Maschera lenti graduate

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Maschera lenti graduate

    In Aprile o maggio 2023 ho fatto fare una maschera con lenti graduate ad una nota azienda di Roma, ho scelto la maschera, uguale a quella che usavo e con cui mi trovavo bene, ho seguito passo passo le istruzioni ricevute ed ho ricevuto l’oggetto (piuttosto costoso, ma….)
    provata in acqua mi sono reso conto che le lenti “attaccate” erano decisamente troppo grosse poiché il limite superiore interferiva con il mio campo visivo ed il limite superiore della lente arrivava a metà occhio circa.
    Ho telefonato, abbiamo rifatto la procedura e prima mi hanno detto che avevo sbagliato io (te pareva!) poi hanno dichiarato che andava bene.
    ovviamente non ho potuto usare la maschera…..
    all’eudi ho visto lo stand, ho ripetuto la “lamentela” è la risposta è stata uguale:
    1) ha sbagliato lei
    2) non possiamo farci nulla

    nemmeno un minimo di empatia o di offerta di “riparazione”.

    direi che come customer care siamo vicini a -300.

    sinceramente Non aggiungo altro…..

  • #2
    Potresti dirmi il nome della "nota azienda", così evito di comprare da loro?

    Commenta


    • #3
      bhe io con la nota azienda di Roma invece mi sono trovato molto bene, e con prezzi abbordabili (ma io ho solo aggiunto le lenti la maschera già l'avevo) portando la mia maschera direttamente ad eudi ormai 6 anni fa e facendomela rispedire a casa con le lenti ottiche, tantè che ancora ora la uso con soddisfazione

      Commenta


      • #4
        Mah, sinceramente anche io mi son trovato molto bene.
        Per il posizionamento tra le lenti superiori, da lontano, e quelle inferiori, da vicino, lo abbiamo deciso insieme dopo che gli ho spiegato cosa combino sott'acqua e in base all'esame oculistico richiesto. Mi hanno fatto domande, si son posti nella condizione di comprendere le mie esigenze dandomi anche dei consigli. Gli avevo poi chiesto il favore di potermi realizzare la maschera (che fornivo direttamente io) graduata nel giro di pochi giorni, dato che mi sarei trovato a Roma a cavallo di un weekend, hanno accolto tranquillamente e cordialmente la mia richiesta. Tra l'altro, maschera consegnata con un giorno di anticipo. Francamente, quando dovro' rifarla tornero' a rivolgermi direttamente da loro, anche perche' credo che siano gli unici che fanno sto lavoro sul territorio italiano usando lenti personalizzate create per il cliente specifico, e se anche chiedo al negozio di subacquea qui a Rubiera, lui poi si rivolge a loro. Almeno, fino a qualche tempo fa era cosi'...
        Ultima modifica di Steinoff; 24-10-2023, 18:10.

        Commenta


        • #5
          Tusa so che fa alcuni modelli predisposti per le lenti graduate. A parte si possono comprare lente destra e sinistra della gradazione necessaria già predisposte da Tusa. Purtroppo marchio poco distribuito in Italia, più in Germania e States.

          Commenta


          • #6
            Originariamente inviato da PPK Visualizza il messaggio
            In Aprile o maggio 2023 ho fatto fare una maschera con lenti graduate ad una nota azienda di Roma, ho scelto la maschera, uguale a quella che usavo e con cui mi trovavo bene, ho seguito passo passo le istruzioni ricevute ed ho ricevuto l’oggetto (piuttosto costoso, ma….)
            provata in acqua mi sono reso conto che le lenti “attaccate” erano decisamente troppo grosse poiché il limite superiore interferiva con il mio campo visivo ed il limite superiore della lente arrivava a metà occhio circa.
            Ho telefonato, abbiamo rifatto la procedura e prima mi hanno detto che avevo sbagliato io (te pareva!) poi hanno dichiarato che andava bene.
            ovviamente non ho potuto usare la maschera…..
            all’eudi ho visto lo stand, ho ripetuto la “lamentela” è la risposta è stata uguale:
            1) ha sbagliato lei
            2) non possiamo farci nulla

            nemmeno un minimo di empatia o di offerta di “riparazione”.

            direi che come customer care siamo vicini a -300.

            sinceramente Non aggiungo altro…..
            Ho un amico ottico che le fa fare da un suo centro di fiducia.

            Ricordo che quando ho deciso di regalare la maschera graduata alla mia buddy (una Cressi Calibro) mi ha obbligato a portare "maschera e buddy" da lui per fare alcuni test con la maschera scelta, tipo schiacciarla molto sul viso etc...

            Questo perché lo spessore della lente combinato alla forma del viso può dare parecchio fastidio alle ciglia.

            Questo problema mi spiegava essere frequente soprattutto per le maschere a volume ridotto tipo da apnea e graduazioni importanti che richiedono lenti grosse.

            Per cui, avendo avuto in passato un caso come il tuo, dalla volta fa lui i controlli prima di spedire la maschera in lavorazione.

            Mi spiace sia andata così nel tuo caso...



            YouTube

            Commenta


            • #7
              Originariamente inviato da christiania Visualizza il messaggio
              Tusa so che fa alcuni modelli predisposti per le lenti graduate. A parte si possono comprare lente destra e sinistra della gradazione necessaria già predisposte da Tusa. Purtroppo marchio poco distribuito in Italia, più in Germania e States.
              La Tusa di cui parli è praticamente una Cressi Focus rimarchiata.

              Però queste maschere offrono lenti solo per la miopia, per graduazioni più esotiche non va bene


              ps. Per chi fosse interessato alle istruzioni di montaggio ecco il link:
              https://www.poverosub.com/forum/attr...e-cressi-focus




              YouTube

              Commenta


              • #8
                io uso Tusa da 30 anni. Modelli molto diversi da Cressi. poi non so. Il modello che ho usato io Splendive e poi adesso Ceos hanno la possibilità di lenti graduate, minimo spazio ma ottimo spazio visivo, le svuoti con mezza narice. Cressi a confronto sono un anfiteatro. Nello specifico delle lenti non saprei.

                Commenta


                • #9
                  Originariamente inviato da christiania Visualizza il messaggio
                  ... Cressi a confronto sono un anfiteatro.
                  Riguardo la questione anfiteratro, tutte le Ditte hanno modelli equivalenti... sia di tipo "anfiteatro" vedi Tusa Paragon (che poi sembra una Mares X-vision), che a volume ridotto, vedi Cressi Calibro o altro...

                  Ma poi, parli in generale, o della Focus in particolare? Non conosco Tusa, ma la focus è la mia maschera da sempre... ed a guardarle sono abbastanza simili... vedi foto.




                  41fuzZYy-uS._AC_UF1000,1000_QL80_.jpg

                  tusa-maschera-snorkeling-silicone-ceos.jpgoculari-graduati-maschere-tusa.jpg​​






                  Originariamente inviato da christiania Visualizza il messaggio
                  ... Nello specifico delle lenti non saprei.

                  Mi ci gioco una birra che se le misuri col calibro hanno la stessa misura, vedi forma in foto sopra

                  E lo stesso vale per Seac extreme 50, Dive Rite ES125, etc.... Il telaio è praticamente lo stesso per tutte, a meno di differenze estetiche minori.


                  Ultima modifica di Tonnetto; 26-10-2023, 16:22.
                  YouTube

                  Commenta


                  • #10
                    parlavo in generale, non sulla Focus. Di Cressi ho sempre visto modelli molto grandi che ho sempre scartato. da 30 anni affezionata cliente Tusa, prima Splendive adesso Ceos.

                    Commenta


                    • #11
                      Vorrei solo segnalare che un problema può capitare a tutti, ma sentirmi rispondere “sono cavoli tuoi” (traduzione libera) mi ha infastidito soprattutto visto che stiamo parlando di cifre importanti. Nulla di più, concludendo ASSISTENZA per me pari a ZERO!

                      Commenta

                      Riguardo all'autore

                      Comprimi

                      PPK Per saperne di più su PPK

                      Statistiche comunità

                      Comprimi

                      Attualmente sono connessi 31 utenti. 5 utenti e 26 ospiti.

                      Il massimo degli utenti connessi: 1,553 alle 06:45 il 16-01-2023.

                      Scubaportal su Facebook

                      Comprimi

                      Sto operando...
                      X