Apeks Xtx 200?

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Voi che fruste utilizzate? Il classico tubo in gomma oppure quelli nuovi in miflex?

    Commenta


    • Ho simpatia per la gomma, ma l'xtx 200 che mi è stato regalato ha la frusta in miflex e così ho iniziato a usare quella per la prima volta. Non ho ben chiari i vantaggi :-D .
      CACCIATORI DI RETI FANTASMA

      Commenta


      • Quelle standard in dotazione ad ogni singolo apparecchio
        Di conseguenza non uso fruste lunghe
        Paolo
        Paolo

        Commenta


        • Originariamente inviato da Nununzia Visualizza il messaggio
          Voi che fruste utilizzate? Il classico tubo in gomma oppure quelli nuovi in miflex?
          Ho un mix che....
          Francamente non so bene la differenza, sostanzialmente e' solo dipeso da cosa ho trovato quando ne ho avuto bisogno
          Fin'ora si stanno comportando bene entrambi i tipi

          Commenta


          • Dopo uso continuo di entrambi i tipi posso dire che il miflex è più leggero (in acqua può non essere un vantaggio).
            Le fruste in gomma sono più lisce e ... "domabili", con quelle in miflex ogni tanto è una lotta.
            Ho, però, una preferenza: quella di alta pressione la preferisco in miflex sottile.
            Per chi vuole le fruste colorate, il miflex ha una tavolozza decisamente più ricca
            Se avessi molto più tempo potrei fare molte più cose.
            L'ottimista pensa che viviamo nel migliore dei mondi possibili, il pessimista teme che sia vero.

            Commenta


            • Io ho dovuto scegliere quando ho ordinato gli erogatori. Ho preferito la gomma ma non saprei spiegare il motivo, forse l’abitudine. Invece gli Apeks del buddy ce l’hanno in miflex.

              Commenta


              • Miflex, solo perché ho scelto il colore

                Commenta


                • Ciao
                  questa tua scelta mi piace!
                  Hai preso un ottimo primo stadio e due signori secondi stadi!
                  Se li tratti con un po' di cura e presti un paio di attenzioni ti seguiranno per tutta la tua carriera subacquea.
                  Sostanzialmente....
                  Risciacquali sempre ed appendili ad asciugare (così le fruste non prendono brutte pieghe)
                  Non sbatterli ovunque ed inutilmente
                  Revisionali con una certa regolarità ma senza ansie
                  Ma...
                  ​​​​​soprattutto
                  Non fare entrare acqua nel primo stadio!
                  cosa vuol dire...
                  Quando li risciacqui deve esserci il tappo che deve essere asciutto quando lo rimetti sull'erogatore.
                  Quindi il tappo resta in barca (o a terra...) e non viene con te in acqua.
                  sembra una cretinata ma vedo continuamente primi stadi verdi (ossidati) in fase di revisione e gente che mette tappi pieni di acqua salata allegramente sull'attacco din.
                  F40, nello specifico, è un erogatore a membrana quindi capace di grandi cose ma assolutamente allergico (come tutti i suoi simili) all'ingestione accidentale di acqua!
                  Quindi.....TAPPO ma, soprattutto, TAPPO ASCIUTTO!

                  Ciao
                  Tita

                  Commenta


                  • titave grazie dei consigli, ho già comprato un tappo di riserva :-D

                    Commenta


                    • Originariamente inviato da coffy84 Visualizza il messaggio
                      Miflex, solo perché ho scelto il colore
                      Che colore hai scelto? A me hanno fatto scegliere il colore della cover del secondo stadio. Per me andava bene nera ma il buddy ha insistito per farmela mettere bianca e l’ho accontentato.

                      Commenta


                      • Per quanto superfluo faccio notare di utilizzare per i din dei tappi filettati con tenuta certa.
                        Niente di peggio delle false sicurezze
                        Poi fai in modo se puoi di sciacquare gli erogatori tenendoli in pressione
                        Ciao
                        Paolo

                        Paolo

                        Commenta


                        • paolo55 cosa intendi per tenuta certa? I loro tappi originali vanno bene? Lavarli in pressione la vedo dura, non so se al diving mi permetterebbero di portare la bombola con l’erogatore ancora montato nella zona lavaggio, come funziona sta cosa?

                          Commenta


                          • Il tappo deve fare tenuta con l'o-ring che vedi sull'attacco DIN - lo stesso che fa la tenuta quando avviti il primo stadio sul rubinetto della bombola.
                            Se ispezioni il fondo del tappo, vedi il bordo dove dovrebbe toccare (fare battuta) l'o-ring.
                            Quando avviti il tappo, si sente se fa lavorare l'o-ring. Non c'è bisogno di stringerlo a morte, giusto 1/4 o 1/3 di giro dopo che ha toccato.
                            Il tutto prevede, appunto, che il tappo sia a vite, perché ne esistono senza e quelli sicuramente non fanno la tenuta.
                            E' molto raro che nei diving si possa sciacquare mantenendo in pressione l'erogatore (quindi montato sulla bombola), ma se hai messo bene il tappo, non devi preoccuparti di nulla.
                            Se avessi molto più tempo potrei fare molte più cose.
                            L'ottimista pensa che viviamo nel migliore dei mondi possibili, il pessimista teme che sia vero.

                            Commenta


                            • Originariamente inviato da Nununzia Visualizza il messaggio
                              paolo55 cosa intendi per tenuta certa? I loro tappi originali vanno bene? Lavarli in pressione la vedo dura, non so se al diving mi permetterebbero di portare la bombola con l’erogatore ancora montato nella zona lavaggio, come funziona sta cosa?
                              Ciao Nunzia, se usano una vasca per il risciacquo, che tanto ci devi mettere anche il gav, ce lo metti tutto montato, coi rubinetti aria della bombola aperti e amen. Oppure vedi se, quando scarichi il gav dal gommone e prima di smontare via la bombola, riesci a farli passare bene sempre a rubinetti dell'aria aperti sotto un getto d'acqua (non fortissimo eh). Magari usando una gomma, un tubo per innaffiare, un idrante, noleggia un canadair, le cavallette... Oddio sto in escalation da Joliet Jake Blues! Buon 25 aprile

                              Commenta


                              • Per sciacquare gli erogatori in pressione o si fa in barca o si fa a casa dove serve un bombolino dedicato. Non e' facile ma puo' capitare di recuperare una bombolina "alla genovese" ed in questicasi conviene non farsela scappare
                                Pian piano ci si organizza e soprattutto si impara dalla organizzazione degli altri
                                come migliorare la propria
                                Paolo
                                Paolo

                                Commenta

                                Riguardo all'autore

                                Comprimi

                                Nununzia Per saperne di più su Nununzia

                                Statistiche comunità

                                Comprimi

                                Attualmente sono connessi 30 utenti. 4 utenti e 26 ospiti.

                                Il massimo degli utenti connessi: 1,037 alle 05:32 il 14-01-2020.

                                Scubaportal su Facebook

                                Comprimi

                                Sto operando...
                                X