Avg/profondita' media e tabelle

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • #76
    Originariamente inviato da RANA Visualizza il messaggio

    Ora ho capito cosa volevi dire e vale anche in questo caso quello che ho scritto a Blu Dive.

    Il problema è nell'espressione che tu hai usato "far lavorare il cervello".

    Ripeto, se è vero che nessuno programma l'immersione, ed è verissimo come possiamo pensare che normalmente ci sia la capacità di ragionare sulla profondità media ponderata al tempo ed anche le conoscenze per gestirla ?

    A cosa parametra questo dato ? chi non ha mai programmato un immersione .....

    Tutto giustissimo ma nella pratica non funziona.

    Cordialmente
    Rana
    Felice di essermi spiegato.... Io naturalmente parlavo per me, per quello che faccio io, spero che magari anche altri leggendo gli viene voglia di approfondire, in fondo spero che il forum serva anche a questo.

    Commenta


    • #77
      Originariamente inviato da paolo55 Visualizza il messaggio
      blu dive RANA
      Pregandovi di considerare che quanto scrivo nel seguito non ha nulla di personale

      Ma se e voi che insegnate il livello di preparazione appare imbarazzante non pensate che sia la conseguenza di avere venduto brevetti per anni per sostenere il conto economico di chi opera nel settore?
      che ci siano dei problemi di metodo e (forse) merito è palese.

      Puoi dividire in 2 la situazione, chiaro che le apparenti contraddizioni di ciò che scriverò sono dovute al fatto che la realtà non può essere esemplificata a questo livello.

      1) La media dei sub, diciamo al primo livello, è bassa, non perché non ci siano quelli bravi o a questi venga insegnato peggio.
      La media dei bravi rispeto ai "meno bravi" è sempre uguale e dipende in gran parte dalla loro voglia di imparare. Quello che manca è una qualsiasi forma di selezione. Dove ho lavorato io per anni, si poteva non dare un brevetto, forse 2, ma al terzo era pronto il foglio di via.
      Oggi, che dovrei essere io quello che detta la linea, spesso devo, per questioni di sussitenza, operare in maniera simile, senza fogli di via, ma cercando di mediare: inutile nascondersi dietro un dito.
      Con una grossa differenza: alla fine, il giudizio del l'istruttore (o della guida) non è sidacabile, neanche da me. Spero si possa considerare un passo avanti.

      2) Ogni volta che ne parlo con qualcuno del settore, salta fuori che il maestro di sci, anche il più caprone, è comunque un buon sciatore con una discreta esperienza.
      Nella subacquea non è così, conosciamo tutti istruttori che sono pessimi sub, spesso hanno una cultura subacquea che non arriva all'enciclopedia padi degli anni '80.

      Questo è dovuto, probabilmente, dal fatto che le didattiche guadagnino più dalla filiazone di un istruttore che non dai brevetti OWD. Quando ancora insegnavo per TSA conoscevo praticamente solo istruttori di quella didattica, quasi nessun diver. Adesso vedo poco di uno e dell'altro.
      www.bludivecenter.com

      Commenta


      • #78
        Originariamente inviato da Tonnetto Visualizza il messaggio

        Beh mi pare che stiamo dicendo la stessa cosa ... no?
        Si certo, la mia precisazione voleva mettere l'accento su un punto (in questo caso l'AGV) che ha preso importanza con il progredire della tecnologia e che, per motivi "ideologici" e di "inerzia" a mio avviso, è messa a margine dell'insegnamento.
        www.bludivecenter.com

        Commenta


        • #79
          Originariamente inviato da blu dive Visualizza il messaggio
          1) La media dei sub, diciamo al primo livello, è bassa, non perché non ci siano quelli bravi o a questi venga insegnato peggio.
          La media dei bravi rispeto ai "meno bravi" è sempre uguale e dipende in gran parte dalla loro voglia di imparare. Quello che manca è una qualsiasi forma di selezione. Dove ho lavorato io per anni, si poteva non dare un brevetto, forse 2, ma al terzo era pronto il foglio di via.
          Oggi, che dovrei essere io quello che detta la linea, spesso devo, per questioni di sussitenza, operare in maniera simile, senza fogli di via, ma cercando di mediare: inutile nascondersi dietro un dito.
          Con una grossa differenza: alla fine, il giudizio del l'istruttore (o della guida) non è sidacabile, neanche da me. Spero si possa considerare un passo avanti.
          Si condivido tutto.
          Purtroppo anche un subacqueo che ha fatto un corso di pregio se con il passare degli anni non prende più in mano nessun manuale e non fa nessun aggiornamento finirà inevitabilmente per perdere delle informazioni.
          Le sue capacità pratiche aumentano, perché facendo immersioni impara a fare ma questo fare sempre più sicuro ha delle fondamenta fragili date da una conoscenza che via via s'impoverisce.
          La stessa cosa vale per tanti istruttori che una volta diventati istruttori fanno i loro corsi senza investire più in formazione.
          Certo oggi quasi tutte le didattiche impongono ai propri istruttori degli aggiornamenti come avviene per qualsiasi categoria professionale, certo comunque un istruttore prende in mano in ogni corso il manuale, tutto questo lo rende mediamente più preparato ma se analizziamo il tutto sotto un ottica specifica il problema è presente comunque.

          Originariamente inviato da blu dive Visualizza il messaggio
          2) Ogni volta che ne parlo con qualcuno del settore, salta fuori che il maestro di sci, anche il più caprone, è comunque un buon sciatore con una discreta esperienza.
          Nella subacquea non è così, conosciamo tutti istruttori che sono pessimi sub, spesso hanno una cultura subacquea che non arriva all'enciclopedia padi degli anni '80.
          Questo paragone tra il mondo dello "sci" e la subacquea mi ha un po stancato anche alla luce di numerosi incidenti che avvengono sulle piste da sci.
          Riconosco che il settore dello "sci" ha saputo strutturarsi in maniera più serrata, non vediamo una miriade di didattiche diverse proporre corsi vari di "sci", inoltre sicuramente hanno investito molto sulla figura dell'istruttore di "sci" tutto questo è vero ma non è che nella subacquea siamo sempre e solo dei "dementi", è mia convinzione che in questi tempi chi resiste e chi sopravvive al mercato sono gli istruttori preparati, non è più il tempo dei grandi numeri.
          Almeno è una mia speranza.

          Originariamente inviato da blu dive Visualizza il messaggio
          Questo è dovuto, probabilmente, dal fatto che le didattiche guadagnino più dalla filiazone di un istruttore che non dai brevetti OWD. Quando ancora insegnavo per TSA conoscevo praticamente solo istruttori di quella didattica, quasi nessun diver. Adesso vedo poco di uno e dell'altro.
          In passato ma non oggi, oggi non ci sono più le condizioni per quel modello.


          Rana

          Commenta


          • #80
            Originariamente inviato da Mercurio90 Visualizza il messaggio
            Felice di essermi spiegato.... Io naturalmente parlavo per me, per quello che faccio io, spero che magari anche altri leggendo gli viene voglia di approfondire, in fondo spero che il forum serva anche a questo.
            Mi piace pensarla come te.

            Il forum serve per questo.

            Ma permettimi, sono tanti anni che seguo i forum, anche loro sono stati travolti da una crisi che non li ha salvati.
            Hanno chiuso quasi tutti e questo è il forum più grande che sopravvive, ma se ti prendi la briga di contare chi scrive regolarmente noterai che, io, te, e gli altri arriviamo a 10 / 15 al massimo.

            Questo vuol dire che questo insieme di persone non è rappresentativo del mondo subacqueo ma esprime solo una piccola nicchia di appassionati, pochi ed appassionati è facile percepire un livello che nella realtà non c'è.

            Cordialmente
            Rana



            Commenta


            • #81
              Chiudo l'off topic
              Tonnetto la 090 è tra le più iconiche, insieme alla 650/670
              cmq ho anche qualche 710 e 100
              Ultima modifica di labottatrice; 14-01-2021, 17:36.
              Per fortuna in Italia c'è ancora qualcuno che punta sui giovani... LE MILF [cit.]

              Commenta


              • #82
                ... Tornando al tema centrale della discussione:ritenete che con un avg(magari calcolato da qualche strumento elettronico) sia corretto usarla come profondità nelle tabelle x calcolare la risalita e la deco?... Esempio ho un avg di 30 Mt, con questi 30 vado ai 30 mt nelle tabelle controllando il tempo trascorso e guardo i limiti no deco ed eventualmente, se ho sforato, faccio DECO secondo quando dice la tabella?... Ciao

                Commenta


                • #83
                  Originariamente inviato da mumble Visualizza il messaggio
                  ... Tornando al tema centrale della discussione:ritenete che con un avg(magari calcolato da qualche strumento elettronico) sia corretto usarla come profondità nelle tabelle x calcolare la risalita e la deco?... Esempio ho un avg di 30 Mt, con questi 30 vado ai 30 mt nelle tabelle controllando il tempo trascorso e guardo i limiti no deco ed eventualmente, se ho sforato, faccio DECO secondo quando dice la tabella?... Ciao
                  Perché invece non imparare ad immergersi usando metodi di gestione della deco "on the fly", con miscele standard e procedure stra-consolidate, invece che questo approccio non strutturato che (mi) sembra ormai anacronistico?
                  Senza polemica alcuna, parecchia gente utilizza oggi metodi di questo tipo e si immerge con il solo BT.
                  Un saluto

                  Commenta


                  • #84
                    Originariamente inviato da mumble Visualizza il messaggio
                    ... Tornando al tema centrale della discussione:ritenete che con un avg(magari calcolato da qualche strumento elettronico) sia corretto usarla come profondità nelle tabelle x calcolare la risalita e la deco?... Esempio ho un avg di 30 Mt, con questi 30 vado ai 30 mt nelle tabelle controllando il tempo trascorso e guardo i limiti no deco ed eventualmente, se ho sforato, faccio DECO secondo quando dice la tabella?... Ciao
                    Nel 3D ci sono tutte le risposte alle tue domande
                    www.bludivecenter.com

                    Commenta

                    Riguardo all'autore

                    Comprimi

                    principiante Per saperne di più su principiante

                    Statistiche comunità

                    Comprimi

                    Attualmente sono connessi 47 utenti. 1 utenti e 46 ospiti.

                    Il massimo degli utenti connessi: 1,037 alle 06:32 il 14-01-2020.

                    Scubaportal su Facebook

                    Comprimi

                    Sto operando...
                    X