Isuela Portofino - consigli

Comprimi
X
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Isuela Portofino - consigli

    Ciao, tra poco vorrei andare a Portifino a fare l'immersione Isuela
    Immagino non c'è molto da dire
    E' meglio usare il Nitrox? Avete qualche consiglio magari su qualche immersione in zone vicino o su un diving in particolare?
    Grazie

  • #2
    CIao, considerato che la secca dell'isuela è appena al di la di punta chiappa, io ti consiglierei un Diving in zona Camogli/Recco giusto per la vicinanza, sicuramente anche da S. Marcherita e Rapallo ti ci portano ma potrebbero storcere il naso data la distanza sopprattutto se hanno più giri programmati durate la giornata.
    L'immersione è molto bella la puoi fare in aria tranquillamente, il cappello è a 13 metri e scende fino a 50 l'unica cosa è che bisogna prestare attenzione alle correnti essendo leggermente spostata verso il mare aperto il lato verso il blu a volte è esposto a correnti anche forti che tendono a mandarti verso il largo ma i barcaioli sanno il fatto loro se le condizioni non lo permettono ti portano in un altro sito, prima di andare però mi informerei sulla presenza di mucillagine, a inizio luglio la secca ne era completamente ricoperta almeno fino a 35m, quota alla quale sono arrivato, mitigando notevolmente lo spettacolo offerto dalle gorgonie.
    per quanto riguarda altri punti d'immersione nell'area marina protetta di portofino ci sono più di 20 siti diversi per cui hai l'imbarazzo della scelta.

    Commenta


    • #3
      Originariamente inviato da Sbiriguda Visualizza il messaggio
      Ciao, tra poco vorrei andare a Portifino a fare l'immersione Isuela
      Immagino non c'è molto da dire
      E' meglio usare il Nitrox? Avete qualche consiglio magari su qualche immersione in zone vicino o su un diving in particolare?
      Grazie
      ​Ciao, confermo tutto quello che ha detto Cofy84, aggiungendo ....

      Per me, l'Isuela è si una tra le più belle immersioni del parco marino del promontorio di Porto Fino ma non la secca più bella.

      Anche se ammetto e riconosco che la bellezza è soggettiva per cui esprimo un mio gusto che può trovare riscontro come non essere condiviso

      Per me la secca attualmente più bella che ti consiglio prima dell'Isuela (poi ti spiego il perché) è la secca "Gonzati" o anche chiamata secca "Carega".
      Non c'è proprio paragone, vince alla grande sull'Isuela.

      Fai prima la Carega, falla per prima perché innanzitutto inizia a -3 metri e non a -14 / - 13 come l'Isuela cosa che ti permette di sfruttare tutto il tempo, anche quello in decompressione ad ammirare la bellezza di questa immersione, cosa che non puoi fare con l'Isuela dove alla fine fai decompressione sulla catena del corpo morto su cui si ormeggia.
      La Carega è un tripudio di pesci, corvine, cernie, saraghi, ecc, ecc, per non parlare dello splendido banco di barracuda che ormai è stanziale .....
      La Carega presenta anche lei una parete con splendide gorgonie, e, per giunta dal punto di vista della profondità non è da meno della tanto mitizzata Isuela.
      Se c'è visibilità dalla secca puoi raggiungere la parete della costa, e, anche l'immersione precedente la "targa".

      L'Isuela è molto bella ma mediamente più profonda dato che la sommità è a -13/-14 metri, è un grosso panettone di roccia con al financo un secondo panettone più piccolo conosciuto con il nome di "Gemellino".
      La base arriva a -55 metri circa e sei in mezzo al mare.
      Se la tua operatività è intorno a -30 metri e i tuoi tempi sono legati alla curva di sicurezza, sinceramente non so quanto valga fare questa immersione rispetto a tante altre presenti nel magnifico promontorio di Porto Fino.

      L'Isuela nel tempo ha assunto un "aurea" d'immersione "impegnativa" e per tanto è stata mitizzata ma a mio avviso non è l'immersione simbolo del promontorio, merita di essere vista, questo senza dubbio, ma per goderla al meglio ci vuole un po di esperienza, la capacità di fare immersioni furi curva.

      Cordialmente
      Rana





      Commenta


      • #4
        Grazie consigli preziosi, considerando il mio livello di esperienza, la potenziale presenza di correnti e mucillaggine come detto da coffy, e la descrizione fatta dall'eccellente rana direi che conviene dirottare sulla Carega

        Commenta


        • #5
          Più vado avanti più mi convinto che conviene fare tutte le domande anche le più inutili 2 volte su 3 uno fa la figura dell'imbecille la restante 1 volta su 3 tira fuori informazioni che per altri sono note ma per me no

          Commenta


          • #6
            Come siamo messi a mucillagine a Portofino?
            Ci sono stato a Giugno , ma immagino la situazione sia cambiata
            http://profondeemozioni.blogspot.com...V5SQJ1vZvQ6WZR
            http://profondeemozioni.blogspot.com/

            Commenta


            • #7
              Sono tornato adesso dalle immersioni, la Cadrega e la Targhetta (se ricordo bene il nome), entrambe belle soprattutto la cadrega anche se non ho visto i barracuda. Mucillagine ce n’era un po’ ma poca e soprattutto in superficie, a me la visibilità è sembrata buona

              Commenta


              • #8
                Originariamente inviato da Sbiriguda Visualizza il messaggio
                Sono tornato adesso dalle immersioni, la Cadrega e la Targhetta (se ricordo bene il nome)


                http://www.portofinoamp.it/subacquea...arina-protetta


                https://www.scubaportal.it/secca-gon...ca-carega.html
                nello

                Commenta


                • #9
                  Grazie
                  A proposito ma qual è la causa di questa mucillagine è una cosa naturale che succede di tanto in tanto o prima non succedeva? Da che sapevo i problemi di mucillagine sono soprattutto nell’Adriatico
                  Il diving dove sono andato organizza anche una immersione quando a Punta Chiappa fanno la tonnara

                  Commenta


                  • #10
                    Mi risulta sia un problema legato alla temperatura dell' acqua.
                    Ho incontrato mucillagine per la prima volta al Giglio una trentina di anni fa ed i locali chiamavano il fenomeno "bromo" dicendo che le reti dei pescatori riportavano alghe filamentose gia' molti anni prima. In quelle acque non si puo' certo parlare di inquinamento e di eutrofizzazione e la stessa cosa si puo' dire di Formiche di grosseto dove alla secca del formicone un agosto ho trovato alga fino a 50 metri.
                    Meno sulle pareti esposte a correnti e pieno nei punti riparati. Una schifezza.
                    Bisogna adattarsi alle circostanze :In presenza di termoclino l' alga sparisce e l' immersione inizia da li.
                    Ciao
                    Paolo
                    Paolo

                    Commenta


                    • #11
                      Ok grazie
                      A proposito della temperatura dell'acqua, voglio dire una impressione strana che ho avuto ieri. Normalmente resisto bene al freddo, più della media, sia fuori dall'acqua sia sott'acqua. Ieri mi hanno dato la muta da 7 mm e avevo non dico freddo ma la sensazione che l'acqua fosse fredda anche se sopportabile. Nella prima immersione sono andato fino - 30 circa nella seconda -22, dal computer si vedeva che le temperature non erano basse ma più o meno nella media di questa stagione eppure mi sembrava che l'acqua fosse fredda. Mi ricordo che sono sono stato a inizio primavera al Cristo degli abissi, che è lì vicino, l'acqua era molto più fredda e la visibilità molto più bassa. Avevo la muta 5 mm e nessun sottomuta, e avevo meno freddo. Boh

                      Commenta


                      • #12
                        Potrebbe essere la differenza tra temperatura ambiente e temperatura dell'acqua ... però, in genere dopo una decina di minuti o poco più l'impressione si attenua ...


                        Tieni anche conto dell'effetto psicologico delle prime immersioni: sei talmente concentrato che non badi al freddo se questo non è esagerato.
                        Ultima modifica di Alastar; 20-08-2018, 11:48.
                        Se avessi molto più tempo potrei fare molte più cose.
                        L'ottimista pensa che viviamo nel migliore dei mondi possibili, il pessimista teme che sia vero.

                        Commenta


                        • #13
                          Originariamente inviato da RANA Visualizza il messaggio

                          ​Ciao, confermo tutto quello che ha detto Cofy84, aggiungendo ....

                          Per me, l'Isuela è si una tra le più belle immersioni del parco marino del promontorio di Porto Fino ma non la secca più bella.

                          Anche se ammetto e riconosco che la bellezza è soggettiva per cui esprimo un mio gusto che può trovare riscontro come non essere condiviso

                          Per me la secca attualmente più bella che ti consiglio prima dell'Isuela (poi ti spiego il perché) è la secca "Gonzati" o anche chiamata secca "Carega".
                          Non c'è proprio paragone, vince alla grande sull'Isuela.

                          Fai prima la Carega, falla per prima perché innanzitutto inizia a -3 metri e non a -14 / - 13 come l'Isuela cosa che ti permette di sfruttare tutto il tempo, anche quello in decompressione ad ammirare la bellezza di questa immersione, cosa che non puoi fare con l'Isuela dove alla fine fai decompressione sulla catena del corpo morto su cui si ormeggia.
                          La Carega è un tripudio di pesci, corvine, cernie, saraghi, ecc, ecc, per non parlare dello splendido banco di barracuda che ormai è stanziale .....
                          La Carega presenta anche lei una parete con splendide gorgonie, e, per giunta dal punto di vista della profondità non è da meno della tanto mitizzata Isuela.
                          Se c'è visibilità dalla secca puoi raggiungere la parete della costa, e, anche l'immersione precedente la "targa".

                          L'Isuela è molto bella ma mediamente più profonda dato che la sommità è a -13/-14 metri, è un grosso panettone di roccia con al financo un secondo panettone più piccolo conosciuto con il nome di "Gemellino".
                          La base arriva a -55 metri circa e sei in mezzo al mare.
                          Se la tua operatività è intorno a -30 metri e i tuoi tempi sono legati alla curva di sicurezza, sinceramente non so quanto valga fare questa immersione rispetto a tante altre presenti nel magnifico promontorio di Porto Fino.

                          L'Isuela nel tempo ha assunto un "aurea" d'immersione "impegnativa" e per tanto è stata mitizzata ma a mio avviso non è l'immersione simbolo del promontorio, merita di essere vista, questo senza dubbio, ma per goderla al meglio ci vuole un po di esperienza, la capacità di fare immersioni furi curva.

                          Cordialmente
                          Rana




                          della carega me ne hanno parlato benissimo più volte e non sono ancora riuscito a farla... rabbia... e tu non hai fatto altro che confermare ciò che mi hanno raccontato e anche del paragone con la Isuela

                          Commenta


                          • #14
                            Originariamente inviato da coffy84 Visualizza il messaggio
                            della carega me ne hanno parlato benissimo più volte e non sono ancora riuscito a farla... rabbia... e tu non hai fatto altro che confermare ciò che mi hanno raccontato e anche del paragone con la Isuela
                            Madoo anche io non me ne parlare.. siamo andati 3 volte con la mia ragazza e ogni volta abbiamo chiesto ma non siamo mai riusciti a trovare una guida che ci portasse, vui per il mare vuoi perche' ci son solo due cime per ogni sito. Adesso pero' sono un esperto del M.Deer visto che su sei immersioni ne ho fatte due sul relitto XD.
                            Deep inside of a parallel universe

                            Commenta


                            • #15
                              Strano a me mi ci hanno portato alla prima botta... il diving era quello in centro a Camogli S&B mi pare si chiama

                              Commenta

                              Riguardo all'autore

                              Comprimi

                              Sbiriguda Per saperne di più su Sbiriguda

                              Statistiche comunità

                              Comprimi

                              Attualmente sono connessi 54 utenti. 2 utenti e 52 ospiti.

                              Il massimo degli utenti connessi: 206 alle 19:35 il 07-09-2018.

                              Scubaportal su Facebook

                              Comprimi

                              Sto operando...
                              X