Primo stadio mares 15x

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Primo stadio mares 15x

    Il mio primo stadio mares 15x Din ha un piccolo trafilamento dal late della protezione di plastica posta in alto al primo stadio stesso, ora prima di andarlo a revisionare dato che funziona benissimo per tutto il resto vorrei capire se posso, magari mettendoci io le mani, risolvere il problema. Però non vorrei farlo proprio alla ceca: ho fatto qualche ricerca ma non ho trovato nessuno spaccato dell'erogatore in questione.
    Veniamo alla domanda: qualcuno gentilmente ha qualcosa di simile o delle informazioni utili da darmi per non fare p...anate?
    Grazie

  • #2
    Originariamente inviato da coffy84 Visualizza il messaggio
    Il mio primo stadio mares 15x Din ha un piccolo trafilamento dal late della protezione di plastica posta in alto al primo stadio stesso, ora prima di andarlo a revisionare dato che funziona benissimo per tutto il resto vorrei capire se posso, magari mettendoci io le mani, risolvere il problema. Però non vorrei farlo proprio alla ceca: ho fatto qualche ricerca ma non ho trovato nessuno spaccato dell'erogatore in questione.
    Veniamo alla domanda: qualcuno gentilmente ha qualcosa di simile o delle informazioni utili da darmi per non fare p...anate?
    Grazie
    Ciao Cuffy84.

    Correggimi se sbaglio, stiamo parlando di questo primo stadio :

    mares-prestige-15x-1.png

    Se cosi, hai detto che il piccolo trafilamento d'aria proviene dalla parte alta dove è posta la protezione di plastica nera.

    Sei sicuro ???
    Sei sicuro che il trafilamento non parta dall'attacco Din?

    A volte nel svitare il din dalla bombola si fa (incautamente ma lo facciamo tutti) girare il corpo del primo stadio e non la ghiera nera di plastica.
    Cosi facendo si allenta la vite che collega il Din al corpo del primo stadio e potrebbe trafilare leggermente.

    Questo problema lo puoi serenamente risolvere da solo.
    Basta che prendi una brugola - la dimensione la vedi guardando dentro il foro del din stesso (dove arriva e passa l'aria dalla bombola) - inserisci la brugola e tiri la vite - problema risolto.

    Se al contrario sei certo che la piccola perdita avviene sotto il cappellotto di plastica che vedi in alto, non ti resta che portare il primo stadio a revisionare.
    Sotto quel cappellotto è posta la membrana del primo stadio e la molla di sovra pressione (che crea al pressione intermedia) - la grossa brubola che vedi sopra serve appunto per tarare tale molla.
    Se la perdita è li devi comunque smontare l'erogatore - avere i ricambi degli Oring ma soprattutto devi effettuare la taratura.
    Lavoro che se non lo hai già fatto e non hai gli strumenti giusti non va fatto ma soprattutto non sarebbe una lavoro affidabile.

    Cordialmente
    Rana

    Commenta


    • #3
      Originariamente inviato da RANA Visualizza il messaggio

      Ciao Cuffy84.

      Correggimi se sbaglio, stiamo parlando di questo primo stadio :

      mares-prestige-15x-1.png

      Se cosi, hai detto che il piccolo trafilamento d'aria proviene dalla parte alta dove è posta la protezione di plastica nera.

      Sei sicuro ???
      Sei sicuro che il trafilamento non parta dall'attacco Din?

      A volte nel svitare il din dalla bombola si fa (incautamente ma lo facciamo tutti) girare il corpo del primo stadio e non la ghiera nera di plastica.
      Cosi facendo si allenta la vite che collega il Din al corpo del primo stadio e potrebbe trafilare leggermente.

      Questo problema lo puoi serenamente risolvere da solo.
      Basta che prendi una brugola - la dimensione la vedi guardando dentro il foro del din stesso (dove arriva e passa l'aria dalla bombola) - inserisci la brugola e tiri la vite - problema risolto.

      Se al contrario sei certo che la piccola perdita avviene sotto il cappellotto di plastica che vedi in alto, non ti resta che portare il primo stadio a revisionare.
      Sotto quel cappellotto è posta la membrana del primo stadio e la molla di sovra pressione (che crea al pressione intermedia) - la grossa brubola che vedi sopra serve appunto per tarare tale molla.
      Se la perdita è li devi comunque smontare l'erogatore - avere i ricambi degli Oring ma soprattutto devi effettuare la taratura.
      Lavoro che se non lo hai già fatto e non hai gli strumenti giusti non va fatto ma soprattutto non sarebbe una lavoro affidabile.

      Cordialmente
      Rana
      Purtroppo sono più che certo del punto di partenza del trafilamento, perché mettendoci banalmente il dito sopra smette. Più precisamente trafila da quella mezza luna sul lato Grazie per le info

      Commenta


      • #4
        Originariamente inviato da coffy84 Visualizza il messaggio

        Purtroppo sono più che certo del punto di partenza del trafilamento, perché mettendoci banalmente il dito sopra smette. Più precisamente trafila da quella mezza luna sul lato Grazie per le info
        Capisco, io qui mi devo fermare.
        Io non ho competenze per indicarti come poter risolvere questo problema, io lo porterei a revisionare e fine dei discorsi.

        Comunque se qualcuno nel forum sa come poter intervenire - leggerò con interesse le istruzioni date.


        Cordialmente
        Rana

        Commenta


        • #5
          Originariamente inviato da RANA Visualizza il messaggio

          Capisco, io qui mi devo fermare.
          Io non ho competenze per indicarti come poter risolvere questo problema, io lo porterei a revisionare e fine dei discorsi.

          Comunque se qualcuno nel forum sa come poter intervenire - leggerò con interesse le istruzioni date.


          Cordialmente
          Rana
          Ti ringrazio intanto per le tue info, spero anche io ci sia qualcuno che sappia darmi qualche dritta i più altrimenti non ci sono problemi e lo porto a revisionare

          Commenta


          • #6
            Originariamente inviato da coffy84 Visualizza il messaggio

            Purtroppo sono più che certo del punto di partenza del trafilamento, perché mettendoci banalmente il dito sopra smette. Più precisamente trafila da quella mezza luna sul lato Grazie per le info
            Trattasi di un robusto primo stadio a membrana. Quel coperchio nero di plastica è solo estetica.
            Lo puoi levare con un cacciavite facendo leva da qualche parte, di solito vengono usati polimeri morbidi che non si rompono.
            Sotto dovresti trovare una ghiera con in centro il registro della pressione intermedia, di cui si vede l'esagono incassato nel centro del coperchio di plastica.
            La ghiera chiude sulla membrana, di solito con una rondella di teflon per non triturarla durante il serraggio.
            Io proverei a togliere il coperchio di plastica e rimettere il tutto in pressione sott'acqua. Se le bollicine escono tra il corpo del primo stadio e la ghiera hai una perdita dalla membrana.
            Potrebbe essere necessario:
            1. Serrare un po' di più la ghiera. Di conseguenza gira anche il registro della pressione intermedia che aumenterà, rischiando di far trafilare il secondo stadio; basta svitare il registro e tutto torna normale, ma devi operare con un manometro di bassa pressione sulla frusta di gonfiaggio.
            2. Smontare tutto, pulire e rimontare; a volte si formano dei residui calcarei tra la ghiera e la membrana che, crescendo, creano un passaggio di gas. Anche in questo caso il rimontaggio va fatto con il manometro di bassa pressione.
            3. Cambiare la membrana che probabilmente è sgarrupata. Già che ci sei pulisci il tutto.

            Quando rimonti, una bella spalmata di grasso (siliconico o ossigeno compatibile) tra la membrana e il piattello che ci sta sotto, sennò dopo un po' l'erogatore fischia di brutto.
            www.filoariannadive.com

            Commenta


            • #7
              Originariamente inviato da reato Visualizza il messaggio

              Trattasi di un robusto primo stadio a membrana. Quel coperchio nero di plastica è solo estetica.
              Lo puoi levare con un cacciavite facendo leva da qualche parte, di solito vengono usati polimeri morbidi che non si rompono.
              Sotto dovresti trovare una ghiera con in centro il registro della pressione intermedia, di cui si vede l'esagono incassato nel centro del coperchio di plastica.
              La ghiera chiude sulla membrana, di solito con una rondella di teflon per non triturarla durante il serraggio.
              Io proverei a togliere il coperchio di plastica e rimettere il tutto in pressione sott'acqua. Se le bollicine escono tra il corpo del primo stadio e la ghiera hai una perdita dalla membrana.
              Potrebbe essere necessario:
              1. Serrare un po' di più la ghiera. Di conseguenza gira anche il registro della pressione intermedia che aumenterà, rischiando di far trafilare il secondo stadio; basta svitare il registro e tutto torna normale, ma devi operare con un manometro di bassa pressione sulla frusta di gonfiaggio.
              2. Smontare tutto, pulire e rimontare; a volte si formano dei residui calcarei tra la ghiera e la membrana che, crescendo, creano un passaggio di gas. Anche in questo caso il rimontaggio va fatto con il manometro di bassa pressione.
              3. Cambiare la membrana che probabilmente è sgarrupata. Già che ci sei pulisci il tutto.

              Quando rimonti, una bella spalmata di grasso (siliconico o ossigeno compatibile) tra la membrana e il piattello che ci sta sotto, sennò dopo un po' l'erogatore fischia di brutto.
              sono purtroppo per me operazioni già troppo complicate che non mi sento di fare in autonomia già solo perchè non ho un manometro di bassa pressione, non vorrei fare caciane dato che lo uso sempre ed è attaccato il secondo stadio con frusta lunga per le emergenze.
              Smonterò la copertura in plastica giusto per dare un occhiata ma credo che dovrà andare in revisione

              Commenta


              • #8
                Aggiornamento: ho tolto la protezione di plastica e dato una piccola stretta alla vita in testa che compire la molla, sembra che non fili ne il primo ne il secondo stadio non resta che testare tutto in acqua

                Commenta


                • #9
                  La vite in testa che comprime la molla è il registro della pressione intermedia.
                  Stringendola hai aumentato la suddetta pressione intermedia che spinge sulla valvola di sottoflusso del secondo stadio.
                  Hai diminuito lo sforzo necessario a creare depressione e ad aprire la valvola (in pratica hai l'erogatore più morbido), ma potresti avere presto la conseguenza che il secondo stadio trafila bolle.
                  Dovevi stringere la ghiera e non il registro della pressione intermedia.
                  Originariamente inviato da reato Visualizza il messaggio
                  ........................................
                  Sotto dovresti trovare una ghiera con in centro il registro della pressione intermedia, di cui si vede l'esagono incassato nel centro del coperchio di plastica.
                  La ghiera chiude sulla membrana, di solito con una rondella di teflon per non triturarla durante il serraggio.
                  Io proverei a togliere il coperchio di plastica e rimettere il tutto in pressione sott'acqua. Se le bollicine escono tra il corpo del primo stadio e la ghiera hai una perdita dalla membrana.
                  Potrebbe essere necessario:
                  1. Serrare un po' di più la ghiera. Di conseguenza gira anche il registro della pressione intermedia che aumenterà, rischiando di far trafilare il secondo stadio; basta svitare il registro e tutto torna normale, ma devi operare con un manometro di bassa pressione sulla frusta di gonfiaggio.
                  2. Smontare tutto, pulire e rimontare; a volte si formano dei residui calcarei tra la ghiera e la membrana che, crescendo, creano un passaggio di gas. Anche in questo caso il rimontaggio va fatto con il manometro di bassa pressione.
                  3. Cambiare la membrana che probabilmente è sgarrupata. Già che ci sei pulisci il tutto.

                  Quando rimonti, una bella spalmata di grasso (siliconico o ossigeno compatibile) tra la membrana e il piattello che ci sta sotto, sennò dopo un po' l'erogatore fischia di brutto.
                  www.filoariannadive.com

                  Commenta


                  • #10
                    Originariamente inviato da reato Visualizza il messaggio
                    La vite in testa che comprime la molla è il registro della pressione intermedia.
                    Stringendola hai aumentato la suddetta pressione intermedia che spinge sulla valvola di sottoflusso del secondo stadio.
                    Hai diminuito lo sforzo necessario a creare depressione e ad aprire la valvola (in pratica hai l'erogatore più morbido), ma potresti avere presto la conseguenza che il secondo stadio trafila bolle.
                    Dovevi stringere la ghiera e non il registro della pressione intermedia.

                    ho capito un cazzo allora di quello che hai scrittobhe ci sono i segni posso riportare tutto a come era prima però così pare che non trafili più (messo in pressione a secco) mercoledì proviamo in piscina

                    Commenta

                    Riguardo all'autore

                    Comprimi

                    coffy84 Per saperne di più su coffy84

                    Statistiche comunità

                    Comprimi

                    Attualmente sono connessi 19 utenti. 0 utenti e 19 ospiti.

                    Il massimo degli utenti connessi: 1,037 alle 05:32 il 14-01-2020.

                    Scubaportal su Facebook

                    Comprimi

                    Sto operando...
                    X