Idee su 3 settimane mare e non solo per gennaio/febbraio

Comprimi
X
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Idee su 3 settimane mare e non solo per gennaio/febbraio

    Ciao,
    spero di non sbagliare forum per cercare consiglio. Vorrei fare come solito 3 settimane a gennaio (o massimo febbraio) di mare e sub con un minimo di cultura.
    Per dare un idea quest'anno ho fatto Hong Kong e Filippine. La scelta e' ricaduta perche' il mio volo da Londra (si parto da Londra...) faceva scalo a Hong Kong quindi ho speso 3 giorni li, poi mi sono mosso verso Cebu dove ho passato il resto del tempo tra Bohol e Siquijor. Il mio compagno non fa diving, quindi devo mediare tra diving magari la mattina e relax il pomeriggio con giorni morti in cui vedere i posti dove mi trovo.
    Il bello di quel viaggio e' stato essenzialmente il costo. Le Filippine sono abbastanza economiche e in proporzione il volo e' stata la spesa maggiore.

    Comunque, sto cercando un'idea per il 2019. Sono indeciso tra andare ancora a est, magari Vietnam, Cambogia o Malesia oppure andare a Ovest in centro America.
    Non conosco pero' la situazione spiaggie e anche quella metereologica...in Vietnam ad esempio non ho visto una spiaggia che fosse decente; tanti bei posti pittoreschi pieni di barche ma nulla di attrattivo che ne valesse la pena.
    Sono abbastanza avvezzo al viaggio fai da te quindi vorrei evitare posti dove sono obbligato a usare un travel agent per la mia sicurezza

    Qualsiasi idea e' ben accetta a questo punto

    grazie
    S

  • #2
    Visto che sei andato ad est... prova l'ovest: Caraibi.
    In particolare, Messico, Riviera Maya o se vuoi una meta meno vacanziera e molto più sub, scegli un'isola: Cozumel.
    Cozumel non è il Messico che immagini, si respira aria Caraibica è ci sono tutti i "pro" che immagini: alloggiare costa poco, mangiare (e che cibo!) costa poco, il biglietto areo costa poco, le immersioni.. che le citiamo a fare, mare cristillano, visibilità infinita e fauna che è possibile vedere in pochi posti del mondo (a Gennaio potrai immergerti con i bull shark), temperatura ideale a Gennaio (durante il giorno non si suda, di sera si sta freschetti in camicia.. perfetto!), acqua calda (shorty o 3mm), potrai provare (sulla costa) l'esperienza unica dei Cenotes (tra i tuffi più belli che abbia mai fatto in vita mia) e dulcis in fundo, se un giorno vuoi evadere e dedicarti ad altro che non sia la subacquea, c'è tanta (stupenda) storia, a cominciare dai siti Maya (Chichen Itza in testa a tutti).
    Parlo come un promoter Messicano lo so... ma è stata la vacanza (sub e non) più bella che abbia mai fatto (ci sono stato appunto a Dicembre e Gennaio) e non ci torno ogni anno, perché mi piace vedere e provare tutto il mondo, altrimenti ci farei l'abbonamento.
    Quest'inverno andrò nelle Filippine (Puerto Galera) e come costi ho già speso il 40% in più, tra volo, albergo e costo delle immersioni (so però che il cibo anche li è molto economico), quindi ti assicuro che Cozumel è molto più economica, anche se sceglierai hotel "importanti".

    Commenta


    • #3
      Originariamente inviato da npole Visualizza il messaggio
      Visto che sei andato ad est... prova l'ovest: Caraibi.
      In particolare, Messico, Riviera Maya o se vuoi una meta meno vacanziera e molto più sub, scegli un'isola: Cozumel.
      Cozumel non è il Messico che immagini, si respira aria Caraibica è ci sono tutti i "pro" che immagini: alloggiare costa poco, mangiare (e che cibo!) costa poco, il biglietto areo costa poco, le immersioni.. .
      Ciao, in realta' Cozumel a vederla so google maps mi sembra molto piccola (tipo 10km x 5 km), ci faresti 2 settimane davvero?
      Per farmi un'idea, quanto costano le immersioni in Messico? Ora sto guardando il Belize e sono un po' care, sembrano piu' prezzi per nababbo americano in vacanza.

      Commenta


      • #4
        A Cozumel ci farei pure un mese!
        Tra l'altro, come ho scritto nel post precedente, hai accesso a tutta la riviera Maya, non devi mica restare sull'isola, ci sono collegamenti giornalieri multipli ogni ora con Playa Del Carmen (circa 45 minuti di traversata, per 12$ di viaggio), tra l'altro sarebbe da folli andare a Cozumel e non spendere qualche giorno dall'altra parte (come dicevo: Cenotes... rovine Maya..).

        Io ho speso in due persone, voli inclusi, da Natale all'Epifania con 24 immersioni in totale con guida + 4 shore, soggiornando in questo hotel: https://www.tripadvisor.it/Hotel_Rev...Peninsula.html ...con mezza pensione (full inclusive veniva poco di più, ma è un peccato non provare l'ottima cucina di Cozumel) e appoggiandomi al dive locale (Dive Paradise) circa 3600€ ...non ho mai speso così poco in nessuna parte del mondo in alta stagione (perché ai Caraibi, Gennaio è alta stagione).

        Commenta


        • #5
          Ok adesso ho capito quello che dicevi, ma e' lontano dalla mia idea di vacanza stare a prendere il traghetto uno giorno si e uno per la riviera Maia. Quando guardavo l'isola mi ero fatto l'idea che fosse un isola dove spenderci 5/8 giorni e non capivo come fosse possibile visto che e' un buco. Adesso ho capito

          Ora come ora mi sto orientando su Belize/Guatemala anche se sono dubbioso sul costo delle immersioni che stanno intorno ai 90/100$ 2/dives

          Commenta


          • #6
            Capito, quindi tu vuoi fare una vacanza "normale", dove si facciano anche immersioni saltuariamente (perché a Cozumel non ti basta un mese per vedere tutti i reef e punti di immersione in generale), in questo caso non ti consiglio una destinazione prettamente sub. La mia idea di "vacanza sub" è invece: si danno immersioni quasi ogni giorno (quindi non ti resta molto da fare la sera, senza contare che devi recuperare le energie), con qualche giorno che separata le immersioni per fare altro (visitare posti, godersi la spiaggia, ecc.). Io ho preso il traghetto 3 volte in due settimane per: siti Maya, Cenotes, bull shark.
            Comunque se non ti piacciono le isole, c'è sempre Playa del Carmen, così sei già sulla costa e hai accesso "terrestre" ai siti e alle città più turistiche (inclusa Cancun).

            In Belize e Guatemala non ci sono mai stato, ma non penso che cambi molto dal punto di vista morfologico e culturale (e anche come qualità della fauna e flora), ma immagino che sia molto meno organizzata della riviera Maya dal punto di vista turistico e assistenza ai divers.

            Commenta


            • #7
              Beh normale e' difficile da definire, ho girato le filippine in motorino, sono stato 4 settimane in Uzbekistan e Turkmenistan, ... non sono proprio normale LOL.
              Semplicemente non trovo interessante stare su un isola dove non c'e' molto da fare e dover pensare di farmi il traghetto ogni volta che voglio fuggire. Questa e' la mia interpretazione della cosa.

              Se ci sono meno servizi per i turisti sono piu' che felice, non amo i posti turistici; preferisco il vero contatto con la cultura locale.

              grazie delle dritte!

              Commenta


              • #8
                Intendevo dire: tu vuoi farti una vacanza... non una vacanza subacquea (che è tutt'altra cosa e incentrata per il 99% sulla subacquea). Cozumel è meta prettamente subacquea (ci sono qualcosa come 300 dive center in 5 km di costa) e di croceristi che ci fanno tappa solo per poche ore, è posto per chi ama la natura, la subacquea e luoghi selvaggi. La costa Maya invece è tutt'altra roba.
                Il supporto ai sub è molto importante, altrimenti da vacanza diventa "spedizione" e questo compromette anche la sicurezza durante le immersioni, in messico sono specializzati e tutto ruota attorno al subacqueo, in Belize e Guatemala non saprei proprio dirti.

                Commenta


                • #9
                  Ciao, io sono stato a marzo in Thailandia, in crociera su mv Giamani (trovi il mio resoconto nella sezione "Asia"): potrebbe essere un'idea? Fanno crociere di 4 gg (Similan) e 2 gg (Ko Phi Phi), io ne ho unite due ma tu potresti farne una sola, il tuo compagno potrebbe fare snorkelling, così ti togli la voglia delle immersioni (ottime) e poi ti dedichi al resto del viaggio "on the road".
                  La Thailandia offre tantissimo da visitare, Bangkok, Chiang Mai, Ayutthaya, raggiungibili con voli interni e/o treno (dipende dal tempo e dal budget). Io ho fatto anche 2 gg in Cambogia, ai templi di Angkor (volo di 1:15 da Bangkok, economico), assolutamente da vedere, secondo me, se ci passi 3 o 4 gg vedi tutto e con più calma. Trovi sistemazioni economiche senza problemi, idem per il cibo. Tra l'altro gennaio/febbraio mi sembra un periodo ottimo (a marzo faceva un caldo da schiattare).
                  Oppure: personalmente sono innamorato dell'Indonesia, c'è davvero molto da vedere, sono molti paesi in uno solo, in quella stagione poi non trovi le folle.
                  Per le immersioni il periodo è buono per Raja Ampat, che però è cara arrabbiata: in compenso ci sono sistemazioni in homestay che costano poco, hai belle spiagge, snorkelling e immersioni (ad es. sul sito stayrajaampat.com trovi info e prezzi). Certo, Papua è remota e raggiungibile con fatica.
                  In ogni caso puoi fare immersioni in molte altre isole, benché non sia il periodo ideale (tranne, appunto, Papua e Maluku-Molucche).

                  Commenta


                  • #10
                    Originariamente inviato da zorba Visualizza il messaggio
                    Ciao, io sono stato a marzo in Thailandia, in crociera su mv Giamani (trovi il mio resoconto nella sezione "Asia"): potrebbe essere un'idea? Fanno crociere di 4 gg (Similan) e 2 gg (Ko Phi Phi), io ne ho unite due ma tu potresti farne una sola, il tuo compagno potrebbe fare snorkelling, così ti togli la voglia delle immersioni (ottime) e poi ti dedichi al resto del viaggio "on the road".
                    Dunque la Thailandia e l'Indonesia gia' viste (anche se non ho fatto diving in Thailandia). Per la verita' l'idea era di andare a Ovest e non a Est, ma mi sto accorgendo che pare essere decisamente piu' cara. Non ho fatto una verifica minuziosa ancora, ma i pochi diving center che ho visto finora mi quotano due dive a circa 85/90 USD che mi pare un po' caro (meritato, ma caro). Nelle Filippine ho speso 46 USD per due dive quando ho pagato tanto.

                    Io sono stati a Bali 4 anni fa, e quando ho guardato di recente mi e' venuto un colpo, non avevo speso cosi tanto. Le molucche le avevo viste gia' tempo addietro ma le ho sempre trovate proibitive. Ora non e' che voglio spendere zero, figuriamoci, ma nemmeno 5mila euro per 2 settimane a cranio.

                    Commenta


                    • #11
                      Nel caso ti interessi l'Indonesia posti buoni per le immersioni potrebbero essere Siladen/Bunaken, Manado e Alor.
                      A Siladen (lato ovest della parte settentrionale di Sulawesi) sono stato nel 2011, quindi dovresti cercare info aggiornate, alloggiavo all'Onong Resort, prezzo buono, location molto bella, ok anche per snorkelling. A Bunaken trovi anche sistemazioni economiche, e magari anche a Siladen, cercando un po' in rete. Manado (che è lì di fronte) offre un po' di muck dive interessanti, puoi alloggiare anche lì, però è molto meno bello e scenografico e lo snorkelling non so come sia. Sul lato est dell'isola di Sulawesi c'è Lembeh, mecca del muck diving. A Sulawesi centrale da vedere c'è Tana Toraja, bellissimo (no immersioni, villaggi), o almeno lo era nel remoto 1992.
                      Ad Alor sono stato nel 2015, alloggiando a Le P'tite Kepa, sistemazione media o spartana, a seconda del bungalow, prezzo veramente basso (alor-diving-kepa.com), arrivare è un vero sbattimento ma ne vale assolutamente la pena, secondo me. Puoi fare tappa a Java dove c'è parecchio da vedere (ti tocca anche uno scalo a Kupang, Timor, posto abbastanza orrendo).
                      Questi posti li ho visti tutti d'estate, sicchè per gennaio/febbraio cerca info sul meteo.
                      Ciao

                      Commenta


                      • #12
                        Dimenticavo: il Messico e il Guatemala li ho visitati "on the road" molti anni fa (ancora non mi immergevo), valgono il viaggio per le cose da vedere, il mare è bello, si può anche spendere poco. Per le immersioni non so quanto costino, magari trovi qualche buon prezzo, tieni presente che quando risparmi sulle immersioni la differenza, in termini di qualità delle guide, sicurezza etc c'è eccome. Effettivamente da questo punto di vista le Filippine costano davvero poco, anche con buoni diving/guide.

                        Commenta


                        • #13
                          A Cozumel io ho pagato circa $40/dive ...poi dipende da quanti tuffi paghi eventualmente in anticipo (pacchetti). Se fai solo un tuffo può venire $45, se paghi 20 tuffi in anticipo pure $35. Puoi anche pagare per giorno e non per tuffi, ad esempio una settimana full immersion a $500 e fai quante immersioni vuoi (per un massimo di 4 al giorno) ...se ti regge il fisico!

                          I prezzi poi variano molto anche all'aria, Cozumel è fra le mete più economiche Caraibiche, ma se già vai nei posti più turistici e meno sub, i prezzi aumentano esponenzialmente (Cayman, Bahamas.. ecc.).

                          Nell'area poi ci sarebbe Cuba, che ha molto da vedere anche non-sub, il problema è che Cuba è economica per ogni cosa (dai voli agli alloggi passando per il cibo) ma non per le immersioni, se non per quel paio di aree con shore diving. Se vai nei posti più belli (e sarebbe un peccato non andarci) come i Jardines de la Reina, le cifre sono folli, perché è tutto "parastatale" (leggasi: bustarelle) e in mano a un solo gruppo (tra l'altro di Italiani) e in liveboard si parla di migliaia di euro a persona per una settimana.

                          Quindi Est o Ovest che sia, non c'è un'area più conveniente di un'altra, dipende dove vai, quando ci vai e cosa fai. Come dicevo, a me le Filippine sono costate (fin'ora) molto di più dei Caraibi.

                          Commenta


                          • #14
                            Originariamente inviato da npole Visualizza il messaggio
                            Quindi Est o Ovest che sia, non c'è un'area più conveniente di un'altra, dipende dove vai, quando ci vai e cosa fai. Come dicevo, a me le Filippine sono costate (fin'ora) molto di più dei Caraibi.
                            Si ma c'e' anche una mera questione di macroeconomia. Molti paesi dell'est asiatico sono piu' economici e frequentati spesso on budget, quindi trovi un'average price piu' basso. Poi ci sono variabili come il viaggio; un volo UK-Cebu (non con Emirates) costa meno di 500 euro. L'Italia ha le tariffe piu' economiche sul Giappone invece (che non e' meta da sub).
                            Al di la' di tutto, io sto iniziando a farmi un conto spannometrico su quello che recupero online dove finora non ho trovato un diving che offre pacchetti (ho pero' parcheggiato il messico a favore del centro America ora).
                            Mi sta bene pagare 225 USD per vedere il blue hole in Belize. Meno bene 100 USD per l'house reef.

                            Commenta


                            • #15
                              Guarda, le Filippine un po' le conosco, anche se a fare immersioni una sola volta. Nelle Filippine dall'idea che mi sono fatto funziona così. Nel nord (isola di Luzon) sono soprattutto immersioni di navi giapponesi affondate dagli americani, alcune di queste sono immersioni profonde e tecniche. Chi è appassionato dice che meritano parecchio. La zona di Palawan è molto bella, anche per le immersioni, soprattutto per la natura anche se la fauna forse ha qualcosa di meno. La parte in assoluto più bella è il centro. Sei già stato a Apo e Siquijor, ti mancano Malapascua, Bohol con le immersioni di Anda, Panglao, Dumaluan e Malapascua. Malapascua ha delle immersioni meravigliose sia gli squali volpe che altro. Tra l'altro l'isola squali a parte è molto tradizionale, probabilmente ti piacerebbe. A Bohol c'è parecchio da vedere, si può fare tra l'altro girando con il motorello: le chiese spagnole, le scimmiette tarsier, la riserva naturale di Datu Sikatuna con i vari animali tipo le scimmie i martin pescatori, etc. etc. poi ci sono le butterfly farms. Ci sono un botto di cascate bellissime in tutte le Filippine. Più a sud ci sono altri posti da vedere: Dauin, con le immersioni macro. Nell'estremo sud a Mindanao ci sono altre cose ancora: il santuario dei delfini di Ozamiz, vari luoghi di immersioni, etc. conosco poco però non sono andato

                              Secondo me se ti interessano ancora le Filippine ti conviene vedere l'isola di Cebu che nelle sue parti a Nord è molto selvaggia e soprattutto Malapascua e Kalamangan island. E poi soprattutto Bohol, se consideri anche l'esperienza di viaggio in generale e non solo le immersioni

                              Ciao

                              Commenta

                              Riguardo all'autore

                              Comprimi

                              stemilano Per saperne di più su stemilano

                              Statistiche comunità

                              Comprimi

                              Attualmente sono connessi 59 utenti. 7 utenti e 52 ospiti.

                              Il massimo degli utenti connessi: 206 alle 19:35 il 07-09-2018.

                              Scubaportal su Facebook

                              Comprimi

                              Sto operando...
                              X