cena per la festa del papà...ma anche no!

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • cena per la festa del papà...ma anche no!

    Girando in rete ho dato un occhio a qualcosina di appetitoso...per stasera ma anche per un'altra cena...
    Menù:
    Spiedini di gamberi ( questi son facili)
    Spaghetti al nero di seppia ( questi..boh compro il nero di seppia in busta
    Involtini di pesce spada


    Per cui mi ingegno su questa ricetta che voglio condividere...

    Involtini di pesce spada:
    Ingredienti

    4 fette sottili di pesce spada
    1 fetta di pane
    1 cucchiaio di uvetta
    1 cucchiaio di pinoli
    scorza di limone grattugiata
    1 uovo
    pangrattato
    2 cucchiai di parmigiano grattugiato
    Sale
    Pepe
    olio extra vergine di oliva
    prezzemolo tritato
    succo di limone
    origano
    Preparazione
    Prendete il pane e togliete la parte esterna, poi tagliatelo a pezzettini e mettetelo ammollo nel latte e fatelo riposare per una decina di minuti. Mettete ammollo nell’acqua l’uvetta e poi tostate i pinoli in padella per qualche minuto, senza farli bruciacchiare. Prendete una ciotola e sbattete l’uovo, unite il sale e il pane scolato e ben strizzato, mettete l’uvetta strizzata, i pinoli, il pepe, la scorza di limone grattugiata, il prezzemolo tritato e il parmigiano.Passate le fettine di pesce spada nell’olio e poi insaporitele con il sale, mettete al centro della fetta un cucchiaio di impasto e poi arrotolate bene, poi passategli involtini nel pangrattato insaporito con sale e parmigiano. Proseguite così per le altre fette di pesce e poi disponete gli involtini in una pirofila oliata e cuocete a 180°C per 10 minuti circa. Irrorate tutto con una emulsione fatta con olio, succo di limone e origano e cuocete altri 10 minuti.
    "...perchè la gente cerca brevetti invece che ricercare qualcuno che possa trasmettere esperienze reali..." (cit. L.C.)

  • #2
    Il parmigiano ci fa a cazzotti. Se proprio vuoi prendere la via del formaggio, prova un ragusano o un pecorino toscano.

    Il succo di limone invece usalo solo per sgrassarti le dita

    20 minuti poi mi sembrano troppissimi. Fanne uno in più da usare come cavia e provalo dopo 10
    The frogarthian way of diving

    Commenta


    • #3
      Originariamente inviato da bradipo67
      Il parmigiano ci fa a cazzotti. Se proprio vuoi prendere la via del formaggio, prova un ragusano o un pecorino toscano.

      Il succo di limone invece usalo solo per sgrassarti le dita

      20 minuti poi mi sembrano troppissimi. Fanne uno in più da usare come cavia e provalo dopo 10
      "...perchè la gente cerca brevetti invece che ricercare qualcuno che possa trasmettere esperienze reali..." (cit. L.C.)

      Commenta


      • #4
        ma due spaghi alle vongole veraci.... ovviamente come primo e poi tutto il resto...., sai lo dico perchè è il mio piatto preferito...
        "I problemi più importanti non possono essere risolti rimanendo sullo stesso livello del pensiero che li ha generati”. Albert Einstein

        Commenta

        Riguardo all'autore

        Comprimi

        virman Per saperne di più su virman

        Statistiche comunità

        Comprimi

        Attualmente sono connessi 56 utenti. 2 utenti e 54 ospiti.

        Il massimo degli utenti connessi: 1,037 alle 06:32 il 14-01-2020.

        Scubaportal su Facebook

        Comprimi

        Sto operando...
        X