Solfoline vs spherasol

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Solfoline vs spherasol

    Buonasera a tutti. Esistono sostanziali differenze tra i due prodotti filtranti? Preferenze? Perché? Grazie
    fermati..pensa.. agisci!

  • #2
    Generalmente si usa quello che la casa costruttice consiglia, nel mio caso avendo un Revo, loro consigliano la Sofno.. ed io uso quella, ovviamente esistono tanti tipi di soda, ma ti suggerisco di usare quella che consiglia la casa madre del Reb.
    REVERENDO

    Commenta


    • #3
      Normalmente uso la sofnolime 797, ma in passato mi sono capitati un paio di bidoni di spherasorb.
      La seconda è di dimensioni lievemente più grosse, (io avevo quella che cambia colore con l'utilizzo). Non ho notato differenze nella respirazione, ma qualcuno dice che con spherasorb si respira meglio; io non ricordo differenze. La sofno quando è usata tende a compattarsi e quando vuoti il filtro escono dei bei grumi. Alcuni studi però dicono che la sofno ha una durata leggermente superiore e che perde il potere filtrante (cerco di sitetizzare) in modo parecchio più graduale rispetto alla spherasorb. Dato che io ho un minimeg (con filtro da 4 lbs), e sono quasi talebano sulla durata della sabbietta, ho scelto di usare la sofno. In carenza userei anche la sphera, ma con maggiore attenzione ai tempi di utilizzo.
      Niente di quello che ho scritto è vero, sono uno che dice sempre bugie.

      cit: "meno male che c'e' qualcuno che ha la scienza e sa come van fatte le cose..."

      Commenta


      • #4
        Grazie per le risposte. Sulla macchina con cui sto facendo il corso (JJ) viene consigliata la solfoline e questa utilizzerò. Molti nel diving utilizzavano però la spherasol e da qui il dubbio..
        fermati..pensa.. agisci!

        Commenta


        • #5
          Originariamente inviato da telespallabob Visualizza il messaggio
          Grazie per le risposte. Sulla macchina con cui sto facendo il corso (JJ) viene consigliata la solfoline e questa utilizzerò. Molti nel diving utilizzavano però la spherasol e da qui il dubbio..
          Visto che hai altre esperienze di reb, come ti stai trovando con il JJ?
          Buone bolle a tutti!!!
          http://4th-dimension.detidecosystem.com/

          Commenta


          • #6
            Ciao firer84. Non ho altre esperienze con reb... Sto facendo le primissime ore con il JJ, primi passi in questo nuovo mondo.. Come un open, ogni minuto in acqua scopro qualcosa di nuovo.
            fermati..pensa.. agisci!

            Commenta


            • #7
              Originariamente inviato da telespallabob Visualizza il messaggio
              Ciao firer84. Non ho altre esperienze con reb... Sto facendo le primissime ore con il JJ, primi passi in questo nuovo mondo.. Come un open, ogni minuto in acqua scopro qualcosa di nuovo.
              Fortunato te che puoi, quest'anno devo cambiare i sensori oxy con si e no 30 ore di lavoro...e 0 nel 2021...a sto punto aspetto la stagione estiva

              Buone bolle a tutti!!!
              http://4th-dimension.detidecosystem.com/

              Commenta


              • #8
                Sicuramente giusti i consigli di usare l'assorbente indicato dalla casa costruttrice del rebreather.
                Da test fatti lo spherasorb pare abbia una durata del 20-25%% in meno rispetto alla sofnolime.
                Da prendere in considerazione il fatto che ci si potrebbe trovare in posti sparsi per il mondo dove, ad esempio, non sia disponibile l'assorbente indicato per il proprio reb, quindi si dovrà fare di necessità virtù, tenendo quindi conto delle dovute differenze in termini di tempo delle prestazioni dei materiali assorbenti, il sub farà le sue considerazioni.
                Lo spherasorb per proprie caratteristiche di forma, che molto schematicamente si sintetizzano in una volumetria maggiore rispetto alla sofnolime, a detta di sub che effettuano immersioni molto profonde oltre i 150 metri, dove si respirano gas molto densi, offra una minor resistenza alla ventilazione.
                http://montagnesommerse.blogspot.com/
                Immersioni in montagna

                Commenta


                • #9
                  Originariamente inviato da zeta zeta Visualizza il messaggio
                  Lo spherasorb per proprie caratteristiche di forma, che molto schematicamente si sintetizzano in una volumetria maggiore rispetto alla sofnolime, a detta di sub che effettuano immersioni molto profonde oltre i 150 metri, dove si respirano gas molto densi, offra una minor resistenza alla ventilazione.
                  Vero.
                  Però questo aspetto va tenuto in considerazione in tutte le immersioni e si dovrebbe "risolvere" utilizzando una miscela. con un peso < 6 g/litro alla massima profondità.
                  Parlo in linea teorica, ovviamente.
                  Un tuffo a circa 150 metri presuppone permanenze in acqua molto lunghe; personalmente non sacrificherei il 20/25% di autonomia del reb, a meno che non si organizzi un sistema di decompressione differente (altro reb, campana, etc).
                  Niente di quello che ho scritto è vero, sono uno che dice sempre bugie.

                  cit: "meno male che c'e' qualcuno che ha la scienza e sa come van fatte le cose..."

                  Commenta


                  • #10
                    Originariamente inviato da Lorescuba Visualizza il messaggio

                    Vero.
                    Però questo aspetto va tenuto in considerazione in tutte le immersioni e si dovrebbe "risolvere" utilizzando una miscela. con un peso < 6 g/litro alla massima profondità.
                    Parlo in linea teorica, ovviamente.
                    Un tuffo a circa 150 metri presuppone permanenze in acqua molto lunghe; personalmente non sacrificherei il 20/25% di autonomia del reb, a meno che non si organizzi un sistema di decompressione differente (altro reb, campana, etc).
                    Infatti.
                    Si parlava delle differenze di durata tra sofnolime e spherasorb, ed un praticante di immersioni sui 200 metri (con sistemi deco e di eventuale B.O. chiaramente fuori del comune), diceva che a quelle quote con lo spherasorb lui ventilava meglio.
                    http://montagnesommerse.blogspot.com/
                    Immersioni in montagna

                    Commenta


                    • #11
                      Dato che ne stiamo parlando, cosa ne pensate dell affermazione "spherasorb sopporta un po' meglio l umidita..'"
                      fermati..pensa.. agisci!

                      Commenta


                      • #12
                        Credo si riferisca a quel fenomeno che nel mio primo intervento ho definito "compattarsi". La sofno quando è usata fa dei grumi compatti nel filtro, ma la devi buttare via, non è un grosso problema. La sphera invece, essendo più grossa di dimensioni e "tondeggiante", rimane granulare come quando la metti. Mi è capitato di arrivare vicino alla "fine del filtro" (come durata), con entrambe e posso dire (l'ho già detto) che non ricordo grosse differenze di respirazione. Potrebbe anche darsi che la tendenza a raggrumarsi sia una conseguenza della migliore reazione assorbente che avviene nella sofnlime.
                        Niente di quello che ho scritto è vero, sono uno che dice sempre bugie.

                        cit: "meno male che c'e' qualcuno che ha la scienza e sa come van fatte le cose..."

                        Commenta


                        • #13
                          Una caratteristica importante della Spherasorb è la temperatura di stoccaggio che va da -20 a +50.

                          Adesso non trovo più il datasheet della Sofno, ma a memoria non sopporta il gelo.

                          Questo è molto impostante perchè non si sa come il prodotto sia stato trasportato e stoccato prima di arrivare nel canister.

                          https://it.intersurgical.com/content...509/-402644096

                          Commenta


                          • #14
                            Originariamente inviato da GardaReb Visualizza il messaggio
                            Una caratteristica importante della Spherasorb è la temperatura di stoccaggio che va da -20 a +50.

                            Adesso non trovo più il datasheet della Sofno, ma a memoria non sopporta il gelo.

                            Questo è molto impostante perchè non si sa come il prodotto sia stato trasportato e stoccato prima di arrivare nel canister.

                            https://it.intersurgical.com/content...509/-402644096
                            Tra sofnolime va tenuta tra 0 - 35°.
                            Niente di quello che ho scritto è vero, sono uno che dice sempre bugie.

                            cit: "meno male che c'e' qualcuno che ha la scienza e sa come van fatte le cose..."

                            Commenta


                            • #15
                              Originariamente inviato da GardaReb Visualizza il messaggio
                              Una caratteristica importante della Spherasorb è la temperatura di stoccaggio che va da -20 a +50.

                              Adesso non trovo più il datasheet della Sofno, ma a memoria non sopporta il gelo.

                              Questo è molto impostante perchè non si sa come il prodotto sia stato trasportato e stoccato prima di arrivare nel canister.

                              https://it.intersurgical.com/content...509/-402644096
                              Esatto, perchè il Sofnolime ha un più alto contenuto d'acqua rispetto allo Spherasorb.
                              http://montagnesommerse.blogspot.com/
                              Immersioni in montagna

                              Commenta

                              Riguardo all'autore

                              Comprimi

                              telespallabob Per saperne di più su telespallabob

                              Statistiche comunità

                              Comprimi

                              Attualmente sono connessi 49 utenti. 1 utenti e 48 ospiti.

                              Il massimo degli utenti connessi: 1,037 alle 05:32 il 14-01-2020.

                              Scubaportal su Facebook

                              Comprimi

                              Sto operando...
                              X