Guanti stagni Kubi

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Steinoff
    ha risposto
    Torno sull'argomento per lasciare un primissimo e conciso feedback. Presi, montati, provati, strafelice

    Lascia un commento:


  • CLAUDIO62
    ha risposto
    Salve io li uso già da un paio d'anni
    Favolosi comodi e facili da innestare
    li uso con sotto guanti in lana d'inverno con una taglia più grande
    l'unico difetto il prezzo

    Lascia un commento:


  • Steinoff
    ha risposto
    Originariamente inviato da mate.campi Visualizza il messaggio
    Non ho i Kubi, ma da almeno 15 anni vedo che chi li possiede ne è soddisfatto.
    Ho visto in rete che i Kubi propongono anche un sistema con anelli di alluminio che permette la sostituzione autonoma del polsino, evidentemente con il PU-Ring incollato dentro la manica. Tuttavia non ho ancora visto nessuno usare tale sistema.

    Personalmente evito di far passare i sottoguanti sotto al polisino, uso quelli in silicone che sono piuttosto delicati. Preferisco infilare sotto al polisino un semplice pezzo di cordino morbido per equalizzare i guanti stagni.

    Matteo
    Grazie dell'info e, a proposito del cordino, giusto ieri ho visto usare in quel modo l'elastico delle maniche del sottomuta che si infila al pollice. E finalmente ho anche visto sul campo i guanti kubi Che poi, magari avro' incrociato molte altre volte gente che li usa, ma fin'ora non ci avevo fatto caso...

    Lascia un commento:


  • mate.campi
    ha risposto
    Non ho i Kubi, ma da almeno 15 anni vedo che chi li possiede ne è soddisfatto.
    Ho visto in rete che i Kubi propongono anche un sistema con anelli di alluminio che permette la sostituzione autonoma del polsino, evidentemente con il PU-Ring incollato dentro la manica. Tuttavia non ho ancora visto nessuno usare tale sistema.

    Personalmente evito di far passare i sottoguanti sotto al polisino, uso quelli in silicone che sono piuttosto delicati. Preferisco infilare sotto al polisino un semplice pezzo di cordino morbido per equalizzare i guanti stagni.

    Matteo

    Lascia un commento:


  • Steinoff
    ha risposto
    Originariamente inviato da Albertosixsix Visualizza il messaggio
    il top, io li uso su tutte e 3 le mie stagne (sia neoprene che trilaminato) e non li cambierei con nessun altro sistema.
    Unica accortezza è stare attenti al sottoguanto che non vada a finire tra gli anelli
    Grazie Alberto. Circa i sottoguanti, in piu' posti ho letto di lasciarli finire sotto i polsini per permettere la giusta pressurizzazione dei guanti, anziche' usare i classici tubicini

    Lascia un commento:


  • Albertosixsix
    ha risposto
    il top, io li uso su tutte e 3 le mie stagne (sia neoprene che trilaminato) e non li cambierei con nessun altro sistema.
    Unica accortezza è stare attenti al sottoguanto che non vada a finire tra gli anelli

    Lascia un commento:


  • Steinoff
    ha risposto
    Originariamente inviato da blu dive Visualizza il messaggio

    usati a lungo, li ho ancora da qualche parte.
    Materiali eccellenti.
    Gli anelli sono piuttosto grossi e possono dare qualche fastidio nella gestione delle stages o della tasca sx, ma niente di drammatico.
    Non sono così veloci da installare e togliere, operazione che, alla lunga, rovina il polsino, già di per se bello stressato dal sistema.
    A parer mio, oggi come oggi, converrebbe installare direttamente sulla muta un sistema di polsini intercambiabili con il sistema per i guanti stagni.
    Le dimensioni sono contenute (almeno si ragiona su una ovale) e i costi, più meno, sono quelli.
    Anzi, alla lunga, inferiori.
    Grazie della dritta Blu, ci ragiono su'

    Lascia un commento:


  • blu dive
    ha risposto
    Originariamente inviato da Steinoff Visualizza il messaggio
    Stavo pensando di farmi questo regalino, dato che le profondita' e i tempi di fondo sono finalmente aumentati discretamente, e si prosegue
    Il concetto mi pare molto interessante. Parlo dei Kubi Essential, quelli cioe' il cui sistema si monta in autonomia ed e' smontabile in qualsiasi momento.
    Ora, al di la' del prezzo del kit completo non ho trovato in giro impressioni negative. Mi piace molto l'idea di poter cambiare guanti, e relativi sottoguanti, a seconda delle necessita' e senza problemi. Mi piacciono i materiali impiegati. A parer mio l'unico aspetto negativo e' che questo sistema non consente, proprio per come e' pensato, di poter sostituire rapidamente i polsini della stagna. Per il resto, cosi' a secco e solo leggendo caratteristiche e poche recensioni altrui, non ho trovato svantaggi.
    Qui qualcuno li usa? Come vi ci trovate?
    usati a lungo, li ho ancora da qualche parte.
    Materiali eccellenti.
    Gli anelli sono piuttosto grossi e possono dare qualche fastidio nella gestione delle stages o della tasca sx, ma niente di drammatico.
    Non sono così veloci da installare e togliere, operazione che, alla lunga, rovina il polsino, già di per se bello stressato dal sistema.
    A parer mio, oggi come oggi, converrebbe installare direttamente sulla muta un sistema di polsini intercambiabili con il sistema per i guanti stagni.
    Le dimensioni sono contenute (almeno si ragiona su una ovale) e i costi, più meno, sono quelli.
    Anzi, alla lunga, inferiori.

    Lascia un commento:


  • Sara Antonioli
    ha risposto
    seguo con molto interesse

    Lascia un commento:


  • Steinoff
    ha iniziato la discussione Guanti stagni Kubi

    Guanti stagni Kubi

    Stavo pensando di farmi questo regalino, dato che le profondita' e i tempi di fondo sono finalmente aumentati discretamente, e si prosegue
    Il concetto mi pare molto interessante. Parlo dei Kubi Essential, quelli cioe' il cui sistema si monta in autonomia ed e' smontabile in qualsiasi momento.
    Ora, al di la' del prezzo del kit completo non ho trovato in giro impressioni negative. Mi piace molto l'idea di poter cambiare guanti, e relativi sottoguanti, a seconda delle necessita' e senza problemi. Mi piacciono i materiali impiegati. A parer mio l'unico aspetto negativo e' che questo sistema non consente, proprio per come e' pensato, di poter sostituire rapidamente i polsini della stagna. Per il resto, cosi' a secco e solo leggendo caratteristiche e poche recensioni altrui, non ho trovato svantaggi.
    Qui qualcuno li usa? Come vi ci trovate?

Riguardo all'autore

Comprimi

Steinoff Per saperne di più su Steinoff

Statistiche comunità

Comprimi

Attualmente sono connessi 33 utenti. 2 utenti e 31 ospiti.

Il massimo degli utenti connessi: 1,553 alle 06:45 il 16-01-2023.

Scubaportal su Facebook

Comprimi

Sto operando...
X