Audaxpro stealth 16 cordura

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Audaxpro stealth 16 cordura

    Ciao ragazzi, volevo un opinione riguardo al gav stealth 16 della audaxpro. Ho visto che è in offerta e dato che dovrei sostituire il mio ero intenzionato ad acquistarlo. C'è differenza rispetto ai più blasonati hollis xdeep ecc ecc ?

    Diciamo che ho un budget di 450/500euro quindi con il prezzo ci siamo.

    C'era anche il gas xdeep zeos 28 sulla stessa fascia di prezzo.
    Opinioni ? Differenze tra i due ?
    Ultima modifica di cmartinelli; 20-04-2021, 00:31.

  • #2
    Se è quello con il sacco anulare e piastra in configurazione hogartiana, ho avuto modo di osservarlo da vicino e non ha nulla da invidiare a tutti quelli di quella specie: Halcyon, Hollis, Divesystem, OMS.
    Il 16L è un sacco di tutto rispetto, anche grande, tanto che, come capacità di sollevamento andrebbe bene per un bibo, ma lo sviluppo in larghezza non glielo consente. Diciamo che ci puoi mettere tranquillamente un 18 litri e almeno un paio si decompressive e ne avrebbe d'avanzo.
    XDEEP non lo conosco.
    Se avessi molto più tempo potrei fare molte più cose.
    L'ottimista pensa che viviamo nel migliore dei mondi possibili, il pessimista teme che sia vero.

    Commenta


    • #3
      Originariamente inviato da Alastar Visualizza il messaggio
      Se è quello con il sacco anulare e piastra in configurazione hogartiana, ho avuto modo di osservarlo da vicino e non ha nulla da invidiare a tutti quelli di quella specie: Halcyon, Hollis, Divesystem, OMS.
      Il 16L è un sacco di tutto rispetto, anche grande, tanto che, come capacità di sollevamento andrebbe bene per un bibo, ma lo sviluppo in larghezza non glielo consente. Diciamo che ci puoi mettere tranquillamente un 18 litri e almeno un paio si decompressive e ne avrebbe d'avanzo.
      XDEEP non lo conosco.
      Grazie del feedback. Attendo opinioni per xdeep allora

      Commenta


      • #4
        Audax Pro fa roba buona, un compare ha quello più grosso come litraggio e non ha mai avuto problemi e parlo di anni, penso sia tra le marche migliori in circolazione, io ho sia Hollis per il D12 che OMS da 40 litri per i boiler ma preferisco l'OMS, immortale.
        XDEEP lo usa un altro amico e si trova molto bene, lui era pesante e mettendo la piastra forata del Xdeep è riuscito a togliere quel kg o due che gli davano fastidio.
        Buone bolle a tutti!!!
        http://4th-dimension.detidecosystem.com/

        Commenta


        • #5
          Originariamente inviato da firer84 Visualizza il messaggio
          Audax Pro fa roba buona, un compare ha quello più grosso come litraggio e non ha mai avuto problemi e parlo di anni, penso sia tra le marche migliori in circolazione, io ho sia Hollis per il D12 che OMS da 40 litri per i boiler ma preferisco l'OMS, immortale.
          XDEEP lo usa un altro amico e si trova molto bene, lui era pesante e mettendo la piastra forata del Xdeep è riuscito a togliere quel kg o due che gli davano fastidio.
          Ciao grazie del feedback. Pensi quindi si equivalgono audaxpro e xdeep ?

          Commenta


          • #6
            Originariamente inviato da firer84 Visualizza il messaggio
            Audax Pro fa roba buona, un compare ha quello più grosso come litraggio e non ha mai avuto problemi e parlo di anni, penso sia tra le marche migliori in circolazione, io ho sia Hollis per il D12 che OMS da 40 litri per i boiler ma preferisco l'OMS, immortale.
            XDEEP lo usa un altro amico e si trova molto bene, lui era pesante e mettendo la piastra forata del Xdeep è riuscito a togliere quel kg o due che gli davano fastidio.
            Un momento, senza togliere nulla a nessuna marca, un equilibratore di quel tipo consiste di:
            1 piastra
            1 fettuccia continua con fibbia ventrale e 3 D-ring minimo
            1 sottocavallo con 1 d-ring (quello anteriore opzionale per lo scooter)
            1 sacco con corrugato e comando di carico/scarico e almeno una valvola di scarico rapida
            2 fasce per la bombola
            1 adattatore per monobombola se il sacco lo richiede

            Eventualmente si può aggiungere la tasca portapallone e tasche laterali per zavorra, insomma si possono fare delle varianti e aggiungere accessori più o meno utili come gli elastici fermatorcia oppure il sistema di regolazione rapida del cinghiaggio (ne conosco almeno 3 diversi) se non si vogliono adottare i fastex.

            Se a me piace la piastra della marca X non necessariamente devo comprare tutto di quella marca.
            Anzi, potrei essere molto attratto dal sacco di un altra marca, o da una fettuccia più morbida o che abbia una lettera minuscola incisa o un numero e un segno di punteggiatura.

            Io ho assemblato in questo modo almeno 2 equilibratori per mono - uno lo uso io e l'altro mio figlio. Per me era importante non avere l'adattatore monobombola in metallo, quindi ho scelto due sacchi che avessero le costolature ( due marche diverse ). Per mio figlio, che non mi va di sentir borbottare, ho scelto i fascioni separabili, diversamente per me, perché a me piace sentirmi borbottare ad ogni cambio bombola e così via.
            Taccio per etica deontologica le scelte fatte per corrugati, vis e resto ...
            Ho cercato di mantenere il peso al minimo - quindi ove possibile alluminio o tecnopolimeri.
            In pratica usiamo due frankenstein che abbiamo voluto fossero con certe caratteristiche senza sbattermi a cercare una marca che ci consentisse di avere tutto quello che volevamo.
            Alcune cose sono state modificate dopo (es. i fascioni) oppure la tasca portapallone - ne avevo una imbottita, prima, che non si asciugava mai e che non serviva granché con un mono, sostituita con una cinese in cordura, credo. Lo stesso dicasi per le tasche: a dx una contenitore sufficientemente capiente con tasca più piccola per ospitare anche uno o due Kg, a sinistra solo quella portapesi con integrato un d-ring per il manometro ed eventuale decompressiva (che però raramente uso con il monobombola).

            Questo non signfica che cmartinelli non possa comprarsi quello che preferisce dopo aver chiesto pareri, ed essersi assicurato della positiva esperienza di altri utilizzatori delle marche che lo attraggono.
            Anzi.

            Miii quanto è lungo 'sto post, mi sto ranizzando ... sto da troppo tempo a secco !
            Buone bolle con qualsiasi gav



            Se avessi molto più tempo potrei fare molte più cose.
            L'ottimista pensa che viviamo nel migliore dei mondi possibili, il pessimista teme che sia vero.

            Commenta


            • #7
              Se lo stai prendendo per il mono, posso dirti che un sacco da 16lt per un gav dir-style è abbastanza sovradimensionato.

              Meglio un 11lt o 13lt, ovvero 25lb o 30lb.

              E lo dico perché con un Hollis s25 (11lt) mi son tranquillamente portato un 18lt in backmount ed una s80 clippata senza problemi di galleggiamento, ma io uso poca zavorra.

              Aggiungo che cmq, la maggiorparte delle ditte prevedono il 13lt (30lb) per il gav dir-style per il mono.

              Sulla qualità di Audaxpro invece ho sempre sentito sia ottima, ad ogni modo il prezzo mi sembra leggermente sopra la media.

              Riguardo Hollis ho avuto un s25 usato, e sarà che era molto usato ma, nonostante il materiale fosse ottimo esteriormente ho notato che col tempo causa sfregamento sacco esterno ed interno, ha iniziato a scucirsi internamente ed ora l'ho dovuto un po' rammendare.

              Da poco ho poi preso il sacco della divesystem per il bibo sempre in Cordura 1000 denari, come Audaxpro (Hollis invece ha 1400 mi pare...), e mi sembra ben fatto. Ovviamente c'è anche la versione per il mono ed il prezzo è decisamente competitivo.

              Saluti,
              Tonnetto
              Ultima modifica di Tonnetto; 20-04-2021, 11:58.
              YouTube

              Commenta


              • #8
                Grazie ragazzi. Quello che volevo capire era se a parità di prezzo, il gav xdeep sia realmente superiore oppure si tratta di qualcosa di impercettibile. Forse è solamente marketing il fatto di usare la piastra a X con lega aeronautica oppure c'è un reale miglioramento della stabilità durante l'immersione ?

                Commenta


                • #9
                  I prezzi di quelli che sono stati citati bene o male si aggirano sul tuo target di spesa, anche io come Alastar ho varie piastre ma in termini di robustezza l'OMS lo trovo di un altro livello se parliamo di sacco.
                  XDEEP, ad oggi è sicuramente il più spinto in fatto di marketing, gli altri campano di rendita...o meglio, non è che ci si fa poi molto di innovativo in un sacco, sopratutto se parliamo di Dir.
                  Per il discorso stabilità non cambia na fava, basta che prendi un litraggio giusto, il resto è assetto.
                  Se poi usi stagna il gav ti serve poco, quindi non prenderlo di litraggio esagerato, soprattutto se non ha gli elastici a tenerlo compresso

                  Buone bolle a tutti!!!
                  http://4th-dimension.detidecosystem.com/

                  Commenta


                  • #10
                    Originariamente inviato da cmartinelli Visualizza il messaggio
                    Quello che volevo capire era se a parità di prezzo, il gav xdeep sia realmente superiore oppure si tratta di qualcosa di impercettibile.

                    Forse è solamente marketing il fatto di usare la piastra a X con lega aeronautica oppure c'è un reale miglioramento della stabilità durante l'immersione ?
                    Spesso e volentieri è più marketing che altro e nei gav dir style questo è specialmente vero in quanto sono costruttivamente tutti abbastanza identici l'unica cosa a cui bisogna far attenzione sono la qualità delle cuciture, ma a meno di casi sfortunati, che rientrano cmq in garanzia se lo prendi nuovo (nel mio caso non avevo scontrino essendo usato e Hollis mi ha ragionevolemente dato picche....)

                    Le differenze poi ci sono, ma è poca roba, chessò un corrugato più o meno grosso, una cordura con più denari, o magari rivestita oppure uno schienalino particolare.

                    Per capire se il sovra costo abbia un senso sono questi gli aspetti da guardare.


                    Detto questo nell'uso quotidiano dubito che tutto ciò porti a significative differenze sulla durata dell'oggetto, a meno che di non trattarlo intenzionalmente male


                    Riguardo invece lo schienalino quello da chiedersi è: Uso la stagna, se si acciaio tutta la vita.

                    Altrimenti, schienalino leggero.

                    Infine, ha senso lo schienalino in carbonio o in lega areonautica rispetto ad uno in alluminio?

                    A conti fatti parliamo di meno di 400gr di differenza, ma visto che quando un fa un viaggio sub di solito richiede una franchigia maggiorata...forse no... ma se mi piace ben venga!

                    Tonnetto




                    Ultima modifica di Tonnetto; 21-04-2021, 11:58.
                    YouTube

                    Commenta


                    • #11
                      Sicuramente audaxpro è un ottima marca e da quel che ho potuto sentire in giro anche l’assistenza post vendita è buona. Xdeep investe molto in marketing e comunicazione (pur facendo ottimi prodotti anche loro). Come ti hanno già detto non esagererei con la volumetria del sacco per il mono. Comunque sia, se fai immersioni ricreative scegli tranquillamente il gav che esteticamente ti piace di più!
                      Ho speso un sacco di soldi nella subaquea, il resto li ho sperperati!

                      Commenta

                      Riguardo all'autore

                      Comprimi

                      cmartinelli Per saperne di più su cmartinelli

                      Statistiche comunità

                      Comprimi

                      Attualmente sono connessi 65 utenti. 2 utenti e 63 ospiti.

                      Il massimo degli utenti connessi: 1,037 alle 06:32 il 14-01-2020.

                      Scubaportal su Facebook

                      Comprimi

                      Sto operando...
                      X