Sindrome di MINOR.. .SOLUZIONE IMMERSIONI CON CASCO

Comprimi
X
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Sindrome di MINOR.. .SOLUZIONE IMMERSIONI CON CASCO

    Buongiorno, sono nuovo del Forum e non so nemmeno se questa sia la sezione giusta dove aprire questo TOPIC.

    Spiego brevemente la mia situazione. Sono sempre stato appassionato di subacquea e fino a 5 anni fa ero un Sub "praticante" in maniera assidua.
    Nel 2012 mi è stata diagnosticata la Sindrome di Minordopo aver riscontrato alcuni problemi di equilibrio e giramenti di testa in seguito ad alcune immersioni. (Deiscenza del canale semicircolare)

    In pratica ho dovuto smettere di scendere in acqua, e solo voi potete immaginare il dolore.

    Questa Sindrome si prova a curare soltanto chirurgicamente con rischi molto alti di perdita d'udito e altre complicazioni per questo ho rinunciato a sottopormi a questa terapia.

    Per ora non è invalidante come disturbo e spero che rimanga tale... a parte il sibilo all'orecchio sinistro tipo acufene per capirci e un po' di mal di testa quando ho il raffreddore.

    Giorni fa parlando con alcuni ragazzi mi hanno consigliato di informarmi su dei caschi integrali per fare immersioni ricreative che potrebbero risolvere il problema

    E vengo alla mia domanda... perché sicuramente fra i lettori ci sono sub con tanta esperienza...

    Premetto che ho già dato un'occhiata ma non ho trovato nulla di particolare.

    1) Esistono caschi non professionali (per palombari intendo) per fare immersioni ricreative?

    2) Immergendomi con un casco che proteggerebbe l'orecchio, risolverei il problema della pressione sul canale semicircolare ?

    Grazie a chi vorrà darmi un aiuto... riprendere a fare immersioni per me vorrebbe dire ritrovare la mia più grande passione... credo lo avrete capito.


  • #2
    Originariamente inviato da Nicolò Corrente Visualizza il messaggio
    Buongiorno, sono nuovo del Forum e non so nemmeno se questa sia la sezione giusta dove aprire questo TOPIC.

    Spiego brevemente la mia situazione. Sono sempre stato appassionato di subacquea e fino a 5 anni fa ero un Sub "praticante" in maniera assidua.
    Nel 2012 mi è stata diagnosticata la Sindrome di Minordopo aver riscontrato alcuni problemi di equilibrio e giramenti di testa in seguito ad alcune immersioni. (Deiscenza del canale semicircolare)

    In pratica ho dovuto smettere di scendere in acqua, e solo voi potete immaginare il dolore.

    Questa Sindrome si prova a curare soltanto chirurgicamente con rischi molto alti di perdita d'udito e altre complicazioni per questo ho rinunciato a sottopormi a questa terapia.

    Per ora non è invalidante come disturbo e spero che rimanga tale... a parte il sibilo all'orecchio sinistro tipo acufene per capirci e un po' di mal di testa quando ho il raffreddore.

    Giorni fa parlando con alcuni ragazzi mi hanno consigliato di informarmi su dei caschi integrali per fare immersioni ricreative che potrebbero risolvere il problema

    E vengo alla mia domanda... perché sicuramente fra i lettori ci sono sub con tanta esperienza...

    Premetto che ho già dato un'occhiata ma non ho trovato nulla di particolare.

    1) Esistono caschi non professionali (per palombari intendo) per fare immersioni ricreative?

    2) Immergendomi con un casco che proteggerebbe l'orecchio, risolverei il problema della pressione sul canale semicircolare ?

    Grazie a chi vorrà darmi un aiuto... riprendere a fare immersioni per me vorrebbe dire ritrovare la mia più grande passione... credo lo avrete capito.
    Ciao Nicolò.
    Mi spiace tanto per questo problema.
    Spero che riuscirai a risolverlo.

    Io non posso darti nessun ragguaglio medico, non ne ho la competenza.

    Posso dirti che un casco da palombaro, al suo interno ha la stessa pressione ambiente che c'è fuori.
    Il casco ti permetterebbe "solamente" di tenere la testa all'asciutto ma non di proteggerla dall'aumento di pressione.

    Io non so di preciso il motivo per cui pensi che un casco da palombaro possa essere la soluzione:

    Se il problema è mantenere la stesa all'asciutto - potrebbe funzionare in teoria - premesso che ci sarebbero altri aspetti da verificare - quindi è solo un discorso teorico - non pratico.

    Se il problema è l'aumento della pressione ambiente - per effetto dell'immersione il casco non ti protegge, per cui non è una soluzione.

    Per proteggersi dalla pressione l'unica sarebbe uno scafandro rigido, per intenderci questo:



    Ma ovviamente è una soluzione impraticabile.

    Un grosso in bocca al lupo.

    Cordialmente
    Rana



    Commenta


    • #3
      Forse il casco della kirby morgan ?
      Paolo

      Commenta


      • #4
        Originariamente inviato da paolo55 Visualizza il messaggio
        Forse il casco della kirby morgan ?
        ​Il casco della Kirby Morgan per intenderci questo:

        Ti permette di avere la testa all'asciutto e di respirare anche se svieni ma al suo interno, come in ogni casco da palombaro, sia quelli di rame di un tempo, sia quelli moderni come questo deve regnare necessariamente la pressione ambiente in cui ti trovi.
        Se sei a -50 metri all'interno del casco devono esserci 6 bar di pressione altrimenti il subacqueo non è in grado di respirare anche se la testa è in un casco come quello sopra mostrato.

        Solo lo scafandro rigido permette di mantenere la pressione normobarica anche in profondità.

        Cordialmente
        Rana

        Commenta


        • #5
          @Nicolò Corrente
          dovresti rivolgerti a specialisti di medicina iperbarica
          BLOG
          https://claudiodimanaoblog.blogspot.com/

          Commenta


          • #6
            Originariamente inviato da Nicolò Corrente Visualizza il messaggio
            Buongiorno, sono nuovo del Forum e non so nemmeno se questa sia la sezione giusta dove aprire questo TOPIC.

            Spiego brevemente la mia situazione. Sono sempre stato appassionato di subacquea e fino a 5 anni fa ero un Sub "praticante" in maniera assidua.
            Nel 2012 mi è stata diagnosticata la Sindrome di Minordopo aver riscontrato alcuni problemi di equilibrio e giramenti di testa in seguito ad alcune immersioni. (Deiscenza del canale semicircolare)

            In pratica ho dovuto smettere di scendere in acqua, e solo voi potete immaginare il dolore.

            Questa Sindrome si prova a curare soltanto chirurgicamente con rischi molto alti di perdita d'udito e altre complicazioni per questo ho rinunciato a sottopormi a questa terapia.

            Per ora non è invalidante come disturbo e spero che rimanga tale... a parte il sibilo all'orecchio sinistro tipo acufene per capirci e un po' di mal di testa quando ho il raffreddore.

            Giorni fa parlando con alcuni ragazzi mi hanno consigliato di informarmi su dei caschi integrali per fare immersioni ricreative che potrebbero risolvere il problema

            E vengo alla mia domanda... perché sicuramente fra i lettori ci sono sub con tanta esperienza...

            Premetto che ho già dato un'occhiata ma non ho trovato nulla di particolare.

            1) Esistono caschi non professionali (per palombari intendo) per fare immersioni ricreative?

            2) Immergendomi con un casco che proteggerebbe l'orecchio, risolverei il problema della pressione sul canale semicircolare ?

            Grazie a chi vorrà darmi un aiuto... riprendere a fare immersioni per me vorrebbe dire ritrovare la mia più grande passione... credo lo avrete capito.
            Ciao, come ti ha già detto rana il casco non risolve nulla. Avendo la necessità di respirare gas a pressione ambiente, la pressione all'interno del casco è uguale alla pressione ambiente esterna che ti circonda, quindi ovviamente sei costretto a compensare durante la discesa. Sono ots e ho usato e ogni tanto continuo ad usare i caschi da ots per lavoro o assistenza (ots è il nome moderno del palombaro, in quanto cambia l'attrezzatura per lavorare), dal punto di vista dei problemi che hai elencato il casco non ti servirà a nulla, a parte i prezzi veramente elevati di questi caschi che sono stati concepiti per uso industriale. Il prezzo di un kirby morgan rigido, tipo il 17 o 47 supera le 9 mila euro, oltre la più celebre kirby morgan c'è anche il gorski che è molto stimato ma il prezzo è più o meno uguale. Ti dirò di più, soffro pure di acufene abbastanza intenso in entrambe le orecchie, quindi almeno in parte posso un po' capirti. Non esistono caschi rigidi monoscocca (e che tengono testa interamente all'asciutto) concepiti per uso sportivo.
            Ultima modifica di Narcotizzato; 11-01-2019, 22:32.

            Commenta

            Riguardo all'autore

            Comprimi

            Nicolò Corrente Per saperne di più su

            Statistiche comunità

            Comprimi

            Attualmente sono connessi 59 utenti. 2 utenti e 57 ospiti.

            Il massimo degli utenti connessi: 206 alle 19:35 il 07-09-2018.

            Scubaportal su Facebook

            Comprimi

            Sto operando...
            X