Escursione primaverile deep air

Comprimi
X
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • #16
    Originariamente inviato da Mercurio90 Visualizza il messaggio

    Nord Sardegna ti direi anche Castelsardo, ha due relitti, Gazzella 53 mt e Podestà 64 mt. Batrakos diving.

    E poi come non citare Blu Dive, Santa Teresa.
    Grazie Hermes, aggiungo questi due da te elencati.

    ps :trattasi di eventuale piano B
    http://profondeemozioni.blogspot.com...V5SQJ1vZvQ6WZR
    http://profondeemozioni.blogspot.com/

    Commenta


    • #17
      Originariamente inviato da paolinus Visualizza il messaggio

      Grazie Hermes, aggiungo questi due da te elencati.

      ps :trattasi di eventuale piano B
      Piano B, direi tenere in considerazione Ugo Bassi allora. Cala Gonone. se interessa ti passo i contatti del "mio" diving.

      Commenta


      • #18
        Mercurio90 ma i corsi speleo TSA sono di stile più "cave" americano o europeo? Tempo addietro avevo parlato con Leo Fancello e infatti tengo d'occhio il sito aspettando prossime iniziative, anche se non so quando potrò tornare in Sardegna (bellissimi ricordi subacquei e professionali).

        Commenta


        • #19
          Originariamente inviato da Livio Cortese Visualizza il messaggio
          Mercurio90 ma i corsi speleo TSA sono di stile più "cave" americano o europeo? Tempo addietro avevo parlato con Leo Fancello e infatti tengo d'occhio il sito aspettando prossime iniziative, anche se non so quando potrò tornare in Sardegna (bellissimi ricordi subacquei e professionali).
          Allora i corsi TSA hanno più uno stile europeo, però Fabio (compare di Leo) è molto aperto all'idea di team e di procedure americane. Secondo me, non facendo assolutamente ne nuove esplorazioni ne speleologia asciutta, ne budelli da rimanere incastrato è la migliore filosofia. L'idea della estrema ridondanza, ma anche solo del caschetto pieno di fari, attualmente per quello che faccio io lo trovo più un problema che un vantaggio. Abbiamo letto e parlato approfonditamente di entrambi i sistemi, ho letto anche il libro di Casati e ritengo che siano entrambi i metodi assolutamente validi, Fabio proviene dalla vecchia scuola SSI, praticavano da sempre anche la speleologia asciutta, anzi ci ha raccontato che la speleosubacquea è diventata una necessità finalizzata alla progressione asciutta. A me personalmente il lato asciutto non interessa particolarmente, anzi.....lo ammetto sono pigro

          Commenta


          • #20
            Grazie delle informazioni; di mio sono un estimatore dello stile di Gigi Casati e spero un bel giorno di poter apprendere anche da lui, ma questa storia delle grotte (asciutte, bagnate, se entrambe meglio!) mi entusiasma da sempre. Purtroppo fattori di logistica, soldi e/o tempo sono stati finora da ostacolo.
            Il caschetto è di una comodità impareggiabile anche in acque libere di notte; 3-4 tuffi e lo gestisci al meglio...soprattutto se le lampade sono disposte in modo equilibrato..

            Commenta


            • #21
              Originariamente inviato da Livio Cortese Visualizza il messaggio
              Grazie delle informazioni; di mio sono un estimatore dello stile di Gigi Casati e spero un bel giorno di poter apprendere anche da lui, ma questa storia delle grotte (asciutte, bagnate, se entrambe meglio!) mi entusiasma da sempre. Purtroppo fattori di logistica, soldi e/o tempo sono stati finora da ostacolo.
              Il caschetto è di una comodità impareggiabile anche in acque libere di notte; 3-4 tuffi e lo gestisci al meglio...soprattutto se le lampade sono disposte in modo equilibrato..
              Ciao penso che Casati debba essere un punto di riferimento per tutti gli speleosub, ha scritto la storia con le sue imprese. Immersioni con profondità estreme, con progressioni impressionanti. Tempi di immersione incredibili. Davvero tra i migliori al mondo, se non il migliore

              Commenta

              Riguardo all'autore

              Comprimi

              Mercurio90 Per saperne di più su Mercurio90

              Statistiche comunità

              Comprimi

              Attualmente sono connessi 43 utenti. 0 utenti e 43 ospiti.

              Il massimo degli utenti connessi: 206 alle 19:35 il 07-09-2018.

              Scubaportal su Facebook

              Comprimi

              Sto operando...
              X