Erogatore aria e nitrox

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Erogatore aria e nitrox

    Ciao,
    ho una domanda per i sub forse un po' più esperti di attrezzatura.
    Tolto l'o-ring in viton del secondo stadio, cosa rende differenti due erogatori per aria e nitrox/ossigeno.
    Ci sono altri componenti con materiali diversi nei due stadi?
    Vorrei capire se l'acquisto di un erogatore specifico è giustificato oppure no, o magari se basta cambiare il suddetto o-ring.

    Grazie a tutti

  • #2
    nitrox o ossigeno puro?
    Paolo

    Commenta


    • #3
      Originariamente inviato da paolo55 Visualizza il messaggio
      nitrox o ossigeno puro?
      Condivido l'intervento di Paolo55.

      Se parliamo della gestione con l'erogatore delle miscele nitrox fino ad un tenore di O2 del 50%.
      La risposta è nulla.

      Va bene tutto purché non immerso nella benzina

      Se il discorso si sposta sull'O2 al 100% il discorso cambia.

      Tecnicamente ogni erogatore - in teoria se pulito (processo di condizionamento) correttamente ed assemblato ed ingrassato con guarnizioni, grasso ed oring O2 compatibili non hanno problemi.

      Detto questo ci sono un numero infinito di modelli e non tutti hanno parti sostituibili con materiali ossigeno compatibili, questo per la gestione di miscele preconfezionate intorno al 50% di O2 non è un problema ma con l'uso dellO2 al 100% diventa potenzialmente un problema.

      Non potendo dare per certo che tutti gli erogatori possono essere convertiti per l'uso in O2 va da se che bisogna orientarsi su modelli specifici.

      Inoltre il fatto che l'erogatore sia ossigeno compatibile non basta, bisogna anche tenerlo pulito ossia evitare le contaminazioni con elementi che potrebbero facilmente ossidare e fungere da combustibile.

      Pertanto l'erogatore in O2 al 100% deve essere usato specificatamente solo in ossigeno e mai in aria.

      Se viene usato in aria deve subire nuovamente pulito con un processo di condizionamento volto a pulirlo di eventuali inquinanti.

      Cordialmente
      Rana

      Commenta


      • #4
        In caso di O2, o-ring a parte, tutto il materiale che viene a contatto con O2, specie se in alta pressione, dev'essere pulito (cioè lavato da eventuali impurità, contaminanti, lubrificanti non compatibili ... ) e si deve usare grasso O2 compatibile per la lubrificazione.
        In genere, qualsiasi erogatore può essere sottoposto al procedimento di "bonifica" e poi resta "pulito" se non lo si contamina con altro. Esempio usandolo in aria, che, per definizione, non è "pulita O2" perché non è richiesto dalle stazioni di ricarica.
        Le procedure dicono che tutta questa "pulizia" andrebbe fatta se si vogliono usare miscele con un tenore di O2 maggiore del 40%.
        Sinceramente per EAN50, che talvolta uso come decompressiva, non mi faccio problemi di erogatori.
        .ciao:
        Se avessi molto più tempo potrei fare molte più cose.
        L'ottimista pensa che viviamo nel migliore dei mondi possibili, il pessimista teme che sia vero.

        Commenta


        • #5
          Originariamente inviato da Alastar Visualizza il messaggio
          Le procedure dicono che tutta questa "pulizia" andrebbe fatta se si vogliono usare miscele con un tenore di O2 maggiore del 40%.
          Sinceramente per EAN50, che talvolta uso come decompressiva, non mi faccio problemi di erogatori.
          .ciao:
          Giustamente Alastar ha indicato la percentuale esatta, ossia le parti soggette a gestire una miscela dal 40% in su di ossigeno dovrebbero essere ossigeno compatibili e "condizionate" termine che indica il processo di pulizia descritto.

          Confermo che anch'io per il nitrox 50% non mi faccio problemi, non faccio di certo condizionare l'erogatore.

          Ma attenzione, non mi faccio problemi per l'erogatore perché deve gestire una miscela già fatta con un tenore di O2 del 50% ma la bombola che uso come decompressiva in nitrox 50 è condizionata e dedicata per l'uso specifico in nitrox 50.
          Questo perché il nitrox 50 una volta miscelato non è un grosso problema ma nella fase di carica la bombola si trova anche a gestire O2 puro quindi va usata rispettando tutte le accortezze di sicurezza inerenti all'O2 al 100%.

          Cordialmente
          Rana

          Commenta


          • #6
            Ciao,
            dovrò usarli sia per ean50 che per o2.
            Per EAN50 ok, se posso usare attrezzatura identica all'aria fino al 40, diciamo che col 50 è la stessa cosa.
            Dovendo prenderlo nuovo per l'O2 invece? basterebbe sostituire l'oring o l'acquisto di un erogatore dedicato è giustificato?

            Commenta


            • #7
              Io ti direi di dedicare un erogatore ad O2 e di usare altri erogatori per aria e nitrox fono a 40
              Personalmente uso ean21 per tutto e quindi non mi pongo alcun problema essendo garantita in ogni situazione la massima intercambiabilita' delle attrezzature
              Ciao
              Paolo
              Paolo

              Commenta


              • #8
                cioè ne compreresti uno nuovo dedicato per o2?

                Commenta


                • #9
                  Originariamente inviato da valevalesub Visualizza il messaggio
                  cioè ne compreresti uno nuovo dedicato per o2?
                  Si, io ti consiglio di acquistare un erogatore dedicato per l'O2, e poi non c'è solo l'erogatore ma anche il relativo manometro.

                  Ci sono modelli che non costano tanto e che vanno benissimo.

                  Teoricamente è possibile adattare un erogatore classico per l'O2 ma alla fine non ne vale la pena.

                  Acquisti in set dedicato O2, sei certo e non lo confondi, fine dei discorsi.

                  Cordialmente
                  Rana

                  Commenta


                  • #10
                    Originariamente inviato da valevalesub Visualizza il messaggio
                    cioè ne compreresti uno nuovo dedicato per o2?
                    Considera che è un gruppo (erogatore+primo stadio) che useresti sempre entro i 10mt, ergo non ti serve un gruppo ad alte prestazione, per cui costa pochi soldi, vedi scubatec ad esempio....

                    Sul discorso se ha senso comprarlo dipende da come a te piace decomprimerti, per i tuffi che faccio io normalmente preferisco fare tutto in l'EAN50, visto che come runtime non mi da grosse differenze...

                    quando poi mi serve l'O2, noleggio sia la bombola che l'erogatore, se invece usi spesso l'Oxy allora è ovvia che abbia senso, ma poi non è che quell'erogatore lo puoi utilizzare per un EAN40/50 e poi di nuovo per l'Oxy...in quanto rischi che si sporchi....

                    ps. Ovviamente stesso discorso vale per il manometro, che deve essere Oxy dedicato.
                    Ultima modifica di Tonnetto; 20-07-2021, 18:23.
                    YouTube

                    Commenta


                    • #11
                      Aggiungo:
                      Originariamente inviato da valevalesub Visualizza il messaggio
                      Ci sono altri componenti con materiali diversi nei due stadi?
                      Non sono un esperto ma anche i lubrificanti utilizzati sono diversi, ergo, se devi trasformare un gruppo usato come ARA in un gruppo per Oxy non è sufficiente cambiare gli OR ma devi proprio bonificare (pulire/far pulire) il gruppo opportunamente prima di poterlo usare anche in Oxy altrimenti puoi rischiare deflagrazioni.

                      Idem per il manometro.

                      YouTube

                      Commenta


                      • #12
                        Assolutamente 2 erogatori completi separati. Uno lo uso solo con O2 e l'altro con ean40/50.
                        per O2 prendi un erogatore già pulito ossigeno. Scubatec costano poco. Compralo con il l'attacco DIN NORMALE e non con il DIN ossigeno M26. per legge dovresti avere l'altro, ma non ha senso e sono solo rogne. L'avrò visto 2 volte, solo chi ha il reb lo usa con più frequenza in quanto invertire le bombole sulla macchina può succedere. Ma a te questo non interessa.
                        quindi il consiglio è
                        erogatore standard ean50 e a seguire bombola S80 Erogatore pulito O2 e a seguire bombola S40

                        Commenta

                        Riguardo all'autore

                        Comprimi

                        valevalesub Per saperne di più su valevalesub

                        Statistiche comunità

                        Comprimi

                        Attualmente sono connessi 94 utenti. 4 utenti e 90 ospiti.

                        Il massimo degli utenti connessi: 1,037 alle 06:32 il 14-01-2020.

                        Scubaportal su Facebook

                        Comprimi

                        Sto operando...
                        X