utilizzato appena possibile potrebbe salvare parecchie vite.

    Commenta


    • #3
      Blu dive visto che sicuramente tu ne sai... E' obbligatorio avere un DAE a bordo? E' possibile usarlo in tutte le imbarcazioni?

      Per la prima domanda ammetto ignoranza.
      Per la seconda immagino che in un gommone o in una barca piccola dove non ci sia una zona asciutta non sia possibile usarlo (come detto da Simone75).

      Commenta


      • #4
        Originariamente inviato da blu dive Visualizza il messaggio
        Scorrendo questa pagina del forum e, in particolare l'ultima notizia, mi è venuto in mente proprio questo:

        Ma il diving in cui fate immersioni ha a disposizione un defibrillatore e il personale capace d'usarlo?

        NO?

        Nel senso che non ce l'ha o nel senso che non lo sapete?

        Orbene, fatevi una domanda e poi datevi una risposta.
        Provo a rispondere alle tue domande.

        Nella FIAS - ma presumo anche nelle altre didattiche in quanto penso sia un requisito per ottenere le certificazioni - gli istruttori e le guide devono non solo possedere il brevetto BLSD, ossia "Basic Life Support and Defibrillation" ma questo brevetto deve essere rivalidato ogni 2 anni partecipando ad un corso in cui ci si aggiorna e si fanno le prova con il "defibrillatore DAE".
        Quindi penso di poter rispondere - con sicurezza per quanto riguarda la FIAS - e con relativo ottimismo anche per quanto riguardano le altre federazioni e didattiche (penso che ci sia propri una legge che obblighi a questi corsi ma non la ricordo con precisione per cui prendete tutto con le molle) gli istruttori e le guide subacquee sanno o dovrebbero saper usare un "defibrillatore DAE" ossia automatico.

        Io personalmente non ho mai visto come dotazione di bordo il "defibrillatore DAE" nei gommoni che prendo dei centri in cui svolgo le mie immersioni, ritengo quindi che la maggior parte non lo abbiamo a bordo ma per onore del vero ammetto che non ho mai chiesto se l'avevano quindi è doveroso prendere questo mio commento con le molle magari l'hanno nel gavone.

        Penso che nei porti e sicuramente le capitanerie di proto hanno il defibrillatore DAE.


        Molti ritengono che il defibrillatore DAE non possa essere usato sul gommone o su una barca per la presenza di acqua, io ritengo, sulla base di quanto mi è stato detto nei corsi, che se ci fosse il suo uso non sarebbe un problema ma rappresenterebbe un valore di sicurezza sicuramente importante.

        Personalmente solo in un caso, se lo avessi avuto sarebbe stato molto utile anche se per fortuna la ragazza si è comunque salvato, grazie ad una catena di soccorsi tempestivi (all'arrivo del gommone in porto c'era già l'autoambulanza con personale medico che l'ha presa in carico).

        In conclusione le competenze sul gommone di un professionista (diving) per usare il defibrillatore automatico DAE ci dovrebbero essere (le guide, gli istruttori ma personalmente anche chi conduce un gommone dovrebbero aver fatto il corso e mantenere le abilità con piccoli corsi di aggiornamento).
        Se con il gommone e/o sulle barche si fanno navigazioni importanti penso che sarebbe auspicabile che ci sia tra le dotazioni anche un defibrillatore DAE.

        Cordialmente
        Rana

        Commenta


        • #5
          (penso che ci sia propri una legge che obblighi a questi corsi ma non la ricordo con precisione per cui prendete tutto con le molle) gli istruttori e le guide subacquee sanno o dovrebbero saper usare un "defibrillatore DAE" ossia automatico.


          Cordialmente
          Rana
          [/QUOTE]

          Non conosco la normativa di riferimento ma ti posso dire per certo che nelle palestre, tutte, è prevista la presenza del DAE anche se si allenano solo bambini.

          Commenta


          • #6
            Originariamente inviato da Simone75 Visualizza il messaggio
            Non conosco la normativa di riferimento ma ti posso dire per certo che nelle palestre, tutte, è prevista la presenza del DAE anche se si allenano solo bambini.
            Si esatto, anche nelle piscine è obbligatorio (come te non ricordo la legge), è obbligatorio avere il DAE ma è obbligatorio anche saperlo usare da parte del personale che gestisce la piscina e penso anche da parte del personale delle palestre.
            Sull'onda di questo obbligo anche gli istruttori e guide dovrebbero avere l'obbligo di aver fatto un corso BLSD.

            Noi per esempio ci appoggiamo all'associazione IRC - https://www.ircouncil.it/
            Che non solo ci hanno fatto il corso, ma alcuni soci della FIAS sono diventati istruttori IRC e si occupano di fare e tenere gli i nuovi corsi BLSD e gli stage di rinnovo brevetto BLSD.

            Sono sempre più convinto che questo obbligo ha riguardato tutte le didattiche pertanto istruttori e guide devono aver fatto il BLSD ed essere in grado di applicare il DAE, allo stesso modo penso che tutto lo staf di un diving dovrebbe almeno avere l'abilitazione BLSD, anche se non penso, ma, qui lascio la parola a chi gestisce un diving, che si abbia l'obbligo di un DAE su ogni barca, gommone.

            Cordialmente
            Rana

            Commenta


            • #7
              Originariamente inviato da RANA Visualizza il messaggio


              Sono sempre più convinto che questo obbligo ha riguardato tutte le didattiche pertanto istruttori e guide devono aver fatto il BLSD ed essere in grado di applicare il DAE, allo stesso modo penso che tutto lo staf di un diving dovrebbe almeno avere l'abilitazione BLSD, anche se non penso, ma, qui lascio la parola a chi gestisce un diving, che si abbia l'obbligo di un DAE su ogni barca, gommone.

              Cordialmente
              Rana
              Se proprio per tutte vale non lo so di per certo nemmeno io, ti posso dire che per lamia (FIPSAS) è così e per chi si approccia al percorso istruttore è uno dei brevetti obbligatori insieme al oxigen provider. Noi siamo legati a DAN per questi corsi.

              Tornando alla domanda principale, nei centro in cui ci appoggiamo solitamente in barca/gommone non l'ho mai visto ma non l'ho mai nemmeno chiesto. Sicuramente invece ho sempre visto/chiesto l'ossigeno. Alla luce anche di un recente episodio successomi, al di la della domanda posta da blu dive, però è una cosa che mi sono riproposto di verificare, averlo avuto in gommone forse avrebbe aiutato anche solo per una diagnostica certa dell'incidentato, per fortuna poi si è risolto tutto per il meglio.

              Visto che sono anche fresco di corso ci spiegavano che meglio non farlo con troppa acqua tollera l'umido ma in una pozza meglio di no, quindi in caso di uso su gommoni senza zone asciutte cercare di togliere acqua più possibile e asciugare bene il petto della vittima.

              Commenta


              • #8
                Nelle palestre il fatto di essere un istruttore non comporta l'obbligo di avere fatto il corso per il defibrillatore.
                Si tratta di competenze disgiunte
                Paolo
                Paolo

                Commenta


                • #9
                  Originariamente inviato da paolo55 Visualizza il messaggio
                  Nelle palestre il fatto di essere un istruttore non comporta l'obbligo di avere fatto il corso per il defibrillatore.
                  Si tratta di competenze disgiunte
                  Paolo
                  Ne sei sicuro ???

                  Scusa la domanda, non voglio certo mettere in dubbio quello che scrivi, mi chiedo solo se quanto affermi è quanto sai tu o se è frutto di fatti accertati.

                  Questo perché mi pare ci sia proprio una legge (che non ricordo bene) che impone alle figure professionali che hanno a che fare con la "sicurezza" fisica dei clienti, allievi ecc, ecc, di avere le competenze BLSD.

                  Io vado a memoria, posso sbagliare e senza dubbio sbaglio ma ripeto sei certo ? che anche loro ora non sono soggetti che devono avere il BLSD ?????

                  Chiedo senza polemica sia chiaro.

                  Cordialmente
                  Rana

                  Commenta


                  • #10
                    Originariamente inviato da paolo55 Visualizza il messaggio
                    Nelle palestre il fatto di essere un istruttore non comporta l'obbligo di avere fatto il corso per il defibrillatore.
                    Si tratta di competenze disgiunte
                    Paolo
                    Ho ricercato velocemente in rete e:

                    "3 Aprile 2022. Per tutte le Associazioni Sportive è diventato obbligatorio, a partire dal 1 luglio 2017, dotarsi di un Defibrillatore Semiautomatico Esterno (DAE) all'interno dell'impianto sportivo in cui si svolgono le proprie attività e avere in organico personale qualificato per il suo utilizzo."

                    La legge parla anche che è obbligo anche avere personale qualificato al suo utilizzo.

                    Ritengo che, come dici tu l'istruttore di fitness può anche non avere abilità BLSD ma deve operare all'interno di strutture dotate di BLSD e con personale in grado di usare il BLSD.
                    Va da se che con questa legge l'istruttore di fitness dovrebbe a parer mio anche se non è obbligatorio fare il corso e garantire quelle abbilità che comunque come istruttore è tenuto a garantire.

                    Cordialmente
                    Rana

                    Commenta


                    • #11
                      la norma è questa: Legge 189 del 2012, conversione del Decreto Balduzzi, e dalle successive norme attuative del 26 aprile 2013 che obbligano tutte le società sportive agonistiche e dilettantistiche a dotarsi sul territorio nazionale di dispositivi di defibrillazione e di personale formato all’utilizzo.

                      c'è l'obbligo di avere il DAE e di avere personale formato al suo utilizzo ma non specifica che debba essere un istruttore, almeno io interpreto così.

                      La mia didattica invece mi dice proprio che se voglio fare il corso per M1 prima devo avere il BLSD

                      Commenta


                      • #12
                        Ne sono sicuro e posso riportare la mia esperienza diretta.
                        Sono istruttore federale di judo e sono iscritto come insegnante tecnico ad una palestra fijlkam. Nell'organico della palestra ci sono altri iscritti che hanno fatto il corso per il defibrillatore. Si tratta sia di insegnanti tecnici che di atleti che hanno partecipato al corso quando si e' tenuto
                        Probabilmente quando e' partita l'iniziativa io devo essere stato al mare
                        Ciao
                        Paolo
                        Paolo

                        Commenta


                        • #13
                          Originariamente inviato da coffy84 Visualizza il messaggio
                          la norma è questa: Legge 189 del 2012, conversione del Decreto Balduzzi, e dalle successive norme attuative del 26 aprile 2013 che obbligano tutte le società sportive agonistiche e dilettantistiche a dotarsi sul territorio nazionale di dispositivi di defibrillazione e di personale formato all’utilizzo.

                          c'è l'obbligo di avere il DAE e di avere personale formato al suo utilizzo ma non specifica che debba essere un istruttore, almeno io interpreto così.

                          La mia didattica invece mi dice proprio che se voglio fare il corso per M1 prima devo avere il BLSD
                          Ciao Coffy,
                          Si, sono arrivato anch'io ad interpretarla in questo modo.

                          La penso come te, di per se l'istruttore può anche non avere le competenze purché operi in strutture dove non solo ci deve essere il DAE ma anche almeno una persona in grado di usarlo e praticare il BLSD.

                          Cordialmente
                          Rana

                          Commenta


                          • #14
                            Quel che posso aggiungere e' che sia Fipsas che SSI prevedono la competenza d'uso certificata e da rinnovare ogni due anni delle tecniche di BLSD e Oxygen Provider per poter accedere ai brevetti di Terzo Grado e Master Diver rispettivamente.
                            Circa la presenza di un DAE a bordo barca o gommone, di certo la presenza di acqua costituisce un problema non da poco, che va considerato attentamente e gestito con la massima attenzione e costanza.

                            Commenta


                            • #15
                              Originariamente inviato da RANA Visualizza il messaggio

                              Ciao Coffy,
                              Si, sono arrivato anch'io ad interpretarla in questo modo.

                              La penso come te, di per se l'istruttore può anche non avere le competenze purché operi in strutture dove non solo ci deve essere il DAE ma anche almeno una persona in grado di usarlo e praticare il BLSD.

                              Cordialmente
                              Rana
                              anche se in caso di necessità è consentito l'utilizzo a chi non ha una formazione specifica magari può essere utile:
                              le fonti normative che hanno definitivamente reso legittimo l’uso del defibrillatore semiautomatico o automatico anche da parte di chi non sia in possesso di alcun requisito:
                              - Legge 4 agosto 2021 n. 116 (vedete in particolare l’art. 3, comma 1, lett. a)
                              - Art 54 Codice Penale

                              sempre per conoscenza, e devo dire che questo corso appena fatto è stato molto utile, ci sono anche delle app che localizzano i DAE:

                              DAEdove - sostenuta dall’Anpas, anche se si lamentano ritardi nell’aggiornare i dati - e Staying Alive che, pur segnalando meno apparecchi - almeno in Italia – mappa 120.000 apparati in tutto il mondo.

                              Commenta

                              Riguardo all'autore

                              Comprimi

                              blu dive @blu.dive.center Per saperne di più su blu dive

                              Statistiche comunità

                              Comprimi

                              Attualmente sono connessi 15 utenti. 1 utenti e 14 ospiti.

                              Il massimo degli utenti connessi: 1,037 alle 05:32 il 14-01-2020.

                              Scubaportal su Facebook

                              Comprimi

                              Sto operando...
                              X