Semistagna TeKnodiver?

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Semistagna TeKnodiver?

    Ciao a tutti!! Qualcuno sa dirmi qualcosa in più riguardo alle mute della Teknodiver?
    Sto per comprare una semistagna e me la farei fare su misura da loro… ma non trovo nessuna informazione a riguardo. A parte il sito che sembra degli anni 90
    Ho anche preso un po di mira la TermiQ dell’Apeks… ma preferirei averne una su misura.

    Scuberro

  • #2
    La muta su misura e' differente da quelle preconfezionate. Deve calzare come un guanto e deve avere le caratteristiche che il committente decide.
    Io me la sono fatta fare da un artigiano di Milano ma penso che qualsiasi buon artigiano che sappia il fatto suo avrebbe potuto creare lo stesso prodotto.
    Ho usato anche semistagne di marca con cui ho fatto centinaia di immersioni ma potendo farsela fare meglio su misura.
    La mia ha cerniera in ottone ed e' semplicissima, senza orpelli , con i rinforzi dove serve. Quello che conta e' il "su misura".
    Ciao
    Paolo
    Paolo

    Commenta


    • #3
      Grazie Paolo.
      Immagino ti riferisci all’Artigiano del Mare. Dovrei sentirlo domani per un preventivo… tempistiche ecc.
      grazie ancora!

      Commenta


      • #4
        Proprio lui.
        Paolo
        Paolo

        Commenta


        • #5
          Il sito avrà pure una veste grafica non attuale, ma loro funzionano e lavorano bene. Tra mio padre ed io abbiamo usato 5 loro mute su misura (2 umide monopezzo, 2 semistagne, 1 stagna) e andavano benissimo anche dopo anni. Poco o nulla collassate anche con 150-200 immersioni annuali. Succedeva una decina d'anni fa, ma ho visto mute loro anche recentissime, dove la qualità non è affatto peggiorata.
          CACCIATORI DI RETI FANTASMA

          Commenta


          • #6
            Ciao a tutti! Riprendo il tread per farvi sapere che dopo l’acquisto della muta semistagna e dopo aver fatto 2 immersioni al giorno per 4 mesi durante la stagione mi ritengo davvero soddisfatto! Gran bella muta! Funzionale e ottima anche esteticamente. L’ho mandata indietro solo per rifare i soliti… collo… polsini e caviglie. Mi è tornata dopo una settimana ed è pronta per le prossime immersioni.

            Commenta


            • #7
              Buono a sapersi, grazie delle info e felice del risultato.
              Faccio una domanda, che potrebbe sembrare provocatoria, ma non vuole affatto esserlo.
              Poiché la muta è su misura, sarebbe stato possibile metterci una cerniera non "stagna" ? (immagino che lo sia perché in genere è una delle caratteristiche delle "semistagne")
              Lo chiedo, perché magari, l'artigiano ha usato degli accorgimenti per limitare i flussi d'acqua indesiderati e la possibile adozione di una cerniera meno "delicata" e che richiede meno manutenzione, anche se non abbatte moltissimo i costi iniziali del "su misura", rende il tutto più comodo nel tempo.
              Da quanto leggo, la muta è destinata a durare, almeno finché non cambiano le ... "misure" del proprietario
              Se avessi molto più tempo potrei fare molte più cose.
              L'ottimista pensa che viviamo nel migliore dei mondi possibili, il pessimista teme che sia vero.

              Commenta


              • #8
                Originariamente inviato da scuberro Visualizza il messaggio
                Ciao a tutti! Riprendo il tread per farvi sapere che dopo l’acquisto della muta semistagna e dopo aver fatto 2 immersioni al giorno per 4 mesi durante la stagione mi ritengo davvero soddisfatto! Gran bella muta! Funzionale e ottima anche esteticamente. L’ho mandata indietro solo per rifare i soliti… collo… polsini e caviglie. Mi è tornata dopo una settimana ed è pronta per le prossime immersioni.
                Collo, polsi e caviglie non sono sopravvissuti a circa 250 immersioni?
                CACCIATORI DI RETI FANTASMA

                Commenta


                • #9
                  La zip é in ottone e non mi ha mai dato problemi. Sinceramente non mi sono posto la domanda della zip meno costosa ma forse piu’ duratura in quanto la muta era il top di gamma e prevedeva appunto la zip in ottone di “serie”

                  Siccome ho usato la muta per lavoro durante la stagione scorsa a volte mi è capitato di dovermela mettere velocemente e tirare le caviglie parecchio. A fine stagione avevo un piccolo taglio/apertura sulla caviglia destra. Colpa mia al 100% E il collo si era un po smollato.
                  Siccome ad ottobre mi sono trasferito in Australia volevo farmi sistemare tutto da Teknodiver prima di lasciare l’italia perchè non sapevo chi avrei trovato in Australia appunto. La muta avrebbe sicuramente retto altre 100/150 immersioni.

                  Commenta


                  • #10
                    io ho una muta teknodiver stagna in neoprene da 3 mm precompresso. L'ho fatta un po modificare nel senso che ho fatto mettere i calzari diversi da quelli di serie e richiesto collo in lattice con collarino in neoprene oltre a pee valve e guanti stagni. Devo dire che il risultato è stato ottimo, la muta è comodissima e affidabilissima e la uso per immersioni anche molto lunghe.

                    Commenta

                    Riguardo all'autore

                    Comprimi

                    scuberro Per saperne di più su scuberro

                    Statistiche comunità

                    Comprimi

                    Attualmente sono connessi 31 utenti. 2 utenti e 29 ospiti.

                    Il massimo degli utenti connessi: 1,553 alle 06:45 il 16-01-2023.

                    Scubaportal su Facebook

                    Comprimi

                    Sto operando...
                    X