Mute Tribord

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Mute Tribord

    Buonasera,
    Da circa 10 anni bazzico il mondo scuba e ho trovato diversi produttori di mute. Alcuni come Mares, Cressi, Seac, Scubapro, Aqualung, sono abbastanza famose. Tuttavia, nadando dal negozio Decathlon ho trovato mute con marchio Tribord (che da 5 anni si chiama Subea). Questo produttore si occupa di mute ed accessore per sport acquatici (subacquea, vela, kayak, etc.). Io ho fatto un'immersione con una di queste mute (era in realtà una mezza muta) e mi sono ritrovato bene. Voi come la pensate? Pensate che questa marca sia buona oppure preferite quelle già citate?
    P.S. Io personalmente preferisco la genovese Cressi

  • #2
    Ciao, e Buona Pasqua, ti rispondo con la mia esperienza del 2018,
    ho dovuto trovare una muta umida all'ultimo minuto e mi è capitato una di quelle sottomano (magari ho anche sbagliato la misura), comunque la prima che ho provato mi sembrava troppo stretta e ho preso la misura seguente , è stato un disastro mi sono rovinato le immersioni, sembravo inaffondabile per quanti kg mettessi non c'era verso di scendere sott'acqua, adesso la muta giace dentro un armadio in garage, mai più usata.

    Commenta


    • #3
      Ho una umida cressi 5+5 con cui mi trovo benissimo. Prima di questa ho avuto altre umide di varie marche e non ci ho trovato difetti. Mares ,Cressi,Scubapro... tutte buone
      Ovviamente la scelta della taglia non e' mai stata casuale.
      Se il neoprene delle tribord e' buono
      Perche' no?
      Ciao
      Paolo
      Paolo

      Commenta


      • #4
        Le mute sono come gli abiti. Se la stoffa è buona ed il taglio è altrettanto buono, il risultato è ottimo.
        Se il neoprene (leggi: stoffa) è buono ed il taglio si adatta al tuo fisico, hai trovato la muta che fa per te.
        Se hai sottomano un buon neoprene ma il taglio non si adatta al tuo fisico non puoi far altro che farti confezionare una muta su misura (come un vestito dal sarto).
        Devi però trovare un buon artigiano delle mute (leggi: sarto) che sappia confezionarti la muta su misura.
        Ed un buon sarto (che impiega un buon neoprene) ti costa molto (ma molto) di più di una muta standard pronta.

        Anni fa la giapponese Yamamoto (se ben ricordo) produceva un ottimo neoprene.

        Il mio fisico è sempre stato lontano dalle taglie "standard", ragion per cui la scelta è stata obbligata: oggi mi immergo con una stagna (in trilaminato) su misura.

        Commenta


        • #5
          Ciao, tutto sommato non posso parlare male della Tribord. c'era la promozione dove comprando pinna e maschere regalavano la muta, tipo 10 anni fa. e presi anche la muta. era uno shorty. per snorkeling. era impossibile andare sott'acqua a meno di non mettersi qualche kg di zavorra, e feci la mia prima immersione della vita (un battesimo del mare) con quella. anni dopo l'ho ritirata fuori e non perdeva ancora pezzi.
          diciamo che in parte grazie a quell'offerta ho cominciato con la subacquea, quindi bene!
          Limitatamente allo snorkeling gli davo 10/10.

          come qualcuno però ha già scritto.. la vestibilità è troppo importante, va provata. io sarei una taglia 5, ma con le gambe poderose che mi trovo, devo usare una 6 (ho provato Beuchat, Cressi e ho una Hollis semistagna, oltre alla stagna Rofos), altrimenti mi limita i movimenti.

          Se ti veste bene, rimane solo il dubbio del neoprene
          (mica piccolo)

          Commenta

          Riguardo all'autore

          Comprimi

          FS17 Salve a tutti! Sono un giovane adulto che si interessa di subacquea dal 2014. Ho iniziato a fare il corso "Scuba Diver", didattica Padi nel 2019. Causa Covid-19 e problemi psicologici ho dovuto interrompere le attività. Tuttavia, continuo ad avere ancora interesse. Mi piace molto interessarmi alle mute ed ai nuovi prodotti che escono. Sono avventuroso ma non un incosciente! Faccio immersioni solo se in condizioni di sicurezza! Cerco ragazza/o della mia età come compagno di immersioni. Mi piacciono tutti gli stili musicali, con preferenza del mainstream pop e del progressive house CU. Remeber: No water no life! Per saperne di più su FS17

          Statistiche comunità

          Comprimi

          Attualmente sono connessi 96 utenti. 6 utenti e 90 ospiti.

          Il massimo degli utenti connessi: 1,553 alle 05:45 il 16-01-2023.

          Scubaportal su Facebook

          Comprimi

          Sto operando...
          X