Gopro max 360

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • ASP977
    ha risposto
    Originariamente inviato da Steinoff Visualizza il messaggio

    Ma te stai cercando PC gia' assemblati?
    Si, un notebook per la precisione.
    Per i fissi, paradossalmente, la situazione è ancora peggiore


    Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

    Lascia un commento:


  • Steinoff
    ha risposto
    Originariamente inviato da ASP977 Visualizza il messaggio

    Io sto guardando solo on line e, soprattutto, all’estero, perché in Italia i prezzi sono esorbitanti.
    Sull’’Amazon spagnolo ho trovato qualcosa sui 1000/1200 max che sembra fare al caso mio, con la rtx3060 pure.. oltre i prezzi sono davvero da apocalisse nucleare.
    Che poi tutti quelli da te elencati sono gli stessi motivi per i quali non ho preso la ps5


    Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
    Ma te stai cercando PC gia' assemblati?

    Lascia un commento:


  • ASP977
    ha risposto
    Originariamente inviato da Steinoff Visualizza il messaggio
    Si, adesso e' davvero un bel problema trovare a prezzi umani la varia componentistica. A me manca solo l'SSD su cui mettere i video da elaborare e dove piazzare le directory di lavoro di Da Vinci. Per quello ho problemi col 4K, mentre per risoluzioni piu' basse va da dio. Controllando dove sia il collo di bottiglia, monitorando le prestazioni del sistema nelle varie componenti, ho proprio visto la sofferenza del disco quando vado a fare elaborazioni a 4K. Per il resto invece fila tutto liscio, come processore ho un Ryzen 7 2700 a 8 core, 32 gb di Ram e una Radeon Rx 590 con 8gb. A suo tempo ci avevo speso meno dei 1000 euro che preventivavi, ASP977, ma adesso con il mining e' davvero un bel casino



    Per motivi diversi, ma praticamente e' lo stesso che e' successo coi televisori al plasma. A parte le prime generazioni che avevano i loro problemi di gioventu', erano nettamente migliori dei vari qualcosaled sopratutto per la resa cromatica, il nero sopratutto, mantenedo comunque dei consumi accettabililissimi ed in linea coi led ed avendo quasi del tutto eliminato il problema della sovraimpressione del pannello con immagini statiche. Per avere un quasi pari prestazioni a led, si spendeva 3 volte tanto rispetto ad un plasma. Non sono pero' stati spinti dal mercato e quindi... spariti.
    Io sto guardando solo on line e, soprattutto, all’estero, perché in Italia i prezzi sono esorbitanti.
    Sull’’Amazon spagnolo ho trovato qualcosa sui 1000/1200 max che sembra fare al caso mio, con la rtx3060 pure.. oltre i prezzi sono davvero da apocalisse nucleare.
    Che poi tutti quelli da te elencati sono gli stessi motivi per i quali non ho preso la ps5


    Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

    Lascia un commento:


  • Steinoff
    ha risposto
    Si, adesso e' davvero un bel problema trovare a prezzi umani la varia componentistica. A me manca solo l'SSD su cui mettere i video da elaborare e dove piazzare le directory di lavoro di Da Vinci. Per quello ho problemi col 4K, mentre per risoluzioni piu' basse va da dio. Controllando dove sia il collo di bottiglia, monitorando le prestazioni del sistema nelle varie componenti, ho proprio visto la sofferenza del disco quando vado a fare elaborazioni a 4K. Per il resto invece fila tutto liscio, come processore ho un Ryzen 7 2700 a 8 core, 32 gb di Ram e una Radeon Rx 590 con 8gb. A suo tempo ci avevo speso meno dei 1000 euro che preventivavi, ASP977, ma adesso con il mining e' davvero un bel casino

    Originariamente inviato da AngeloFarina Visualizza il messaggio

    [...]
    Purtroppo i prezzi delle schede video serie è andato ale stelle, vuoi per la scarsità di pezzi prodotti, vuoi per la richiesta enorme da parte chi fa il "mining" delle criptovalute.
    E questo è uno dei motivi dello scarso successo commeciale delle videocamere a 360 gradi, molti produttori han semplicemente smesso di farle, perchè la richiesta era insufficiente.
    Per motivi diversi, ma praticamente e' lo stesso che e' successo coi televisori al plasma. A parte le prime generazioni che avevano i loro problemi di gioventu', erano nettamente migliori dei vari qualcosaled sopratutto per la resa cromatica, il nero sopratutto, mantenedo comunque dei consumi accettabililissimi ed in linea coi led ed avendo quasi del tutto eliminato il problema della sovraimpressione del pannello con immagini statiche. Per avere un quasi pari prestazioni a led, si spendeva 3 volte tanto rispetto ad un plasma. Non sono pero' stati spinti dal mercato e quindi... spariti.
    Ultima modifica di Steinoff; 02-11-2021, 19:00.

    Lascia un commento:


  • AngeloFarina
    ha risposto
    Originariamente inviato da ASP977 Visualizza il messaggio

    L’ho provato con un i7, 16 gb ram e una nvidia rtx serie 2 mi pare con 4 gb ed andava fluido.
    Credo che con poco più di 1000 euro riesca ad uscirmene


    Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
    Quel che costa un botto è la scheda video. Una RTX 2060, che è il "minimo sindacale" per lavorare con risoluzione di 5.7k o 8k, costa già sugli 800 euro da sola.
    Ammesso di trovarla, visto che è fuori produzione, Ed il modello nuovo, RTX 3060, costa da 900 euro in su.
    Per lavorare bene serve però una RTX 2080, e questa (sempre ammesso di trovarla) vola già sopra i 1500 euro.
    Purtroppo i prezzi delle schede video serie è andato ale stelle, vuoi per la scarsità di pezzi prodotti, vuoi per la richiesta enorme da parte chi fa il "mining" delle criptovalute.
    E questo è uno dei motivi dello scarso successo commeciale delle videocamere a 360 gradi, molti produttori han semplicemente smesso di farle, perchè la richiesta era insufficiente.

    Lascia un commento:


  • ASP977
    ha risposto
    Originariamente inviato da Steinoff Visualizza il messaggio

    Grazie Angelo, ora mi e' ben piu' chiaro il discorso


    Dovrebbe avere una CPU di fascia almeno media, una scheda video con almeno 8 GB di memoria, almeno 36 GB di Ram e un SSD dedicato al programma di videoediting. Questa e' l'idea che mi son fatto usando DaVinci.
    L’ho provato con un i7, 16 gb ram e una nvidia rtx serie 2 mi pare con 4 gb ed andava fluido.
    Credo che con poco più di 1000 euro riesca ad uscirmene


    Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

    Lascia un commento:


  • Steinoff
    ha risposto
    Originariamente inviato da AngeloFarina Visualizza il messaggio

    Non mi sono spiegato bene. Col software opportuno si può benissimo fare un editing ed un montaggio dei video a 360 gradi, mantenendoli tali.
    Quello che secondo me ha poco senso è "tagliarlI" in senso spaziale, ovvero ricavare una finestra di osservazione rettangolare, come quella di una telecamera normale, buttando via tutto ciò che è stato ripreso al di fuori di tale finestra.
    Cosi' facendo si ottiene un video normale di qualità assai peggiore di quanto si sarebbe ripreso usando una più economica videocamera "normale".
    Se lo scopo è ottenere un video normale, partire da una ripresa a 360 gradi ha poco senso, ci si complica la vita e basta. Usate una buona action cam normale, verrà meglio e tribolerete meno.
    Il video a 360 gradi è bellissimo da guardare con un Oculus Quest 2, ma anche seplicemente col browser, perchè l'utente può scgliere lui dove guardare.
    Perdere tale funzione signfica sprecare gran parte del potenziale e della bellezza dei video a 360 gradi...
    Grazie Angelo, ora mi e' ben piu' chiaro il discorso
    Originariamente inviato da ASP977 Visualizza il messaggio

    Per il pc potente concordo in pieno, infatti sarà il prossimo acquisto , ma ormai è necessario anche con le nuove action cam che girano a 4K


    Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
    Dovrebbe avere una CPU di fascia almeno media, una scheda video con almeno 8 GB di memoria, almeno 36 GB di Ram e un SSD dedicato al programma di videoediting. Questa e' l'idea che mi son fatto usando DaVinci.
    Ultima modifica di Steinoff; 02-11-2021, 15:21.

    Lascia un commento:


  • ASP977
    ha risposto
    Originariamente inviato da AngeloFarina Visualizza il messaggio

    Non mi sono spiegato bene. Col software opportuno si può benissimo fare un editing ed un montaggio dei video a 360 gradi, mantenendoli tali.
    Quello che secondo me ha poco senso è "tagliarlI" in senso spaziale, ovvero ricavare una finestra di osservazione rettangolare, come quella di una telecamera normale, buttando via tutto ciò che è stato ripreso al di fuori di tale finestra.
    Cosi' facendo si ottiene un video normale di qualità assai peggiore di quanto si sarebbe ripreso usando una più economica videocamera "normale".
    Se lo scopo è ottenere un video normale, partire da una ripresa a 360 gradi ha poco senso, ci si complica la vita e basta. Usate una buona action cam normale, verrà meglio e tribolerete meno.
    Il video a 360 gradi è bellissimo da guardare con un Oculus Quest 2, ma anche seplicemente col browser, perchè l'utente può scgliere lui dove guardare.
    Perdere tale funzione signfica sprecare gran parte del potenziale e della bellezza dei video a 360 gradi...
    Mi permetto di correggere in parte quello che dici, dopo aver utilizzato per un po’ la fotocamera in diverse situazioni; trovo fantastico usare la telecamera col 360 per poi montare il video “tagliato” e ti spiego il perché: riesco ad inquadrare tutto , anche quello che non vedo o che sarebbe difficile da seguire con una fotocamera normale (per esempio ho montato un video con un aragosta che scappa e finisce addosso ad un altro sub del mio gruppo ) oppure , in fase di montaggio riesco a fare passaggi suggestivi che con una fotocamera normale non potrei fare.
    Inoltre, con l’app del telefono tribolo pochissimo; in più ho anche un visore 3d ma questo è un altro discorso.
    Per il pc potente concordo in pieno, infatti sarà il prossimo acquisto , ma ormai è necessario anche con le nuove action cam che girano a 4K


    Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

    Lascia un commento:


  • AngeloFarina
    ha risposto
    Originariamente inviato da Steinoff Visualizza il messaggio

    Grazie Angelo, grazie per la tua spiegazione, ottimo sapere che esistano programmi di video editing che permettono ciò. Ma allora perché dici che non ha senso tagliare e fare montaggio con video a 360 gradi? Te lo chiedo da ignorante in materia di video del genere eh, non c'è alcuna polemica ma solo tanta curiosità e voglia di comprendere
    Non mi sono spiegato bene. Col software opportuno si può benissimo fare un editing ed un montaggio dei video a 360 gradi, mantenendoli tali.
    Quello che secondo me ha poco senso è "tagliarlI" in senso spaziale, ovvero ricavare una finestra di osservazione rettangolare, come quella di una telecamera normale, buttando via tutto ciò che è stato ripreso al di fuori di tale finestra.
    Cosi' facendo si ottiene un video normale di qualità assai peggiore di quanto si sarebbe ripreso usando una più economica videocamera "normale".
    Se lo scopo è ottenere un video normale, partire da una ripresa a 360 gradi ha poco senso, ci si complica la vita e basta. Usate una buona action cam normale, verrà meglio e tribolerete meno.
    Il video a 360 gradi è bellissimo da guardare con un Oculus Quest 2, ma anche seplicemente col browser, perchè l'utente può scgliere lui dove guardare.
    Perdere tale funzione signfica sprecare gran parte del potenziale e della bellezza dei video a 360 gradi...

    Lascia un commento:


  • Steinoff
    ha risposto
    Originariamente inviato da AngeloFarina Visualizza il messaggio
    Sia Adobe Premiere che Davinci Resolve hanno la possibilita' di editare video a 360 gradi, salvandoli poi con gli opportuni metadati che informano Youtube come trattare un video equirettangolare (e lo "spatial audio" Ambisonics, se presente).
    Oppure puoi usare un qualunque normale editor video, ad esempio FFMPEG, il mio preferito.
    E poi "iniettare" i metadati alla fine del processamento usando il Google Metadata Injector...
    Grazie Angelo, grazie per la tua spiegazione, ottimo sapere che esistano programmi di video editing che permettono ciò. Ma allora perché dici che non ha senso tagliare e fare montaggio con video a 360 gradi? Te lo chiedo da ignorante in materia di video del genere eh, non c'è alcuna polemica ma solo tanta curiosità e voglia di comprendere

    Lascia un commento:


  • AngeloFarina
    ha risposto
    Sia Adobe Premiere che Davinci Resolve hanno la possibilita' di editare video a 360 gradi, salvandoli poi con gli opportuni metadati che informano Youtube come trattare un video equirettangolare (e lo "spatial audio" Ambisonics, se presente).
    Oppure puoi usare un qualunque normale editor video, ad esempio FFMPEG, il mio preferito.
    E poi "iniettare" i metadati alla fine del processamento usando il Google Metadata Injector...

    Lascia un commento:


  • Steinoff
    ha risposto
    Originariamente inviato da ASP977 Visualizza il messaggio

    Da ignorante ameno quanto te, credo si riferisca al fatto che lavorandoli come ho fatto io li trasformi in 2d perdendo la loro prerogativa


    Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
    Lo immaginavo, ma mi fa strano che non ci sia un programma di editing video che non abbia la possibilita' di gestire il 360°. Poi sicuramente servira' un PC bello tosto per gestire quella mole di dati, ma non posso pensare che non ci sia un qualche modo di fare un montaggio video senza perdere il bello di quelle riprese

    Lascia un commento:


  • ASP977
    ha risposto
    Originariamente inviato da Steinoff Visualizza il messaggio


    Una domanda Angelo, che sono ignorante in fatto di video a 360 gradi e quel che ho quotato mi ha incuriosito.
    Dici che non ha senso tagliare e fare montaggio con video a 360 gradi perche', lavorandoli, perdi la visione omnidirezionale?
    Da ignorante ameno quanto te, credo si riferisca al fatto che lavorandoli come ho fatto io li trasformi in 2d perdendo la loro prerogativa


    Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

    Lascia un commento:


  • Steinoff
    ha risposto
    Originariamente inviato da AngeloFarina Visualizza il messaggio
    [...] Che senso ha usare una telecamera a 360 gradi per poi non sfruttarla come tale, e postare dei video "normali"???
    I video a 360 gradi sono belli proprio perchè è l'utente finale che può guardare dove vuole, e zoomare a piacimento...
    [...]

    Una domanda Angelo, che sono ignorante in fatto di video a 360 gradi e quel che ho quotato mi ha incuriosito.
    Dici che non ha senso tagliare e fare montaggio con video a 360 gradi perche', lavorandoli, perdi la visione omnidirezionale?

    Lascia un commento:


  • ASP977
    ha risposto
    Originariamente inviato da AngeloFarina Visualizza il messaggio
    Alcune note:
    1) il video a 5.7k ( o 8k con la Qoocam) serve eccome, quando si posta il video su Youtube lasciandolo integro a 360 gradi, anzichè "tagliarlo" in una finestra frontale e basta. Quando lo guardi con un Oculus Quest 2, la risoluzione non è mai abbastanza, e solo con l'8k sfrutti davvero la risoluzione del visore VR.
    2) Quando fai lo stitching del video sul computer, per creare il video equirettangolare da caricare su Youtube, c'è una apposita impostazione del software per lo stitching "subacqueo" che evita che si veda la custodia nella parte bassa dell'immagine
    3) editare video a 5.7k, o ad 8k, richiede ovviamente un computer decente, e con una buona scheda grafica di ultima generazione.
    Prova a postare un video a 360 gradi su Youtube senza tagliarlo. Che senso ha usare una telecamera a 360 gradi per poi non sfruttarla come tale, e postare dei video "normali"???
    I video a 360 gradi sono belli proprio perchè è l'utente finale che può guardare dove vuole, e zoomare a piacimento...
    Qui vedi un paio di esempi "di prova" girati da me a 5.7k con una telecamera ormai non più in produzione, la Vuze XR (la Insta dovrebbe essere assai meglio):
    https://www.youtube.com/watch?v=BgzfY0NS4dE

    https://www.youtube.com/watch?v=eh2u0TiIhkI
    con la premessa che anche avendo il vr non ho postato video a 360 perché la custodia in basso è inguardabile, ho una domanda: lo stiching dal pc con quale programma lo fai ? Quello della insta non ti elimina la parte bassa della custodia purtroppo


    Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

    Lascia un commento:

Riguardo all'autore

Comprimi

ASP977 Per saperne di più su ASP977

Statistiche comunità

Comprimi

Attualmente sono connessi 83 utenti. 2 utenti e 81 ospiti.

Il massimo degli utenti connessi: 1,037 alle 06:32 il 14-01-2020.

Scubaportal su Facebook

Comprimi

Sto operando...
X