Ho fatto il passo

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Ho fatto il passo

    Ebbene sì , a 54 anni di cui più di 40 trascorsi con le bombole sulle spalle, stamattina ho fatto il passo che non avrei mai pensato di fare ed ho acquistato un respiratore a circuito chiuso .
    Non mi ha convinto la maggiore autonomia, ne il risparmio nella ricarica dell’elio ne una qualsivoglia teoria sulla maggior sicurezza del circuito chiuso ad alte profondità , ma mi hanno convinto i più di 50 chili del mio D15 che ieri non sono riuscito ad alzare dal bordo della barca per mettermi in piedi .
    Così stamattina ho preso un apparecchio da 29 kg totali che mi consentirà di eliminare anche una stage delle 3 che in genere mi devo portare dietro .
    Per la verità non sapevo neppure tirarlo fuori dalla scatola e quindi mi sono, mio malgrado, dovuto iscrivere ad un corso che mi terrà inchiodato al massimo a 40 metri per non so quante immersioni .
    Non è stata una scelta “voluta” ma appunto “dovuta” E spero di trovarmi bene così come mi sono sempre trovato bene in circuito aperto .
    Vedremo

  • #2
    Wow Alberto, complimenti.
    Imbocca al lupo per il nuovo percorso intrapreso!!!

    Cosa hai preso inspiration?

    Per le stage sei fai un tuffo dove ne servivano tre in ca, probabilmente le dovrai portare anche in eccr.
    http://profondeemozioni.blogspot.com...V5SQJ1vZvQ6WZR
    http://profondeemozioni.blogspot.com/

    Commenta


    • #3
      Si ho preso un Inspiration xpd, Raid come didattica
      Ultima modifica di Albertosixsix; 27-02-2020, 20:20.

      Commenta


      • #4
        e adesso torni a scuola ... e il viminale aspetterà almeno un paio d'anni come minimo, buon lavoro

        Commenta


        • #5
          Originariamente inviato da pirla di turno Visualizza il messaggio
          e adesso torni a scuola ... e il viminale aspetterà almeno un paio d'anni come minimo, buon lavoro
          Le immersioni tecniche non le abbandono, fino a che non sarò capace di usare il circuito chiuso ad ogni quota continuerò ad utilizzare le vecchie bombole . Ci sono troppe cose da vedere per poter lasciarle così tanto tempo

          Commenta


          • #6
            ragazzaccio

            Commenta


            • #7
              Originariamente inviato da Albertosixsix Visualizza il messaggio
              Le immersioni tecniche non le abbandono, fino a che non sarò capace di usare il circuito chiuso ad ogni quota continuerò ad utilizzare le vecchie bombole . Ci sono troppe cose da vedere per poter lasciarle così tanto tempo
              Caro, dal film "L'ultimo samurai" ti dedico la frase scritta in giapponese sulla catana:

              “io appartengo al guerriero in cui la vecchia via si è unita a quella nuova”

              Auguri e complimenti, hai mantenuto il desiderio di metterti in gioco, scoprire ed imparare ... sempre.



              Rana

              Commenta


              • #8
                Originariamente inviato da Albertosixsix Visualizza il messaggio
                Si ho preso un Inspiration xpd
                c'è un motivo specifico che ti ha fatto propendere verso questa macchina?

                www.bludivecenter.com

                Commenta


                • #9
                  blu dive come dicevo le mie conoscenze in materia di respiratori a circuito chiuso sono pari a zero quindi non avevo elementi per poter operare una scelta sul tipo di macchina . Ho chiesto consiglio a tecnico che mi seguirà nella formazione e mi ha indirizzato verso questa macchina . Sicuramente mi son piaciuti i sensori per l’efficienza del filtro e per la co2 di cui è dotata . Ha poi un sistema di filtraggio che ne aumenta l’efficacia . Poi ha pure un bel colore giallo

                  Commenta


                  • #10
                    Originariamente inviato da Albertosixsix Visualizza il messaggio
                    Raid come didattica
                    ma non c'era una pubblicità che mi pare dicesse "li ammazza stecchiti"?

                    in bocca al lupo per il tuo nuovo percorso didattico, dovrai reinventarti subacqueo con molta pazienza, ripartendo da pochi metri, (pastorelli docet).

                    come sai, trovandomi ad un bivio simile il mio passo è stato all'indietro, venduta tutta l'attrezzatura pesante mi sono autoretrocesso a sub ricreativo consapevole (dei propri limiti)...
                    Ultima modifica di amrvf; 28-02-2020, 13:13.

                    Commenta


                    • #11
                      Originariamente inviato da amrvf Visualizza il messaggio

                      ma non c'era una pubblicità che mi pare dicesse "li ammazza stecchiti"?

                      in bocca al lupo per il tuo nuovo percorso didattico, dovrai reinventarti subacqueo con molta pazienza, ripartendo da pochi metri, (pastorelli docet).
                      [16]:
                      io non sono superstizioso ma ..... una toccatina me la sono data

                      Commenta


                      • #12
                        Ho provato il respiratore a circuito chiuso . Passare dai jetstream al sistema non servoassistito è stato traumatico . Mi sembrava di avere l’asma e non riuscire a prendere aria . Mah ... speriamo di abituarmi

                        Commenta


                        • #13
                          Grandissimo Albertooooooo!!!! All'attaccooooo!!!
                          E quando ci sei per una Punta Rugno...

                          Commenta


                          • #14
                            Originariamente inviato da Albertosixsix Visualizza il messaggio
                            Ho provato il respiratore a circuito chiuso . Passare dai jetstream al sistema non servoassistito è stato traumatico . Mi sembrava di avere l’asma e non riuscire a prendere aria . Mah ... speriamo di abituarmi
                            Ma si ... ci si abitua a tutto nella vita e poi ... puoi sempre tornare indietro, alla peggio, e restare sul CA se proprio proprio non riuscirai ad abituarti, al massimo ti "limiterai" a bibombola meno capienti e meno pesanti e a qualcosa in meno in tempi di fondo, ma non credo che mollerai facilmente l'apprendistato col reb, solo, magari, dovresti non farne il doppio uso in contemporanea almeno per qualche mese, se continui ad alternare CC e CA potresti aalungare i tempi di asuefazione al nuovo sistema, sopratutto se in CA usi degli erogatori performanti come quelli citati , altra alternativa sarebbe passare anche in CA a degli erogatori " duri" tanto per restare "allenato" alla differente sensazione, perlomeno finchè non arai raggiunto una tale dimestichezza con la macchina ed il sistema CC, mesi ..., che automaticamente ti faranno lasciare il CA, o relegarlo a qualche sporadica ed estemporanea ripresa di contatto con lo stesso.

                            Ci farai sapere ...

                            Commenta


                            • #15
                              Originariamente inviato da Livio Cortese Visualizza il messaggio
                              E quando ci sei per una Punta Rugno...
                              Per andare alla punta sono sempre disponibile Livio ma in circuito aperto

                              Commenta

                              Riguardo all'autore

                              Comprimi

                              Albertosixsix Per saperne di più su Albertosixsix

                              Statistiche comunità

                              Comprimi

                              Attualmente sono connessi 58 utenti. 2 utenti e 56 ospiti.

                              Il massimo degli utenti connessi: 1,037 alle 05:32 il 14-01-2020.

                              Scubaportal su Facebook

                              Comprimi

                              Sto operando...
                              X