Problema frusta bombola deco

Comprimi
X
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Problema frusta bombola deco

    Buongiorno a tutti!!
    Allora ho questo problema e volevo dei consigli, in pratica non riesco mai ad essere comodo con in bocca erogatore su bombola deco, mi tira sempre e mi impedisce di girare bene la testa, non è gravissimo nel senso che tutto sommato riesco a fare tutto, però volevo provare a montare frusta da 150cm e farmela passare dietro al collo.
    La mia domanda è si può fare? Come piazzate la frusta? Io ho quella lunga sul bibo elasticata alla bombola, si può mettere cosi? Oppure c è altro sistema che non obbliga necessariamente a scioglierla tutta? Anche perché poi riavvolgerla è complicato, per lo meno penso sia così
    Grazie mille per i consigli

  • #2
    150cm troppo lunga.

    non sei obbligato a farla passare intorno al collo, non l'ha prescritto il medico.
    se non sei comodo puoi respirarci senza farla passare intorno al collo con una frusta da 100 cm va bene.



    http://profondeemozioni.blogspot.com...V5SQJ1vZvQ6WZR
    http://profondeemozioni.blogspot.com/

    Commenta


    • #3
      Il mio consiglio è trovare la dimensione corretta. Almeno così ho fatto io: sono andato con il gav, primi e secondi stadi della decompressiva e la decompressiva stessa nel negozio di fiducia ed abbiamo visto la lunghezza ottimale.
      Poi, vero che si può usare sul davanti senza fare giri... e ci sono secondi stadi migliori per farlo, tenendo la frusta anteriormente (tipo il vecchio D400, il nuovo vr mares, o quelli alla francese)
      Ultima modifica di darkfire; 07-05-2019, 12:19.

      Commenta


      • #4
        Secondo me se con un metro non arriva bene dietro il collo e non respira bene ma si sente tirato, il moschettone alto dell'imbrago della decompressiva è troppo lungo, fà scendere il rubinetto allontanandolo dallo spallaccio, allora 1 mt di frusta non basta più. Io avevo un Mk17 sino a poco tempo fà e 1 metro bastava anche se il primo stadio aveva le uscite fisse. Adesso sono passato ad uno scubatec f20, torretta girevole quindi, 1 metro di frusta è anche quasi troppo.

        Commenta


        • #5
          Io ho mk20 e g500, senza farlo girare però la frusta mi fa il ricciolo davanti, ho provato sia da 90 che da 100, per questo avevo valutato questa opzione (che fino ad oggi non ho mai adoperato però)

          Commenta


          • #6
            Originariamente inviato da Mercurio90 Visualizza il messaggio
            Secondo me se con un metro non arriva bene dietro il collo e non respira bene ma si sente tirato, il moschettone alto dell'imbrago della decompressiva è troppo lungo, fà scendere il rubinetto allontanandolo dallo spallaccio, allora 1 mt di frusta non basta più. Io avevo un Mk17 sino a poco tempo fà e 1 metro bastava anche se il primo stadio aveva le uscite fisse. Adesso sono passato ad uno scubatec f20, torretta girevole quindi, 1 metro di frusta è anche quasi troppo.
            Esatto la torretta girevole è un must
            io ho f20 perfetto gira e ci arrivi appunto con 100cm
            http://profondeemozioni.blogspot.com...V5SQJ1vZvQ6WZR
            http://profondeemozioni.blogspot.com/

            Commenta


            • #7
              Anche mk20 ha torretta girevole

              Commenta


              • #8
                Secondo 110 cm o quella da 90 standard+snodo a 90° o, meglio, 135° dovrebbero essere sufficienti. Ottima scelta anche la torretta girevole del I stadio.

                matteo

                Commenta


                • #9
                  Originariamente inviato da Sampe Visualizza il messaggio
                  Io ho mk20 e g500, senza farlo girare però la frusta mi fa il ricciolo davanti, ho provato sia da 90 che da 100, per questo avevo valutato questa opzione (che fino ad oggi non ho mai adoperato però)
                  Secondo me con 100 cm, mk20 e girando dietro il collo risolvi. Personalmente lo trovo anche comodo, sia per la posizione e sia perché nel caso in cui devo lasciare l'erogatore stage per qualsiasi motivo rimane a portata di mano in modo abbastanza ordinato e non a penzoloni. Altrimenti dovrei sistemare la frusta ogni volta. Per esempio break ad aria tra 2 cicli di ossigeno, lascio erogatore ossigeno, si appoggia vicino al Dring destro, passo al gas di fondo e poi ripasso ad O2 dopo 3 minuti, se non giri dietro il collo dovresti almeno ripuntare la frusta almeno in un elastico altrimenti penzola. Lo faccio anche se uso una sola stage, per pigrizia (Lo ammetto) non sempre sistemo subito le fruste al cambio gas (il discorso cambierà con 3 o più stage). per esempio c'è corrente, onda, sono magari giusto con la pesata per x motivi, arrivo a 6 mt, cambio da ean50 ad aria per un attimo, passo dietro erogatore O2 e ricambio, poi con calma sistemo ean50. Prova e facci sapere.

                  150 cm la puoi mettere, però non penso che la estrai tutta dagli elastici altrimenti davanti hai un bel pezzo di frusta che potrebbe crearti impaccio.

                  Se non vuoi girare dietro al collo, proverei con uno snodo a 90° che puntando verso il basso dovrebbe risolverti.

                  Commenta


                  • #10
                    Originariamente inviato da Mercurio90 Visualizza il messaggio

                    Secondo me con 100 cm, mk20 e girando dietro il collo risolvi. Personalmente lo trovo anche comodo, sia per la posizione e sia perché nel caso in cui devo lasciare l'erogatore stage per qualsiasi motivo rimane a portata di mano in modo abbastanza ordinato e non a penzoloni. Altrimenti dovrei sistemare la frusta ogni volta. Per esempio break ad aria tra 2 cicli di ossigeno, lascio erogatore ossigeno, si appoggia vicino al Dring destro, passo al gas di fondo e poi ripasso ad O2 dopo 3 minuti, se non giri dietro il collo dovresti almeno ripuntare la frusta almeno in un elastico altrimenti penzola. Lo faccio anche se uso una sola stage, per pigrizia (Lo ammetto) non sempre sistemo subito le fruste al cambio gas (il discorso cambierà con 3 o più stage). per esempio c'è corrente, onda, sono magari giusto con la pesata per x motivi, arrivo a 6 mt, cambio da ean50 ad aria per un attimo, passo dietro erogatore O2 e .
                    quanto tiro via l'erogatore dalla bocca lo sistemo sempre e subito negli elastici.

                    Quanto faccio i break tra ciclo e l'altro ho due scenari o mi tengo la frusta in mano, oppure ho inserito una piccola asole di corda elasticata diametro 5cm dove faccio passare il boccaglio del secondo stadio e le tengo li ferma.
                    finito il mio break con gas di fondo riprendo oxy
                    questo mi evita di riconfigurare la stage tra un ciclo e l'altro.

                    Ultima modifica di paolinus; 07-05-2019, 17:34.
                    http://profondeemozioni.blogspot.com...V5SQJ1vZvQ6WZR
                    http://profondeemozioni.blogspot.com/

                    Commenta


                    • #11
                      Avevo lo snodo sull'erogatore della stage.
                      Mi è stato consigliato (diciamo imposto ma con le belle maniere) di eliminarlo, perché:
                      1)Sulle stage ci sono mediamente fruste da 1 MT che sono più che sufficienti per una donazione, sfilando tutta la frusta durante la procedura di cambio gas lo snodo dà fastidio .
                      2) posizionando la frusta a secco si può inserire il boccaglio sotto la frusta stessa e tutto rimane più compatto.
                      3) senza snodo non si possono confondere con la bombola di sx.
                      4) la frusta da 1 MT con lo snodo diventa troppo lunga

                      P.s.: la regola 3 vale solo in configurazione sidemount, dove si hanno già gli snodi sui secondari delle bombole principali
                      Per fortuna in Italia c'è ancora qualcuno che punta sui giovani... LE MILF [cit.]

                      Commenta


                      • #12
                        Proverò a mettere snodo nella 5° porta+frusta da 100, sabato vado in acqua e provo grazie mille per i consigli

                        Commenta


                        • #13
                          Originariamente inviato da paolinus Visualizza il messaggio

                          quanto tiro via l'erogatore dalla bocca lo sistemo sempre e subito negli elastici.

                          Quanto faccio i break tra ciclo e l'altro ho due scenari o mi tengo la frusta in mano, oppure ho inserito una piccola asole di corda elasticata diametro 5cm dove faccio passare il boccaglio del secondo stadio e le tengo li ferma.
                          finito il mio break con gas di fondo riprendo oxy
                          questo mi evita di riconfigurare la stage tra un ciclo e l'altro.
                          Di certo quando passerò alle 3 o più stage dovrò togliermi tante cattive abitudini. Già adesso sto prendendo cazziatoni in serie.

                          Tornando al quesito, frusta da 1 mt e torretta girevole è più che sufficiente. Non capisco lo snodo sulla 5°porta. Se puoi metti una foto, è sempre utile il confronto

                          labottatrice Hai ragione per il punto 2), si potrebbe usare uno snodo 360°, però secondo me per risolvere bisogna solo regolare l'imbrago della S80. Io sono bello grosso e mi arriva bene, solo una volta ero preso all'amo, avevo noleggiato una 7 litri che aveva appunto il moschetto collo ogiva montato a C.zzo
                          Ultima modifica di Mercurio90; 07-05-2019, 22:05.

                          Commenta


                          • #14
                            Non riesco a postare la foto Mercurio90

                            Commenta

                            Riguardo all'autore

                            Comprimi

                            Sampe Per saperne di più su Sampe

                            Statistiche comunità

                            Comprimi

                            Attualmente sono connessi 48 utenti. 1 utenti e 47 ospiti.

                            Il massimo degli utenti connessi: 206 alle 19:35 il 07-09-2018.

                            Scubaportal su Facebook

                            Comprimi

                            Sto operando...
                            X