Eliminare sottocavallo gav

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • #16

    Grazie a tutti per gli interventi!


    Iniziando il rescue mi si è aperto un mondo, quindi ho iniziato a vedere l’attrezzatura con gli occhi del soccorritore ma anche del sub in difficoltà.


    Cosi mi era venuta in mente questa cosa.. che come suggerito da paolo55 avrei dovuto provarla.

    Nelle ultime due settimane durante le prove in mare del rescue ho compreso che Il sottocavallo nel gav tecnico serve.

    Alla fine, si sfila in pochi secondi.

    Trovo molto piu utile uno sgancio rapido su uno spallaccio del gav, (ma questa è un'altra storia e magari un altro topic )
    il mio blog.. http://www.nonpartire.it/

    Commenta


    • #17
      Originariamente inviato da cserba Visualizza il messaggio
      Alla fine, si sfila in pochi secondi.
      Esatto!

      Originariamente inviato da cserba Visualizza il messaggio
      Trovo molto piu utile uno sgancio rapido su uno spallaccio del gav, (ma questa è un'altra storia e magari un altro topic )
      Questo è un aspetto di cui si è spesso parlato, anche in passato nel forum, e c'era chi suggeriva questi http://www.btabarnini.com/bta_accessori_jackets.html

      Detto ciò il punto è, a che pro uno sgancio rapido?

      Dal mio punto di vista non credo che ci siano particolari vantaggi, e/o tempo risparmita dal punto di vista del soccorritore.... il quale infatti qualora dovesse svestire l'infortunato, questa è una manovra che farà sempre e solo in superficie.

      Dall'altro canto, almeno per quella che è la mia esperienza, e con riferimento al mono, l'unica cosa che rimpiango dei fastest rispetto all'imbraco fisso è non poter allentare rapidamente gli spallacci per accedere rapidamente, mediante un semi-scappuciamento, al rubinetto, che nel mono è quasi inarrivabile...
      YouTube

      Commenta


      • #18
        Io li ho sul bibo i fastex, mai usati per allargare o stringere ma solo per togliere il bibo. Apro uno e lo tolgo. Imbrago comprato usato anni fa', ci ho fatto molte immersioni, barca gommone e anche terra... E anche con il bibo più pesante di tutti D20 e S80 clippate... Mai mollato mai rotto (mi tocco), secondo me è molto importante anche solo uno, svesti in un attimo.

        Discorso mono, io ci arrivo ma dalla mia ho braccia molto lunghe.... E piazzo anche la bombola abbastanza alta.


        Sottocavallo e bibo è fondamentale sia per la stabilità e sia per i Dring anteriore e posteriore.

        Commenta


        • #19
          Originariamente inviato da cserba Visualizza il messaggio
          [FONT=Calibri]Grazie a tutti per gli interventi!


          [...]

          Alla fine, si sfila in pochi secondi.

          Trovo molto piu utile uno sgancio rapido su uno spallaccio del gav, (ma questa è un'altra storia e magari un altro topic )
          Visto? e' facile da togliere e molto utile e comodo per la stabilita' dell'insieme gav/bombola o bibo...
          I fastex li ho anche io, l'imbrago che ho preso mi pare quasi 2 anni fa, della DTD, li monta su entrambi gli spallacci. Ma sinceramente ne basta solo uno, proprio per fare la manovra col mono che diceva Tonnetto o piu' frequentemente per sfilarsi il gav in barca a fine tuffo, senza rischiare di sbracciare contro il vicino. Comunque, pur usandone sempre e solo uno, li trovo molto comodi

          Commenta


          • #20
            Originariamente inviato da Steinoff Visualizza il messaggio
            ... o piu' frequentemente per sfilarsi il gav in barca a fine tuffo, senza rischiare di sbracciare contro il vicino.
            Il trucco è per sfilarlo senza contorcersi, o sbracciare, è tirare il moschettone che hai clippato al D-ring destro con la mano destra.

            Quale moschettone?

            Beh qualcosa clippata da quel lato c'è sempre, sia l'erogatore, o il moschettone delle camera, oppure il doppia luce che molti tengono lì per esigenze dell'ultimo momento.

            Se invece tiri direttamente il D-ring è più complicato perché ti ritrovi a "gomito chiuso".

            Provare per credere



            YouTube

            Commenta


            • #21
              Originariamente inviato da Tonnetto Visualizza il messaggio

              Il trucco è per sfilarlo senza contorcersi, o sbracciare, è tirare il moschettone che hai clippato al D-ring destro con la mano destra.

              Quale moschettone?

              Beh qualcosa clippata da quel lato c'è sempre, sia l'erogatore, o il moschettone delle camera, oppure il doppia luce che molti tengono lì per esigenze dell'ultimo momento.

              Se invece tiri direttamente il D-ring è più complicato perché ti ritrovi a "gomito chiuso".

              Provare per credere


              Se poi ti sei stampato 3D un "cinch" che ti consente di allungare gli spallacci quando tiri il "doppia luce", fai ancora prima



              p.s. se qualcuno vuole il file stl basta che parli (sono 38K)
              Se avessi molto più tempo potrei fare molte più cose.
              L'ottimista pensa che viviamo nel migliore dei mondi possibili, il pessimista teme che sia vero.

              Commenta


              • #22
                Originariamente inviato da cserba Visualizza il messaggio


                Nelle ultime due settimane durante le prove in mare del rescue ho compreso che Il sottocavallo nel gav tecnico serve.


                Trovo molto piu utile uno sgancio rapido su uno spallaccio del gav, (ma questa è un'altra storia e magari un altro topic
                Senza polemica, si chiaro, ma non capisco perchè metti nella stessa frase discorso rescue e discorso attrezzatura....
                Tieni conto che se devi tentare di salvare qualcuno micca lo fai a seconda dell'attrezzatura che hai o che ha il malcapitato, lo tiri su e poi si vedrà...
                Discorso sotto cavallo, se regolato bene non da fastidio, ma in immersioni mono, no stage e no scooter uno fa poi quello che vuole, non è vietato toglierlo, magari prova una volta con e una senza, se senza ti risulta molto più comodo, non rimetterlo, te lo tieni a casa fino a che non ti verrà bisogno. Buone bolle...con o senza sotto savallo...l'importante è stare bene fino a chè non si è costretti per ragioni operative ad utilizzare una data cosa.
                Buone bolle a tutti!!!
                http://4th-dimension.detidecosystem.com/

                Commenta


                • #23
                  Originariamente inviato da Alastar Visualizza il messaggio

                  Se poi ti sei stampato 3D un "cinch" che ti consente di allungare gli spallacci quando tiri il "doppia luce", fai ancora prima



                  p.s. se qualcuno vuole il file stl basta che parli (sono 38K)
                  Interessante! Intendi qualcosa tipo questo? https://www.ebay.it/itm/302486336474...cAAOSw1HxZ3Gea
                  YouTube

                  Commenta


                  • #24
                    Originariamente inviato da Tonnetto Visualizza il messaggio

                    Il trucco è per sfilarlo senza contorcersi, o sbracciare, è tirare il moschettone che hai clippato al D-ring destro con la mano destra.

                    Quale moschettone?

                    Beh qualcosa clippata da quel lato c'è sempre, sia l'erogatore, o il moschettone delle camera, oppure il doppia luce che molti tengono lì per esigenze dell'ultimo momento.

                    Se invece tiri direttamente il D-ring è più complicato perché ti ritrovi a "gomito chiuso".

                    Provare per credere


                    Grazie della dritta Tonnetto, ci provero' E si, li' a destra ho sempre qualcosa clippato

                    Commenta


                    • #25
                      Originariamente inviato da Tonnetto Visualizza il messaggio

                      Interessante! Intendi qualcosa tipo questo? https://www.ebay.it/itm/302486336474...cAAOSw1HxZ3Gea
                      Esattamente, tranne che li ho fatti lisci, perché i dentini non sono necessari: quando è in tensione non "scorre".
                      Io li ho stampati in PLA (pieno) che lo rende leggermente negativo - sempre meno negativo del metallo pieno.

                      Se hai una stampante 3D (o un amico con la stessa) te ne stampi un paio per un'inezia e del colore che vuoi
                      Se avessi molto più tempo potrei fare molte più cose.
                      L'ottimista pensa che viviamo nel migliore dei mondi possibili, il pessimista teme che sia vero.

                      Commenta


                      • #26
                        Originariamente inviato da firer84 Visualizza il messaggio

                        Senza polemica, si chiaro, ma non capisco perchè metti nella stessa frase discorso rescue e discorso attrezzatura....
                        Tieni conto che se devi tentare di salvare qualcuno micca lo fai a seconda dell'attrezzatura che hai o che ha il malcapitato, lo tiri su e poi si vedrà...


                        il punto non è se io sarò in grado di aiutare una persona in difficoltà..
                        ma se io da vittima posso fare qualcosa per rendere la mia attrezzatura piu "rescue friendly".

                        per questo li ho messi nella solita frase perchè è indubbiamente più facile svestire una persona con il classico gav ricreativo pieno di sganci rapidi e velcro che un gav con imbrago continuo ben allacciato.

                        ho fatto per tanti anni il soccorritore in ambulanza, questo mi ha portato a vedere le situazioni in modo differente, ed adesso il corso rescue mi ha messo tanti dubbi. (e ne sono contento).


                        il mio blog.. http://www.nonpartire.it/

                        Commenta


                        • #27
                          Originariamente inviato da cserba Visualizza il messaggio
                          il punto non è se io sarò in grado di aiutare una persona in difficoltà..
                          ma se io da vittima posso fare qualcosa per rendere la mia attrezzatura piu "rescue friendly".

                          per questo li ho messi nella solita frase perchè è indubbiamente più facile svestire una persona con il classico gav ricreativo pieno di sganci rapidi e velcro che un gav con imbrago continuo ben allacciato.

                          ho fatto per tanti anni il soccorritore in ambulanza, questo mi ha portato a vedere le situazioni in modo differente, ed adesso il corso rescue mi ha messo tanti dubbi. (e ne sono contento).

                          Partendo dal presupposto che il GAV o meglio ancora il "COMPENSATORE D'ASSETTO" non sono giubbetti di salvataggio mi permetto di farti e fare a tutti la seguente domanda.

                          Attingendo alla vostra esperienza pratica, vera, quello che vi è effettivamente capitato, quante volte vi siete trovati nei panni del soccorritore o (spero di no) nei panni di vittima di un incidente subacqueo ad avere la necessità di sganciare il gav ???

                          Avendo fatto la domanda trovo corretto dare la mia personale risposta.
                          In 27 anni di attività solo una volta mi è capitato di dover sganciare il gav, mentre prestavo aiuto ad una donna riemersa priva di sensi.
                          Io posso dire che l'ultimo dei problemi è stato il dover sganciare il GAV, il gav in quell'occasione è stato tolto molto facilmente e senza problemi.
                          Il problema è stato tirarla su nel gommone, un corpo svenuto non è facile da mettere sul gommone.

                          Se e ripeto, se anche le vostre esperienza indicano che questa situazione è molto remota e comunque non ha rappresentato un problema, mi chiedo perché togliere il sottocavallo del compensatore in previsione di un possibile incidente ?

                          Cerca di metterti nelle condizioni migliori per non avere l'incidente non per essere soccorso ?

                          Pensi veramente che in caso d'incidente il problema sia il GAV ?

                          Cordialmente
                          Rana

                          Commenta


                          • #28
                            Originariamente inviato da Alastar Visualizza il messaggio

                            Esattamente, tranne che li ho fatti lisci, perché i dentini non sono necessari: quando è in tensione non "scorre".
                            Io li ho stampati in PLA (pieno) che lo rende leggermente negativo - sempre meno negativo del metallo pieno.

                            Se hai una stampante 3D (o un amico con la stessa) te ne stampi un paio per un'inezia e del colore che vuoi
                            Non avevo dubbi qualcuno su Aliexpress ci avesse già pensato!!!



                            Ecco la versione liscia: https://it.aliexpress.com/item/10050...1c914c4dH9yaf9
                            YouTube

                            Commenta


                            • #29
                              Originariamente inviato da RANA Visualizza il messaggio
                              Cerca di metterti nelle condizioni migliori per non avere l'incidente non per essere soccorso ?

                              Pensi veramente che in caso d'incidente il problema sia il GAV ?
                              Quello di togliere il GAV il più rapidamente possibile all'infortunato è una delle varie fisse dei sub freschi dal rescue, insieme a quella che avere la zavorra fissa e non sganciabile sia il male assoluto!!!


                              Poi, poco importa se tu hai 2/3kg fissi, e nient'altro, e Loro 7 sparsi un po' qua ed un po' là....

                              YouTube

                              Commenta


                              • #30
                                Originariamente inviato da Tonnetto Visualizza il messaggio
                                Quello di togliere il GAV il più rapidamente possibile all'infortunato è una delle varie fisse dei sub freschi dal rescue, insieme a quella che avere la zavorra fissa e non sganciabile sia il male assoluto!!!


                                Comunque non volevo assolutamente spegnere l'entusiasmo di cserba ...

                                Ci siamo passati tutti, io non faccio eccezione, anzi a dire il vero io invidio molto Cserba perché vive quell'entusiasmo della scoperta che abbiamo vissuto tutti quando si fa i primi corsi, senza contare che se tornassi a vivere i primi corsi avrei vent'anni in memo

                                Il mio piccolo consiglio quando, giustamente si cerca di trovare "soluzioni" migliorative ..... è analizzare sempre il numero statistico degli eventi e l'effettiva difficoltà.
                                In questo caso si comprende come la necessità di togliere il GAV è un "non problema" pertanto, alla luce di questa analisi, non cambia nulla togliere il sotto-cavallo.

                                C'è però un aspetto da considerare
                                Il corso di salvamento richiede spesso esercitazioni che prevedono lo sgancio del GAV, di fatto fare il corso con un GAV che sia facile da rimuovere è un piccolo e comodo vantaggio.
                                In poche parole è nel corso stesso la necessità di facilitare questa operazione, per eseguire correttamente l'esercitazioni.

                                Finito il corso, fine della necessità.

                                Cordialmente
                                Rana

                                Commenta

                                Riguardo all'autore

                                Comprimi

                                cserba Per saperne di più su cserba

                                Statistiche comunità

                                Comprimi

                                Attualmente sono connessi 77 utenti. 1 utenti e 76 ospiti.

                                Il massimo degli utenti connessi: 1,037 alle 06:32 il 14-01-2020.

                                Scubaportal su Facebook

                                Comprimi

                                Sto operando...
                                X