EAN 80 o ossigeno

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • GardaReb
    ha risposto
    Originariamente inviato da paolinus Visualizza il messaggio

    Ciao Gardareb
    perché in aria dici che è meglio? perché per tempi importanti non faresti il break?
    perché inizia già a 10mt a ridurre/azzerare la frazione di azoto?
    Perché lavori con pp02 più bassa , ma la stessa cosa non la puoi ottenere usando oxy e alzandoti a 3/4mt?

    a mio avviso sono aspetti marginali, discorso diverso in immersioni trimix dove arrivo a 6mt dopo esser passato da tappe estese dove sono rimasto parecchio tempo a 1,6 in aggiunta ho ancora 50 minuti di deco a 6mt con oxy e caso mai li ean80 può aiutare?
    sbaglio?
    ciaooo

    Ciao Paolinus.

    In aria tempi importanti a profondità importanti li eviterei personalmente.....almeno, io non gli faccio più. Ho già dato, mi è andata bene e stop.

    Quindi in aria e una deco in linea teorica è meglio l’80 x me.

    In aria, la deco è spostata molto in alto.

    PPO2 a 1,6 in deco è differente farla a 10m in ean80 rispetto a 6m in ox.

    Meglio iniziarla e prolungarla a 10m in 80 e “finirla” a 6 e 3m.

    Condivido che il gioco di fare l’80 non ne vale la pena e quindi si va di ox.

    Lascia un commento:


  • GardaReb
    ha risposto
    Originariamente inviato da erino2707 Visualizza il messaggio

    Ciao GardaReb
    se guardi sopra di te trovi i dadi dell immersione
    1 esempio
    Tx 21/30
    Gas x deco 1 = EAN 50
    Gas x deco 2 = 100% O2
    profondita 55 metri

    canbio 21 50%
    canbio 6 100%
    minuti 57

    2sempio
    Tx 21/30
    Gas x deco 1 = EAN 50
    Gas x deco 2 = EAN 80
    ​​​​​​​profondita 55 metri

    canbio 21 50%
    canbio 9 80%
    minuti 58
    Scusa Erino........avevo letto il tuo primo post e ho risposto velocemente.
    Con 21/30 e 50, quando arrivi a 9m con 80 o 6m con 100, se hai usato bene il 50 a 21 e 18, sei a cavallo.

    Con trimix comunque come dice Lorenzo, meglio il 100% a 6m.

    Lascia un commento:


  • blu dive
    ha risposto
    Originariamente inviato da paolinus Visualizza il messaggio

    Ciao Gardareb
    perché in aria dici che è meglio? perché per tempi importanti non faresti il break?
    perché inizia già a 10mt a ridurre/azzerare la frazione di azoto?
    Perché lavori con pp02 più bassa , ma la stessa cosa non la puoi ottenere usando oxy e alzandoti a 3/4mt?

    a mio avviso sono aspetti marginali, discorso diverso in immersioni trimix dove arrivo a 6mt dopo esser passato da tappe estese dove sono rimasto parecchio tempo a 1,6 in aggiunta ho ancora 50 minuti di deco a 6mt con oxy e caso mai li ean80 può aiutare?
    sbaglio?
    ciaooo

    Se mi posso intromettere, a conferma di ciò che dici

    Un quesito classico quando si insegna la pianificazione è quello di un'immersione in aria 40'@55m con 1 sola bombola di fase e ultima tappa deco a 6m.

    Facendo i calcoli in maniera accademica si può vedere come i tempi "migliori" sono con ean50 e ean80 e O2, solo che il CNS con ean80 è la metà che con l'ossigeno, i consumi di gas di fase (quelli di fondo sono dati per scontati) sono la metà con ean80 rispetto all'ean50.
    Da questo confronto l'ean80 esce vincitore a mani basse.

    Perché si fa l'esercizio?
    Non per mostrare il vantaggio dell'ean80 (che anche c'è in certi casi) ma per far capire che la PPO2, e con essa il CNS, può essere tenuto sotto controllo, anche con una pianificazione che non è solo miscele standard e tappe "standard".
    Infatti, nello stesso esercizio, portando l'ultima tappa a 3metri, l'ean50 diventa più conveniente dell'ean80, stesso discorso se si introduce la variabile H2.

    Lascia un commento:


  • paolinus
    ha risposto
    Originariamente inviato da GardaReb Visualizza il messaggio
    Meglio 80 o 100, ma, in che immersione? Non l’hai detto.
    In trimix, visto che minimo hai anche un 50, meglio il 100.

    In aria, visto che la deco è tutta in alto, in teoria è meglio l’80 e io l’ho utilizzato molto. Difficilmente accumuli deco in aria che ti danno tappe a -15 -12.....partono da 9 e 6 e quindi con l’80 hai il massimo. A 6m poi hai 1,3 e ci stai tranquillo.

    Resta il problema di farlo, rabboccando aria in O2, “contaminando una bombola ox dedicata e con i problemi di manipolare l’ossigeno puro.
    Ciao Gardareb
    perché in aria dici che è meglio? perché per tempi importanti non faresti il break?
    perché inizia già a 10mt a ridurre/azzerare la frazione di azoto?
    Perché lavori con pp02 più bassa , ma la stessa cosa non la puoi ottenere usando oxy e alzandoti a 3/4mt?

    a mio avviso sono aspetti marginali, discorso diverso in immersioni trimix dove arrivo a 6mt dopo esser passato da tappe estese dove sono rimasto parecchio tempo a 1,6 in aggiunta ho ancora 50 minuti di deco a 6mt con oxy e caso mai li ean80 può aiutare?
    sbaglio?
    ciaooo


    Lascia un commento:


  • cesare
    ha risposto
    al 1,5 sei al 93, ma quando sei in acqua a 6 metri e non su una tastiera, e fai deco in libera e non l'arrampicatore legato alla cima la tua ppo2 non è precisamente precisa a 1,5. io ho sollecitato un pensierino, poi ognuno fa che fa...io nei miei bailout per il reb ho l'o2 e non l'80 per quasi ovvi motivi, ma l'80, in aperto, ha certamente un suo perchè...sempre ppo2 si parla aperto o chiuso che sia...chi lo usa male non fa.

    Lascia un commento:


  • Lorescuba
    ha risposto
    Originariamente inviato da cesare Visualizza il messaggio
    pensierino: col reb ai 6 mt ti ciucci tra un 80 un 90 più o meno
    Se tieni la PpO2 a 1.3 si. Se la alzi anche a 1.5, sei oltre il 90%. Ma è un discorso differente dal circuito aperto.
    Con il reb fai a pressione costante (circa) tutta l'immersione e alzi/abbassi la PpO2 se vuoi e se il tuo piano deco lo prevede; il CA, tutta l'immersione è con PpO2 variabile, sia per la quota, sia per i cambi gas.
    Come hanno già detto in tanti, personalmente non ho mai utilizzato ean80 in CA come gas deco al posto del O2: non ho mai visto una motivazione definitiva che mi spingesse a non utilizzare O2.

    Lascia un commento:


  • erino2707
    ha risposto
    Originariamente inviato da GardaReb Visualizza il messaggio
    Meglio 80 o 100, ma, in che immersione? Non l’hai detto.
    In trimix, visto che minimo hai anche un 50, meglio il 100.

    In aria, visto che la deco è tutta in alto, in teoria è meglio l’80 e io l’ho utilizzato molto. Difficilmente accumuli deco in aria che ti danno tappe a -15 -12.....partono da 9 e 6 e quindi con l’80 hai il massimo. A 6m poi hai 1,3 e ci stai tranquillo.

    Resta il problema di farlo, rabboccando aria in O2, “contaminando una bombola ox dedicata e con i problemi di manipolare l’ossigeno puro.
    Ciao GardaReb
    se guardi sopra di te trovi i dadi dell immersione
    1 esempio
    Tx 21/30
    Gas x deco 1 = EAN 50
    Gas x deco 2 = 100% O2
    profondita 55 metri

    canbio 21 50%
    canbio 6 100%
    minuti 57

    2sempio
    Tx 21/30
    Gas x deco 1 = EAN 50
    Gas x deco 2 = EAN 80
    ​​​​​​​profondita 55 metri

    canbio 21 50%
    canbio 9 80%
    minuti 58

    Lascia un commento:


  • cesare
    ha risposto
    pensierino: col reb ai 6 mt ti ciucci tra un 80 un 90 più o meno

    Lascia un commento:


  • Lorescuba
    ha risposto
    Originariamente inviato da erino2707 Visualizza il messaggio

    1 ciao Lorenzo Ok per il piano di immersione con bombole a disposizione e la gente che e con te
    Diciamo una immersione tranquilla
    Cosa si preferisce 80% 100% oppure come dice Blu Dive 40%
    Personalmente:
    Se immersione entro i 50 mt ad aria, max 25' di fondo, Aria + O2
    Se trimix, entro i 70 mt circa, quello che ti viene più comodo da caricare tra 40 e 50 + O2
    Se inizi ad avere necessità di 3 gas deco, gli ultimi due sono 50 + O2, prima dipende dal tuffo.
    Questo quello che sceglievo io prima di passare al reb; ora i parametri sono diversi.

    Lascia un commento:


  • Mercurio90
    ha risposto
    Io sto con GardaReb, alle volte si sceglie anche in base a cosa è più comodo caricare. Ean80 secondo me è più complicato del O2, vai a contaminare e aumenti il rischio. Compressori oil free non ne ho mai visto e infatti strizzo un po' sempre.
    idem ean40 più facile e immediato da fare, a centralina esce in un attimo. Le centraline che fanno il 50 sono fuori norma, anche se sono estremamente diffuse.... Fare il 50 per travaso può essere una perdita di tempo.
    ean80 anche io ho letto che tiene basso il CNS e se controllate in lunghe decompressioni per differenze in minuti trascurabili diminuisce o fa rimanere entro il 100 il CNS.
    Nel tuffo postato penso che didatticamente sia corretto affrontare il discorso ed eseguire anche l'immersione di corso in quella maniera.... Nella realtà io uso 50 e O2, raramente il 40, mai ean80....se devo fare 20@65 ho la prima sosta a 21 metri o magari 1 minuto a 24....se ho un problema cambio con il 50 a 30 metri e continuo a salire. In un attimo sono a 21 e il problema è risolto. Se poi ragioniamo anche che se sei davvero nella cacca ean40 a 50 metri sia meglio del ean50.... può starci ma la vedo dura che si tratti a livello didattico, soprattutto in un manuale

    Lascia un commento:


  • GardaReb
    ha risposto
    Meglio 80 o 100, ma, in che immersione? Non l’hai detto.
    In trimix, visto che minimo hai anche un 50, meglio il 100.

    In aria, visto che la deco è tutta in alto, in teoria è meglio l’80 e io l’ho utilizzato molto. Difficilmente accumuli deco in aria che ti danno tappe a -15 -12.....partono da 9 e 6 e quindi con l’80 hai il massimo. A 6m poi hai 1,3 e ci stai tranquillo.

    Resta il problema di farlo, rabboccando aria in O2, “contaminando una bombola ox dedicata e con i problemi di manipolare l’ossigeno puro.

    Lascia un commento:


  • Tonnetto
    ha risposto
    Originariamente inviato da Lorescuba Visualizza il messaggio
    Non è solo il Rt totale a determinare la scelta di in gas...
    Ed invece si...se l'Rt è maggiore di 0.95...si diventa zona arancione e non puoi prendere nessun gas ...

    Mortacci loro....


    ....

    Lascia un commento:


  • erino2707
    ha risposto
    Originariamente inviato da Lorescuba Visualizza il messaggio
    Non è solo il Rt totale a determinare la scelta di in gas; va considerata la dimensione delle bombole a disposizione, i gas che puoi fare, il piano di immersione, chi c'è con te, chi c'è in barca...
    1 ciao Lorenzo Ok per il piano di immersione con bombole a disposizione e la gente che e con te
    Diciamo una immersione tranquilla
    Cosa si preferisce 80% 100% oppure come dice Blu Dive 40%

    Lascia un commento:


  • Lorescuba
    ha risposto
    Non è solo il Rt totale a determinare la scelta di in gas; va considerata la dimensione delle bombole a disposizione, i gas che puoi fare, il piano di immersione, chi c'è con te, chi c'è in barca...

    Lascia un commento:


  • blu dive
    ha risposto
    Originariamente inviato da erino2707 Visualizza il messaggio
    1 esempio
    Tx 21/30
    Gas x deco 1 = EAN 50
    Gas x deco 2 = 100% O2
    profondita 55 metri

    canbio 21 50%
    canbio 6 100%
    minuti 57

    2sempio
    Tx 21/30
    Gas x deco 1 = EAN 50
    Gas x deco 2 = EAN 80
    profondita 55 metri

    canbio 21 50%
    canbio 9 80%
    minuti 58

    differenza che con il EAN 80 lo prendo prima e aumento 1 minuto

    In questa immersione Da quello che leggo la cosa migliore sarebbe Esempio 1 CORRETTO
    Da quello che scrivete spesso e volentieri le vostre miscele sono EAN 50 E 100%

    ​​​​​​​BUONE BOLLE
    una differenza di un 1 minuto di deco non è una differenza.

    I gas di fase hanno 2 scopi:
    1) aumentare le scorte di gas
    2) velocizzare (e/o rendere più sicura) la deco

    In quest'ambito va pogrammata l'immersione. Programmazione che, a sua volta, dipenderà da gas diponibili (quantità e tipo), livello di sicurezza accettabile.

    Ne deriva che il tipo di miscela (99% piutosto che 80, ean50 piuttosto che ean40) sarà una scelta strettamente legata a ciò che si vuol fare e quale parametro si ritiene più importante in quel caso specifico.

    Personalmente preferisco l'ean40 all'ean50, ma poi dipende cosa vado a fare, con cosa e per quanto.

    Lascia un commento:

Riguardo all'autore

Comprimi

erino2707 Per saperne di più su erino2707

Statistiche comunità

Comprimi

Attualmente sono connessi 59 utenti. 4 utenti e 55 ospiti.

Il massimo degli utenti connessi: 1,037 alle 05:32 il 14-01-2020.

Scubaportal su Facebook

Comprimi

Sto operando...
X