annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Cercasi collaboratori stagione 2017 - Ustica

Comprimi
X
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Cercasi collaboratori stagione 2017 - Ustica

    Per conto di un'amica:

    Cerchiamo collaboratori per la stagione 2017, periodo fine maggio – metà ottobre a Ustica.
    Richiediamo 2 figure:
    - un ragazzo/ ragazza alla pari con almeno brevetto rescue e conoscenza lingua inglese, si offrono vitto e alloggio e brevetto divemaster.
    - un ragazzo/ ragazza divemaster o istruttore, possibilmente con patente nautica e conoscenza lingua inglese, si offre vitto e alloggio e fisso mensile da concordare.

    I candidati ideali devono essere dinamici, collaborativi, propositivi e motivati.

    Inviare curriculm con foto a info@lustricadiving.iton foto a info@lustricadiving.it
    UTRTek TEK 1
    TDI Inspiration Mixed Gas Diver

    "E la gioventù è grintosa, entusiasta, totale, egocentrica, estremista, spericolata. Eravamo giovani e pensavamo a noi stessi, alla realizzazione dei nostri sogni." J.Y. Cousteau

    .......Ἄριστον μὲν ὕδωρ....... (Pindaro)

  • #2
    Io sono troppo vecchio per esservi d'aiuto..
    Vi Abbraccio comunque con Affetto tutti
    Gli Amici che abbraccio sono Damiana Gloria Polito e Ivan Donzella e gli altri di Lustrica Diving...
    Giuliano
    Ultima modifica di dumbokid; 16-03-2017, 20:16.
    Gli Amici sono come le Stelle, a volte non li vedi..ma ci sono Sempre

    Commenta


    • #3
      Ciao io sono interessato come divemaster. Mando Cv sperando di essere tra le vostre aspettative

      Commenta


      • #4
        mi sono sempre chiesto come sia possibile far lavorare qualcuno senza contratto e a gratis in un diving. E se si fa male? e se fa male a qualcuno?
        Noi abbiamo la ASL in cantiere un giorno si e l'altro pure...
        Nessuna polemica, solo curiosità.

        ciao.
        TSA Trimix Instructor 70 m.
        OWI SSI

        Commenta


        • #5
          Originariamente inviato da m.de_maria Visualizza il messaggio
          mi sono sempre chiesto come sia possibile far lavorare qualcuno senza contratto e a gratis in un diving. E se si fa male? e se fa male a qualcuno?
          Noi abbiamo la ASL in cantiere un giorno si e l'altro pure...
          Nessuna polemica, solo curiosità.

          ciao.
          ​Ciao,
          senza polemica,
          non entro nel merito se è giusto o sbagliato chiedere collaboratori alla pari, lascio a tutti la propria opinione in merito, io ho fatto dei periodi alla pari nei diving una o due settimane al massimo e sono state esperienze molto belle.

          Io diving sono assicurati anche per i propri collaboratori, premesso che io avevo la mia assicurazione.

          I requisiti sono il certificato medico, i brevetti adeguati e l'assicurazione (che può essere quella del diving).

          In base alla mia esperienza e in base anche a eventi e fatti successi (non a me per fortuna) mi sento di consigliare caldamente la stipula di una valida assicurazione responsabilità civile e spese legali personale, anche se il diving offre la propria copertura.

          Cordialmente
          Rana

          Commenta


          • #6
            Originariamente inviato da RANA Visualizza il messaggio

            ​Ciao,
            senza polemica,
            non entro nel merito se è giusto o sbagliato chiedere collaboratori alla pari, lascio a tutti la propria opinione in merito, io ho fatto dei periodi alla pari nei diving una o due settimane al massimo e sono state esperienze molto belle.

            Io diving sono assicurati anche per i propri collaboratori, premesso che io avevo la mia assicurazione.

            I requisiti sono il certificato medico, i brevetti adeguati e l'assicurazione (che può essere quella del diving).

            In base alla mia esperienza e in base anche a eventi e fatti successi (non a me per fortuna) mi sento di consigliare caldamente la stipula di una valida assicurazione responsabilità civile e spese legali personale, anche se il diving offre la propria copertura.

            Cordialmente
            Rana
            ​Anch'io ho fatto la guida alla pari in Oman, ma andavo solo il weekend dopo il lavoro vero e facevo quello che mi pareva. Ad ogni modo anch'io avevo la mia assicurazione DAN da istruttore.
            ​il punto è un altro: se tu lavori in un diving senza un contratto, quindi di fatto in nero, la ASL dopo un eventuale controllo come si comporta? E in caso di infortunio? Per certe cose c'è il penale...
            TSA Trimix Instructor 70 m.
            OWI SSI

            Commenta


            • #7
              Originariamente inviato da m.de_maria Visualizza il messaggio

              ​Anch'io ho fatto la guida alla pari in Oman, ma andavo solo il weekend dopo il lavoro vero e facevo quello che mi pareva. Ad ogni modo anch'io avevo la mia assicurazione DAN da istruttore.
              ​il punto è un altro: se tu lavori in un diving senza un contratto, quindi di fatto in nero, la ASL dopo un eventuale controllo come si comporta? E in caso di infortunio? Per certe cose c'è il penale...
              Ciao,
              non so risponderti, hai ragione effettivamente questo è un problema grosso.

              Penso che ci sono delle forme di contratto che permettano d'inquadrare il collaboratore (anche alla parti) per tutelarlo sotto questo punto di vista.
              Sicuramente il costo sale ma le conseguenze derivanti da un collaboratore non in regola che si fa male sono talmente pesanti che non conviene risparmiare sotto questo punto di vista.

              Diciamo che un'assicurazione infortuni dei collaboratori comunque è una forma di tutela e .... almeno in caso di infortunio il centro diving dimostrerebbe di aver fatto qualcosa ..............

              Cordialmente
              Rana

              Commenta


              • #8
                Originariamente inviato da RANA Visualizza il messaggio

                Ciao,
                non so risponderti, hai ragione effettivamente questo è un problema grosso.

                Penso che ci sono delle forme di contratto che permettano d'inquadrare il collaboratore (anche alla parti) per tutelarlo sotto questo punto di vista.
                Sicuramente il costo sale ma le conseguenze derivanti da un collaboratore non in regola che si fa male sono talmente pesanti che non conviene risparmiare sotto questo punto di vista.

                Diciamo che un'assicurazione infortuni dei collaboratori comunque è una forma di tutela e .... almeno in caso di infortunio il centro diving dimostrerebbe di aver fatto qualcosa ..............

                Cordialmente
                Rana
                ​Tra l'altro non sono nemmeno convinto che una assicurazione come la pro silver DAN copra i non corsisti....
                TSA Trimix Instructor 70 m.
                OWI SSI

                Commenta


                • #9
                  A proposito di compensi! Vorrei discuterne se posso. Ma un brevettato DM ma senza esperienza effettiva sul campo (solo un paio di assistenza istruttori nei battesimi) è molto se chiede un compenso mensile???
                  No perché finora TUTTI (e sottolineo tutti) mi hanno mandato a quel paese senza batteria ciglia. Capisco che sono nuovo nel mestiere, ma certo che quando ho fatto il barman, l'elettricista, l'autista di taxi, e chi più ne ha ne metta...non mi hanno mai detto "non ti paghiamo perché sei zero".
                  Non voglio criticare nessuno,( ogni riferimento è puramente casuale) però un pò di dignità e rispetto ci manca in questo settore...

                  Commenta


                  • #10
                    Originariamente inviato da m.de_maria Visualizza il messaggio
                    mi sono sempre chiesto come sia possibile far lavorare qualcuno senza contratto e a gratis in un diving. E se si fa male? e se fa male a qualcuno?
                    Noi abbiamo la ASL in cantiere un giorno si e l'altro pure...
                    Nessuna polemica, solo curiosità.

                    ciao.
                    Ciao. io stessa ho iniziato a lavorare nei diving facendo un paio di stagioni alla pari, avevo coperto vitto e alloggio e ho avuto in cambio dei brevetti, quindi non ho lavorato gratis.
                    Per quanto riguarda il contratto ti do ragione, la maggior parte dei diving non fanno un contratto ai collaboratori. Noi invece, anche se lo stato non ci aiuta nella nostra categoria, facciamo un contratto. In ogni caso per i ragazzi alla pari abbiamo la nostra assicurazione che li copre e non vanno mai in acqua da soli.

                    Commenta


                    • #11
                      Originariamente inviato da Dami Visualizza il messaggio
                      Ciao. io stessa ho iniziato a lavorare nei diving facendo un paio di stagioni alla pari, avevo coperto vitto e alloggio e ho avuto in cambio dei brevetti, quindi non ho lavorato gratis.
                      Per quanto riguarda il contratto ti do ragione, la maggior parte dei diving non fanno un contratto ai collaboratori. Noi invece, anche se lo stato non ci aiuta nella nostra categoria, facciamo un contratto. In ogni caso per i ragazzi alla pari abbiamo la nostra assicurazione che li copre e non vanno mai in acqua da soli.
                      ​se non gratis diciamo abbondantemente sottopagata, visto l'impegno anche fisico che il lavoro di guida richiede.
                      ​Un corso divemaster costa poche centinaia di euro, un corso istruttore poco di più: come contropartita per una stagione non è poco, è proprio un c...o.

                      ​Senza polemica, ovviamente. Pagano niente gli ingegneri, figuriamoci le guide.
                      TSA Trimix Instructor 70 m.
                      OWI SSI

                      Commenta


                      • #12
                        gli ingegneri sono una categoria da estinguere....
                        ......lasciami l'orgoglio di essere solo un uomo...

                        Commenta


                        • #13
                          Originariamente inviato da cesare Visualizza il messaggio
                          gli ingegneri sono una categoria da estinguere....
                          Prima, però, li devi ... ignire ... assicurandoti che non siano ... ignifughi - cioè che non scappino !

                          Se avessi molto più tempo potrei fare molte più cose.
                          L'ottimista pensa che viviamo nel migliore dei mondi possibili, il pessimista teme che sia vero.

                          Commenta

                          Ultimi articoli

                          Comprimi

                           

                          DEEP STOP - la sosta profonda è defunta?

                          DEEP STOP - la sosta profonda è defunta?
                          Ci dobbiamo aspettare un nuovo algoritmo per le decompressioni?...
                           

                          NUOVO FORUM in arrivo

                          Cari Amici,

                          stiamo lavorando per migliorare il FORUM e la prima settimana di Febbraio (contrattempi permettendo!) opereremo un cambiamento...



                           


                          Dan Europe
                           



                           



                           

                          Orange Shark

                          Comprimi

                          Scubaportal su Facebook

                          Comprimi

                          Sto operando...
                          X