Immersione senza Diving?

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • #16
    Originariamente inviato da Simone75 Visualizza il messaggio

    Ciao Alastar, il parcheggio passi, ma da Pomezia è un viaggio, poi dover anche riconsegnare il tutto diventano 160km solo per l'attrezzatura.
    Hai perfettamente ragione ! Da Pomezia è un viaggio ! Però se vuoi "solo" aria credo si possano noleggiare le bombole anche altrove: Tor Paterno Diving a torvaianica, Blue Marlin a ostia.
    Il secondo sono quasi sicuro ricarichi aria, quindi forse noleggia anche bombole. Un colpo di telefono e ti togli la curiosità.
    Se avessi molto più tempo potrei fare molte più cose.
    L'ottimista pensa che viviamo nel migliore dei mondi possibili, il pessimista teme che sia vero.

    Commenta


    • #17
      Nell' ottica della massima indipendenza andrei alla ricerca di una buona bombola usata.
      C'e' sempre qualche benemerito che compera tutto nuovo e poi svende dopo avere deciso di fare altro
      Di piu' :
      Io prima ho preso un gommoncino, poi la attrezzatura da apnea e poi mi sono fatto regalare il bibo come regalo di nozze.
      Disponendo anche di una vasca da bagno con un motorino il vantaggio in termini di autonomia e' a dir poco esponenziale
      Devo aggiungere che mia moglie naviga e si immerge con me da una vita ed in questo le va riconosciuto un primato in termini di pazienza e diponibilita' difficilmente riscontrabile altrove
      Paolo
      Paolo

      Commenta


      • #18
        Grazie a tutti per le risposte che mi avete dato, sempre precisi ed esaustivi.
        Non ho idea di come si tagga o si quota qualcuno ma grazie mille anche a Rana per la simpatia e ovviamente per le risposte serie. Effettivamente non so perché mi sono sentito in dovere di fornire giustificazioni o motivazioni hahah, probabilmente perché essendomi sempre immerso con i diving e guide che ogni due minuti controllano se hai aperto la bombola prima di tuffarti (anche se temo ci siano dei precedenti per cui lo fanno), ho perso parte della mia indipendenza mentale(sono indipendente ma mi sono dimenticato di esserlo).

        Per il/la DAN non devo svolgere nessun tipo di attività che mi imputi delle responsabilità, il dubbio mi veniva solamente per il fatto che so che se una persona si fa male sciando e non si è assicurata con lo skipasse e viene l'elicottero le spese sono a carico suo e non del SSN, mi era quindi venuto il dubbio che in qualche modo potessero essere collegate le cose.

        Per quanto riguarda i diving eviterò di presentarmi da perfetto sconosciuto di sabato mattina durante un Agosto molto affollato per chiedere 4 bombole cariche da usare immediatamente

        Commenta


        • #19
          Immergersi in autonomia se conosci il posto non è un problema . Se mai dissento sul DAN . Non mi risulta che le cure iperbariche in caso di MDD siano coperte da SSN . E costano 1000€ l'ora .....

          Commenta


          • #20
            Originariamente inviato da scubarider Visualizza il messaggio
            Immergersi in autonomia se conosci il posto non è un problema . Se mai dissento sul DAN . Non mi risulta che le cure iperbariche in caso di MDD siano coperte da SSN . E costano 1000€ l'ora .....
            In Italia sono coperte dal servizio sanitario a meno che tu non vada in centri privati non convenzionati, ma se vieni ricoverato al san Marino di Genova il trattamento in camera iperbarica è coperto.
            Il servizio sanitario nazionale è tanto vituperato ma rimane uno dei migliori al mondo.

            Cordialmente
            Rana

            P.s.: sul fatto che avere uno straccio di assicurazione non sia mai una cattiva idea non discuto e mi trovi d'accordo.

            Commenta


            • #21
              Originariamente inviato da Richardhunt Visualizza il messaggio
              ................ probabilmente perché essendomi sempre immerso con i diving e guide che ogni due minuti controllano se hai aperto la bombola prima di tuffarti (anche se temo ci siano dei precedenti per cui lo fanno), ho perso parte della mia indipendenza mentale(sono indipendente ma mi sono dimenticato di esserlo).


              Ci sta, spesso gli istruttori per deformazione (io per primo) tendono ad essere delle "mamme chiocce".

              Gli allievi sono come i figli ad un certo punto vanno lasciati andare, devono muoversi in autonomia altrimenti qualcosa stiamo sbagliando sia come genitori, che come istruttori.

              Diversificare le immersioni, cambiare i compagni e la struttura con cui ci s'immerge, affrontare le immersioni in con un compagno di pari grado sono tutti i passaggi necessari per acquisire sicurezza, esperienza e diventare realmente autonomi.

              I diving fanno il loro mestiere e se lo svolgono bene devono "chiocciolare" il cliente e semplificargli la vita, questo non è un male.
              Sta a te rompere il cordone "ombelicale" per acquisire una tua autonomia.

              Acquisire autonomia vuol dire accettare di sbagliare, ma se l'addestramento che hai ricevuto è di buon livello gli eventuali errori sono comunque gestibili.
              Sbaglierai su questo mettiti il cuore in pace, sbaglierai come all'inizio tutti noi abbiamo fatto i nostri errori ma è proprio quando affronti la situazione in cui fai errori che si mettono a segno e si affilano le abilità.
              Sbagliare fa parte del processo di apprendimento.
              Il bravo istruttore non è quello che t'impedisce di sbagliare, il bravo istruttore è quello che durante l'immersione didattica costruisce intono all'allievo un contesto sicuro in cui l'allievo può sbagliare ed attraverso l'errore imparare, pertanto deve permettere all'allievo di sbagliare proprio per insegnargli, la sua presenza deve garantire che gli errori che l'allievo fa non si trasformino mai in incidenti.

              Si alla luce di quello che hai scritto è venuto il momento che tu recida il legame con i tuoi istruttori ed inizia ad immergerti in autonomia e da riva è il modo migliore per farlo.

              In bocca al lupo per tutto.

              Cordialmente
              Rana

              Commenta


              • #22
                L’assicurazione DAN non serve in Italia in quanto siamo coperti dal SSN
                Secondo me, soprattutto le prime volte, sarebbe meglio immergersi in gruppetti piccoli 3-4 persone per “aiutarsi” in caso di difficoltà

                Commenta


                • #23
                  Originariamente inviato da Alastar Visualizza il messaggio

                  Hai perfettamente ragione ! Da Pomezia è un viaggio ! Però se vuoi "solo" aria credo si possano noleggiare le bombole anche altrove: Tor Paterno Diving a torvaianica, Blue Marlin a ostia.
                  Il secondo sono quasi sicuro ricarichi aria, quindi forse noleggia anche bombole. Un colpo di telefono e ti togli la curiosità.
                  Si il buon Antonio del Tor Paterno Diving una volta me l'ha noleggiata, poi giustamente come diceva Rana in alta stagione e magari 3 o 4 uscite nella giornata stanno un pò stretti con le bombole.

                  Commenta


                  • #24
                    Originariamente inviato da Simone75 Visualizza il messaggio

                    Ciao Polpotto, le Secche di Tor Paterno, tra l'altro proprio ieri ho fatto un'immersione da "urlo"... c'era tanto di quel pesce da rimanere a bocca aperta, oltre a delfini e aquile di mare.
                    Ancora devo riuscire ad andare e pensare che era il motivo per cui ho preso la seconda stella, poi il Covid si è messo di mezzo...però la ci vai con un diving immagino visto che è AMP, ero curioso perchè l'oggetto del thread parlava di immersioni da riva.

                    Commenta


                    • #25
                      Originariamente inviato da Alastar Visualizza il messaggio

                      Hai perfettamente ragione ! Da Pomezia è un viaggio ! Però se vuoi "solo" aria credo si possano noleggiare le bombole anche altrove: Tor Paterno Diving a torvaianica, Blue Marlin a ostia.
                      Il secondo sono quasi sicuro ricarichi aria, quindi forse noleggia anche bombole. Un colpo di telefono e ti togli la curiosità.
                      Quale diving consiglieresti? Blue Marlin mi sembra sia al porto e con il parcheggio la logistica dovrebbe essere più facile anche se immagino in gommone sia un pelo più lunga

                      Commenta


                      • #26
                        Blue Marlin ha una barca non un gommone - credo che su sito si veda.
                        Ma non capisco, però - non dovevi noleggiare una bombola ?
                        Se avessi molto più tempo potrei fare molte più cose.
                        L'ottimista pensa che viviamo nel migliore dei mondi possibili, il pessimista teme che sia vero.

                        Commenta


                        • #27
                          Originariamente inviato da polpotto Visualizza il messaggio

                          Ancora devo riuscire ad andare e pensare che era il motivo per cui ho preso la seconda stella, poi il Covid si è messo di mezzo...però la ci vai con un diving immagino visto che è AMP, ero curioso perchè l'oggetto del thread parlava di immersioni da riva.
                          Abbiamo divagato offtopic, è venuto fuori il discorso di tor paterno perchè si parlava di noleggio bombole non sempre facile presso i diving.

                          Commenta


                          • #28
                            Originariamente inviato da polpotto Visualizza il messaggio

                            Quale diving consiglieresti? Blue Marlin mi sembra sia al porto e con il parcheggio la logistica dovrebbe essere più facile anche se immagino in gommone sia un pelo più lunga
                            Io vado sempre con il Tor Paterno diving a Tor Vajanica, che è il più vicino all'AMP, con venti minuti di navigazione sei arrivato, anche li arrivi bene in macchina e la logistica non è un problema. Gli altri non li frequento semplicemente perchè questo è vicinissimo a casa mia.

                            Commenta


                            • #29
                              Originariamente inviato da Alastar Visualizza il messaggio
                              Blue Marlin ha una barca non un gommone - credo che su sito si veda.
                              Ma non capisco, però - non dovevi noleggiare una bombola ?
                              Anche qui abbiamo divagato, era per argomentare il discorso della difficoltà a noleggiare attrezzatura nella mia zona.

                              Commenta


                              • #30
                                Originariamente inviato da RANA Visualizza il messaggio

                                [...]

                                Diversificare le immersioni, cambiare i compagni e la struttura con cui ci s'immerge, affrontare le immersioni in con un compagno di pari grado sono tutti i passaggi necessari per acquisire sicurezza, esperienza e diventare realmente autonomi.

                                [...]

                                In bocca al lupo per tutto.

                                Cordialmente
                                Rana
                                Proprio a proposito di tutto quel che hai scritto, Rana, mi ci trovo in pieno. Me l'hai fatto vivere. Non sai quanto mi e' piaciuto quel tuffo fatto insieme a Paraggi, senza gav... quanto mi ha dato in termini di consapevolezza e autonomia, controllo, percezione di quel che accade e che sto facendo. Li' davvero ho provato tutto quel che hai descritto. Mi sono poi immerso altre volte da riva, ma coi miei istruttori, e quindi mi sentivo sotto l'ala della chioccia, cosi' come ho fatto diversi tuffi con gente sconosciuta, cui ho badato costantemente e guidato ma comunque ero tramite diving, e quindi sempre sotto un'altra chioccia, mai cosi' come invece a Paraggi
                                Appena torno in pista e recupero l'astinenza da azoto con qualche tuffo ripassatorio lo rifacciamo, eh?
                                Ultima modifica di Steinoff; 07-09-2021, 19:27.

                                Commenta

                                Riguardo all'autore

                                Comprimi

                                Richardhunt Per saperne di più su Richardhunt

                                Statistiche comunità

                                Comprimi

                                Attualmente sono connessi 82 utenti. 5 utenti e 77 ospiti.

                                Il massimo degli utenti connessi: 1,037 alle 05:32 il 14-01-2020.

                                Scubaportal su Facebook

                                Comprimi

                                Sto operando...
                                X