Consiglio primo e secondo stadio mares.

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Consiglio primo e secondo stadio mares.

    Ciao a tutti. Ho un primo stadio mares 22T e un secondo stadio prestige. Mi hanno proposto di sostituirli con abyss 52x. Non faccio immersioni in acque fredde. Qualcuno saprebbe consigliarmi se passare ai modelli proposti? Quali prestazioni maggiori dà l'abyss 52x?

  • #2
    La proposta te l'ha fatta il negoziante?
    www.filoariannadive.com

    Commenta


    • #3
      Si, me lo ha consigliato il negoziante. Non come necessità tecnica, ma come upgrade della mia configurazione.

      Commenta


      • #4
        Allora se hai i soldi e vuoi fare un upgrade della tua configurazione sostituiscilo.
        A parte l'upgrade, non avvertirai alcun cambio nella respirazione, non avrai un miglior livello di sicurezza, non sarai un subacqueo migliore di prima.
        www.filoariannadive.com

        Commenta


        • #5
          Originariamente inviato da reato Visualizza il messaggio
          A parte l'upgrade, non avvertirai alcun cambio nella respirazione, non avrai un miglior livello di sicurezza, non sarai un subacqueo migliore di prima.
          ​Ciao Reato.
          Oggi sei senza cuore, distruggere cosi aspettative e sogni.

          Comunque dimentichi l'effetto "placebo" ... specialmente dopo aver speso (ovviamente scherzo)

          OK747, tecnicamente Reato ha ragione, è indiscutibile il fatto che il cambio erogatori non apporterà nulla in termini di sicurezza e capacità subacquee.

          Premesso questo io trovo che una persona può avere il piacere di fare un determinato acquisto, di provare un nuovo erogatore ecc, ecc.
          Tutto questo per me non è sbagliato.
          Sbagliato è pensare che il cambio di un erogatore migliori la sicurezza in acqua, o le prestazioni che si hanno.
          Se non ci sono queste false aspettative, se l'acquisto è in funzione di un tuo desiderio di cambiare gli erogatori per avere altri modelli per me nulla da eccepire.

          Cordialmente
          Rana

          Commenta


          • #6
            Ora scateno l'ennesima diatriba.

            ​OK747 t'invito a fare una riflessione, che non vuol dire cambiare idea ma semplicemente prendere in considerazione, valutare quanto sto per dire.

            Tra due erogatori diversi ci possono essere delle differenze in termini di "percezione soggettiva".
            Esistono queste differenze (almeno io ne sono convinto), sono convinto di potermi accorgere anche ad occhi chiusi se mi danno un erogatore diverso da quello che solitamente uso.

            Cosi tra modelli differenti, marche differenti, fasce differenti ci possono essere delle differenti percezioni tale per cui, alcuni trovano meglio un determinato erogatore, mentre altri no.

            Spesso queste asserite differenze sono dovute più ad auto convincimenti che hanno un qualcosa di esoterico (ed io non faccio differenza sia chiaro) che per reali differenze nelle "prestazioni" dell'erogatore.
            Tieni presente che l'erogatore più scarso ha una portata d'aria talmente elevata che percepire un deficit è impossibile.
            Con questo la conformazione della cassa, le piccole differenze tra le scelte costruttive delle marche, i parametri con cui vengono tarati ecc, ecc, possono sicuramente creare una percezione differente nell'erogazione.

            Tutto questo fa si che ci sia una ricerca dell'erogatore che ci piace di più, anche e solo come sensazioni - nulla di male in tutto questo.

            Solo che provare diversi erogatori vuol dire spendere, ho amici che hanno disponibilità economiche diverse dalle mie e periodicamente cambiano erogatori, solo per sfizio.

            Io stesso non nego che comprerei dei particolari erogatori per sfizio, non lo faccio perché comprarli è impegnare dei soldi che, per quel fine mi pesano, ben sapendo che l'acquisto di questi erogatori non aggiungerebbe nulla in termini di operatività e sicurezza delle mie immersioni che svolgo con gli erogatori che sto usando.

            Morale della favola.
            Tutti gli erogatori delle marche conosciute e certificate sono affidabili e permettono di fare tutto quello che si può fare sott'acqua.
            Premesso questo tra erogatori differenti ci possono essere delle percezioni differenti e di conseguenza ci saranno chi preferisce un certo erogatore e chi altri.

            Con il tempo e l'esperienza si finisce per non notare più questi aspetti soggettivi (da sega mentale) a questo punto si perde interesse verso l'erogatore in se, come oggetto.

            Tieni presente che compri un erogatore e se non ti cade dentro un vulcano in eruzione lo usi per i prossimi 10 anni e ..... dopo 10 anni ..... lo cambi perché non ti piace più il colore e non perché non funziona.

            Cordialmente
            Rana

            Commenta


            • #7
              Originariamente inviato da RANA Visualizza il messaggio

              Tieni presente che compri un erogatore e se non ti cade dentro un vulcano in eruzione lo usi per i prossimi 10 anni e ..... dopo 10 anni ..... lo cambi perché non ti piace più il colore e non perché non funziona.
              Se, invece, come sovente capita, il vulcano non è attivo - vai a riprenderti l'erogatore e lo usi per i successivi 10 anni, poi sarai costretto a cambiarlo perchè nel frattempo l'umanità si sarà evoluta e respirerà dai pollici - che stanno crescendo a dismisura, non - come tutti credono - per via dell'uso dei cellulari, ma per supportare lo scambio gassoso

              Se avessi molto più tempo potrei fare molte più cose.
              L'ottimista pensa che viviamo nel migliore dei mondi possibili, il pessimista teme che sia vero.

              Commenta


              • #8
                Grazie a tutti per gli ottimi e costruttivi spunti di riflessione e punti di vista. Avevo qualche perplessità ed in effetti aspetterò a fare la spesa....magari alla prossima eruzione!!!! Scherzi a parte avete confermato le mie sensazioni. I forum servono soprattutto a questo. Buone bolle a tutti. Alla prossima.

                Commenta


                • #9
                  Errore scusate
                  Ultima modifica di Riseman; 24-02-2017, 20:29.

                  Commenta

                  Riguardo all'autore

                  Comprimi

                  OK747 Per saperne di più su OK747

                  Statistiche comunità

                  Comprimi

                  Attualmente sono connessi 62 utenti. 0 utenti e 62 ospiti.

                  Il massimo degli utenti connessi: 1,553 alle 05:45 il 16-01-2023.

                  Scubaportal su Facebook

                  Comprimi

                  Sto operando...
                  X