Scelta del gav e spinta

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • #31
    e me so' dimenticato le faccine...

    Commenta


    • #32
      Originariamente inviato da Tonnetto Visualizza il messaggio

      Ma a che pro? A togliere quell'ultimo kg su una pesata già minima....mah ci vedo poco senso.

      Si insegnasse invece sin da subito ai neo-subacquei ad immergersi con una pesata "normale", ad esempio non più di 4 o 5 kg, e soprattutto a fare la sosta di sicurezza in libera, anziché attaccati ad una cima e saremo già a metà dell'opera.

      Tutti questi esperimenti accessori, condivido abbiano senso, ma solo dopo che uno ha già un po' di esperienza spalle...
      Ho da poco partecipato ad un incontro col cefis, la federazione soprattutto per i p1 ha modificato il percorso didattico puntantdo proprio nella pratica ad affinare la galleggiabilità e quindi assetto e trim come obbiettivo proprio di ridurre le pesate e tutti gli esercizi che noi abbiamo fatto inginocchiati sul fondo si devono eseguire galleggiando (non ho volutamente parlato di assetto neutro).
      Quindi qualcosa sta cambiando, vediamo se sarà applicato è applicabile.

      Commenta


      • #33
        Originariamente inviato da coffy84 Visualizza il messaggio
        Ho da poco partecipato ad un incontro col cefis, la federazione soprattutto per i p1 ha modificato il percorso didattico puntantdo proprio nella pratica ad affinare la galleggiabilità e quindi assetto e trim come obbiettivo proprio di ridurre le pesate e tutti gli esercizi che noi abbiamo fatto inginocchiati sul fondo si devono eseguire galleggiando (non ho volutamente parlato di assetto neutro).
        Quindi qualcosa sta cambiando, vediamo se sarà applicato è applicabile.
        Mah...chi vivrà vedrà, ma non è detto che a modificare esercizi ben pensati, e con un certo criterio, ci sia poi un reale miglioramento....

        Forse sarebbe stato più semplice far fare un refresh agli istruttori.... e magari anche la pesata...




        YouTube

        Commenta


        • #34
          Originariamente inviato da Steinoff Visualizza il messaggio
          Ripensando, e rivivendo, l'esperienza no gav e rivedendomi in quell'ottica ma con la stagna indosso, ho capito che strada seguire per trovare un'appropriata pesata (magari con un kg in piu' rispetto al giusto, un kg che poi con la pratica potro' limare) a seconda del tipo di sottomuta che utilizzo. Ne ho solo due, ma ciascuno ha le proprie caratteristiche e ciascuno richiede la zavorra adeguata.
          Adeguata, perche' a scendere con 11 kg ed andar giu' come un sasso non ci vuole nessuno sforzo. Ma la consapevolezza di cio' che poi si innesca, eccessivi volumi di aria che poi variano in funzione della profondita' e in proporzione alla loro dimensione, sforzi e mal di schiena causati dal peso eccessivo etc etc, mi stimolano a raggiungere quell'equilibrio di cui stiamo parlando, ciascuno secondo le proprie esperienze.
          Esperienze, ecco. Io ne ho poche, una cinquantina di tuffi, mentre ho tante curiosita' da appagare, e quindi sperimentare mi affascina e mi piace. Cosi' come mi piace leggere le esperienze di chi di acqua ne ha attraversata molto piu' di me, mi piace ragionarci su' ed eventualmente tirar fuori degli insegnamenti. Poi, con la memoria ancora fresca delle mie recenti esperienze, mi piace anche passarle a chi sta affrontando dall'inizio questa droga che chiamiamo subacquea.
          Ah la stagna tanto bella quanto diabolica...basta che un giorno ti dimentichi i calzettoni grossi, presentandoti con dei ridicoli "fantasmini" e la finisci a raccattare pietre nella valle della desolazione...perché i piedi ti ballano negli stivali pieni d'aria... true story...



          Per non parlare poi del fatto che se hai mezz'ora di deco, per non avere freddo, devi poter mettere un po' d'aria senza timore...insomma un altro mondo...e tutti i discorsi sulla pesata minima perdono di senso...come giustamente fai notare, davvero troppe variabili... e l'unico modo per trovare la quadra e provare e riprovare....

          ps. Riguardo il sottomuta io ho un 150gr in thinsulate che uso insieme all'intimo tecnico da novembre a giugno senza problemi ....in acqua sto sempre benissimo, i problemi sono invece fuori, ma risolvo rinfrescandomi la testa con acqua fresca.

          Riguardo invece la schiena, valuta se costruirti/comprarti un p-weight da fissare sullo schienalino... io ne ho uno da 4kg ed è davvero un altro mondo!!
          Ultima modifica di Tonnetto; 25-11-2021, 02:53.
          YouTube

          Commenta


          • #35
            Originariamente inviato da Tonnetto Visualizza il messaggio

            Ah la stagna tanto bella quanto diabolica...basta che un giorno ti dimentichi i calzettoni grossi, presentandoti con dei ridicoli "fantasmini" e la finisci a raccattare pietre nella valle della desolazione...perché i piedi ti ballano negli stivali pieni d'aria... true story...



            Per non parlare poi del fatto che se hai mezz'ora di deco, per non avere freddo, devi poter mettere un po' d'aria senza timore...insomma un altro mondo...e tutti i discorsi sulla pesata minima perdono di senso...come giustamente fai notare, davvero troppe variabili... e l'unico modo per trovare la quadra e provare e riprovare....

            ps. Riguardo il sottomuta io ho un 150gr in thinsulate che uso insieme all'intimo tecnico da novembre a giugno senza problemi ....in acqua sto sempre benissimo, i problemi sono invece fuori, ma risolvo rinfrescandomi la testa con acqua fresca.

            Riguardo invece la schiena, valuta se costruirti/comprarti un p-weight da fissare sullo schienalino... io ne ho uno da 4kg ed è davvero un altro mondo!!
            Si, bisogna trovare la giusta quadra con quel che si usa. Io ho un sottomuta della Scubapro, tiene ben caldi d'inverno ma sicuramente tiene dentro anche aria... e quindi serve piu' peso rispetto all'altro, in pile, piu' adatto per le mezze stagioni.
            Ora sto vedendo di spostare dei piombi dalla cintura alla fascia reggibombola superiore, se ho capito bene dovrei guadagnarne sia in comodita' che in bilanciamento. Poi prossimo tuffo si prova Altrimenti via col P-weight

            Commenta


            • #36
              Originariamente inviato da Tonnetto Visualizza il messaggio

              Mah...chi vivrà vedrà, ma non è detto che a modificare esercizi ben pensati, e con un certo criterio, ci sia poi un reale miglioramento....

              Forse sarebbe stato più semplice far fare un refresh agli istruttori.... e magari anche la pesata...



              Era proprio un aggiornamento istruttore, al qualche ho partecipato da uditore.
              Gli esercizi non sono cambiati ma solo che si devono fare in orizzontale, vediamo cosa succede al prossimo p1

              Commenta

              Riguardo all'autore

              Comprimi

              Dive-vide Per saperne di più su Dive-vide

              Statistiche comunità

              Comprimi

              Attualmente sono connessi 76 utenti. 3 utenti e 73 ospiti.

              Il massimo degli utenti connessi: 1,037 alle 06:32 il 14-01-2020.

              Scubaportal su Facebook

              Comprimi

              Sto operando...
              X