Info. e consigli per un Pedagno

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • #76
    Originariamente inviato da Mercurio90 Visualizza il messaggio

    A me una foto interesserebbe....non si smette mai di imparare....

    Io parlavo della classica jo line postata nel link precedente.....quella a mio avviso è quasi inutile

    Bisognerà aspettare almeno un paio di sett.. Sono fuori per lavoro e non ho l'attrezzatura da sub dietro..

    Concordo con te, non ho mai ritenuto molto utile il "kit standard"..
    Borghy

    Commenta


    • #77
      Originariamente inviato da Mercurio90 Visualizza il messaggio
      A me una foto interesserebbe....non si smette mai di imparare....
      Ciao. Ti posto qlc foto della mia jon line.
      Mi scuso fin da subito per la qualità, ma le ho fatte sul balcone.. Non avevo di meglio..

      Le foto le ho fatte nella configurazione corta da "ricovero in tasca del GAV". Fino al moschettone, la cima è lunga c/a 120cm.
      La fase di distensione avviene rapidamente ed in sicurezza perchè l'ho accorciata con mezzi colli ripresi, quindi basta far saltare il primo mezzocollo attaccato al moschettone rosso (lato GAV) e la cima si allunga istantaneamente.
      Come si vede dalla seconda foto, in configurazione risalita/elevato moto ondoso si rimane collegati al pedagno tramite il moschettone.
      Durante la tappa di decompressione si aggancia il gancio jon line (ripreso dalla cima nell'occhiello per aumentare la forza di chiusura sul pedagno ed evitare che salti) senza perdere il contatto col moschettone.
      Quando si dovrà risalire basterà togliere il gancio jon line e continuare a rimanere assicurati al pedagno.

      Uso questa configurazione da anni e mi sono sempre trovato bene, ma sono disposto ad ogni suggerimento.

      Ciao ciao


      https://ibb.co/h5G3He

      https://ibb.co/miTB3K

      https://ibb.co/fNFVxe
      Borghy

      Commenta


      • #78
        Originariamente inviato da Borghy Visualizza il messaggio

        Ciao. Ti posto qlc foto della mia jon line.
        Mi scuso fin da subito per la qualità, ma le ho fatte sul balcone.. Non avevo di meglio..

        Le foto le ho fatte nella configurazione corta da "ricovero in tasca del GAV". Fino al moschettone, la cima è lunga c/a 120cm.
        La fase di distensione avviene rapidamente ed in sicurezza perchè l'ho accorciata con mezzi colli ripresi, quindi basta far saltare il primo mezzocollo attaccato al moschettone rosso (lato GAV) e la cima si allunga istantaneamente.
        Come si vede dalla seconda foto, in configurazione risalita/elevato moto ondoso si rimane collegati al pedagno tramite il moschettone.
        Durante la tappa di decompressione si aggancia il gancio jon line (ripreso dalla cima nell'occhiello per aumentare la forza di chiusura sul pedagno ed evitare che salti) senza perdere il contatto col moschettone.
        Quando si dovrà risalire basterà togliere il gancio jon line e continuare a rimanere assicurati al pedagno.

        Uso questa configurazione da anni e mi sono sempre trovato bene, ma sono disposto ad ogni suggerimento.

        Ciao ciao


        https://ibb.co/h5G3He

        https://ibb.co/miTB3K

        https://ibb.co/fNFVxe
        Ciao di sicuro tu ti trovi bene ed è un bel accrocchio.....se ti ci trovi bene fai bene ad usarlo....un giorno per sfizio prova con un spool...fai un occhiello piccolo in punta e poi un asola grande dove passi comodamente il rocchetto...arrivi alla cima fai una bocca di lupo ed il gioco è fatto.

        Grazie per aver condiviso la tua esperienza

        Commenta


        • #79
          Originariamente inviato da Mercurio90 Visualizza il messaggio
          un giorno per sfizio prova con un spool...fai un occhiello piccolo in punta e poi un asola grande dove passi comodamente il rocchetto...arrivi alla cima fai una bocca di lupo ed il gioco è fatto.
          Proverò di certo.. Anche se mi sembra meno rapido e meno sicuro..

          ciao ciao
          Borghy

          Commenta


          • #80
            A tutti gli interessati - riprendo il discorso perché mi è capitato di trovare pedagni da 3 m in vendita su ebay.
            Il venditore è tedesco: https://www.ebay.it/itm/Signalboje-3...53.m1438.l2649
            Non mi ricordo chi l'aveva chiesto ...
            Se avessi molto più tempo potrei fare molte più cose.
            L'ottimista pensa che viviamo nel migliore dei mondi possibili, il pessimista teme che sia vero.

            Commenta


            • #81
              Buongiorno a tutti.
              Sono anch’io alla ricerca di un pedagno e, leggendo le vostre risposte, mi sono fatto un’idea delle caratteristiche costruttive dei vari modelli.
              Il mio quesito riguarda, invece, il colore: vi risulta che in mare ci sia un colore più visibile di un altro?
              Faccio questa domanda perchè recentemente ho letto su un libro che da uno studio effettuato tempo fa, il rosa fluo sembrerebbe essere quello più efficace. A qualcuno risulta?
              Non mi pare che le ditte costruttrici producano molti pedagni di questo colore, quindi non mi pare un’informazione molto affidabile.
              Personalmente sarei più orientato verso un classico arancio o giallo fluo, magari bicolore.

              Commenta


              • #82
                Originariamente inviato da Frigor75 Visualizza il messaggio
                Buongiorno a tutti.
                Sono anch’io alla ricerca di un pedagno e, leggendo le vostre risposte, mi sono fatto un’idea delle caratteristiche costruttive dei vari modelli.
                Il mio quesito riguarda, invece, il colore: vi risulta che in mare ci sia un colore più visibile di un altro?
                Faccio questa domanda perchè recentemente ho letto su un libro che da uno studio effettuato tempo fa, il rosa fluo sembrerebbe essere quello più efficace. A qualcuno risulta?
                Non mi pare che le ditte costruttrici producano molti pedagni di questo colore, quindi non mi pare un’informazione molto affidabile.
                Personalmente sarei più orientato verso un classico arancio o giallo fluo, magari bicolore.
                Ciao Frigor75.

                Non so dire, ne ho letto fonti sul colore più visibile, prendo buono quello che hai scritto sul "rosa fluo".
                Premesso questo è mia ferma opinione che un pedagno "arancione" sia visibile pressoché come uno "rosa fluo" perché la visibilità del pedagno si lega alla sua capacità di rimanere rigido in posizione verticale (lo so ora si scateneranno una serie infinita di battute sulla turgidità del pedagno).

                Esiste un codice colore per quanto riguardano i pedagni, questo si.
                Il codice è semplice:

                * Arancione = tutto bene segnalo la posizione dove sto risalendo.
                * Giallo = emergenza in corso ho bisogno di assistenza.

                Nell'immersione ricreativa questo codice non viene tenuto conto e si vedono usare indifferentemente, ma nelle immersioni tecniche impegnative con assistenza al contrario si usa e si concordano le procedure, tanto che i subacquei ne portano minimo due (uno arancione, uno giallo).

                Ora io non so che immersioni fai ma se fossi in te prenderei un classico pedagno a sigaro di color arancione, se possibile chiuso con una valvola di sovrappressione perché sono quelli che ti danno la certezza di rimanere rigidi in superficie senza afflosciarsi

                Questo è quanto ti posso dire io.

                Cordialmente
                Rana

                Commenta

                Riguardo all'autore

                Comprimi

                CGL Per saperne di più su CGL

                Statistiche comunità

                Comprimi

                Attualmente sono connessi 89 utenti. 0 utenti e 89 ospiti.

                Il massimo degli utenti connessi: 1,037 alle 05:32 il 14-01-2020.

                Scubaportal su Facebook

                Comprimi

                Sto operando...
                X