Night & Day

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • zeta zeta
    ha risposto
    Originariamente inviato da paolo55 Visualizza il messaggio
    In generale le immersioni profonde in solitaria amplificano le sensazioni anche in condizioni molto piu' ricreative.
    Io ne sono sempre stato affascinato e piu' vado avanti piu' rappresentano valida alternativa a situazioni e problemi creati da compagnie disomogenee.
    Paolo

    assolutamente in accordo sul discorso dei gruppi sub non omogenei

    Lascia un commento:


  • paolo55
    ha risposto
    In generale le immersioni profonde in solitaria amplificano le sensazioni anche in condizioni molto piu' ricreative.
    Io ne sono sempre stato affascinato e piu' vado avanti piu' rappresentano valida alternativa a situazioni e problemi creati da compagnie disomogenee.
    Paolo

    Lascia un commento:


  • zeta zeta
    ha risposto
    Originariamente inviato da Livio Cortese Visualizza il messaggio
    Complimenti...le immersioni profonde fatte di notte mettono in moto sensazioni altrettanto profonde ed intense. E l'aspetto tecnico, non un rebreather ma addirittura due, è molto particolare.
    Domanda ingenua: punti ad uno specifico obbiettivo?
    Hai ragione, le immersioni profonde, in solitaria ed in queste condizioni amplificano le sensazioni.
    Diciamo che in questo lago mattina, pomeriggio, sera o notte, comunque oltre i 25 metri circa di profondità è sempre buio totale, quindi in ogni momento si è in modalità notturna.
    Nel tratto di sponda dove mi sono immerso, la morfologia del fondale ha una pendenza blanda, quindi il raggiungere batimetriche che vanno oltre i 70 metri comunque comporta importanti tempi di fondo, e questa già è una riposta alla tua domanda non ingenua: non uno, ma uno degli obbiettivi.
    Nel caso in particolare ho staccato dalla massima quota raggiunta al 32° minuto, con conseguente lunga decompressione che ho gestito respirando con la ridondanza del doppio reb.




    Lascia un commento:


  • Livio Cortese
    ha risposto
    Complimenti...le immersioni profonde fatte di notte mettono in moto sensazioni altrettanto profonde ed intense. E l'aspetto tecnico, non un rebreather ma addirittura due, è molto particolare.
    Domanda ingenua: punti ad uno specifico obbiettivo?
    Ultima modifica di Livio Cortese; 26-12-2021, 11:43.

    Lascia un commento:


  • zeta zeta
    ha iniziato la discussione Night & Day

    Night & Day

    In genere, quando certe situazioni si tirano un po' per le lunghe si dice che "si fa notte".
    Però in questa mia immersione lacustre a 91 metri di fondo (doppio apparato a circuito chiuso con diluente trimix 12/46), dopo quasi tre ore sott'acqua la faccenda è andata si lunga: però invece di farsi notte, "s'è fatto giorno".




    MONTAGNESOMMERSE: --immersioni: "NIGHT & DAY"

Riguardo all'autore

Comprimi

zeta zeta Per saperne di più su zeta zeta

Statistiche comunità

Comprimi

Attualmente sono connessi 28 utenti. 3 utenti e 25 ospiti.

Il massimo degli utenti connessi: 1,037 alle 05:32 il 14-01-2020.

Scubaportal su Facebook

Comprimi

Sto operando...
X