annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Emiperiodi

Comprimi
X
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • #16
    Originariamente inviato da MGX Visualizza il messaggio
    Ehm... scusate...

    ma... tutto questo lo insegnano nel corso Open Water Diver... o forse nel corso Advanced Open Water Diver? o lo danno per scontato fin dall'inizio come nozioni elementari che tutti dovrebbero chiaramente possedere fin da prima di iniziare i corsi?

    Vabbè scherzo... ma davvero tutti questi aspetti ed approfondimenti che analizzate e padroneggiate con disinvoltura un po' mi stimolano ed un po' mi sgomentano. E' vero, all'inizio, per il principiante deve essere tutto semplificato, cognizioni ed esperienze verranno assorbite ed accresciute a piccoli passi... tuttavia, il percepire quanto sia vasta la materia e lo studio che la sostiene fa sentire piccoli piccoli...

    Ero conscio di accingermi a scoprire un nuovo mondo, ma ora mi sembra quasi di penetrare in un nuovo universo...

    Un caro saluto

    Marco
    Ciao, io mi sono affacciato a questi argomenti quando ho conseguito la specialità NITROX

    Commenta


    • #17
      Si insegnavano al primo livello quando i corsi duravano tre mesi invece che tre giorni o tre immersioni...
      Niente di quello che ho scritto è vero, sono uno che dice sempre bugie.

      cit: "meno male che c'e' qualcuno che ha la scienza e sa come van fatte le cose..."

      Commenta


      • #18
        Cari amici,

        vi quoto tutti: Emanuele, Rana, The Doctor, Alastar... conoscere i meccanismi fisici che regolano gli equilibri delle fasi liquide e gassose, gli adattamenti del circolo polmonare e i cambiamenti nei flussi e concentrazioni dei gas respiratori a livello alveolare che si innestano durante le immersioni, ecc. ecc. certo non interferisce con le indicibili sensazioni che le esperienze sottomarine suscitano in ogni subacqueo.

        Ma sono convinto che il desiderio di conoscenza possa essere altrettanto stimolante, e soddisfarlo possa appagare la mente quanto (o quasi...) ammirare lo spettacolo del mondo sottomarino. Comprendere vuol dire conoscere, ma anche possedere, far proprio, e questo per me potrebbe completare l'esperienza puramente sensoriale.

        Direi di più: le nozioni che ognuno di noi riceve da un insegnante, da un istruttore, possono essere ritenute, assorbite così come sono, acriticamente, e rimangono nella nostra mente come pure informazioni, a guisa di post-it appiccicati sulla lavagna della nostra mente, sulle quali poi ci baseremo per compiere future azioni.

        Ma se scatta la curiosità, il desiderio di conoscenza, lo stimolo all'approfondimento, possiamo andare oltre, e conoscere non solo gli eventi ma anche i meccanismi alla loro base, le leggi che regolano il loro verificarsi, sempre di più, e di tutto questo possiamo far tesoro quando ci troveremo magari ad affrontare situazioni nuove, mai incontrate prima, delle quali non abbiamo esperienza, ma che forti della conoscenza dei meccanismi alla loro base potremo affrontare scegliendo consapevolmente le misure più adeguate da adottare.

        Sempre, ovviamente, un passo per volta...

        Un caro saluto

        Marco

        Commenta

        Ultimi articoli

        Comprimi

         

        DEEP STOP - la sosta profonda è defunta?

        DEEP STOP - la sosta profonda è defunta?
        Ci dobbiamo aspettare un nuovo algoritmo per le decompressioni?...
         

        NUOVO FORUM in arrivo

        Cari Amici,

        stiamo lavorando per migliorare il FORUM e la prima settimana di Febbraio (contrattempi permettendo!) opereremo un cambiamento...



         


        Dan Europe
         



         



         

        Orange Shark

        Comprimi

        Scubaportal su Facebook

        Comprimi

        Sto operando...
        X