Computer Cressi e Bluetooth Rant Inside

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Computer Cressi e Bluetooth Rant Inside

    Ciao a tutti,
    come molti sanno sono un nuovo subbo p2\nitrox dal 2019 nonchè felice possessore di un cressi GOA.
    Come primo computer ricreativo, non posso lamentarmi.
    Formato orologio,solido, ben costruito, batteria cr2032 sostitubile in autonomia ci ho fatto una 60ina di immersioni in tranquilltà in questi 4 anni (mi immergo da Giugno ad Ottobre).
    L'interfaccia a due pulsanti è molto comoda cosi come il suo utilizzo e, stavo per raccomandarlo perchè va molto bene.
    C'è però una cosa che mi fa imbestialire, siamo nel 2023 e l'interfaccia bluetooth non solo è proprietaria Cressi ma è difficile da trovare e costosa.
    Finora sono andato avanti con l'interfaccia USB (anche questa da acquistare a parte ad almeno 30 euro) ma francamente il BT è molto più comodo perchè permetterebbe di usare subsurface mobile sia sul cellulare che sul tablet rendendo il tutto molto più pratico e gestibile.
    Io capisco il dover ammortizzare i costi di R&D ma presentarsi ancora con questa interfaccia proprietaria\vetusta mi sembra anacronistico, sopratutto vendere l'interfaccia BT a quel prezzo.Ok ha la batteria autonoma per alimentare il circuito e quindi non scarica quella del computer però che diamine...
    Voi cosa ne pensate?

  • #2
    Originariamente inviato da polpotto Visualizza il messaggio
    Io capisco il dover ammortizzare i costi di R&D ma presentarsi ancora con questa interfaccia proprietaria\vetusta mi sembra anacronistico, sopratutto vendere l'interfaccia BT a quel prezzo.Ok ha la batteria autonoma per alimentare il circuito e quindi non scarica quella del computer però che diamine...
    Voi cosa ne pensate?
    Sono possesore del Newton dal 2016. Come computer mi son sempre trovato benissimo, sull'interfaccia la storia è più o meno la stessa, ed ho sempre fatto le tue stesse considerazioni...

    ... per questo...

    ... non l'ho mai comprata






    YouTube

    Commenta


    • #3
      Stessa situazione, possessore di Leonardo dal 2016 mi sono "scontrato" più volte con questo problema e ho risolto....

      usando l'interfaccia del mio buddy che era compresa in un offerta Eudi per acquisto del leonardo.

      Anche lui non l'avrebbe acquistata se non fosse stata compresa col computer.

      Commenta


      • #4
        Per curiosità, hai mai pensato di utilizzare un adattatore OTG (costano pochi euro) per poter collegare l'interfaccia USB al cellulare/tablet?
        Questo a meno che tu non faccia parte degli "schiavi di Apple", e in quel caso, come dire...ti attacchi
        ~Ciao~
        -Gabriele-

        Commenta


        • #5
          Originariamente inviato da gabrielex Visualizza il messaggio
          Per curiosità, hai mai pensato di utilizzare un adattatore OTG (costano pochi euro) per poter collegare l'interfaccia USB al cellulare/tablet?
          Questo a meno che tu non faccia parte degli "schiavi di Apple", e in quel caso, come dire...ti attacchi
          Ce l'ho ma almeno nella subacquea vorrei rilassarmi e non accroccare, tra l'altro non so se ho bisogno di un driver seriale per far parlare l'interfaccia usb con subsurface mobile cosi a naso non mi sembra fattibile

          Commenta


          • #6
            Stessa solfa sul Mares Quad air e sul Suunto Vyper. A momenti costano piu' le interfacce che i computer, e per quello anche io ho preso "solo" le intefacce usb... Invece nel Perdix 2 e' tutto gia' dentro il computer, e si collega tranquillamente sia al pc che al cellulare. Essendo poi tutti i dati su cloud, aggiornando uno si aggiorna in automatico l'altro. Costa un rene e mezzo, ma almeno ha gia' tutto di serie

            Commenta


            • #7
              Originariamente inviato da polpotto Visualizza il messaggio

              Ce l'ho ma almeno nella subacquea vorrei rilassarmi e non accroccare, tra l'altro non so se ho bisogno di un driver seriale per far parlare l'interfaccia usb con subsurface mobile cosi a naso non mi sembra fattibile
              Ci sono adattatori USB-OTG praticamente invisibili per quanto sono piccoli, senza cavo, volendo lo tieni sempre collegato al cavo dell'interfaccia, io l'ho provato con Subsurface e l'interfaccia del Mares Smart Air senza alcun problema, non serve mettere niente, visto che ce l'hai intanto prova con quello che hai, poi in caso puoi sempre prenderne uno di quelli ultra compatti senza cavo se ti sembra un "accrocco".
              ~Ciao~
              -Gabriele-

              Commenta

              Riguardo all'autore

              Comprimi

              polpotto Per saperne di più su polpotto

              Statistiche comunità

              Comprimi

              Attualmente sono connessi 95 utenti. 2 utenti e 93 ospiti.

              Il massimo degli utenti connessi: 1,553 alle 05:45 il 16-01-2023.

              Scubaportal su Facebook

              Comprimi

              Sto operando...
              X