1 acquisto kit erogatori

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • 1 acquisto kit erogatori

    Salve a tutti chiedo consiglio a tutti coloro che hanno esperienza nel campo della Subacquea per indirizzarmi sul 1 acquisto degli erogatori. Considerando che ho un 2 livello ma che non pratico immersioni tutto l anno e con un budget tra i 300-400€ circa cosa potrei prendere . Ultimamente mi stavo concentrando su mk17 c370 di scubapro qualcuno ha qualche esperienza con questo modello? Il prezzo e le prestazioni che poteva offrire sembravano buone, però mi erano arrivati consigli anche peerogatori apeks o anche scubatec un po meno conosciuti , che mi dite anche di questi ultimi 2 ?. In ogni caso anche consigli di altri brand sono ben accetti . Grazie a tutti

  • #2
    Scubatec tutta la vita.
    Parla con Guido e con quella cifra ti porti a casa attrezzatura della madonna.

    www.filoariannadive.com

    Commenta


    • #3
      Originariamente inviato da Leo51 Visualizza il messaggio
      Salve a tutti chiedo consiglio a tutti coloro che hanno esperienza nel campo della Subacquea per indirizzarmi sul 1 acquisto degli erogatori. Considerando che ho un 2 livello ma che non pratico immersioni tutto l anno e con un budget tra i 300-400€ circa cosa potrei prendere . Ultimamente mi stavo concentrando su mk17 c370 di scubapro qualcuno ha qualche esperienza con questo modello? Il prezzo e le prestazioni che poteva offrire sembravano buone, però mi erano arrivati consigli anche peerogatori apeks o anche scubatec un po meno conosciuti , che mi dite anche di questi ultimi 2 ?. In ogni caso anche consigli di altri brand sono ben accetti . Grazie a tutti
      Anch’io ho (avevo) il tuo stesso problema solo con un altro modello di secondo stadio, G260 nel mio caso, e ti posso dire che ho chiamato Guido e alla fine ho optato per Scubatec. Ah il mio budget era praticamente identico
      Se dai un occhiata al thread puoi leggere i vari pro/contro e fare le tue personali valutazioni ma io ad oggi mi sento tranquillo della scelta fatta anche se ancora non li ho provati perché non ho avuto ancora la possibilità

      Commenta


      • #4
        Scusate l ignoranza ma chi é guido

        Commenta


        • #5
          Originariamente inviato da Leo51 Visualizza il messaggio
          Scusate l ignoranza ma chi é guido
          scubalandia

          Commenta


          • #6
            Senza fare pubblicità a nessuno (io Guido di scubalandia non lo conosco) ti do le mie impressioni sia su scubapro (usavo mk25/s600 mk17/s600 mk17/g260) e sugli scubatec (uso f22/ Tecline tec2). Gli scubapro vanno bene così come vanno bene gli scubatec che oltre ad essere dei signori erogatori sono anche italiani ed economici. Personalmente la configurazione che uso adesso la preferisco rispetto agli scubapro che non uso più...come già detto in altri cento post a livello di prestazioni sono pressoché uguali (la differenza la fanno l'estetica, i soldi che si vogliono spendere) mentre le differenze tecniche che potrebbero esserci sono quasi sempre impercettibili dagli esperti... figuriamoci dai neofiti! come spesso dice qualcuno se puoi risparmiare qualche euro fallo e spendili in tuffi che sicuramente ti farà guadagnare molta più esperienza. buone bolle

            Commenta


            • #7
              omissis... mentre le differenze tecniche che potrebbero esserci sono quasi sempre impercettibili dagli esperti... figuriamoci dai neofiti! come spesso dice qualcuno se puoi risparmiare qualche euro fallo e spendili in tuffi che sicuramente ti farà guadagnare molta più esperienza. buone bolle
              esattamente, col senno di poi invece di comprare Scubapro (mk17 g260) con i quali mi trovo benissimo, e mares (anche lui ottimo ma tra i due preferisco scubapro), avrei comprato sicuramente scubatec ma all'epoca non conoscevo ne il forum ne il marchio quindi mi son affidato ai mii istruttori e soci di immersione.

              Commenta


              • #8
                Originariamente inviato da Leo51 Visualizza il messaggio
                Salve a tutti chiedo consiglio a tutti coloro che hanno esperienza nel campo della Subacquea per indirizzarmi sul 1 acquisto degli erogatori. Considerando che ho un 2 livello ma che non pratico immersioni tutto l anno e con un budget tra i 300-400€ circa cosa potrei prendere . Ultimamente mi stavo concentrando su mk17 c370 di scubapro qualcuno ha qualche esperienza con questo modello? Il prezzo e le prestazioni che poteva offrire sembravano buone, però mi erano arrivati consigli anche peerogatori apeks o anche scubatec un po meno conosciuti , che mi dite anche di questi ultimi 2 ?. In ogni caso anche consigli di altri brand sono ben accetti . Grazie a tutti
                Io voglio essere ancora più drastico....il C370 è una cagata pazzesca...ho il C350 uscito l'anno prima e ho usato il C370...io non capisco come abbiano fatto a inventarsi e a commercializzare un erogatore tanto pietoso. Io l'ho relegato a erogatore di riserva della riserva. Vai di scubatec, membrana o pistone vanno entrambi bene...se proprio vuoi scubapro ok mk17 vanno benissimo ne ho 3, però come secondo stadio non la serie C....ti direi S600 o G260 ma penso che sei già fuori budget.

                Se decidi di andare su scubatec prenditi erogatore principale e octopus uguali fx3...cambiano pochi euro. Primi stadi io ho f22, pistone bilanciato con torretta girevole....F30 invece sempre torretta girevole ma membrana, se fai lago meglio quest'ultimo. Altrimenti se non ti piace la torretta girevole direi f60, ha l'uscita delle fruste preorientata, comoda con l'octopus per evitare sfronzoli

                Commenta


                • #9
                  Grazie a tutti per le risposte

                  Commenta


                  • #10
                    Scubatec - come dice Mercurio90 !
                    Ovunque li compri - Scubalandia o altrove.
                    Se avessi molto più tempo potrei fare molte più cose.
                    L'ottimista pensa che viviamo nel migliore dei mondi possibili, il pessimista teme che sia vero.

                    Commenta


                    • #11
                      Ciao a tutti scusate mi permetto di riaprire la conversazione in quanto mentre visualizzavo il manuale d uso degli erogatori scubatec ho notato che non sono assolutamente impiegabili con miscele diverse da quelle dell aria compressa.allora dopo aver visto ciò ho nuovamente ricercato altri tipi di erogatori quali scubapro cressi e mares ma tutti quanti dicono che secondo le norme EN13949 ed EN144-3 gli erogatori prodotti e venduti all interno dell UE a meno che non soddisfino i requisiti e non siano etichettati NITROX con verde non possono essere usati neanche con miscele del max40%o2 e minore.
                      Anche se non ricordo il tipo di erogatori usato per il corso EAN ricordo di aver letto o che mi era stato detto che solo al disopra del 40% o2 bisognava essere in possesso di attrezzatura speciale. Vi risulta? Alla luce di questo al fine di avere erogatori che mi permettano di usare ean devo indirizzarmi su prodotti fuori dalla ue o ce ne sono anche
                      alcuni che non necessitano di queste cose? Grazie

                      Commenta


                      • #12
                        Originariamente inviato da Leo51 Visualizza il messaggio
                        Ciao a tutti scusate mi permetto di riaprire la conversazione in quanto mentre visualizzavo il manuale d uso degli erogatori scubatec ho notato che non sono assolutamente impiegabili con miscele diverse da quelle dell aria compressa.allora dopo aver visto ciò ho nuovamente ricercato altri tipi di erogatori quali scubapro cressi e mares ma tutti quanti dicono che secondo le norme EN13949 ed EN144-3 gli erogatori prodotti e venduti all interno dell UE a meno che non soddisfino i requisiti e non siano etichettati NITROX con verde non possono essere usati neanche con miscele del max40%o2 e minore.
                        Anche se non ricordo il tipo di erogatori usato per il corso EAN ricordo di aver letto o che mi era stato detto che solo al disopra del 40% o2 bisognava essere in possesso di attrezzatura speciale. Vi risulta? Alla luce di questo al fine di avere erogatori che mi permettano di usare ean devo indirizzarmi su prodotti fuori dalla ue o ce ne sono anche
                        alcuni che non necessitano di queste cose? Grazie
                        Ahhhh, cosa mi dici, ed io che li ho sempre usati anche con miscele nitrox e trimix ???

                        Mi è andata sempre bene

                        Scusa puoi postare la fonte in cui si dice che non puoi usarli con miscele diverse dall'aria ????

                        Cosi possiamo capire

                        Grazie, cordialmente.
                        Rana

                        Commenta


                        • #13
                          Perdonami ma credo che tu abbia fatto un po di confusione...anche io come RANA uso tranquillamente i miei f22 in trimix e ti dirò di più...siccome nascono già configurati per miscele (oring in viton, grasso ossigenocompatibile) io li uso senza alcun problema anche sulle stage con miscela al 50%. Perdonami, non voglio giudicare quello che dici ma solo che anche secondo me le tue fonti sono un pò errate. Sarò un sopravvissuto anche io!

                          Commenta


                          • #14
                            Originariamente inviato da Leo51 Visualizza il messaggio
                            Ciao a tutti scusate mi permetto di riaprire la conversazione in quanto mentre visualizzavo il manuale d uso degli erogatori scubatec ho notato che non sono assolutamente impiegabili con miscele diverse da quelle dell aria compressa.allora dopo aver visto ciò ho nuovamente ricercato altri tipi di erogatori quali scubapro cressi e mares ma tutti quanti dicono che secondo le norme EN13949 ed EN144-3 gli erogatori prodotti e venduti all interno dell UE a meno che non soddisfino i requisiti e non siano etichettati NITROX con verde non possono essere usati neanche con miscele del max40%o2 e minore.
                            Anche se non ricordo il tipo di erogatori usato per il corso EAN ricordo di aver letto o che mi era stato detto che solo al disopra del 40% o2 bisognava essere in possesso di attrezzatura speciale. Vi risulta? Alla luce di questo al fine di avere erogatori che mi permettano di usare ean devo indirizzarmi su prodotti fuori dalla ue o ce ne sono anche
                            alcuni che non necessitano di queste cose? Grazie
                            Ciao, la normativa è una cosa la realtà è un'altra. Gli erogatori per ossigeno o marcati nitrox oltre ad essere ossigeno compatibili hanno l'attacco din, m26 invece di m25......tolti i reb che sul bombolino dell'ossigeno hanno m26, il restante 99% dei casi sulle stage hai erogatori normali puliti ad ossigeno per la stage dell'O2....per il nitrox50 io uso erogatori normali e anche sul trimix.
                            scubatec a dispetto degli altri fornitori ha tutti gli erogatori ossigeno compatibili, cosa per esempio scubapro non fa', ha una linea dedicata nitrox, ma che sinceramente avrò visto a 2 persone.
                            In generale gli unici erogatori non utilizzabili con miscele iperossigenate sono quelli in titanio.

                            Commenta


                            • #15
                              Screenshot_20200730-194806_Drive.jpg

                              Commenta

                              Riguardo all'autore

                              Comprimi

                              Leo51 Per saperne di più su Leo51

                              Statistiche comunità

                              Comprimi

                              Attualmente sono connessi 14 utenti. 1 utenti e 13 ospiti.

                              Il massimo degli utenti connessi: 1,037 alle 06:32 il 14-01-2020.

                              Scubaportal su Facebook

                              Comprimi

                              Sto operando...
                              X