annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Consiglio per acquisto

Comprimi
X
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Consiglio per acquisto

    Salve, avrei intenzione di regalare a mio figlio, neolaureato in biologia marina, una attrezzatura per foto di buona/discreta qualità. Dichiaro la mia ignoranza in materia, e segnalo che ad oggi ha in uso una Canon g10 con relativo scafandro wp-dc28 di cui era prima entusiasta ma adesso non più. Leggendo, mi pare di aver capito che per realizzare buone foto sia indispensabile anche un illuminatore di cui, penso, non sia in possesso. Anche di questo, per favore, mi piacerebbe avere consiglio. Purtroppo non abitiamo nella stessa città e non ho altre notizie che forse potrebbero essere utili nella scelta, posso solo aggiungere che ha una muta stagna e le sue immersioni dovrebbero essere intorno ai 40 metri.
    Vi ringrazio anticipatamente per l'aiuto che vorrete darmi.

  • #2
    Potresti pensare ad una custodia in alluminio, vista la profondità alla quale effettua le sue immersioni. Mi viene in mente subito la "rossa" di casa Isotecnic. Se sei registrato su fb, ci sono diversi mercatini dell'usato fotosub, dove potresti trovarla anche per la G10. Guarda anche in questo forum, nella sezione usato. Magari con un colpo di fortuna ne trovi una. Sicuramente un flash esterno aiuta ad avere risultati migliori. Sea&Sea, Inon, sono le case che mi vengono in mente per un flash degno di questo nome. Avrai (avrà) necessità di collegare il/i flash alla custodia. Ci vorrà quindi una fibra ottica o un cavo diciamo così "elettrico" per questo scopo. Poi bracci, clamps, etc etc etc. Anche in questo caso, valgono, i suggerimenti dati per la custodia. Poi dipende molto dal budget che intendi investire.
    Spero di esserti stato di aiuto. Speriamo intervenga anche qualcun altro, per dare altre idee.
    Nunzio
    "....Considerate la vostra semenza:
    fatti non foste a viver come bruti,
    ma per seguir virtute e canoscenza".

    Commenta


    • #3
      Ti ringrazio e guarderò Sea&Sea, Inon, ma penso che prima dovrei scegliere la fotocamera perchè mi è parso di capire che la sua non vada più bene. per la fotocamera pensavo a circa 700 euro ma vorrei, comunque, trovare un modello che gli consenta un salto di qualità.
      Ennio

      Commenta


      • #4
        RX100 Mark V scafandrata Seafrogs o Meikon con dry dome.
        Circa 800€ di cam + 250€ di scafandro ...ai quali vanno aggiunti le luci (faretti o flash a seconda dell'attività) con relativi bracci.
        Vantaggi: peso e tutto sommato il prezzo, considerata la qualità della RX100 sott'acqua.

        Io ho una mirrorless scafandrata (Oly MD5-MkII), quasi 3000 euro di roba e non arriva alla qualità della RX100 V... per dire.

        Commenta


        • #5
          Buonasera Ennio,

          anzitutto auguri al neo dottore per la laurea. Se non avessi scelto un altro mestiere mi sarebbe piaciuto studiare ciò che ho sempre praticato da dilettante.

          Venendo alla tua domanda ecco le considerazioni ed i suggerimenti che mi vengono in mente:

          A) Flash/Illuminatore: Sott'acqua la luce è il primo aspetto da considerare. Serve a poco avere un'ottima fotocamera (o una videocamera), se non si sopperisce con uno (o due) flashes/illuminatori all'assorbimento della luce, significativo già a partire da 4/5 metri di profondità.

          Stabilito il tipo di foto e/o riprese che si vuole fare (ambiente, macro, ecc.) occorre scegliere i flashes/illuminatori che ci permetteranno di riprendere al meglio quanto di nostro interesse.

          Affidarsi al flash della fotocamera che sceglieremo è fortemente limitante. Può andar bene per iniziare senza troppi sforzi (usando la fotocamera in automatico con il flash in TTL) ma la scarsa potenza non permette di fotografare se non a distanza ravvicinata.

          Fotografare a luce ambiente, a meno di cercare "effetti speciali", è fortemente sconsigliabile. Ancor peggio nel caso di riprese video dove un (meglio due) illuminatore/i, di adeguata potenza ed angolo di copertura, sono praticamente indispensabili.

          B) Fotocamera: (mi limito volutamente alle compatte). Tieni presente che acquistare una fotocamera di fascia alta ed usarla solamente in automatico è un controsenso. Occorre imparare ad adoperarla in manuale (e le immersioni da dedicarvi sono sempre poche).
          Scattare una foto in automatico con il flash della fotocamera richiede solamente di scegliere l'inquadratura e premere un pulsante.
          Per scattare in manuale devi scegliere l'inquadratura, il tempo, il diaframma e la potenza del flash, inquadrare e..sperare che la scena da fotografare nel frattempo non sia cambiata.
          Aggiungo che lo zoom, sott'acqua, serve a ben poco. E' più importante avere un obbiettivo luminoso, grandangolo e che permetta una macro ravvicinata.

          C) Custodia: La custodia è stettamente legata alla fotocamera scelta (a meno di qualche eccezione ma solamente per macchine reflex), e la vita media di una compatta difficilmente supera i due/tre anni.

          Le custodie in policarbonato, di basso costo e spesso offerte come accessorio dal fabbricante della fotocamera, sono generalmente limitate ad una profondità di 40 metri, non permettono la trasmissione di tutti i comandi della fotocamera e sono usate da chi fotografa prevalentemente in automatico con luce naturale o con il solo flash interno.

          Le custodie in materiale plastico, di costo medio, sono prodotte da fabbricanti specializzati, permettono la trasmissione di tutti (o quasi) i comandi, sono generalmente più robuste e costruite per essere adoperate a profondità intorno ai 60 metri.

          Le custodie in metallo (generalmente alluminio), sempre prodotte da fabbricanti terzi, sono il massimo in termini di operabilità e resistenza, possono scendere a 100 metri (ed oltre) ma costano quasi sempre più della fotocamera che debbono alloggiare (ed il loro valore cala altrettanto rapidamente nel tempo).

          Va bene, dirai tu, ma...quale scegliere?

          1) Il mio consiglio è quello di parlare anzitutto con tuo figlio e di capire, ragionando insieme a lui, quali sono le sue esigenze;

          2) Stabilire un budget. Se fino ad ora ha usato una G10 che "gli sta stretta" capire quanto investire in un flash (inizia con uno, poi...si vedrà). 400/600 euro per un flash sono una cifra indicativa ma ragionevole;

          3) Scegliere la fotocamera e la relativa custodia (vedi 4). Se vuoi che la scelta possa durare nel tempo devi orientarti verso una compatta di fascia alta. La Sony RX100 Mk5, suggerita da Npole nel post precedente, è forse una delle migliori scelte al momento; con un sensore da 1", oltre 20 MegaPixel , un eccellente (e soprattutto veloce) autofocus, risoluzione 4K ed un prezzo tra gli 800 ed i 900 euro potrebbe essere un'ottima scelta:

          4) Per la custodia mi permetto di consigliarti una scelta adeguata, a metà strada tra le economiche in policarbonato e le costose metalliche. Io sceglierei la Fantasea, costruita in Israele e commercializzata negli USA. La trovi qui:
          http://www.fantasea.com/s.nl/it.A/id.729/.f
          e puoi acquistarla per circa 500/600 euro - Considera che l'assistenza (provata personalmente) è rapida ed ottima;

          5) Accessori: considera almeno una staffa a doppia impugnatura ( dai 60 ai 120 euro), bracci per i flashes (altrettanto). Se poi penserete ad un aggiuntivo ottico (grandangolo montabile e smontabile in acqua) più una lente addizionale, sempre esterna, per la macrofotografia, dovrete aggiungere, in totale, almeno 500/700 euro.

          Il budget totale della configurazione proposta, oscilla tra i 2000 ed i 2500 euro.
          Sono tanti ma l'equivalente per un sistema reflex "ultimo grido" , con due flashes e custodia metallica, costa tra i 7000 ed i 10000 euro.

          Per tua info io fotografo con una Canon G16 (acquistata usata due anni fa ed appena uscita di produzione), custodia Fantasea FG16+ grandangolo esterno e due flashes vecchiotti ma top di gamma Sea&Sea YS-250 Pro.

          Mi scuso se sono stato prolisso ma ho tentato di darti una risposta che possa tentare di chiarirti, almeno in parte, i (numerosi) dubbi che hai.
          Buona fortuna nelle vostre scelte.

          Cordialmente

          P.

          Commenta


          • #6
            Grazie Npole.
            Grazie Pablito, sei riuscito a far capire anche a me, sotto un metro d’acqua già soffro, qualcosa di fotografia subacquea. Condivido che parlare e con mio figlio arrivare alla scelta, sarebbe la strada migliore ma sono sempre stato affascinato dalla sorpresa e penso che spesso abbia un valore forse superiore all’oggetto. Vorrei fargli due regali, il primo è la sorpresa. Così ho già fatto con la muta stagna di cui oggi non ricordo neanche la marca ma della quale, quando ho scelto dopo infinite ricerche, avrei potuto fare il rappresentante e per le altre cose che negli anni ho comprato per lui ed anche per sua sorella. Non voglio tediarti ulteriormente, ma ti chiederei, se vuoi e quando puoi, di far finta di essere lui e indicarmi come comporre materialmente il mosaico considerando che potrei arrivare alla cifra da te preventivata. Ha fatto la magistrale in biologia marina dopo scienze ambientali perché è proprio innamorato del mare e sta’ cercando, disperatamente, di trovare spazio lavorativo proprio nel suo campo. Proprio per questo vorrei regalargli attrezzatura che almeno per qualche anno lo soddisfi pienamente.
            Ti ringrazio per quanto hai fatto.
            Ennio

            Commenta

            Ultimi articoli

            Comprimi

             

            DEEP STOP - la sosta profonda è defunta?

            DEEP STOP - la sosta profonda è defunta?
            Ci dobbiamo aspettare un nuovo algoritmo per le decompressioni?...
             

            NUOVO FORUM in arrivo

            Cari Amici,

            stiamo lavorando per migliorare il FORUM e la prima settimana di Febbraio (contrattempi permettendo!) opereremo un cambiamento...



             


            Dan Europe
             



             



             

            Orange Shark

            Comprimi

            Scubaportal su Facebook

            Comprimi

            Sto operando...
            X