Golfo della Thailandia in Agosto

Comprimi
X
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Golfo della Thailandia in Agosto

    Ciao a tutti, sto per partire per la Cambogia. L'ultima settimana di agosto, terminate le mie esplorazioni cambogiane, vorrei spostarmi nel golfo della Thailandia e farmi una settimana di immersioni prima di tornare in Italia.
    Ho un centinaio di immersioni all'attivo messe insieme tra Indonesia, Malesia, Mar Rosso e Italia.

    Stavo pensando di andare a Koh Phangan (tenendomi bene alla larga dall full moon party) e/o Koh Tao ma francamente non so quanto valga la pena immergersi da quelle parti.
    Da quanto leggo in giro mi pare di capire che le uniche immersioni che meritano siano Sail Rock e, forse, Chumpon Pinnacle.
    Lo stesso Angthong marine park, da quanto leggo, è più bello fuori dall'acqua che sott'acqua.
    Inoltre Koh Tao mi pare una fabbrica di brevetti e ho paura che ci sia un gran casino, dentro e fuori dall'acqua.

    Ringrazio in anticipo chiunque possa aiutarmi ad orientarmi e a sfruttare nel modo migliore il poco tempo a mia disposizione.

  • #2
    L'acqua è una melma ad Agosto, sono stato un Ferragosto a Koh Samui, Koh Tao e Koh Phangan, manco snorkeling, troppa sospensione e pure a Mu Ko Ang Thong (il parco nazionale) e anche li, seppure le condizioni fossero leggermente migliori, l'acqua era ben lontana dalla limpidezza invernale. Credo che per tutto il golfo del Siam sia così, mentre dall'altra parte (Andamane) è diverso.
    Stavo per dirti... fatti il full moon party che è uno "sballo" incredibile.. :°D ...ma mi hai anticipato.

    Commenta


    • #3
      Confermo, sono stato un paio di anni fa a Koh Samui, fatti 2 full day in barca tra Sail Rock, Koh Tao, etc...

      Visibilità penosa, ma comunque il mare è uno spettacolo a livello di flora/fauna.

      Ero andato lì dopo un tour della Thailandia per fare una settimana di mare. Speravo di beccare qualche squalo balena, ma lì gli avvistamenti sono abbastanza rari (e io comunque ho avuto sfiga)...

      Commenta


      • #4
        Ringrazio entrambi per le risposte, da cui purtroppo deduco che in Agosto le immersioni nel golfo della Thailandia non meritano granché. Peccato, speravo proprio di poter fare qualche bel tuffo Comunque magari tenterò un full day in barca a Sail Rock e, se sarà bello, tornerò qui a raccontarvi com'è andata

        Commenta


        • #5
          Ciao! Sono appena tornato dalle vacanze e ne approfitto per aggiornarvi sulla situazione.
          Malgrado piovesse quasi quotidianamente, la visibilità non era così drammatica come me l'avevate descritta. Ho fatto due immersioni a Sail Rock e lì si vedeva fino a 25 metri, anche se quelli del diving hanno riconosciuto che si trattata di una visibilità davvero eccezionale per il sito. Tra l'altro c'era mare molto mosso e cielo grigio. Ho visto enormi banchi di barracuda di media taglia nonchè parecchi barracuda e cernie molto grossi.
          Mi sono immerso anche a Chumphon pinnacle e al relitto del Sattakut e nemmeno lì l'acqua era "melma".
          Non so, magari sono stato fortunato anche lì.
          Comunque lascio questa testimonianza ai posteri, sperando possa ritornare utile a qualcuno.
          Già che ci sono, aggiungo anche qualche altra info utile su Koh Tao:,

          - A parte i siti che ho citato, non credo ci siano altre immersioni meritevoli nell'isola. Sicuramente in sud est asiatico ci sono mille altri luoghi molto più validi. Tuttavia l'isola si conferma un ottimo punto di partenza dove muovere i primi passi nel mondo della subacquea;
          - Io mi sono appoggiato al diving center ROCTOPUS e mi sono trovato benissimo. Io e la mia compagna, entrambi advanced, avevamo un divemaster dedicato e svariate attenzioni che tenevano conto delle nostre diverse necessità rispetto agli altri sub (per la maggior parte studenti open water).
          - A Tanote bay si fa lo snorkeling migliore;
          - Le strade dell'isola, un tempo mulattiere praticabili solamente in pick up, ora sono quasi completamente rivestite in calcestruzzo. La soluzione migliore per spostarsi ed esplorare è quindi noleggiare uno scooter 125 automatico (occhio alle truffe, leggete su internet) tenendo presente che in molti punti le strade sono veramente ripidissime, per cui bisogna avere un po' di confidenza col mezzo;
          - Miglior ristorante dell' isola: Mama Piyawan's. Decisamente spartano ed economicissimo, vi si gusta un cibo thai veramente eccezionale.

          Commenta

          Riguardo all'autore

          Comprimi

          pelaoman Per saperne di più su pelaoman

          Statistiche comunità

          Comprimi

          Attualmente sono connessi 44 utenti. 0 utenti e 44 ospiti.

          Il massimo degli utenti connessi: 206 alle 19:35 il 07-09-2018.

          Scubaportal su Facebook

          Comprimi

          Sto operando...
          X