Quanti sub morti quest anno

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Quanti sub morti quest anno

    Che sta succedendo? Qualcosa da rivedere penso ci sia , stanno morendo troppe persone !
    Più controlli e visite mediche più mirate per L attività subacquea penso debbano essere obbligatori.. che ne dite ?


    Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

  • #2
    Originariamente inviato da Carmelo89 Visualizza il messaggio
    Che sta succedendo? Qualcosa da rivedere penso ci sia , stanno morendo troppe persone !
    Più controlli e visite mediche più mirate per L attività subacquea penso debbano essere obbligatori.. che ne dite ?
    Non per mancanza di sensibilità, ma ti faccio notare che in realtà, se guardi il numero di fatalità, questo sta nella media annuale (estiva)...e la maggior parte fa parte della categoria di apneisti, e pescasub, che per questioni varie sono andati in blackout o hanno avuto malori vari...cosa che prescinde dal'essere in forma o meno, vedi i due recenti under 20 morti in contesti di questo tipo.

    Il fatto poi che i giornali parlino di subacquei senza specificare di che tipo di subacquea si parli è un'altra storia...ma poi dopo qualche giorno specificano...

    Riguardo invece gli incidenti in ARA, sarei proprio curioso di capire se tali visite sportive sarebbero poi veramente state in grado di prevenire fatalità come quelle di cui abbiamo letto recentemente, parlo sia del 46enne a Cala Gonone, che del 55 sull'Isonzo...entrambi definite persone in forma da chi ci aveva a che fare.

    Personalmente i primi tempi facevo le visite mediche per attività sportiva agonistica nonostante l'attività che facciamo può essere inserita tranquillamente come non agonistica...

    Da ignorante mi viene da dire che a livello cardioco una partita a calcetto è molto più stressante...la differenza è che se l'infarto o il malore ti succede in acqua, con buona probabilità ci affoghi...

    Ma questo aspetto mi sembra sia stato messo in conto da tutti, o sbaglio?

    Ahimé quando sento di questi incidenti, certo mi dispiace, ma sempre e cmq nella maggiorparte dei casi parliamo di fatalità. Quanto successo ad Eriksen della Danimarca durante l'Europeo ne è la prova...

    Nonostante fosse un giocatore di serie A che ha passato 1000 visite mediche ci ha quasi lasciato la pelle per una aritmia...
    Ultima modifica di Tonnetto; 28-07-2021, 12:23.
    YouTube

    Commenta


    • #3
      Non ci sono gia' troppe gabelle disseminate sul nostro percorso quotidiano ?
      L'ultimo certificato non agonistico per frequentare la palestra mi e' costato 50 euro.
      Il check up che faccio ogni anno a pagamento non basta e mi tocca spendere altri soldi.
      Con la scusa della sicurezza ci siamo presi gia' troppe fregature
      Ciao
      Paolo
      Paolo

      Commenta


      • #4
        Originariamente inviato da paolo55 Visualizza il messaggio
        L'ultimo certificato non agonistico per frequentare la palestra mi e' costato 50 euro.
        Ah.... il certificato non agostisco!!!! .... (da leggere con tono di odio profondo...)

        Il certificato non agostisco è il male, Oltre che ridicolo!

        Vai li, gli dici che ti serve il certificato, ti guarda, se sei fortunato ti ausculta, paghi ed ecco fatto! Sei abile ed arruolabile. Mi è capitato di farne anche a distanza, nel senso che il dottore non mi ha mai visto...

        Che pagliacciata!

        Almeno nella visita medica sportiva ti fanno anche la prova da sforzo e la spirometria....ergo spendi una 70ina di € ma son soldi ben spesi.

        Detto questo, dubito che se anche tutti facessero la visita per attività agonistica il numero di fatalità si ridurrebbe...


        ps. Giusto un consiglio, ogni volta che ti chiedono un certificato, mandagli la fotocopia


        YouTube

        Commenta


        • #5
          Originariamente inviato da Tonnetto Visualizza il messaggio



          Detto questo, dubito che se anche tutti facessero la visita per attività agonistica il numero di fatalità si ridurrebbe...



          Guarda un conoscente ha svolto la visita medica sportiva all sera con annessa prova sotto sforzo. Ia mattina dopo ha avuto un malore, non so cosa di preciso, ma sicuramente so che si tratta di apparato cardio circolatorio

          Commenta


          • #6
            Bah.. io una volta all'anno quella agonistica la faccio per motivi di corsi, metti che mi venga voglia di un up grade di qualche brevetto almeno ho le "carte in regola" e non devo star a fare mille telefonate a mille medici perchè ho fretta, ma questo è l'unico motivo, come dicevano anche gli altri non credo però che servano ad evitare incidenti mortali per questioni legate alla salute o comunque non in una percentuale considerabile.
            Poi sono 80-100 euro spesi bene:
            Il dottore che ti insulta sul peso, sulla questione fumo e vizi vari non ha prezzo.
            Oltre a quella agonistica faccio anche quella dall' otorinolaringoiatra perchè devo tenere sotto controllo quel "coso" che ho al posto del setto nasale .
            Di certo non obbligherei mai nessuno a fare visite se non deve frequentare corsi.
            Buone bolle a tutti!!!
            http://4th-dimension.detidecosystem.com/

            Commenta


            • #7
              Beh la visita agonistica è il minimo che bisogna fare penso … ma io intendevo se sia possibile fare visite più specifiche per la subacquea, ovviamente Ara, Apnea è un altra cosa .. giusto perché uno non può permettersi un malore sott acqua e questo molte volte è causato da problemi collegati allo stress che il corpo subisce a una determinata profondità .. io sono del parere ( e questo è allo studio del Dan e Simsi ) che L attività subacquea è molto stressante per il nostro organismo .. molto più che la semplice corsetta.. Almeno mettere delle analisi specifiche da fare una volta ogni due anni che so … oltre al fatto che per me rimane assurdo che non sia obbligatorio fare il test per il Pfo.


              Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

              Commenta


              • #8
                Legalmente se non fai corsi puoi anche non fare nessuna visita, se li fai devi farla per parare giustamente il culo all'istruttore.
                Assurdo non obbligare a fare il Pfo?
                Non scherziamo.
                Buone bolle a tutti!!!
                http://4th-dimension.detidecosystem.com/

                Commenta


                • #9
                  Originariamente inviato da Carmelo89 Visualizza il messaggio
                  Beh la visita agonistica è il minimo che bisogna fare penso … ma io intendevo se sia possibile fare visite più specifiche per la subacquea, ovviamente Ara, Apnea è un altra cosa ..
                  La differenza tra visita agonistica e visita agonistica per attività subacquea è il passaggio anche dall'otorino, che semplicemente "ti guarda" l'orecchio per vedere se hai il timpano infiammato e/o altri problemi.

                  Nient'altro, il fatto poi che sia il minimo lo stai dicendo tu, ma se fosse così, ovvero se ci fossero altre analisi da fare non credi te le farebbero?

                  Originariamente inviato da Carmelo89 Visualizza il messaggio
                  ....assurdo che non sia obbligatorio fare il test per il Pfo.
                  Sul discorso del FOP invece se ne può parlare, ma ho una teoria al riguardo...che ti spiego di seguito:

                  Il FOP statisticamente l'ha il 30% della popolazione, ma più spesso in forma leggera, mentre i subacquei saranno ottimisticamente parlando il 5, massimo il 10% della popolazione.

                  Ergo, la probabilità di avere un subacqueo con il FOP è il 30% di 10, cioé 3 su 10...

                  Se poi andiamo a vedere le statistiche di quanti sub con il FOP hanno avuto una qualche PDD immeritata, e quanti di questi hanno avuto concreti strascichi, non risolvibili da un giro in camera iperbarica per ricomprimerti, otterrai che tutto ciò è probabilmente anti-economico per il sistema sanitario, e quindi non necessario.

                  Per cui si preferisce, anziché prevenire, agire solo dopo che i sintomi si sono verificati.

                  YouTube

                  Commenta


                  • #10
                    Detto questo ora però mi sorge una domanda. Vista questa affermazione:

                    Originariamente inviato da Carmelo89 Visualizza il messaggio
                    L'attività subacquea è molto stressante per il nostro organismo .. molto più che la semplice corsetta..
                    di cui posso essere anche in parte d'accordo, se paragoniamo alla corsetta, ma non alla partita di calcetto, sia ben chiaro...cmq mi chiedo:

                    Quando fate le vostre immersioni quanti di voi e/o della vostra comitiva sono sufficientemente idratati sia nel pre- che nel post-immersione?

                    Personalmente, da quella che è la mia esperienza, sono uno dei pochi che insieme alle pinne, in barca si porta sempre anche una bottiglia d'acqua... ma nella maggior parte dei casi, se non ci pensasse il diving ad offriti un bicchiere di acqua o di té questi farebbero due tuffi...a secco...



                    YouTube

                    Commenta


                    • #11
                      La mia è sempre trasparente e con il profumo di lillà, a parte quando è periodo di asparagi o broccoli...se c'è una cosa che mi viene naturale è bere bidoni di acqua pre immersione, anche se la sera prima non ho fatto serata...
                      Buone bolle a tutti!!!
                      http://4th-dimension.detidecosystem.com/

                      Commenta


                      • #12
                        Originariamente inviato da firer84 Visualizza il messaggio
                        Legalmente se non fai corsi puoi anche non fare nessuna visita, se li fai devi farla per parare giustamente il culo all'istruttore.
                        Assurdo non obbligare a fare il Pfo?
                        Non scherziamo.
                        Perchè assurdo?? Camera iperbariche piene di subacquei affetti da MDD per FOP? non mi risulta.

                        Il PFO per me non va cercato a tutti i costi.
                        Anche perchè lo troveremmo in molte persone almeno il 25%.
                        Detto questo non è invalidante per la subacquea
                        A) perchè ai più rimane asintomatico (forame picollo o presente solo dopo valsalva)
                        B) perchè se piccolo puoi praticare lo stesso con le dovute attenzione.

                        Come ho avuto modo di scrivere non è un esame di screening neache per i sub della marina o professionisti del settore.

                        Personalmente l'ho chiuso nel 2012 ma perchè si sono manifestati nei problemi, diversamente non avrei indagato .
                        E' una scelta personale per carità.
                        http://profondeemozioni.blogspot.com...V5SQJ1vZvQ6WZR
                        http://profondeemozioni.blogspot.com/

                        Commenta


                        • #13
                          Originariamente inviato da paolinus Visualizza il messaggio

                          Perchè assurdo?? Camera iperbariche piene di subacquei affetti da MDD per FOP? non mi risulta.

                          Il PFO per me non va cercato a tutti i costi.
                          Anche perchè lo troveremmo in molte persone almeno il 25%.
                          Detto questo non è invalidante per la subacquea
                          A) perchè ai più rimane asintomatico (forame picollo o presente solo dopo valsalva)
                          B) perchè se piccolo puoi praticare lo stesso con le dovute attenzione.

                          Come ho avuto modo di scrivere non è un esame di screening neache per i sub della marina o professionisti del settore.

                          Personalmente l'ho chiuso nel 2012 ma perchè si sono manifestati nei problemi, diversamente non avrei indagato .
                          E' una scelta personale per carità.
                          Stiamo dicendo la stessa cosa...lui dice : assurdo NON obbligare a farlo, io rispondo che mi sembra assurdo obbligare..
                          Ultima modifica di firer84; 29-07-2021, 08:56.
                          Buone bolle a tutti!!!
                          http://4th-dimension.detidecosystem.com/

                          Commenta


                          • #14
                            La discussione ha preso un percorso surreale.

                            Siamo dentro una pandemia, abbiamo atteso i vaccini come chi attende "la manna dal cielo", finalmente con tutti i ritardi i pro ed i contro arrivano .....
                            E ci sono più di 3 milioni di italiani sopra i 60 anni di età, quelli che rischiano di più di lasciarci la pelle che non si vaccinano.
                            Ci sono negazionisti che mettono in dubbio i morti della pandemia, che dicono che le autoambulanze viaggiavano vuote per spaventare la gente ecc, ecc.

                            E noi ci domandiamo se sarebbe giusto imporre determinati controlli medici nell'attività subacquea .......

                            Il grande Totò direbbe: "Ma mi faccia il piacere ........"

                            Io personalmente sono una persona che si adatta, se per andare sott'acqua mi richiedono un certificato medico e/o determinati accertamenti come il "FOP" mi adatto e li farei.

                            Detto questo, come istruttore c'è l'obbligo di fare, ogni anno, un certificato medico sportivo che dia il nulla osta all'attività subacquea.

                            Lo trovo giustissimo, perché alcune figure "professionali" come l'istruttore, la guida si assumono delle responsabilità verso terzi, la capacità di prendere in carico queste responsabilità passa attraverso la forma fisica, se un istruttore non è in piena forma fisica potrebbe avere dei problemi e questi problemi potrebbero mettere in pericolo le persone che si affidano a lui (in quanto istruttore) per svolgere l'attività sia didattica che ludica (nel caso della guida) in sicurezza.

                            Se un subacqueo non ricopre questi incarichi (istruttore e/o guida) secondo me non deve essere obbligato a spendere ogni anno per la visita medica.

                            Sono contro l'obbligo, io non farò mai l'esame del FOP fino a quando non avrò sintomi (PDD) che mi spingeranno a verificare anche questo aspetto per capire la loro origine, ma fino a quel momento non farò mai l'esame.

                            Sono 27 anni che vado sott'acqua ed al momento non ho mai avuto nulla inerente al FOP per cui non faccio un esame che se per caso mostra anche un piccolo shunt mi metterebbe il dubbio e questo non lo voglio.

                            Per quanto riguarda il certificato medico sportivo, io lo farei comunque anche se non fossi istruttore, magari non ogni anno come devo farlo da quanto sono diventato istruttore, ma lo farei soprattutto quando sento che con il sopraggiungere dell'età qualche piccolo acciacco inizia a manifestarsi.

                            Penso che chiunque con un po di buon senso sa che si deve tenere controllato fisicamente se vuole fare subacquea, come si controlla sono cavoli suoi, gli basta il certificato medico - bene, vuole fare il certificato medico sportivo ogni anno - bene, vuole oltre il certificato medico sportivo accertare anche il FOP - bene non ho nulla in contrario, non vuole farsi controllare - cavoli suoi.

                            Cosa si può fare se un subacqueo che ha superato i 50 anni immergendosi muore d'infarto perché non si fa controllare mai il cuore, perché non tiene sotto controllo il diabete, perché mangia colesterolo puro ed ha le carotidi ostruite all'80% o perché ha un aneurisma in testa che ha scandito il fine corsa ?????????

                            Per me niente, assolutamente niente.
                            C'è il libero arbitrio, siamo tutti adulti e vaccinati, in grado d'intendere e volere.
                            Se dopo i corsi in cui viene ribadito ad infinito che è fondamentale la forma fisica e quindi fondamentale ai fini della sicurezza tenersi sotto controllo medico accertando le proprie condizioni fisiche, anche con il passare degli anni.
                            Se, come sanno benissimo tutti, mangiare "merda" (intesa in colesterolo) crea possibili problemi cardiaci, se come sanno tutti fumare fa male, bere smodatamente e senza controllo fa male, drogarsi uccide, che dopo i 50 anni bisogna farsi infilare un dito su per il culo per capire come è messa la prostata ecc, ecc.
                            Se pur sapendo tutto questo, un adulto in grado d'intendere e volere che vota i nostri rappresentati politici, che porta avanti una famiglia, un lavoro ecc, ecc, decide di fare a meno dei controlli, io non faccio nulla se non rispettare le sue decisioni.
                            Sicuramente non mi metto a far crociate per limitare il diritto alla libertà delle persone, e, soprattutto non voglio essere obbligato io - perché una persona che legalmente è considerata in grado d'intendere e volere come lo sono io decide di non fare i controlli.
                            Sono "c a z z i" suoni.


                            Cordialmente
                            Rana





                            Commenta


                            • #15
                              RANA
                              grazie per avere espresso con forbiti dettagli il mio pensiero
                              a me veniva solo l'ultima frase
                              Con simpatia
                              Paolo
                              Paolo

                              Commenta

                              Riguardo all'autore

                              Comprimi

                              Carmelo89 Per saperne di più su Carmelo89

                              Statistiche comunità

                              Comprimi

                              Attualmente sono connessi 53 utenti. 1 utenti e 52 ospiti.

                              Il massimo degli utenti connessi: 1,037 alle 06:32 il 14-01-2020.

                              Scubaportal su Facebook

                              Comprimi

                              Sto operando...
                              X