Decisamente troppi incidenti.

Comprimi
X
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • #31
    Originariamente inviato da Alastar-polemica Visualizza il messaggio
    Mi permetto di innescare una polemica: quante delle persone con cui vi immergete regolarmente esiterebbero a dover ripetere il famigerato esercizio di togliere e rimettere la maschera in acqua ?
    Sicuramente avranno dovuto farlo con successo per prendere il primo grado, ma per alcune - e ne conosco - che non lo si pretenda mai più da loro ..
    Devo essere sincero. Non è l´unico a cui quell´esercizio sia stato ostico.
    La mia ragazza, che si è brevettata con me, ha avuto enormi difficoltà a fare quell´esercizio (dire che ne era terrorizzata era poco), ma l´istruttore glielo ha fatto ripetere per almeno 1 ora in acque confinate finchè non è riuscita a farlo tutto due volte senza cercare la risalita e poi lo ha fatto regolarmente a 18 metri.
    D´altro canto era lei la prima a insistere e a voler coninuare a farlo finchè non fosse riuscita, perchè consapevole che se per caso perdi la maschera in mare, in qualche modo devi pur fare.

    Ergo...dipende anche molto dalla consapevolezza che si ha del mare, chi non sa nuotare difficilmente avrà rischiato di essere sbatacchiato da un onda e bersi mezzo adriatico e quindi è piú probabile che finisca in panico.

    Originariamente inviato da darkfire Visualizza il messaggio
    @rara impossibile non condividere quello che dici. Fortunatamente tutti i miei istruttori hanno rotto quanto basta sulla pesata fin da subito, persino nel corso open in un villaggio vacanze. Nel mio caso non mi ritengo ancora soddisfatto dei risultati raggiunti (4kg sulla semistagna da 7mm) ed infatti la settimana prossima (durante le vacanze) farò immersioni con un istruttore che cura molto questi particolari.
    Sto cominciando a pensare di usare troppo peso...possibile che a causa della troppa zavorra faccia fatica a mantenere il giusto assetto.
    Mi spiego meglio, mi trovo sempre nella condizione di avere un assetto negativo e andare a toccare il fondo a meno di gonfiare il gav (e ogni volta rischio di volare via tipo palloncino) o di dover pinneggiare per mantenermi sollevato...
    Al corso base non mi hanno insegnato a fare la "pesata" esiste una formula per sapere quanti Kg dovrei avere di zavorra ottimale?
    Premetto che non raggiungo i 15 Kg del caso precedente...

    Commenta


    • #32
      Si assolutamente senza saper nuotare minimamente e senza togliersi la maschera....molti di più di quello che pensate.....direi almeno 1 su 5 OWD

      Commenta


      • #33
        Originariamente inviato da Schiccia Visualizza il messaggio

        Scusate...ma davvero ci sono pazzi che si mettono in bocca un erogatore, si buttano in mare e non sanno stare a galla da soli?
        Mi chiedo quanto siano pazzi...
        Ammetto che la mia esperienza è nulla, ma la mia decisione di fare un corso e prendere un brevetto è nata dopo anni di nuoto/snorkeling nei quali ho maturato l´amore per il mare e il desiderio di scendere un po di piú e di restare sul fondo a guardare i pesci..
        Una guida in Micronesia, dove la clientela cinese sta aumentando, diceva che in Cina si rilasciano brevetti anche senza entrare in acqua.

        E con quello che ho visto in prima persona non lo considero totalmente impossibile.

        Cinesi brevettati che non sapevano nuotare quelli li ho visti di persona.

        Saluti.
        Stefan

        Commenta


        • #34
          Originariamente inviato da Schiccia Visualizza il messaggio

          ... omissis ...
          Sto cominciando a pensare di usare troppo peso...possibile che a causa della troppa zavorra faccia fatica a mantenere il giusto assetto.
          Mi spiego meglio, mi trovo sempre nella condizione di avere un assetto negativo e andare a toccare il fondo a meno di gonfiare il gav (e ogni volta rischio di volare via tipo palloncino) o di dover pinneggiare per mantenermi sollevato...
          Al corso base non mi hanno insegnato a fare la "pesata" esiste una formula per sapere quanti Kg dovrei avere di zavorra ottimale?
          Mi chiedo perché al corso base non te l'abbiano insegnato ...
          Non c'è una formula, ma una prova empirica: con 50 bar nella bombola e senza aria nel GAV devi riuscire a stare fermo nella sosta di sicurezza (senza combattere tendenze a salire o scendere).
          Poiché ti troverai a fare la sosta ad ogni immersione, è una prova che puoi facilmente fare - se sgonfiando tutto il GAV tendi ad affondare, togli un po' di peso .. diciamo 1 Kg ... e la volta dopo rifai la prova ...
          Dal momento che dici che non raggiungi i 15 Kg del caso precedente e che qualche Kg te lo dovrai tenere, diciamo 5 o 6, raggiungerai la pesata perfetta in meno di 10 immersioni (con l'attrezzatura che usi attualmente).

          Il tutto con gradualità e dandoti modo di fare più immersioni possibile ..
          Se avessi molto più tempo potrei fare molte più cose.
          L'ottimista pensa che viviamo nel migliore dei mondi possibili, il pessimista teme che sia vero.

          Commenta


          • #35
            Originariamente inviato da Alastar Visualizza il messaggio

            Mi chiedo perché al corso base non te l'abbiano insegnato ...
            Non c'è una formula, ma una prova empirica: con 50 bar nella bombola e senza aria nel GAV devi riuscire a stare fermo nella sosta di sicurezza (senza combattere tendenze a salire o scendere).
            Poiché ti troverai a fare la sosta ad ogni immersione, è una prova che puoi facilmente fare - se sgonfiando tutto il GAV tendi ad affondare, togli un po' di peso .. diciamo 1 Kg ... e la volta dopo rifai la prova ...
            Dal momento che dici che non raggiungi i 15 Kg del caso precedente e che qualche Kg te lo dovrai tenere, diciamo 5 o 6, raggiungerai la pesata perfetta in meno di 10 immersioni (con l'attrezzatura che usi attualmente).

            Il tutto con gradualità e dandoti modo di fare più immersioni possibile ..
            Ok...allora se devo basarmi sulla sosta di sicurezza sono giusto....
            penso che il problema principale e che visto che non ho la mia attrezzatura, ma mi immergo solo in ferie (si non sono un sub serio e bravo) mi sarà difficile avere un buon assetto. Cmq per la prossima volta vedrò di usare meno peso...e vedremo come va
            Grazie per le dritte!

            Commenta


            • #36
              Originariamente inviato da Schiccia Visualizza il messaggio
              Al corso base non mi hanno insegnato a fare la "pesata" esiste una formula per sapere quanti Kg dovrei avere di zavorra ottimale?
              Premetto che non raggiungo i 15 Kg del caso precedente...
              Esistono formule, ma sono sempre troppo conservative, dandoti pesate sempre superiori a quelle necessarie. Anche perché la pesata dipende da un sacco di fattori, spessore muta, positività/negatività dell'attrezzatura (pinne e gav), massa grassa, etc etc...

              Per cui qualsiasi formula da un valore sballato se non setti propriamente gli opportuni parametri e non sai il volume esatto della tua attrezzatura ed il suo peso.

              Detto questo la prova del nove è sempre in acqua. A fine immersione (con circa 50bar) ai 6mt ti metti a candela con braccio in alto e vis alla mano e scarichi completamente il gav.

              Se vai giù sei negativo, sei vai giù molto velocemente sei un ancora. Non c'è altro da sapere!

              Per esperienza ti posso dire che per una persona normale, con un attrezzatura normale e muta 5mm umida, con 5kg di solito è ancora negativo.

              5kg cmq è la pesata del sub medio che sa andare in acqua...se usi più di 5kg con una 5mm, mi viene già da sottoscriverti senza averti visto che sei sovra-zavorrato.

              Tonnetto


              YouTube

              Commenta


              • #37
                Originariamente inviato da Tonnetto Visualizza il messaggio

                Esistono formule, ma sono sempre troppo conservative, dandoti pesate sempre superiori a quelle necessarie. Anche perché la pesata dipende da un sacco di fattori, spessore muta, positività/negatività dell'attrezzatura (pinne e gav), massa grassa, etc etc...

                Per cui qualsiasi formula da un valore sballato se non setti propriamente gli opportuni parametri e non sai il volume esatto della tua attrezzatura ed il suo peso.

                Detto questo la prova del nove è sempre in acqua. A fine immersione (con circa 50bar) ai 6mt ti metti a candela con braccio in alto e vis alla mano e scarichi completamente il gav.

                Se vai giù sei negativo, sei vai giù molto velocemente sei un ancora. Non c'è altro da sapere!

                Per esperienza ti posso dire che per una persona normale, con un attrezzatura normale e muta 5mm umida, con 5kg di solito è ancora negativo.

                5kg cmq è la pesata del sub medio che sa andare in acqua...se usi più di 5kg con una 5mm, mi viene già da sottoscriverti senza averti visto che sei sovra-zavorrato.

                Tonnetto

                Io con la 5 mm uso tra i 5 kg e i 7 kg....in base a cosa devo fare....Però sonon196 cm per 120 kg....e non sono di certo maciste....ragazzi magri al diving con la 5mm usano 2 kg....io se metto la 3 mm o lo shorty non uso zavorra.....mi prendono in giro che per fare la mia muta la ditta sia andata in rovina per fare tutto quel neoprene....Però galleggia cavolo

                Commenta


                • #38
                  196 cm X 120 Kg .... e poi dicono che i Sardi sono tutti piccoli


                  Mi scuso con tutto il forum per questo così penoso, sopratutto visto il tema del post.



                  Commenta


                  • #39
                    Originariamente inviato da Mercurio90 Visualizza il messaggio

                    Io con la 5 mm uso tra i 5 kg e i 7 kg....in base a cosa devo fare....Però sonon196 cm per 120 kg....e non sono di certo maciste....ragazzi magri al diving con la 5mm usano 2 kg....io se metto la 3 mm o lo shorty non uso zavorra.....mi prendono in giro che per fare la mia muta la ditta sia andata in rovina per fare tutto quel neoprene....Però galleggia cavolo
                    Vabbe tu non sei un sub "medio", vali quanto due Sub. Si scherza ovviamente

                    Cmq hai detto che usi 5kg quindi rientri nella "mia" media, salvo casi particolari un cui metti un kg in più...

                    Io con la 5mm (175x80kg) uso 3kg per essere un "pelino" negativo, potrei andare anche con 2 ma dovrei fare un pò più caso alla respirazione.

                    Con la 3mm non uso zavorra.

                    Poi tutto cambia in base alla configurazione. Per dirti, se usi le jetfin magari puoi togliere un kg, oppure se usi due secondi stadi puoi toglierne mezzo, o se il tuo gav ha molta imbottitura magari ne aggiungi mezzo... giusto per fare il "precisino".

                    Detto questo poi è una questione soggettiva. Molti preferiscono avere uno o due kg in più per non dover far troppa attenzione a controllare la respirazione in deco. L'importante è non esagerare...

                    E ti posso dire che ho visto personaggi scandalosi... Gente che se la butti in acqua insieme all'ancora, raggiungono il fondo prima loro.... e parlo 9/10kg o più in cinta....in umida...

                    E poi si lamentano che consumano molto....o addirittura che si sentivano positivi...semplicemente perché avevano sempre il gav gonfio come un dirigibile....

                    Passami il termine, tanto tra sardi ci capiamo.... "Pò caridadi..."

                    Tonnetto


                    Originariamente inviato da pirla di turno Visualizza il messaggio
                    196 cm X 120 Kg .... e poi dicono che i Sardi sono tutti piccoli


                    Mi scuso con tutto il forum per questo così penoso, sopratutto visto il tema del post.

                    Qualche watusso lo abbiamo anche noi... e poi abbiamo le tombe dei giganti!
                    Ultima modifica di Tonnetto; 13-07-2018, 11:52.
                    YouTube

                    Commenta


                    • #40
                      pirla di turno , sono di Olbia D.O.C. gente di mare, sangue misto....

                      Tonnetto ancore con la bombola se ne vedono molte.....io con la stagna e il mono sono inguardabile....infatti non la uso mai...Però vedo semistagne accompagnate da 13 o 14 kg....piombi in ogni dove....tasche e taschine dove ficcare panetti....che quando vai a tirare su il gav dal tubolare ti viene voglia di ributtarglielo in testa. Però cosa ci vuoi fare.... il buon RANA non viene a predicare il verbo nella nostra isola e siamo obbligati a campare tutte le fonderie

                      Commenta


                      • #41
                        Mercurio90



                        Una volta ne ho visto uno che indossava aveva talmente tanti piombi che in cintura che per farceli stare alcuni li inseriva doppi...nel senso non da due kg, ma a coppie 2 da un kg uno sopra l'altro!!!

                        ps. Ti lascio questa lettura a tema!!! Mi fa sempre morire!! https://www.scubaportal.it/la-pesata.html

                        Questo passaggio è fantastico!!!

                        ... Scusate il terrorismo, ma il mio incubo frequente è una mingherlina di 42 chili con 12 di zavorra, shorty da 3mm e bombola d’acciaio che con un ghigno diabolico, pieno del tuo e del suo destino si getta sul corner di Shark Reef, 900 metri di parete con discensionali FORTI.
                        Ho detto FORTI. Lo so che in Indonesia ne trovi di peggio, me ne sono accorto! ma quando col gav gonfio e pinneggiando verso l’alto per rimanere in quota le tue bolle vanno giù invece di salire, io le chiamo discensionali FORTI. Punto, anche se è ‘solo’ Ras Mohammed.
                        Qualcuno, per non perdere tempo, ti ha messo in barca uno con l’assetto di un’ancora e l’acquacità d’un secchio, su d’una immersione impegnativa.
                        Auguri.
                        YouTube

                        Commenta


                        • #42
                          Originariamente inviato da Tonnetto Visualizza il messaggio
                          Mercurio90



                          Una volta ne ho visto uno che indossava aveva talmente tanti piombi che in cintura che per farceli stare alcuni li inseriva doppi...nel senso non da due kg, ma a coppie 2 da un kg uno sopra l'altro!!!

                          ps. Ti lascio questa lettura a tema!!! Mi fa sempre morire!! https://www.scubaportal.it/la-pesata.html

                          Questo passaggio è fantastico!!!
                          Articolo molto carino.

                          Grazie

                          Commenta


                          • #43
                            mi viene un po' da ridere, pensando che con la semistagna da 7mm mi hanno appena insegnato ad andare senza zavorra ma con il solo 15litri in acciaio... e non solo ci si va, ma pure bene... solo che è necessario capire che sott'acqua si respira in modo rilassato, come quando si passeggia... non come se si dovesse fare un'apnea...

                            1,87 m di altezza x 96 kg di peso, muscolatura media... con un po' di panza

                            Commenta


                            • #44
                              Originariamente inviato da darkfire Visualizza il messaggio
                              mi viene un po' da ridere, pensando che con la semistagna da 7mm mi hanno appena insegnato ad andare senza zavorra ma con il solo 15litri in acciaio... e non solo ci si va, ma pure bene... solo che è necessario capire che sott'acqua si respira in modo rilassato, come quando si passeggia... non come se si dovesse fare un'apnea...

                              1,87 m di altezza x 96 kg di peso, muscolatura media... con un po' di panza
                              Tanta invidia, io personalmente con la mia 5 mm giù senza zavorra non ci vado....il problema non è ne scendere ne stare giù, a 3 mt anche se aspiro completamente vado su....niente da fare...qualche kg mi serve per forza...

                              Commenta


                              • #45
                                infatti non bisogna respirare a fondo... ma fare piccole inspirazioni, seguite da lentissime espirazioni. Non c'è fame d'aria, il fabbisogno metabolico d'ossigeno viene rispettato e si sta molto bene, anche in corrente forte.

                                Commenta

                                Riguardo all'autore

                                Comprimi

                                reato Per saperne di più su reato

                                Statistiche comunità

                                Comprimi

                                Attualmente sono connessi 56 utenti. 2 utenti e 54 ospiti.

                                Il massimo degli utenti connessi: 206 alle 20:35 il 07-09-2018.

                                Scubaportal su Facebook

                                Comprimi

                                Sto operando...
                                X