ACTION CAM quale scegliere ?

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • firer84
    ha risposto
    Capit...allora tengo la mia gopro 3 o 4, (non ricordo, figurati quanto la uso...) , ci faccio un bel case fatto da me e risolvo il problema (il progetto è pronto da anni ma la voglia manca, preferisco stare a bagno...), confermo che il case da 40 metri regge anche oltre 65/70 metri

    Lascia un commento:


  • Tonnetto
    ha risposto
    Originariamente inviato da firer84 Visualizza il messaggio
    Tonnetto quindi il video non può essere modificato (parlo di effetti luce) in un secondo momento con Paralenz? Neanche usando esempio Filmora?? Sarebbe davvero un problema.
    Non ho detto che non puoi post-produrre un video della Paralenz in un secondo momento.

    Quello puoi farlo sempre. Quello che ho scritto è che se l'algoritmo della camera ha preso... fischi per fiaschi...a causa di situazioni di luce particolari e/o perché i fari hanno confuso l'algoritmo, e se quindi il danno è fatto, neanche se preghi il signore recuperi la clip, perché i programmi non possono fare miracoli.


    Giusto per capirci va a 4:46


    Come vedi in quelle riprese la Paralenz il danno ormai l'ha fato, ed il rosso è saturato. Non c'è modo di far niente.

    Una situazione simile, ma meno estrema la crea anche il "GoPro color", quando utilizzando i fari, e passi da una scena con verde o blu dominate ad una con rosso dominante, chessò passi da una ripresa nel blu, ad una su uno scoglio in ombra con la classica spugna rossa (Spirastrella cunctatrix).

    In questo caso la GoPro tira su il rosso appalla, ma cosi facendo ti compromette poi la post-produzione creando situazioni di colore innaturali ed irreversibili. Questo è il motivo per cui se usi fari o fai post produzione TUTTI consigliano il colore Flat.

    Se quindi pensiamo alla Paralenz, la quale estremizza tutto ed in tempo reale modifica contrasto, esposizione, livelli dei colori etc.... fintanto che non usi fari, immagino che gli algoritmi vadano bene, da qui il mio suggerimento per l'apnea, ma se invece utilizziamo anche fari, ho la preoccupazione che la luce portata da casa faccia confondere gli algoritmi della camera che lavora invece in base alla profondità....



    Originariamente inviato da firer84 Visualizza il messaggio
    C'è però da dire che i case per go-pro che vanno sotto i 250 metri costano più della go-pro stessa, non che ci devo andare però sono uno standerd che ti garantisce zero infiltrazioni a qualsiasi profondità per i 99,9% dei subbi.
    Uno scafandro da 250mt si allaga quanto uno da 60, se c'è un capello, o un peluco in battuta.

    Lo scafandro oltre i 60mt ha senso se e solo se abitualmente si battono quote oltre i 70mt, altrimenti con il supersuite fai tutto.

    Ma se uno è un profondista, con quanto costa l'elio, di solito può anche permettersi 400€ di scafandro. No?
    Ultima modifica di Tonnetto; 28-09-2020, 16:47.

    Lascia un commento:


  • firer84
    ha risposto
    Tonnetto quindi il video non può essere modificato (parlo di effetti luce) in un secondo momento con Paralenz? Neanche usando esempio Filmora?? Sarebbe davvero un problema.
    C'è però da dire che i case per go-pro che vanno sotto i 250 metri costano più della go-pro stessa, non che ci devo andare però sono uno standerd che ti garantisce zero infiltrazioni a qualsiasi profondità per i 99,9% dei subbi.

    Ero interessato al discorso Paralenz per metterla sul DSV del reb....tipo N.E.R.D. ma dalla parte opposta, cosa pensata per il discorso che ha un video inclinato nel culo della camera...quindi avrei lasciato libero il casco...
    Ultima modifica di firer84; 28-09-2020, 16:39.

    Lascia un commento:


  • Tonnetto
    ha risposto
    Personalmente da quel che ho potuto vedere confrontando diverse camere, attualmente l'ottica GoPro sott'acqua rimane il TOP non c'è DJI, o Yi o SONY, che tenga. Certo puoi fare riprese carine anche con altre camere, ma non è la stessa cosa.

    In superficie oramai anche camere da 100€ possono competere con le grandi big, sotto alcuni aspetti, ed è per questo che ormai GoPro punta a feature come stabilizzazione, time-lapse esagerati etc, ma sott'acqua "non ci piove"... GoPro per vince sempre a mani basse.

    Per cui, se vuoi un TOP di gamma non pensarci due volte, vai GoPro, qualsiasi altra scelta sarà un palliativo, e rimarrai sempre col pallino che prima o poi la GoPro la comprerai....

    Qua un confronto con DJI...



    Sul discorso Paralenz invece la questione si complica, perché corregge automaticamente i colori in base alla profondità, con tutti i pro e contro del caso. Personalmente ritengo possa essere una scelta valida per un'apneista, visto l'ingombro minimo, ma per un subbo, che normalmente ha fari e cianfrusaglie varie resto convinto sia sempre meglio GoPro. In aggiunta, GoPro surclassa la paralenz non solo fuori dall'acqua ma anche come varietà di accessori disponibili.

    Una nota sul discorso correzione colori. Non sempre le correzioni automatiche sono un bene, ad esempio personalmente sulla mia H7, disattivo anche il GoPro color, perché con l'uso di fari fa casino, saturando il rosso, giusto per fare un esempio. Inoltre la batteria integrata è una cosa che non sopporto.

    di seguito ti lascio un video di confronto tra H5 e Paralenz. Per i miei gusti mi sembra che vinca sempre GoPro...e parliamo di una H5...



    Ergo ti consiglio di scegliere tra GoPro, o GoPro, o GoPro, o GoPro, o GoPro.
    Ultima modifica di Tonnetto; 28-09-2020, 11:16.

    Lascia un commento:


  • firer84
    ha risposto
    Parelenz Vaquita, senza scafandro, va fino a 350 metri, di contro ha il prezzo e sicuramente non arriva alla definizione di una go-pro attuale, anche se ha tutti gli orpelli come giroscopio, pressione ecc..
    Però non l'ho mai provata, magari qualcuno del forum appassionato di dispositivi per video sub potrà darci più spiegazioni.....

    Lascia un commento:


  • Andrea94
    ha risposto
    Guarda, se puoi permetterti di spendere 380 euro, prendi la GoPro Hero 9 senza neanche pensarci su, l’unica alternativa è la dji osmo action cam, ma sei sempre sui 300 euro, la qualità è simile, ma non hai gli stessi ricambi che ha GoPro, è non sono così facili da trovare come quelli per GoPro...

    Lascia un commento:


  • coffy84
    ha risposto
    Il problema sono gli scafandri stagni, io per esempio comprai una Firefly 8S che è simile a una gopro hero4 coso ho potuto usare il suo scafandro da 50m.
    Poi ci sono le becam e alcuni modelli stile action Cam di sea life.
    ma alla fine se si scuole una action cam decente l’unica è go pro

    Lascia un commento:


  • marte101
    ha iniziato la discussione ACTION CAM quale scegliere ?

    ACTION CAM quale scegliere ?

    Salve,
    sono da poco entrato nel mondo sub e mi sto guardando intorno per scegliere una action cam.

    Conosco solo la GO Pro ma vorrei verificare se ci sono anche altre proposte.

    Cosa usate voi ?

Riguardo all'autore

Comprimi

marte101 Per saperne di più su marte101

Statistiche comunità

Comprimi

Attualmente sono connessi 66 utenti. 5 utenti e 61 ospiti.

Il massimo degli utenti connessi: 1,037 alle 06:32 il 14-01-2020.

Scubaportal su Facebook

Comprimi

Sto operando...
X